Il modo migliore per pulire il sensore di flusso d'aria di massa. Quale detergente scegliere per Luftmassensor Reiniger, Kerry KR-909-1, Hi Gear Sensor Cleaner

Professionale Detergenti DMRV consentono di pulire e ripristinare il funzionamento del misuratore di massa d'aria e del sensore di pressione dell'aria senza danneggiare l'elemento sensibile stesso. Quando si sceglie un detergente non speciale, è imperativo tener conto della sua composizione, poiché il sensore dell'aria stesso è molto suscettibile alla distruzione da parte di sostanze chimicamente aggressive.

Soddisfare:

  • Come scegliere un addetto alle pulizie
  • Come puoi pulire il DMRV
  • Rassegna dei pulitori popolari
  • Fattibilità dell'applicazione

Detergente per sensore di flusso d'aria di massa

Di tutti i prodotti sul mercato specificamente progettati per rimuovere i depositi di carbonio da un sensore DMRV, DTVV o DDVK, cinque detergenti si sono rivelati i più popolari ed efficaci. I risultati della loro azione sono stati dimostrati nell'uso pratico da molti proprietari di auto. La valutazione dei purificatori DMRV è stata compilata in base alle recensioni. Per fare la scelta giusta, studiarne in dettaglio le caratteristiche, la composizione e le indicazioni per l'uso.

Il nome del purificatore DMRVCaratteristiche dello strumentoVolume in mlPrezzo a partire dall'estate 2020, rubli russi
Liqui Moly Luftmassensensor ReinigerRimuove lo sporco ostinato ed evapora rapidamente200950
Kerry KR-909-1Buone prestazioni a un prezzo accessibile210160
Pulitore per sensore di flusso d'aria di massa Hi GearUtilizzato per la pulizia professionale nei servizi di auto284640
CRC Air Sensor Clean PROUna buona opzione per pulire i sensori delle auto diesel250730
Detergente per sensori di flusso d'aria di massa GunkPuò essere utilizzato per sensori MAF e IAT, in caso di forte contaminazione dovrà essere riutilizzato. Mangia il sigillo di gomma170500

Come scegliere un pulitore DMRV

Il sensore di flusso d'aria di massa (MAF) è un dispositivo molto “sensibile” ed è soggetto a danni, quindi la scelta di un detergente per esso deve essere affrontata in modo responsabile. In particolare, il liquido detergente non deve essere chimicamente aggressivo, anche rispetto alla plastica, perché altrimenti c'è la possibilità che semplicemente "corroda" l'interno del sensore.

Il corpo pulito del DMRV

Spesso gli automobilisti non si preoccupano della scelta e usano qualsiasi detergente in una bomboletta spray per pulire i depositi di carbonio sul sensore, ma vale la pena farlo? Ad esempio, è possibile pulire il sensore di flusso d'aria di massa con un detergente per carburatore? Non esiste una risposta definitiva a questa domanda. Tutto dipende dalla composizione del carbcliner. Sfortunatamente, non tutte le confezioni di questi prodotti indicano chiaramente quali sostanze sono presenti nella composizione del liquido detergente. In molti detergenti per carburatori include acetone e altri liquidi aggressivi progettati per la pulizia di alta qualità dei depositi carboniosi sulle valvole a farfalla. Tuttavia, tali detergenti per carburatori non sono adatti per la pulizia del sensore di flusso d'aria di massa, perché possono semplicemente distruggere il sensore di lavoro.

La pulizia del sensore di flusso d'aria di massa con un detergente per carburatore è possibile solo per coloro che non hanno acetone e altre sostanze aggressive nella loro composizione.

Decidi tu se utilizzare o meno un detergente per carburatore per pulire il sensore! Ma se la composizione non è nota o c'è un solvente aggressivo, è meglio abbandonare un'idea del genere, o almeno eseguire un test preliminare. Consiste nel seguente ...

