Sostituzione delle pastiglie dei freni. Istruzioni fai da te per la sostituzione delle pastiglie anteriori e posteriori

Le pastiglie dei freni sono un elemento di lavoro del sistema frenante, che con una coppia frenante rallenta la velocità di rotazione delle ruote a causa dell'attrito contro la superficie della ruota o del disco del freno. La sostituzione delle pastiglie dei freni non è una procedura complicata e anche un appassionato di auto alle prime armi può gestirla anche senza esperienza di tale procedura.

Sostituzione delle pastiglie dei freni

Ogni parte dell'auto ha una propria vita lavorativa, che diminuisce nel tempo. L'usura delle pastiglie dei freni dipende da molti fattori e in ogni singolo caso, le pastiglie dei freni dovranno essere sostituite dopo un tempo diverso.

I motivi dell'usura delle pastiglie dei freni saranno:

  • la qualità delle strade su cui viene utilizzata l'auto;
  • stile di guida;
  • condizioni di temperatura durante tutto l'anno;
  • se le pastiglie dei freni sono già state sostituite, la qualità di tale lavoro influisce sulla durata delle parti.
L'impianto frenante deve essere controllato ogni 10 mila chilometri... In questo caso, l'enfasi è sul comportamento delle pastiglie durante la frenata, sulla fluidità della frenata, sull'assenza di cigolii o altri rumori estranei. La sostituzione per le auto con cambio automatico e manuale differisce leggermente in termini di chilometraggio. Sulla meccanica vale la pena sostituire le pastiglie ogni 30-50 mila chilometri, sulla macchina, l'usura è più evidente e viene eseguita la sostituzione ogni 25-30 mila chilometri... Il chilometraggio delle pastiglie per fuoristrada, che funzionano fuoristrada, è radicalmente diverso. Le condizioni stradali difficili (sabbia, fango, acqua) contribuiscono al fatto che le pastiglie diventano inutilizzabili molto prima del chilometraggio richiesto.

Le pastiglie anteriori si usurano più velocemente perché la maggior parte della forza inerziale assorbita dai freni si trova nella parte anteriore dell'auto. Quindi le pastiglie anteriori dovrebbero essere sostituite due o tre volte più spesso di quelle posteriori.

Pastiglie devi cambiare in coppia - cambiare immediatamente sia sulle ruote anteriori che su quelle posteriori. Le pastiglie su una coppia di ruote non devono avere diversi gradi di usura. È anche necessario cambiare le pastiglie in tempo, le pastiglie usurate danneggiano gravemente i dischi dei freni e, molto probabilmente, il costo delle riparazioni può aumentare più volte.

Quando si sostituiscono le pastiglie freno, è necessario prestare attenzione al grado di usura dei vari elementi dell'impianto frenante. Prima di tutto, è necessario indagare sul grado di usura dei dischi dei freni, è inoltre necessario controllare l'integrità dei rivestimenti in gomma e delle antere delle guide. Quando si sostituiscono le pastiglie, vengono controllati anche i tubi del freno. Tutto ciò per eliminare la sua causa in caso di perdita prima che avvenga irreparabilmente sulla strada.

È abbastanza difficile descrivere l'intero processo di sostituzione delle pastiglie dei freni in dettaglio, poiché la procedura per la sostituzione delle pastiglie dei freni posteriori e la sostituzione delle pastiglie anteriori è leggermente diversa, specialmente se è presente un sistema a disco e tamburo, e inoltre, ogni modello di auto ha le sue sfumature. Tuttavia, ci sono ancora punti comuni:

  • si apre il cofano e si svita il coperchio del serbatoio del freno;
  • la ruota viene rimossa;
  • il meccanismo del freno è stato ripulito dallo sporco;
  • si svitano i bulloni (guide pinza o bulloni tamburo freno) per accedere alle pastiglie;
  • le pastiglie vengono rimosse con un cacciavite (meccanismo del freno);
  • le pastiglie vengono cambiate in coppia;
  • l'impianto frenante viene pompato.

