Segni di una pompa dell'olio malfunzionante. Sintomi, cause e problemi sottostanti

Malfunzionamenti della pompa dell'olio possono danneggiare in modo significativo il motore dell'auto, poiché interrompono la normale circolazione dell'olio motore attraverso il sistema. I motivi del guasto possono essere l'olio usato di scarsa qualità, il suo basso livello nel carter, il guasto della valvola di riduzione della pressione, la contaminazione del filtro dell'olio, l'ostruzione della rete del ricevitore dell'olio e molti altri. È possibile controllare lo stato della pompa dell'olio sia con che senza smontarla.

Soddisfare:

  • Segni di rottura
  • Cause di malfunzionamento
  • Metodi di verifica

Malfunzionamenti della pompa dell'olio

Segni di una pompa dell'olio malfunzionante

Ci sono diversi sintomi tipici di una pompa dell'olio malfunzionante. Questi includono:

  • Diminuzione della pressione dell'olio motore. Ciò sarà segnalato dall'accensione della tanica d'olio sul cruscotto.
  • Aumento della pressione dell'olio nel motore. L'olio motore fuoriesce da varie guarnizioni e giunti del sistema. Ad esempio, paraolio, guarnizioni, giunti del filtro dell'olio. In casi più rari, a causa dell'eccessiva pressione nel sistema dell'olio, l'auto generalmente si rifiuta di avviarsi. Questo perché i sollevatori idraulici non svolgeranno più le loro funzioni e, di conseguenza, le valvole funzionano male.
  • Aumento del consumo di olio. Si verifica a causa di perdite o sprechi.

Dovrebbe essere chiaro che alcuni di essi possono indicare il guasto di altri elementi del sistema dell'olio. Pertanto, è consigliabile controllarlo in un complesso.

Cause di un malfunzionamento della pompa dell'olio

Il motivo per cui la pompa dell'olio è fuori servizio può essere determinato dalla diagnostica. Sono presenti almeno 8 guasti gravi alla pompa dell'olio. Questi includono:

  • Maglia del serbatoio dell'olio ostruita. Si trova all'ingresso della pompa e la sua funzione è quella di filtrare grossolanamente l'olio motore. Come il filtro dell'olio del sistema, viene gradualmente ostruito da detriti e scorie fini (spesso tali scorie si formano a seguito del lavaggio del motore con vari mezzi).
  • Valvola limitatrice di pressione della pompa dell'olio difettosa. Di solito, il pistone e la molla inclusi nel suo design falliscono.
  • Usura della superficie interna del corpo pompa, il cosiddetto "specchio". Si verifica per ragioni naturali durante il funzionamento del motore.
  • Usura delle superfici di lavoro (lame, scanalature, assi) degli ingranaggi della pompa dell'olio. Accade sia con tempi di lunga operatività, sia a causa di rare sostituzioni di olio (molto denso).
  • Utilizzo di olio motore sporco o non idoneo. La presenza di detriti nell'olio può essere dovuta a vari motivi: installazione imprecisa della pompa o del filtro, uso di fluido lubrificante di bassa qualità.
  • Incurante montaggio della pompa. In particolare, vari detriti sono entrati nell'olio o la pompa è stata montata in modo errato.
  • Livello dell'olio in calo nel carter motore. In tali condizioni, la pompa funziona con capacità in eccesso, che la causa il surriscaldamento e potrebbe guastarsi prematuramente.
  • Filtro dell'olio sporco. Quando il filtro è molto intasato, la pompa deve compiere sforzi significativi per pompare l'olio. Questo porta alla sua usura e al fallimento parziale o totale.

Indipendentemente dal motivo che ha causato il guasto parziale della pompa olio, è necessario controllarla in dettaglio e, se necessario, effettuare riparazioni o una sostituzione completa.

Come identificare una pompa dell'olio malfunzionante

Esistono due tipi di ispezione della pompa: senza smontaggio e con smontaggio.Senza rimuovere la pompa, è possibile convincersi del suo malfunzionamento solo quando è già in uno stato "morente", quindi è meglio rimuoverla per una diagnostica dettagliata.

