8 ragioni per il rapido oscuramento del motore sono piccole nel motore

L'olio si scurisce, allora qualcosa non va, pensano alcuni proprietari di auto. Ma è davvero così? Dopotutto, una cosa è quando è diventato rapidamente nero dopo la sostituzione (ancora quasi fresca) e un'altra è dopo un paio di migliaia di chilometri.

Soddisfare

  • L'oscuramento è un processo naturale
  • Otto ragioni per l'oscuramento
  • Come prevenire l'oscuramento prematuro

Ci sono diversi motivi per cui ciò è accaduto: fluido lubrificato di scarsa qualità, condizioni sporche del motore, lunga durata dell'auto senza sostituzione, passaggio a un olio di qualità superiore, surriscaldamento, anche a causa della scarsa benzina. Come capire quando l'olio motore si scurisce rapidamente, è buono e quando è cattivo? Dopotutto, questa non è sempre una conseguenza negativa e devi preoccuparti. Quindi assicurati di prestare attenzione a fattori aggiuntivi e controlla la qualità dell'olio.

Graduale l'invecchiamento e l'oscuramento sono un processo naturale... Pertanto, il compito principale dell'appassionato di auto è capire se l'oscuramento è causato da fattori positivi o negativi.

L'olio si scurisce: questo è normale

Allora perché l'olio nel motore di un'auto si scurisce? È normale o no? Il processo di annerimento è associato al fatto che, tra le altre funzioni del fluido lubrificante, c'è anche un fluido detergente. Durante il funzionamento del motore, la combustione del carburante si verifica con la comparsa di composti chimici complessi, la cui composizione dipende in gran parte dal tipo e dalla qualità del carburante, ma sono sempre dannosi per il motore. Questi residui si trovano direttamente nel motore (sulle pareti del cilindro, sui pistoni, sui segmenti, ecc.).

Uno dei compiti dell'olio è quello di ripulire questi depositi dalla superficie delle parti elencate e mantenerli nella sua composizione, evitando che si depositino nel motore. Cioè, i residui della combustione del carburante passano nell'olio motore e questo porta al suo naturale annerimento.

L'olio scuro appare nelle trasmissioni automatiche per ragioni simili - a causa della pulizia delle parti del cambio, in particolare, a causa dell'usura delle frizioni. Inoltre, ATF ha un'elevata detergenza e quindi si scurisce rapidamente. Inoltre, il grado di oscuramento dipende dal chilometraggio e dal lubrificante utilizzato in precedenza.

Prestare attenzione alla differenza di carburante utilizzato e al grado di oscuramento dell'olio motore nel motore. Quando il gasolio brucia, vengono prodotti gas di scarico più scuri e si formano depositi più neri nel motore. Ciò significa che l'olio si scurisce più velocemente. Per quanto riguarda i motori funzionanti a gas (metano, propano, butano), la situazione è opposta. A causa della composizione chimica, il gas contiene meno depositi di fango (come nei prodotti petroliferi), quindi producono gas di scarico molto più puliti. Di conseguenza, l'olio motore in questo caso sarà più pulito. E poi al contrario, chi sa che dovrebbe cambiare colore sarà interessato al motivo per cui l'olio non si scurisce. Con l'uso tradizionale della benzina, le condizioni dell'olio motore saranno da qualche parte a metà tra diesel e gas.

Gli oli progettati per far funzionare il motore a gas non si scuriscono così rapidamente e potrebbe esserci una situazione in cui l'olio non sarà molto scuro fino a quando non viene sostituito.

Un'altra domanda importante in questo contesto è dopo quanti chilometri l'olio dovrebbe scurirsi... Se l'olio si scurisce rapidamente (quasi immediatamente dopo averlo cambiato o con un breve periodo), questo è un motivo per diagnosticare e cercare i motivi, che saranno discussi di seguito. Se l'olio si scurisce naturalmente, a circa due o tremila chilometri - questo è molto probabilmente un processo di oscuramento naturale e se non ci sono ulteriori sintomi di malfunzionamento del motore (funziona in modo stabile, non "consuma" l'olio), non c'è motivo di preoccuparsi.

I motivi per cui l'olio si scurisce

I motivi descritti di seguito, a causa dei quali l'olio motore scuro appare nel motore nel tempo, possono essere suddivisi in due categorie: positivo e negativo. Cominciamo con quelli positivi.