Devi prendere una scatola o un foglio di plastica trasparente sottile (del tipo usato per i contenitori per alimenti) e spruzzarlo con un carbcliner. In questo caso, puoi sentire l'odore della composizione. L'acetone e altre sostanze chimicamente aggressive hanno un odore specifico pungente che viene facilmente catturato dall'olfatto. Dopodiché, è necessario attendere alcuni minuti e controllare le condizioni della plastica. Se diventa torbido, figuriamoci sciolto, un tale detergente sicuramente non può essere utilizzato, può solo disabilitare permanentemente il sensore. Se non è successo nulla alla plastica, puoi provare a usarla per la pulizia. Lo stesso test è rilevante per i detergenti a contatto e per dischi (sono piuttosto aggressivi dal punto di vista chimico).

Consigliato e posso usare WD-40... Dopotutto, in effetti WD-40 NON deve essere utilizzato per questo scopo! "Vedashka" corroderà semplicemente l'elemento sensibile del sensore, avendo nella sua composizione il liquido dei freni.

Allo stesso modo, non è possibile utilizzare un getto d'aria compressa da un compressore per auto per pulire il sensore di flusso d'aria di massa. Può causare danni meccanici ad esso!

La composizione è il criterio principale di cui tenere conto nella scelta di un detergente per il sensore di flusso d'aria di massa. Il prodotto non deve contenere sostanze chimicamente aggressive (acetone, solventi per plastica e / o gomma). Un prodotto adatto può contenere solo solventi e alcoli. Utilizzare prodotti economici in cui non è chiaro quale ingrediente attivo sia pericoloso.

Pertanto, è necessario utilizzare i fluidi per lo scopo previsto. Cioè, per pulire il sensore di flusso d'aria di massa, è meglio utilizzare prodotti professionali appositamente progettati per questo scopo.

Come puoi pulire il sensore di flusso d'aria di massa dai rimedi popolari

Nella pratica automobilistica degli automobilisti ordinari, i detergenti specializzati vengono utilizzati raramente, a causa del loro costo elevato. Questo è spesso abbastanza giustificato, poiché spesso i detergenti speciali si basano su uno o due ingredienti attivi, che sono più facilmente disponibili. Consentito per l'uso di mezzi "popolari" per la pulizia del sensore di flusso d'aria di massa includono:

Bottiglia di alcol formico

  • Alcol formico... È un prodotto medico disponibile allo sportello nelle farmacie. È costituito da acido formico all'1,4%, che viene sciolto in alcol etilico al 70%. Rimuove molto bene vari depositi di fango e scioglie anche lo sporco vecchio.
  • Alcool isopropilico... Può essere utilizzato per pulire l'interno e l'esterno dell'alloggiamento del sensore. È meglio applicare alcol agli elementi sensibili del sensore con una siringa. L'unico punto che dovrebbe essere preso in considerazione è che i vapori sono dannosi per l'uomo, quindi è necessario indossare un respiratore quando si lavora con lui.
  • Etanolo... È lo stesso qui. L'alcol scioglie bene lo sporco e la pellicola d'olio. Possono risciacquare non solo il corpo, ma anche gli elementi sensibili immergendoli o nutrendosi in un piccolo ruscello.
  • Sapone o detersivo in acqua... Alcuni automobilisti preparano semplicemente una soluzione saponosa, dopodiché vi immergono l'intero sensore e lo “sciacquano”, seguito da lavaggio e asciugatura.
  • Alcool metilico... Inoltre dissolve bene il grasso e lo sporco all'interno del sensore MAF. Può essere spruzzato allo stesso modo da una siringa medica (preferibilmente con un ago).
Quando si pulisce il sensore, è importante non toccare i suoi elementi sensibili! Hai solo bisogno di pulirli senza contatto!

I fondi elencati in pratica mostrano una buona efficienza e sono perfettamente in grado di far fronte a un semplice inquinamento, o se vengono utilizzati a fini preventivi. Tuttavia, se il sensore di flusso d'aria di massa è coperto da un ampio strato di carbonio o fumi oleosi che può entrare con un sistema di ventilazione difettoso dei gas del basamento, allora nessun rimedio "popolare" è in grado di far fronte a tale contaminazione. È per questo è meglio usare detergenti professionali per sensore di flusso d'aria di massaappositamente progettato per questo. È più sicuro, più conveniente e più efficiente.

