Perché l'auto non si avvia e cosa fare al riguardo. Suggerimenti su come trovare le cause quando l'auto non si avvia

L'auto potrebbe non avviarsi per molti motivi. Inoltre, i conducenti affrontano un problema quando l'auto non si avvia con gelo, freddo, caldo, dopo riparazioni importanti e così via. Questo problema non aggira sia i motori a benzina (iniezione e carburatore) che quelli diesel.

Fondamentalmente, l'auto non partirà se: batteria scarica, problemi al sistema di alimentazione del carburante, filtri sporchi, ecc. Una situazione del genere può verificarsi non solo con un'auto il cui proprietario non si preoccupa delle condizioni tecniche dell'auto, ma anche con un proprietario che si prende regolarmente cura del suo "cavallo di ferro". Successivamente, considereremo i motivi elencati in precedenza in modo più dettagliato e scopriremo cosa si può fare in questo o quel caso.

Casi in esame:

  • Motivi popolari
  • L'auto non si avvia con gelo, freddo, caldo
  • Un'auto con motore a benzina non si avvia (carburatore, iniettore)
  • L'auto diesel non si avvia
  • Problemi di avviamento
  • Dopo l'avvio, il motore si arresta immediatamente
  • L'auto non si avvia dopo la riparazione

Motivi popolari

Elenchiamo i motivi più comuni per cui l'auto si rifiuta di partire, oltre a brevi consigli su cosa fare in un caso particolare:

  • Problemi con batteria ricaricabile... Lo scaricamento della batteria è possibile quando l'auto è ferma a lungo in garage o nel parcheggio. Soprattutto se la temperatura dell'aria è negativa. In questo caso, la batteria potrebbe scaricarsi del 30-35%. Ci sono diversi modi per uscire da questa situazione. Per prima cosa è necessario accendere gli abbaglianti per un po '(2-3 secondi) per attivare l'elettrolito. Vale anche la pena controllare se i terminali della batteria sono ossidati e se c'è un buon contatto su di essi. Tuttavia, è meglio rimuovere la batteria e caricarla quando è parcheggiata per un lungo periodo.

I motivi principali per cui l'auto non si avvia (Infografica)

  • Sistema di alimentazione del carburante... Se il motorino di avviamento funziona, ma il motore non si avvia, uno dei motivi è un malfunzionamento della pompa del carburante. È necessario misurare la pressione nella linea del carburante. Ciò darà un'idea delle condizioni della pompa, del filtro e di altri componenti del sistema. Anche il tubo del carburante potrebbe essere danneggiato. Questo può essere determinato visivamente dalle perdite e dall'odore del carburante. L'uscita è sostituire il filtro o il tubo, riparare o sostituire la pompa del carburante.
  • Candela... L'accumulo di fuliggine sulla candela può essere una delle ragioni. A sua volta, la ragione di ciò è la formazione di una miscela di carburante errata. Un altro motivo è l'olio sulla candela, che potrebbe essere dovuto a un trabocco nel livello della candela. Un altro motivo sono i depositi di vernice o scorie, l'usura dell'elettrodo o del connettore a spina e così via. La soluzione è svitare, controllare, pulire o asciugare la candela problematica. Sostituire se necessario.
  • Filtro dell'aria... Un filtro intasato può anche impedire l'avvio del motore. È necessario verificarne le condizioni, sostituire se necessario.
  • Interruttori... È necessario controllare immediatamente tre relè con fusibili: ECU, ventola e pompa del carburante.
  • Antipasto... È possibile verificarne il funzionamento fornendo tensione ai contatti direttamente dalla batteria. Se contemporaneamente non gira o il bendix non viene espulso, è necessario smontare lo starter e sostituire la parte difettosa.

Oltre a questi motivi, ce ne sono anche molti altri. Quindi, considera una situazione comune in cui un'auto non si avvia quando fa freddo e perché ciò accade.

L'auto non si avvia con il gelo

Se tutte le parti del motore sono in buone condizioni e funzionano normalmente nell'auto (questo include una batteria ben carica, riempita con olio invernale, candele riparabili, filtri carburante e aria nuovi o puliti, intero isolamento sui cavi, un distributore funzionante, niente acqua nel serbatoio e cablaggio), quindi dovrebbe avviarsi senza problemi con gelate fino a -15 ° C (anche se per molte auto domestiche la temperatura critica può essere più alta). In caso di gelate più intense, è necessario utilizzare tecniche e strumenti aggiuntivi. Puoi scoprirli nei suggerimenti per avviare il motore a basse temperature qui.

