7 motivi per cui Starter gira male

Gira male lo starter

Più spesso gira male lo starter a causa di bassa carica della batteria, scarso contatto con la massa, usura delle boccole sul suo corpo, rottura del relè del solenoide, cortocircuito degli avvolgimenti dello statore o del rotore (indotto), usura del bendix, spazzole allentate al collettore o loro usura significativa .

Soddisfare:

  • Possibili ragioni per cui il motorino di avviamento gira stretto
  • Come risolvere il problema

Le misure di riparazione primarie possono essere eseguite senza rimuovere il gruppo dalla sua sede, tuttavia, se ciò non aiuta e il motorino di avviamento gira stretto, allora dovrà essere smontato e una diagnostica aggiuntiva eseguita con il suo smontaggio, concentrandosi sui suoi principali malfunzionamenti.

Qual è il motivoCosa fare
Batteria deboleVerificare il livello di carica della batteria, ricaricare se necessario
Controllare lo stato dei terminali della batteria, pulirli da sporco e ossidi e lubrificarli con grasso speciale.
Batteria, avviamento e contatti di massaControllare i contatti sulla batteria stessa (coppia di serraggio), il filo di terra del motore, i punti di connessione sul motorino di avviamento.
Relè solenoideControllare le bobine del relè con un multimetro elettronico. Su un relè funzionante, il valore di resistenza tra ciascun avvolgimento e la terra dovrebbe essere 1 ... 3 Ohm e tra i contatti di potenza 3 ... 5 Ohm. Quando gli avvolgimenti si guastano, i relè vengono solitamente sostituiti.
Spazzole per avviamentoControlla il livello della loro usura. Se l'usura è significativa, è necessaria la sostituzione delle spazzole.
Boccole del motorino di avviamentoIspezionare le loro condizioni, in particolare, il gioco. Il gioco consentito è di circa 0,5 mm. Se il valore della corsa libera viene superato, le boccole vengono sostituite con nuove.
Avvolgimenti statore e rotore (armatura)Utilizzando un multimetro, è necessario controllarli per un circuito aperto, nonché la presenza di un cortocircuito sulla custodia e un cortocircuito tra le curve. Gli avvolgimenti riavvolgono o cambiano il motorino di avviamento.
Starter BendixControllare le condizioni del cambio bendix (soprattutto per auto vecchie o auto con chilometraggio significativo). Se è notevolmente consumato, è necessario sostituire il bendix con uno nuovo.
Olio motoreControllare lo stato e la fluidità dell'olio utilizzando l'astina di livello. Se l'olio estivo viene versato nel carter e si addensa, è necessario trainare l'auto in una scatola calda e cambiare l'olio lì per l'inverno.
L'accensione è impostata in modo errato (rilevante per le macchine a carburatore)In questo caso, è necessario controllare la fasatura dell'accensione e, se necessario, impostarne il valore corretto.
Gruppo di contatti del blocchetto di accensioneVerificare lo stato e la qualità del gruppo di contatti e delle connessioni. Se necessario, stringere i contatti o sostituire completamente il gruppo di contatti.
Albero a gomitiÈ meglio affidare la diagnostica e le riparazioni ai maestri in un servizio di auto, poiché è necessario smontare parzialmente il motore e controllare le condizioni delle camicie.

Perché lo starter gira male?

Spesso, i proprietari di auto che devono affrontare un problema quando il motorino di avviamento gira lentamente il motorino di avviamento pensano che la "colpa" sia della batteria (la sua usura significativa, carica insufficiente), soprattutto se la situazione si verifica a una temperatura ambiente negativa. Infatti, oltre alla batteria, ci sono molti altri motivi per cui il motorino di avviamento fa girare a lungo il motore per avviarlo.