Come controllare la pompa dell'olio senza rimuoverla

Prima di controllare direttamente la pompa, è opportuno controllare la pressione dell'olio nel sistema utilizzando un manometro. In questo modo puoi assicurarti che la spia della pressione dell'olio funzioni correttamente e sia in fiamme per un motivo. Per questo, il manometro è avvitato al posto del sensore di pressione della lampada di emergenza.

Si noti che il valore della pressione spesso scende esattamente "a caldo", cioè a motore caldo. Pertanto, la prova deve essere eseguita con motore caldo e regime minimo. Le pressioni minime e massime variano da macchina a macchina. Ad esempio, per VAZ "classici" (VAZ 2101-2107) il valore della pressione di emergenza minima è 0,35 ... 0,45 kgf / cm². È in tali condizioni che si attiva la spia di emergenza sul cruscotto. Il valore di pressione normale è 3,5 ... 4,5 kgf / cm² a una velocità di rotazione di 5600 giri / min.

Sullo stesso "classico" è possibile controllare la pompa dell'olio senza smontarla dalla sede. Per fare ciò, è necessario smontare il distributore e rimuovere l'ingranaggio di trasmissione della pompa. Valuta ulteriormente le sue condizioni. Se sulla sua superficie sono presenti numerosi grippaggi sulle pale o sull'asse del cambio, la pompa deve essere smontata. Prestare attenzione anche alle scanalature degli ingranaggi. Se vengono abbattuti, significa che la pompa si è incuneata. Ciò è solitamente dovuto alla presenza di detriti e / o scorie nell'olio.

Un altro controllo senza smontare la pompa è controllare il gioco del suo stelo. Questo viene fatto allo stesso modo, con il distributore rimosso e l'ingranaggio rimosso. Devi prendere un lungo cacciavite e semplicemente muovere lo stelo con esso. Se c'è un gioco, la pompa è guasta. Su una normale pompa funzionante, il gioco tra le superfici dello stelo e del corpo dovrebbe essere rispettivamente di 0,1 mm e praticamente non c'è gioco.

Maglia del ricevitore dell'olio

Per ulteriori controlli è necessario smontare e smontare la pompa. Questo viene fatto anche per lavare ulteriormente i detriti accumulati. Per prima cosa devi svitare il ricevitore dell'olio. In questo caso è necessario verificare lo stato dell'O-ring presente in corrispondenza del giunto. Se si è indurito in modo significativo, è consigliabile cambiarlo. Prestare particolare attenzione alla maglia del ricevitore dell'olio, perché il più delle volte è ciò che fa sì che la pompa pompi l'olio in modo insufficiente. Di conseguenza, se è intasato, deve essere pulito o addirittura cambiato completamente il ricevitore dell'olio completo di una rete.

Controllo della valvola limitatrice di pressione

L'elemento successivo da controllare è una valvola di riduzione della pressione. Lo scopo di questo elemento è quello di alleviare la pressione in eccesso nel sistema. I componenti principali sono un pistone e una molla. Quando viene raggiunto il valore di pressione estrema, la molla viene attivata e l'olio viene versato nel sistema attraverso il pistone, equalizzando così la pressione. Molto spesso, un malfunzionamento di una valvola limitatrice di pressione della pompa dell'olio è una molla difettosa. O perde la sua rigidità o scoppia.

A seconda del design della pompa, la valvola può essere smontata (espansa). Successivamente, è necessario valutare l'usura del pistone. Si consiglia di pulirlo con carta vetrata molto fine, spruzzarlo con un detergente per un ulteriore normale funzionamento.

Carteggiare accuratamente la superficie del pistone per non rimuovere troppo metallo. In caso contrario, l'olio tornerà alla linea principale a una pressione inferiore al valore impostato (ad esempio, al regime minimo del motore).

È imperativo ispezionare il punto in cui la valvola è adiacente alla sua posizione sul corpo. Non dovrebbero esserci graffi o segni. Questi difetti possono portare a una diminuzione della pressione nel sistema (diminuzione del lavoro dell'efficienza della pompa).Per quanto riguarda la molla della valvola per gli stessi "classici" VAZ, la sua dimensione a riposo dovrebbe essere di 38 mm.