L'auto non si avvia con il freddo

Inoltre, il motore salta spesso se fa freddo. I motivi principali per cui l'auto non si avvia a freddo sono i seguenti:

  • carica della batteria debole;
  • olio motore selezionato in modo errato (troppo denso);
  • gioco delle valvole impostato in modo errato;
  • malfunzionamento del sensore di temperatura del motore;
  • malfunzionamento nel sensore di flusso d'aria di massa;
  • valvola intasata XX;
  • acceleratore sporco;
  • candele difettose, cavi ad alta tensione danneggiati o bobina di accensione;
  • perdite d'aria nel sistema di alimentazione;
  • malfunzionamento del regolatore di pressione nel sistema di alimentazione;
  • bassa pressione del carburante (solitamente a causa di un filtro del carburante intasato);
  • malfunzionamenti nella pompa del carburante;
  • scarsa qualità del carburante.

Troverai informazioni dettagliate sul motivo per cui il motore non si avvia a freddo e suggerimenti su come affrontare il problema nell'articolo su questo argomento.

L'auto non si avvia quando è calda

Inoltre, molti conducenti affrontano il problema quando l'auto non si avvia a caldo. Questa situazione non ha meno ragioni della precedente. Tuttavia, è possibile distinguere quanto segue:

  • guasto del sensore di temperatura del liquido di raffreddamento;
  • depressurizzazione degli iniettori di carburante;
  • per motori diesel - un malfunzionamento della pompa del carburante ad alta pressione (pompa di iniezione).

In precedenza, abbiamo esaminato in dettaglio i motivi per cui l'auto non si avvia a caldo. Ti consigliamo di leggere l'articolo, che fornisce informazioni dettagliate per aiutarti ad avviare il motore.

Un'auto con motore a benzina non si avvia

Cosa fare se l'auto non si avvia

Secondo le statistiche, ci sono molte più autovetture con motore a benzina. Le cause dei problemi con l'avviamento dei motori a benzina e diesel differiscono in modo significativo. Ci sono anche differenze tra carburatore e motori a iniezione. Pertanto, considereremo separatamente ciascuno di questi tipi.

Il motore del carburatore non si avvia

Elenchiamo i motivi principali per cui il motore del carburatore potrebbe non avviarsi, nonché i metodi per la loro eliminazione:

  • In tutto o in parte batteria scarica... Nel primo caso, quando si tenta di avviare, non si accenderà una sola luce sul cruscotto e lo starter non scorrerà. Nel secondo, non c'è abbastanza energia dalla batteria. per avviare il motore. Una carica bassa sarà indicata dalla freccia del dispositivo o dall'indicatore corrispondente sul cruscotto. In ogni caso, è necessario controllare la tensione ai terminali della batteria con un multimetro. Se è al di sotto del normale, è necessario "accendere" da un'altra auto o rimuovere e caricare la batteria.
  • Starter non funziona... Ci possono essere due tipi di ragioni: guasto meccanico o elettrico. Il primo include l'usura delle spazzole, dei cuscinetti, l'inceppamento dell'ingranaggio conduttore sulle scanalature del rotore, l'usura della frizione a ruota libera. All'elettricità: perdita di contatto, battito del rotore, chiusura dell'avvolgimento, bruciatura delle superfici di lavoro dei bulloni di contatto e della piastra di chiusura quando correnti elevate attraversano il punto di contatto. Consideriamo tutto questo in dettaglio nel materiale "Malfunzionamenti del motorino di avviamento". Pertanto, è necessario diagnosticare il nodo. Ne parleremo di seguito.
  • Problemi al carburatore... Ce ne possono essere molti.Per testare questa ipotesi, è necessario eseguire determinate azioni. Puoi leggere di più sui malfunzionamenti del carburatore utilizzando il modello Solex, che è popolare nel nostro paese, separatamente.
  • Fallimento candele di accensione... Segui i passaggi nella sezione precedente.

Il motore a iniezione non si avvia

Problemi con l'avvio di un motore a iniezione

Alcuni dei problemi con l'avvio di un motore a iniezione sono simili alla controparte del carburatore. Tra questi ci sono problemi con:

  • batteria;
  • antipasto;
  • filtro del carburante;
  • candele di accensione;
  • cablaggio e fusibili.