Proviamo ora a smontare separatamente la procedura generale per la sostituzione delle pastiglie posteriore e anteriore.

Sostituzione delle pastiglie dei freni (sistema a disco)

  1. Dopo aver scelto le pastiglie consigliate dal produttore, prendiamo un set di strumenti, svitiamo i dadi delle ruote, solleviamo l'auto e rimuoviamo la ruota.

    È necessario iniziare a sostituire le pastiglie su una macchina raffreddata (in modo che le parti del meccanismo del freno si raffreddino), su una piattaforma piana senza pendenza e con un arresto (ad eccezione del martinetto stesso) sotto il fondo. Usa dei cunei sotto le ruote.

  2. Svitiamo il tappo del serbatoio del liquido dei freni (per facilitare la pressione del pistone del freno).
  3. Svitare le guide della pinza e, se sono presenti staffe di fissaggio, rimuoverle con un cacciavite. Se l'auto è dotata di un sensore di usura delle pastiglie, scollegare il connettore.
  4. Rimuovere le pastiglie con un cacciavite (inserire un potente cacciavite piatto tra le pastiglie) per premere il pistone del freno. Rimuovere i vecchi cuscinetti. Pulire il sito di installazione dallo sporco.
  5. Installa nuovi cuscinetti. Consigliato lubrificare le guide della pinza, ma con molta attenzione in modo che la macchia non cada sulle superfici di contatto delle pastiglie, altrimenti i freni non funzioneranno.
  6. Montare l'impianto frenante in ordine inverso, installare la ruota, rimuovere la macchina dal martinetto.
  7. Spurgare i freni, lasciare che le nuove pastiglie dei freni entrino in funzione.

Sostituzione dell'imbottitura posteriore (sistema a tamburo)

  1. Eseguire la stessa procedura dei primi due paragrafi quando si cambia la parte anteriore. Rilasciare il freno a mano dal veicolo.
  2. Svitare i bulloni di fissaggio del tamburo del freno e rimuoverli. Il tamburo potrebbe attaccarsi o non staccarsi a causa di pad inclinati, quindi potrebbe essere necessario picchiettarlo con un martello.
  3. Ricordare la posizione di tutte le molle di fissaggio (se installato in modo errato, il freno non funzionerà).
  4. Rilasciare il cavo del freno a mano, rimuovere tutte le molle e le aste del meccanismo del freno posteriore con un cacciavite. Rimuovere gli elettrodi.
  5. Installare nuove pastiglie e montare il meccanismo del freno in ordine inverso. Installa la ruota (senza rimuovere l'auto dal martinetto).
  6. Metti la macchina sul freno a mano e prova a girare la ruota posteriore, controllando il funzionamento del meccanismo posteriore.
  7. Solleva la macchina dal cric.

Segni di usura delle pastiglie dei freni:

  • un aumento dello spazio di frenata dell'auto;
  • comportamento improprio del sistema frenante durante la frenata;
  • la comparsa di trucioli metallici su dischi e pastiglie dei freni;
  • bussare durante una frenata improvvisa;
  • cigolio in frenata.

Se appare almeno uno di questi segni, è necessario farlo immediatamente ispezionare i freni e, se necessario, sostituire le parti usurate.

Visivamente, puoi trovare tale danni a dischi e pastiglie:

  • lo spessore del rivestimento della pastiglia è inferiore alle caratteristiche tecniche richieste;
  • crepe o delaminazione della pastiglia del freno;
  • scheggiature e graffi sulla scarpa o sull'imbottitura;
  • ridurre lo spessore del disco freno al di sotto delle caratteristiche tecniche richieste;
  • usura irregolare delle pastiglie;
  • l'aspetto di un bordo sporgente lungo il bordo del disco

Dopo che gli elettrodi sono stati sostituiti, ci vuole un po 'prima che si strofinino. perciò la frenata potrebbe non essere altrettanto efficace... Se nel tempo la frenata non è migliorata, ci sono urti o vibrazioni, allora la sostituzione è stata effettuata in modo errato e la procedura deve essere ripetuta.

Autore: Ivan Matieshin