Corpo pompa e ingranaggi

È necessario ispezionare le condizioni delle superfici interne del coperchio, l'alloggiamento della pompa e le condizioni delle pale. Se sono danneggiati in modo significativo, l'efficienza della pompa diminuisce. Esistono diversi tipi di test.

Controllo del gioco tra l'ingranaggio e l'alloggiamento della pompa dell'olio

Il primo è controllare il gioco tra le lame a contatto dei due ingranaggi. La misurazione viene eseguita utilizzando un set di sonde speciali (strumenti per misurare spazi con spessori diversi). Un'altra opzione è una pinza. A seconda del modello di una particolare pompa, il gioco massimo consentito sarà diverso, pertanto è necessario chiarire ulteriormente le informazioni pertinenti.

Ad esempio, la nuova pompa dell'olio originale Volkswagen B3 ha un gioco di 0,05 mm e il massimo consentito è 0,2 mm. Se questo gioco viene superato, la pompa deve essere sostituita. Un valore massimo simile per i "classici" VAZ è di 0,25 mm.

Generazione sull'ingranaggio della pompa dell'olio

La seconda prova consiste nel misurare il gioco tra la faccia terminale dell'ingranaggio e l'alloggiamento del coperchio della pompa. Per eseguire una misurazione dall'alto, è necessario posizionare un righello metallico (o un dispositivo simile) sull'alloggiamento della pompa e, utilizzando le stesse sonde, misurare la distanza tra l'estremità degli ingranaggi e il righello installato. Allo stesso modo, anche qui deve essere specificata la distanza massima consentita. Per la stessa pompa Passat B3, il gioco massimo consentito è di 0,15 mm. Se è più grande, è necessaria una nuova pompa. Per i "classici" VAZ questo valore dovrebbe essere compreso tra 0,066 ... 0,161 mm. E la distanza di emergenza limite è di 0,2 mm.

Nella pompa dell'olio VAZ, è inoltre necessario prestare attenzione alle condizioni della boccola in bronzo dell'ingranaggio conduttore. Estratto dal blocco motore. Se ha una quantità significativa di convulsioni, è meglio sostituirlo. Allo stesso modo, vale la pena controllare lo stato della sua sede. Si consiglia di pulirlo prima di installare una nuova boccola.

Se si riscontrano danni allo "specchietto" e alle lame stesse, si può provare a molarli utilizzando un'apposita attrezzatura in un servizio auto. Tuttavia, questo spesso non è possibile o non è pratico, quindi è necessario acquistare una nuova pompa.

Quando si acquista una pompa, deve essere completamente smontata e controllata. In particolare, la presenza di convulsioni sulle sue parti, nonché l'entità dei contraccolpi. Ciò è particolarmente vero per le pompe economiche.

Suggerimenti aggiuntivi

Separatamente, vale la pena notare che per evitare problemi con il sistema dell'olio, anche con la pompa, è necessario monitorare periodicamente il livello dell'olio nel carter, controllarne la qualità (se è troppo nero / ispessito), cambiare il olio motore e filtro olio a norma. Inoltre, utilizzare olio motore con le caratteristiche prescritte dal produttore del motore del veicolo.

Se è necessario acquistare una nuova pompa dell'olio, idealmente, è necessario acquistare, ovviamente, l'unità originale. Ciò è particolarmente vero per le auto di fascia di prezzo medio e alta. Le controparti cinesi non solo hanno una breve durata, ma possono anche causare un problema con la pressione dell'olio nel sistema.

Dopo il controllo e l'assemblaggio di una nuova pompa, le sue parti interne (pale, riduttore di pressione, corpo, albero) devono essere lubrificate con olio in modo che non parta "a secco".
Conclusione

Un malfunzionamento, anche lieve, della pompa olio può provocare gravi danni ad altri elementi del motore. Pertanto, se ci sono segni di un suo malfunzionamento, è necessario eseguire un controllo appropriato il prima possibile e, se necessario, riparare o sostituire.

Ha senso eseguire il controllo in modo indipendente solo se il proprietario dell'auto ha l'esperienza appropriata nell'esecuzione di tale lavoro, nonché una comprensione dell'esecuzione di tutte le fasi del lavoro. Altrimenti, è meglio chiedere aiuto a un servizio di auto.