  1. Batteria accumulatore... Nella stagione fredda, la capacità della batteria diminuisce ed emette una corrente di avviamento inferiore, che a volte non è sufficiente per il normale funzionamento dell'avviatore. Inoltre, i motivi per cui la batteria non fa girare bene lo starter possono essere cattivi contatti sui terminali. In particolare, uno scarso serraggio sui bulloni o sui terminali della batteria è l'ossidazione.
  2. Scarso contatto con il suolo... Spesso la batteria non fa girare bene il motorino di avviamento, è banale a causa del debole contatto al terminale negativo del relè di trazione. Il motivo può risiedere sia in un contatto debole (il fissaggio è allentato), sia nella contaminazione del contatto stesso (spesso la sua ossidazione).
  3. Usura delle boccole del motorino di avviamento... L'usura naturale delle boccole del motorino di avviamento di solito porta a un gioco assiale dell'albero di avviamento ea un funzionamento lento. Quando l'asse si inclina o "scivola" all'interno dell'alloggiamento del motorino di avviamento, la rotazione dell'albero diventa difficile. Di conseguenza, la velocità di avviamento del volano del motore diminuisce ed è necessaria ulteriore energia elettrica dalla batteria per farlo girare.
  4. Usura Bendix... Questo non è un motivo molto comune per cui il motorino di avviamento non gira bene quando la batteria è carica, e si trova solo nelle auto con un chilometraggio significativo, comprese quelle il cui motore viene spesso avviato e spento, riducendo così la risorsa del motorino di avviamento. Il motivo sta nella banale usura del bendix: una diminuzione del diametro dei rulli di lavoro nella gabbia, la presenza di superfici piane su un lato del rullo, la molatura delle superfici di lavoro. Per questo motivo, lo slittamento si verifica nel momento in cui la coppia viene trasmessa dall'albero di avviamento al motore dell'auto.
  5. Scarso contatto sull'avvolgimento dello statore del motorino di avviamento... Quando lo starter viene avviato dalla batteria, una corrente significativa passa attraverso il contatto, quindi, se il contatto è in cattive condizioni tecniche, si surriscalda e nel tempo potrebbe cadere completamente (di solito è saldato).
  6. Cortocircuito nello statore o nell'avvolgimento del rotore (armatura) dell'avviatore... In particolare, un cortocircuito può essere di due tipi: a massa o al case e interturn. Molto spesso, c'è una rottura interturn dell'avvolgimento dell'armatura. Puoi controllarlo usando un multimetro elettronico, ma è meglio usare un supporto speciale, che di solito è disponibile nei servizi di auto specializzati.
  7. Spazzole per avviamento... Il problema principale qui è la scarsa adesione della superficie della spazzola alla superficie del collettore. A sua volta, ciò può essere dovuto a due ragioni. Il primo è significativo usura delle spazzole o il loro danno meccanico. Il secondo è posizione offset a causa dell'usura delle boccole, danneggiamento dell'anello di ritegno.
  8. Avaria parziale del relè del solenoide... La sua funzione è quella di portare e tornare alla posizione iniziale dell'ingranaggio bendix. Di conseguenza, se il relè del riavvolgitore è difettoso, impiegherà più tempo per portare l'ingranaggio bendix e avviare il motorino di avviamento.
  9. Utilizzando un olio molto viscoso... In alcuni casi, la batteria non gira bene il motorino di avviamento a causa del fatto che nel motore viene utilizzato olio troppo denso. Il pompaggio della massa oleosa congelata richiede tempo e molta energia dalla batteria.
  10. Blocco dell'accensione... Spesso sorgono problemi con una violazione dell'isolamento del cablaggio. Inoltre, il gruppo di contatti della serratura può iniziare a riscaldarsi nel tempo a causa di una diminuzione dell'area di contatto e, di conseguenza, meno corrente del necessario può andare all'avviatore.
  11. Albero a gomiti... In rari casi, il motivo per cui il motorino di avviamento gira male è il "guasto" dell'albero motore e / o degli elementi del gruppo pistone. Ad esempio, segni di grippaggio sulle fodere. Di conseguenza, il motorino di avviamento necessita di più energia per avviare il motore.

Molti automobilisti non eseguono la diagnostica per intero e hanno fretta di acquistare una nuova batteria o un motorino di avviamento, e questo spesso non li aiuta. Pertanto, per non sprecare denaro, ha senso capire perché il motorino di avviamento gira lentamente quando la batteria è carica e adottare le misure di riparazione appropriate.

Cosa fare se lo starter non gira bene

Quando il motorino di avviamento non gira bene, è necessario eseguire misure diagnostiche e di riparazione. Vale sempre la pena iniziare con la batteria e controllare la qualità del contatto, quindi solo smontare ed eventualmente smontare il motorino di avviamento ed eseguire la diagnostica.

  • Verificare la carica della batteria... Non importa se il cambio gira male o la normale batteria deve essere caricata. Ciò è particolarmente vero per il periodo invernale, quando di notte all'esterno la temperatura dell'aria scende sotto lo zero Celsius. Di conseguenza, se la batteria (anche se nuova) è scarica almeno al 15%, è consigliabile caricarla utilizzando un caricabatterie. Se la batteria è vecchia e / o ha esaurito la sua risorsa, è meglio sostituirla con una nuova.
  • - ** Verificare che i terminali della batteria e l'alimentazione del motorino di avviamento siano collegati correttamente... Se ci sono focolai di ossidazione (ruggine) sui terminali della batteria, questo è sicuramente un problema. Assicurarsi inoltre di stringere saldamente il morsetto del cavo di alimentazione. Prestare attenzione al contatto sullo starter stesso. Ha senso controllare il "codino a terra" che si collega direttamente al corpo motore e al corpo macchina. Se i contatti sono di scarsa qualità, devono essere puliti e serrati.