Usando olio di migliore qualità

Quando c'è un olio di qualità superiore nel basamento rispetto a prima, inizierà a scurirsi più velocemente, perché ha davvero iniziato a pulire e non solo a lubrificare. È noto che le composizioni di diversi produttori possono differire non solo nella base dell'olio, ma anche nella quantità di additivi detergenti (per non parlare di diversi tipi) Pertanto, se è stata effettuata una sostituzione, allora ci saranno più lavaggi depositi in un olio di alta qualità (il che significa che sarà più scuro) rispetto a prima.

Tale olio può essere guidato, ma è necessario monitorare attentamente le sue condizioni con un'astina di livello. Se appare uniformemente viscoso e uniformemente sporco, il processo di pulizia procede normalmente. Tuttavia, ha senso sostituire il fluido lubrificante un po 'prima di quanto dovrebbe essere secondo le normative.

Oscuramento naturale

Cioè, l'uso di olio di altissima qualità. Come descritto sopra, se l'olio non si scurisce bruscamente, ma cambia colore gradualmente, allora è tutto in ordine e svolge semplicemente il suo compito di pulire gli elementi del motore dal carbonio e dai prodotti di ossidazione, e allo stesso tempo li tiene in sospensione (nel volume spostato).

Il cambio tempestivo dell'olio fornisce una protezione affidabile dei componenti del motore da attrito, surriscaldamento e usura eccessiva. E a lungo termine, previene il "maslozhor".

L'olio più o meno di alta qualità diventa quasi nero (ma non denso) di circa 2 ... 3 mila chilometri. Se l'olio non è di altissima qualità, diventerà nero da qualche parte intorno a 800 ... 1000 chilometri, o viceversa, anche dopo 3 mila chilometri rimarrà leggero (quando non ha proprietà pulenti). Questo è vero per i motori a benzina. Per quanto riguarda i motori diesel, il loro olio diventa nero circa due volte più velocemente, cioè su alcuni motori può essere buio anche dopo mille chilometri.

Un altro fatto interessante è che l'olio motore si scurirà più velocemente se il propulsore è stato recentemente sottoposto a una revisione importante. In questo caso, l'oscuramento è causato da una grande quantità di trucioli metallici formati a seguito dell'interazione delle coppie di sfregamento. Dopo la "capitale", si consiglia di cambiare l'olio prima della data di scadenza secondo le normative.

Alto contenuto di ceneri e basso TBN

Il contenuto di ceneri solfatate dell'olio motore è un indicatore per la determinazione degli additivi che contengono composti metallici organici (in particolare, i sali di zinco, potassio, magnesio, calcio, bario, sodio e altri elementi inclusi nella loro composizione). In parole semplici, questo indicatore caratterizza il numero di elementi non combustibili in caso di fumi e la detergenza dell'olio. La cenere solfatata in questo contesto è interessante in quanto è direttamente proporzionale al numero di base (TBN).

Spesso nelle caratteristiche prestazionali degli oli (su lattine o nella descrizione in negozio) si possono trovare informazioni sul valore delle ceneri solfatate e / o sul numero di base. E così più sono alti - maggiore è il potere detergente del fluido lubrificante, e quindi più scuro sarà l'olio durante il funzionamento... Al contrario, più bassi sono questi valori, più trasparente sarà.

Pertanto, il motivo dell'oscuramento dell'olio può essere un alto contenuto di ceneri. Ma questi valori sono selezionati e consigliati dalla casa automobilistica per un particolare motore.Si noti che gli oli con un numero di base basso richiedono una sostituzione più frequente, circa ogni 6 ... 7 mila chilometri. Sono molto sensibili alla qualità del carburante e perdono le loro proprietà più velocemente.

Ora passiamo a ragioni negative, cioè quelli di cui vale la pena sbarazzarsi.

Falso

Nel carter è stato versato olio contraffatto. Sfortunatamente, al momento questo problema è molto urgente, perché quasi tutte le marche popolari di oli sono falsi prodotti clandestinamente. Naturalmente, i loro prodotti sono di pessima qualità, non soddisfano le funzioni loro assegnate e, tra le altre cose, si scuriscono rapidamente. Tale olio deve essere sostituito con quello originale il prima possibile. Si consiglia di effettuare un prelavaggio del motore.

Ciò include anche il caso in cui il proprietario dell'auto acquista olio di bassa qualità di una marca poco conosciuta a un prezzo basso o medio. Tali composizioni hanno spesso caratteristiche di prestazioni ridotte e, di conseguenza, le perdono rapidamente, il che si riflette, tra le altre cose, nel loro rapido oscuramento.