Quando si controlla un motore a iniezione, è necessario prestare attenzione a:

  • Pompa di benzina... Se non si accende, è necessario controllare i suoi contatti, nonché i contatti sul sensore del liquido di raffreddamento. Molto spesso, i problemi risiedono nel cablaggio. Inoltre, il filtro del carburante deve essere controllato. Di norma, quando la pompa si guasta, viene sostituita.
  • Sensori di posizione albero a camme e albero motore (sensore di Hall). Se falliscono, è necessario sostituirli.
  • Scintilla sull'iniettore... È necessario diagnosticare, osservare il funzionamento del modulo di accensione, del controller.

L'auto diesel non si avvia

Un motore diesel funziona in modo diverso da un motore a benzina, quindi ha i suoi problemi di avviamento. I più apprezzati sono:

  • Perdita di compressione nei cilindri... La conseguenza di ciò è una bassa temperatura, a causa della quale la miscela di carburante non si accende. Ciò è spesso dovuto all'usura dei cilindri e degli o-ring. La ricostruzione richiede una profonda revisione del motore.
  • Problemi alle candelette... Ciò è particolarmente vero quando fa freddo. Di solito, se due o più candele si guastano, è impossibile avviare il motore a freddo. Tuttavia possono esserci problemi con il relè della candela e con la centralina elettronica della candela. Per eliminare il guasto, è necessario controllare sia le candele che i loro relè.
  • Problemi al sistema di alimentazione... Potrebbero essercene diversi. Il primo è l'intasamento degli iniettori di carburante. Può essere completo o parziale. Nel primo caso, il motore non funzionerà affatto, nel secondo - "starnuto" e "sbuffo". Se tutto è in ordine con gli iniettori, è necessario effettuare una revisione completa dell'impianto di alimentazione (dalla pompa benzina agli iniettori).
  • Ceretta del carburante... Questo problema è rilevante per la stagione fredda. Sotto l'influenza del gelo, il carburante si addensa e le paraffine incluse nella sua composizione intasano il filtro del carburante. La via d'uscita è pulire il filtro e utilizzare il gasolio invernale.

Quando si identifica un problema, è necessario essere guidati da una semplice regola: se il fumo dal tubo di scarico al momento dell'avvio arriva (di qualsiasi colore), il carburante entra nei cilindri. Altrimenti no. Questo ti aiuterà a scegliere la direzione della tua ricerca. Inoltre, possono sorgere problemi con lo starter. Se, dopo aver girato la chiave, il motorino di avviamento non gira, è molto probabile che il problema sia con esso.

Tieni presente che se la tua auto ha un riscaldatore del carburante, devi assolutamente usarlo durante la stagione fredda. Inoltre, nella stagione fredda, utilizzare il tipo di gasolio "invernale".

Problemi di avviamento (non si attorciglia o non scatta)

Come abbiamo capito sopra, è impossibile avviare il motore con un motorino di avviamento difettoso. Ci possono essere diversi motivi per il suo fallimento. Consideriamo i principali:

Starter che avvia il motoretroppo lento.Le ragioni di ciò potrebbero essere una carica insufficiente della batteria, un'accensione troppo anticipata, un'eccessiva viscosità dell'olio motore.
Starter vince maggiore resistenza meccanica interna motore.I motivi possono essere cambiamenti nel design del motore, scarso contatto o malfunzionamenti nel funzionamento dell'unità di potenza, danni al motore elettrico, problemi meccanici nel motore in fase di avviamento.
Antipasto non può avviare il motore.Le ragioni possono essere cattivi contatti sulla batteria, situazione in cui il cambio non ingrana con l'albero motore, slittamento della frizione, blocco del motore.
Lo starter gira e l'albero motore non ruota.Ci possono essere molte ragioni. È necessario verificare l'usura dei denti del volano e della frizione, verificare l'usura meccanica dell'avviatore stesso. È anche possibile che il motorino di avviamento sia installato in modo errato durante le riparazioni.
Lo starter non gira, suo il relè non scatta.Una possibile causa è un basso livello di elettrolito nella batteria o una bassa densità. Anche la bobina di rilevamento del relè elettromagnetico o il suo stelo potrebbero guastarsi.
Lo starter non gira, suo clic del relè.È inoltre necessario controllare il livello dell'elettrolito nella batteria e la sua densità. Inoltre, potrebbe esserci uno scarso contatto nel circuito di avviamento o un malfunzionamento dell'unità di potenza.

Vale anche la pena considerare separatamente la situazione in cui si sente un clic quando si accende l'accensione, ma il motorino di avviamento non ruota. Possibili cause del malfunzionamento:

Dispositivo di avviamento

  • Mancanza di tensione sul relè. È necessario controllare il cablaggio ei contatti del circuito di controllo.
  • Burnout dei contatti del relè. Se necessario, pulirli o sostituire il dispositivo.
  • Tensione della batteria insufficiente. In questo caso, deve essere caricato o sostituito.
  • Un caratteristico tintinnio metallico dalla pochette. Il motivo è possibile in un danno meccanico alla frizione o al volano. È necessario eseguire un'ispezione visiva di queste parti per crepe, ammaccature e forma corretta.