I consigli elencati non sono stati d'aiuto? Quindi dovrai rimuovere lo starter per ispezionare e controllare i suoi elementi principali. Un'eccezione potrebbe essere che se il nuovo motorino di avviamento non gira bene, se non è nella batteria e nei contatti, è necessario cercare il motivo nel motore. Il controllo dello starter deve essere eseguito nella seguente sequenza:

  • Relè solenoide... È necessario suonare entrambi gli avvolgimenti utilizzando un tester. La resistenza tra gli avvolgimenti e "massa" viene misurata a coppie. Su un relè funzionante, sarà di circa 1 ... 3 Ohm. La resistenza tra i contatti di alimentazione dovrebbe essere di circa 3 ... 5 ohm. Se i valori indicati tendono a zero, allora c'è un cortocircuito. La maggior parte dei relè riavvolgitori moderni sono realizzati in una forma non separabile, quindi, quando un'unità si guasta, viene semplicemente cambiata.
  • Spazzole... Si consumano naturalmente, ma possono staccarsi a causa dello spostamento del gruppo spazzole rispetto al commutatore. In ogni caso, è necessario valutare visivamente le condizioni di ciascuna delle spazzole. Una leggera usura è accettabile, ma non dovrebbe essere critica. Inoltre, l'usura dovrebbe essere solo nel piano di contatto con il collettore; non sono ammessi danni al resto della spazzola. Tipicamente, le spazzole sono imbullonate o saldate all'assieme. È necessario controllare il contatto corrispondente, se necessario migliorarlo. Se le spazzole sono usurate, devono essere sostituite con altre nuove.
  • Boccole... Nel tempo, si consumano e iniziano a giocare. Il valore ammissibile del gioco è di circa 0,5 mm; se viene superato, le boccole devono essere sostituite con nuove. Il disallineamento delle boccole può portare a una rotazione difficile del rotore di avviamento, nonché al fatto che in determinate posizioni le spazzole non si adattano perfettamente al collettore.
  • Rondella di sicurezza davanti al gruppo spazzole... Durante l'analisi, assicurati che ci sia un fermo sull'ancora, perché spesso vola via. Appare uno stacco longitudinale lungo l'asse. Lo spostamento farà appendere le spazzole, soprattutto se sono notevolmente consumate.
  • Avvolgimento statore e / o rotore... In essi può verificarsi un cortocircuito tra le curve o un cortocircuito "a massa". Un'altra opzione è rompere il contatto degli avvolgimenti. Gli avvolgimenti dell'indotto devono essere controllati per circuito aperto e corto. Inoltre, utilizzando un multimetro, è necessario controllare l'avvolgimento dello statore. Per modelli diversi, il valore corrispondente sarà diverso, tuttavia, in media, la resistenza dell'avvolgimento è dell'ordine di 10 kOhm. Se il valore corrispondente è inferiore, ciò potrebbe indicare problemi con l'avvolgimento, incluso un cortocircuito interturn. Ciò riduce direttamente la forza elettromotrice e, di conseguenza, a una situazione in cui il motorino di avviamento gira male, sia a freddo che a caldo.
  • Starter Bendix... Viene verificata la condizione generale della ruota libera. Vale la pena valutare visivamente gli ingranaggi. In caso di usura non critica, possono provenire rumori metallici fragorosi. Questo suggerisce che il bendix sta cercando di impigliarsi sul volano, ma spesso non riesce al primo tentativo, quindi gira a lungo lo starter prima di avviare il motore.Alcuni automobilisti cambiano singole parti del bendix con nuove (ad esempio, rulli), tuttavia, come dimostra la pratica, è più facile ed economico (alla fine) sostituire l'unità specificata con una nuova, piuttosto che ripararla.

Se sei sicuro che il motorino di avviamento funzioni correttamente, fai attenzione al motore.

Olio motore... A volte i proprietari di auto hanno difficoltà a identificare la viscosità dell'olio e la sua durata. Quindi, se diventa spesso, per ruotare l'albero del motore, il motorino di avviamento deve spendere ulteriori sforzi. Questo è il motivo per cui in inverno può diventare molto "freddo". Per eliminare questo problema, è necessario utilizzare un adatto per un'auto particolare, utilizzata in inverno (con una viscosità a bassa temperatura, ad esempio 0W-20, 0W-30, 5W-30). Un ragionamento simile è vero anche se l'olio motore viene utilizzato molto più a lungo del chilometraggio prescritto senza una sostituzione completa.

Albero a gomiti... Se ci sono problemi nel funzionamento del gruppo pistone, possono essere notati da una serie di altri cambiamenti nel funzionamento del motore. In ogni caso, è meglio rivolgersi a un centro di assistenza per la diagnostica, poiché un controllo indipendente in questo caso è difficilmente possibile a causa del fatto che avrai bisogno di apparecchiature aggiuntive. Compreso, potrebbe essere necessario smontare parzialmente il motore per eseguire la diagnostica.

Risultato

Se il motorino di avviamento non gira bene, e ancor di più su uno freddo, prima di tutto è necessario controllare la carica della batteria, la qualità dei suoi contatti, i terminali, le condizioni dei fili tra il motorino di avviamento, la batteria, il commutatore di accensione, prestare particolare attenzione alla "massa". Quando tutto è in ordine con gli elementi elencati, è necessario smontare il motorino di avviamento dall'auto ed eseguire una diagnostica dettagliata. È necessario controllare il relè del riavvolgitore, il gruppo spazzole, gli avvolgimenti dello statore e del rotore, lo stato delle boccole, la qualità dei contatti sugli avvolgimenti. E, naturalmente, usa olio motore a bassa viscosità in inverno!