Valutazione dei detergenti DMRV

L'elenco dei migliori detergenti comprende 5 prodotti che hanno dimostrato la loro efficacia nella pratica. La valutazione è stata compilata esclusivamente sulla base di recensioni e test trovati su Internet, quindi non pubblicizza nessuno degli strumenti, ma consente solo di familiarizzare con l'azione, se utilizzarli o meno spetta al proprietario dell'auto decidere!

Liqui Moly Luftmassensensor Reiniger

Il detergente per sensori di flusso d'aria di massa Liqui Moly Luftmassen-sensor Reiniger è il più popolare ed efficiente nel suo segmento di mercato. Può essere utilizzato per pulire il sensore di flusso d'aria di massa nei motori a benzina e diesel. Evapora rapidamente dopo la pulizia e non lascia residui o macchie di grasso sulla superficie trattata. Permette di pulire l'elemento senza smontarlo, ma per una migliore pulizia del sensore è comunque meglio rimuovere il sensore dalla sede.All'olfatto, la composizione di Liqui Moly Luftmassen-sensor Reiniger è basata su alcol isopropilico, sebbene il produttore non lo indichi.

Recensioni e test degli automobilisti ci permettono di affermare che il pulitore DMRV “Liquid Moli” pulisce efficacemente anche lo sporco vecchio dalle superfici esterne ed interne del sensore. Non lascia residui o film grassi. L'unico inconveniente del depuratore è il suo prezzo molto alto.

È possibile acquistare Liqui Moly Luftmassen-sensor Reiniger in una lattina da 200 ml. secondo l'articolo 8044. Il prezzo di uno di questi cilindri a partire dall'estate del 2020 è di circa 950 rubli russi.

1

Kerry KR-909-1

Kerry KR-909-1 è posizionato dal produttore come un efficace pulitore per flussometro. Può essere utilizzato per pulire un'ampia varietà di sensori d'aria, sia di flusso di massa che di pressione o la sua temperatura, che possono essere installati sia nei motori a benzina che in quelli diesel. Sicuro per la plastica, non danneggia gli spruzzi sugli elementi sensibili, evapora rapidamente, non lascia residui grassi. Il produttore consiglia di utilizzare il detergente "Kerry" non solo nei casi in cui il sensore è intasato, ma anche semplicemente a scopo preventivo due o tre volte l'anno. Si consiglia inoltre di utilizzarlo durante la sostituzione programmata del filtro aria.

I rapporti degli automobilisti trovati indicano che il pulitore DMRV Kerry KR-909-1 ha un'ottima efficienza. Dissolve vari depositi sul sensore, resine, oli e detriti semplicemente essiccati o ostruiti. Un ulteriore vantaggio è il prezzo basso. Non sono state riscontrate carenze.

Il purificatore viene venduto in commercio sotto forma di bomboletta aerosol con tubo di prolunga da 210 ml. L'articolo della confezione è lo stesso: KR9091. Il prezzo di un pacchetto è di 160 rubli.

2

Pulitore per sensore di flusso d'aria di massa Hi Gear

L'Hi Gear Mass Air Flow Sensor Cleaner è un altro detergente efficace per MAF. Può essere utilizzato per pulire i sensori in tutti i tipi di motori. Per una pulizia di alta qualità, è meglio smontare il sensore. Adatto per la pulizia di flussimetri d'aria sia a filamento che a film. Progettato per rimuovere fuliggine, polvere, sporco, depositi oleosi e lanugine dai filtri dell'aria che si depositano sulla superficie interna del sensore. L'aerosol applicato si asciuga rapidamente, non lascia residui. Promuove il ripristino della sensibilità dell'elemento lavorante.

Per quanto riguarda l'efficienza del purificatore DMRV "High Gear", è abbastanza accettabile. La composizione rimuove bene varie resine e sporco secco. Viene fornito un tubo di prolunga per facilitare l'applicazione. Il detergente può essere utilizzato non solo per pulire il sensore di flusso d'aria di massa, ma anche per superfici per le quali l'impatto di sostanze chimicamente aggressive è fondamentale.

Il detergente per sensori di flusso d'aria di massa "High Gear" è in vendita in una bomboletta spray da 284 ml, articolo - HG3260. Il prezzo medio di un pacchetto per il periodo sopra indicato è di circa 640 rubli.