Se l'auto si ferma immediatamente dopo l'avvio

A volte capita che l'auto possa essere avviata e tutto sembra andare bene. Tuttavia, dopo aver lavorato per alcuni secondi, si blocca. Ci possono essere diversi motivi per questo:

  • Senza benzina. Controlla il suo livello sul dispositivo.
  • Benzina di bassa qualità. Sfortunatamente, in alcune stazioni di servizio, la benzina viene diluita con acqua o altri componenti. Prova a fare rifornimento in stazioni di servizio collaudate.
  • Batteria scarica. Alcuni dei dispositivi nell'auto richiedono una tensione normale nell'alimentatore dell'auto.
  • Malfunzionamenti nella pompa del carburante (per motori a iniezione). È possibile controllare in modo indipendente l'integrità del fusibile della pompa, nonché la presenza di carburante sulla valvola Schrader (spesso chiamata valvola Schrader, si trova sulla guida del carburante nella parte superiore dell'ugello). Se non c'è carburante, è necessario contattare un meccanico per chiedere aiuto.
  • Filtro del carburante sporco. Se il filtro è sporco, non entra abbastanza carburante nel sistema, quindi l'auto si ferma. Controllare e sostituire se necessario.
  • Vecchie candele o problemi di cablaggio. Controllare le candele e sostituirle se necessario. Controllare anche l'isolamento dei cavi nel sistema di accensione. In questo caso, il problema si verifica principalmente in caso di pioggia.
  • Problemi con la cinghia di distribuzione o la catena. Nel tempo, la loro regolazione si perde e la cintura o la catena si consumano. Il loro funzionamento dovrebbe essere controllato e, se necessario, sostituito. Spesso questo problema si verifica con tempo gelido.
  • Errori nel lavoro della ECU. Questi errori sono rari, ma possono essercene molti. Per diagnosticare il problema, è necessario utilizzare uno scanner speciale. Se non ce l'hai, contatta la stazione di servizio per chiedere aiuto.
  • Valvola a farfalla difettosa (per motori a carburatore). In questo caso, si verificheranno problemi con un motore freddo. Dovrebbe essere revisionato e sostituito se necessario.
  • Sensore dell'ossigeno. Se è difettoso, deve essere sostituito; non può essere riparato.
  • Scarsa compressione nei cilindri del motore. Questo è il caso più "difficile". Significa che devi revisionare il motore o sostituirlo.

L'auto non si avvia dopo la riparazione

Non meno spesso ci sono problemi con l'avvio del motore dopo la sua revisione. Ecco alcuni motivi che ti aiuteranno a capire perché il motore non si avvia dopo la riparazione.Cominciamo con i motori a benzina. È necessario verificare il funzionamento e la funzionalità dei seguenti componenti, nonché l'adempimento delle seguenti condizioni:

  • il funzionamento della pompa del gas (sia per i motori a carburatore che per quelli a iniezione);
  • sensore di posizione dell'albero motore;
  • coincidenza di segni sull'albero a camme e sull'albero motore;
  • bobina di accensione, integrità dell'isolamento dei fili di accensione ad alta tensione;
  • corretta regolazione della valvola;
  • la presenza di una scintilla sulle candele;
  • valore di compressione in cilindri.

Per i motori diesel, è necessario verificare i seguenti fattori:

  • corretto tempismo dei segni di fasatura;
  • funzionamento della pompa del carburante ad alta pressione;
  • corretta messa a punto del sistema di accensione;
  • verificare la presenza di errori nel sistema di controllo elettronico;
  • verificare la correttezza del segno sul volano;
  • se le candelette funzionano correttamente;
  • in caso di sostituzione di singole unità (ad esempio pompa iniezione), è necessario registrarle nella centralina elettronica;
  • controllare l'isolamento dei cavi elettrici.

Conclusione

Se riscontri un problema quando non riesci ad avviare l'auto, la prima cosa da fare è niente panico... La verifica deve essere eseguita secondo uno specifico algoritmo sopra descritto. Nell'80% dei casi, il malfunzionamento può essere eliminato da soli. E per facilitare questo lavoro, porta sempre con te il set minimo di strumenti (multimetro, cacciaviti, chiavi, pinze).