Prodotti della combustione che entrano nell'olio

In questo caso, l'olio inizia a ossidarsi rapidamente, perde le sue proprietà prestazionali e, tra le altre cose, cambia il suo colore in uno più scuro. Il motivo principale qui è la depressurizzazione e questo, a sua volta, può essere causato da vari motivi: sfondamento della guarnizione della testata del cilindro, danni agli anelli del raschiaolio e così via. La benzina può anche entrare nell'olio, lo liquefa e cambia colore. Se si verifica un indebolimento degli anelli raschiaolio del pistone, si verifica una situazione in cui l'olio, rimanendo sulle pareti del cilindro, brucia insieme al carburante. In questo caso, anche l'olio diventerà nero. Di regola, c'è un consumo eccessivo di lubrificante.

In ogni caso, è necessario revisionare il motore da soli o contattare un servizio di assistenza auto. Se si verifica un malfunzionamento del motore, nell'ambito di questo articolo è impossibile rispondere inequivocabilmente alla domanda sul perché l'olio nel motore si scurisce.

I gas del basamento rientrano nel motore

Se il sistema di ventilazione dei gas del basamento è difettoso, quest'ultimo può rientrare nel motore ed entrare in contatto con il fluido lubrificante. Per questo motivo si ossida più velocemente, perde le sue proprietà prestazionali e si scurisce. E più gas entrano nel motore, più velocemente avviene il processo menzionato.

Carburante di bassa qualità

Poiché la causa principale dell'oscuramento dell'olio sono i prodotti della combustione di benzina / gasolio, la composizione del carburante in questo caso è molto importante. Più pulito è il carburante (realizzato secondo uno standard più elevato, non presenta impurità aggiuntive), meno scuri saranno i prodotti della sua combustione, e quindi meno scuro sarà l'olio motore. Pertanto, prova a riempire il serbatoio con un buon carburante, questo non solo aumenterà la potenza del motore, ma lo salverà anche da un'usura eccessiva e aumenterà anche la risorsa dell'olio motore.

C'è un'opinione secondo cui nei paesi della CSI solo il gasolio ha molte impurità, ma in realtà non è così. Anche la benzina è di scarsa qualità ovunque. Puoi verificarlo semplicemente accendendolo e osservando il colore del fumo in uscita.

Surriscaldamento dell'olio

Se il motore viene fatto funzionare per un lungo periodo o continuamente in condizioni severe (temperatura ambiente elevata, scarsa ventilazione, regime / carico elevato), la sua temperatura sarà naturalmente molto alta. E di conseguenza anche l'olio usato. In tali condizioni, il fluido lubrificante letteralmente "friggerà" e diventerà nero. E questo è tanto più importante che, in primo luogo, più vecchio è l'olio (è stato fatto un grande chilometraggio su di esso), e in secondo luogo, più basso è il suo livello nel carter.

Nei casi peggiori, il fluido lubrificante può trasformarsi in condizioni severe in una sorta di olio combustibile, e questo può portare a conseguenze molto tristi fino alla revisione del motore.Pertanto, è necessario cercare di non far funzionare il motore costantemente sotto carichi critici o scegliere oli con caratteristiche prestazionali appropriate (viscosità, tolleranze e così via). A proposito, la scelta sbagliata della viscosità dell'olio (molto densa o, al contrario, molto liquida) può spesso portare anche al surriscaldamento del motore in generale e dell'olio in particolare.

Risultato

Se l'olio si scurisce gradualmente e il motore funziona normalmente, non c'è motivo di preoccuparsi. In condizioni normali, l'olio si scurisce dopo circa duemila chilometri. Quindi inizia ad annerirsi e addensarsi. Se il fluido lubrificante ha acquisito una tonalità scura molto rapidamente (dopo un chilometraggio di 300 ... 500, forse fino a mille chilometri per un motore a benzina, in alcuni casi anche immediatamente dopo la sostituzione), allora questo è un motivo per pensare e diagnosticare il motore. Se la tua auto funziona a gas, allora l'olio è solitamente trasparente anche con un chilometraggio significativo (tuttavia, deve ancora essere cambiato secondo le normative, nonostante la trasparenza).