3

CRC Air Sensor Clean PRO

Detergente per sensore di flusso d'aria CRC Air Sensor Clean PRO è progettato per pulire il sensore di flusso d'aria di massa solo nei motori a benzina... La composizione dell'agente pulente si basa su solventi naftenici a rapida essiccazione. Non contiene cloro glicole e altri componenti del cloro. La composizione è sicura per il metallo e la maggior parte dei rivestimenti in plastica e gomma. Può essere utilizzato in qualsiasi posizione, è presente un tubo di prolunga.

Gli appassionati di auto che hanno utilizzato il detergente DFID "SRS" notano che ha una buona efficienza. Infatti, lava via i depositi resinosi e lo sporco e la polvere accumulati all'interno del sensore. Il detergente può essere utilizzato anche per pulire altri sensori nel motore di un'auto. Il vantaggio è una buona efficienza. Svantaggio: in alcune lattine, accade che il tubo non si adatti perfettamente al beccuccio, il che complica la facilità d'uso e un prezzo relativamente alto.

Il sensore di flusso d'aria di massa CRC Air Sensor Clean PRO è venduto in una bomboletta aerosol da 250 ml. Il numero dell'articolo è 32712.Il prezzo di una lattina è di circa 730 rubli.

4

Detergente per sensori di flusso d'aria di massa Gunk

Il detergente DFID Gunk Mass Air Flow Sensor Cleaner è progettato per l'uso con qualsiasi misuratore di flusso d'aria. Viene utilizzato anche da molte officine e garage professionali. Funziona come standard: dissolve e rimuove gli spruzzi d'olio, i detriti, lo sporco, i depositi di carbonio e i depositi sull'elemento sensibile. Sicuro per le superfici in plastica, tuttavia è stato notato che le guarnizioni in gomma possono essere danneggiate. Si applica utilizzando un tubo di prolunga. Non lascia residui dopo l'evaporazione.

Non ci sono molte recensioni del pulitore DMRV "Gank" su Internet. Tuttavia, secondo i risultati, si può giudicare l'efficacia media del rimedio. Cioè, sopporta bene lo sporco standard, ma con forti macchie di fuliggine o catrame, potrebbe essere necessario riapplicarlo.

Il detergente viene venduto in una normale bomboletta spray da 170 ml. Il prezzo di un cilindro è di circa 500 rubli russi.

5

Quando la pulizia non aiuta

I detergenti sopra elencati possono aiutare solo se il sensore di flusso d'aria di massa, in primo luogo, è funzionante e, in secondo luogo, il suo intasamento non è critico. In media, secondo le statistiche, la risorsa di un misuratore di flusso d'aria è di circa 150 mila chilometri. In genere, il sensore a filo si guasta per il fatto che uno sputtering di metalli preziosi viene semplicemente sbriciolato sugli elementi sensibili: dal tempo, dallo sporco e dalle alte temperature. In questo caso, sarà utile solo sostituire il sensore con uno nuovo.

È possibile prolungare la durata di servizio utilizzando metodi diversi. Prima di tutto, è necessario monitorare regolarmente le condizioni del filtro dell'aria del motore, poiché lo attraversano polvere e sporco (olio motore, fluidi di processo, sabbia, moscerini) che contaminano il sensore di flusso d'aria di massa. La seconda cosa a cui prestare attenzione per prolungare la vita del sensore sono le condizioni del motore. In particolare, sul sensore possono penetrare vapori di olio, liquido freni, antigelo o semplicemente polvere. Pertanto, vale la pena monitorare le condizioni del motore nel suo complesso.

Conclusione

Per pulire il sensore di flusso di massa, è meglio usare detergenti DMRV specializzati professionali piuttosto che filtri per carboni e altri detergenti simili. Ciò è garantito per mantenere il sensore in buono stato di funzionamento e anche per eliminare lo sporco al suo interno. Come ultima risorsa, se l'inquinamento è piccolo e non c'è desiderio o possibilità di acquistare un depuratore, è possibile utilizzare uno dei rimedi "popolari" sopra descritti.