Cosa fare se l'olio motore si scurisce

La risposta alla domanda "cosa fare?" dipende dalla causa dell'oscuramento. Elenchiamo le raccomandazioni generali basate sui motivi e sui metodi di cui sopra per prevenire questo fenomeno. Cioè quali azioni intraprendere affinché l'oscuramento sia naturale e non “patologico”.

Il primo... Acquista olio motore originale di alta qualità. La scelta dell'olio è associata a un gran numero di fattori. Prova a fare acquisti in negozi di fiducia. C'è una tendenza crescente ora che i produttori di lubrificanti popolari proteggono i loro prodotti online. Cioè, l'autenticità del contenitore dell'olio può essere verificata utilizzando uno smartphone connesso a Internet.

Secondo... Monitora regolarmente le condizioni del motore del tuo veicolo. Controllare il funzionamento degli elementi del gruppo cilindro-pistone, anelli raschiaolio, guarnizioni, paraoli, in una parola, non consentono la miscelazione di carburante e olio al suo interno.

Terzo... Cambiate regolarmente l'olio motore. Idealmente, questo dovrebbe essere fatto in conformità con le raccomandazioni della casa automobilistica. Di solito il valore corrispondente è indicato in 10 ... 15 mila chilometri. ma in questo caso è meglio giudicare dalle ore del motore... Dopo circa 250 ... 300 ore di funzionamento del motore, l'additivo responsabile del contenuto di sedimenti scuri smette di funzionare e i sedimenti iniziano a depositarsi all'interno. Se, durante la verifica delle condizioni del fluido lubrificante, si è riscontrato che contiene depositi carboniosi e / o particelle solide, è meglio sostituirlo il prima possibile. In alcuni casi, ha senso lavare il motore con composti speciali. Come dimostra la pratica, quando si guida lentamente in una metropoli (soprattutto con numerosi ingorghi), ha senso cambiare l'olio già a 7 ... 9mila chilometri.

Il quarto... Controllare costantemente il livello dell'olio nel carter motore utilizzando un'astina di livello, non lasciare che il suo valore scenda al di sotto del segno MIN (ma anche un eccesso di olio è dannoso). Allo stesso modo, quando si attiva la spia sul cruscotto di una diminuzione della pressione dell'olio, è necessario verificarne il livello senza indugio e, se necessario, aggiungere fluido lubrificante.

Quinto... Utilizzare l'olio prescritto dal costruttore del veicolo. Questo vale sia per i valori di viscosità che per altre caratteristiche prestazionali, in particolare, tolleranze dei fabbricanti di automobili, standard API, ACEA e così via.

Sesto... Quando si passa a un olio di qualità superiore (con una grande quantità, inclusi gli additivi detergenti), ha senso utilizzare il lavaggio del motore. Tuttavia, questo non è consigliato se il motore ha un elevato chilometraggio e in esso veniva costantemente utilizzato olio di qualità non molto elevata.In questo caso, c'è il rischio che gli additivi detergenti del nuovo fluido lubrificante rimuovano il coking da vari punti in cui si formano parti di sfregamento e / o microfessure nel sistema dell'olio, e questo porterà alla sua depressurizzazione, perdita di olio e perdita di compressione.

Il motore ad alto chilometraggio può uccidere non solo vampate di calore, ma anche uso di olio con una grande quantità di detergenti, soprattutto se in precedenza è stato rabboccato un fluido lubrificante di scarsa qualità.

Settimo... Cambia il filtro dell'olio in tempo. La sua sostituzione obbligatoria viene eseguita quando si cambia l'olio. Tuttavia, su molte macchine, le normative richiedono che il filtro corrispondente venga cambiato più spesso. Leggere queste informazioni nel manuale della macchina e seguire le raccomandazioni lì.

Ottavo... Prova a riempire il serbatoio con un buon carburante, cioè fai rifornimento in stazioni di servizio collaudate e, viceversa, non versare alcun surrogato nell'auto, che spesso può essere trovato in vendita a prezzi bassi.

Nono... Non far funzionare il motore a carichi eccessivi e / o regimi elevati. Se è necessario utilizzare la macchina a temperature ambiente elevate, è necessario garantire il normale funzionamento del sistema di ventilazione del motore, nonché selezionare un olio con le caratteristiche adeguate (viscosità e tolleranze di temperatura).

Decimo... Monitorare costantemente le buone condizioni del sistema di ventilazione del basamento. Non lasciare che ricadano nel motore. Se si sospetta un malfunzionamento corrispondente, è necessario eseguire immediatamente un controllo e, se necessario, riparare.