Cambio dell'olio motore (infografica) | Come cambiare l'olio

L'olio motore deve essere cambiato su tutti i veicoli, senza eccezioni, secondo gli intervalli specificati dal costruttore del veicolo. Alcuni proprietari di auto lo fanno con le proprie mani, mentre altri utilizzano i servizi di una stazione di servizio. La prima opzione è preferibile perché consente di risparmiare in modo significativo.

Tuttavia, prima di eseguire la procedura appropriata, è necessario decidere le risposte alle seguenti domande: quando cambiare l'olio motore, quale volume di riempimento usare, quale olio riempire nel motore, come sostituire il filtro dell'olio, se è necessario lavare il motore e come cambiare l'olio da soli. Forniremo risposte dettagliate a tutte queste domande, oltre a fornirvi i prezzi dei materiali di consumo corrispondenti e il costo finale a partire dall'autunno 2017.

Soddisfare:

  • Quando cambiare l'olio
  • Condizioni operative gravose
  • Volumi di rifornimento
  • Che tipo di olio riempire
  • Sostituzione del filtro dell'olio
  • Lavaggio del motore
  • Come cambiare l'olio da solo
  • Costo di sostituzione

Cambio dell'olio motore

Quando cambiare l'olio motore

La risposta presunta alla domanda su quando cambiare l'olio motore è data dal produttore della tua auto nel manuale dell'auto. In media, questo divario per le auto con motore a benzina, è di circa 10 ... 15 mila chilometri (anche se a volte arriva fino a 20-30 mila). Per la maggior parte delle auto nuove, questa procedura viene eseguita al primo MOT, che coincide in chilometraggio con la distanza specificata.

Per quanto riguarda i motori diesel, vengono sostituiti più spesso. Circa ogni 7 ... 8 mila... Ciò è dovuto al fatto che il carburante diesel (in particolare quello venduto nelle stazioni di servizio nello spazio post-sovietico) non differisce nella sua qualità, quindi, a causa di ciò, il motore e l'olio in esso si deteriorano più velocemente.

È meglio cambiare l'olio in autunno, in modo che in inverno, a basse temperature, il motore sia il più protetto possibile.

Condizioni operative gravose riducono notevolmente la durata del motore. L'olio perde anche le sue proprietà più velocemente.

Condizioni operative gravose

Ciò che minaccia un cambio dell'olio secondo le normative in condizioni difficili

Se il motore viene fatto funzionare in condizioni operative severe, l'olio in esso contenuto si consuma molto più velocemente. Di conseguenza, le situazioni descritte di seguito dovrebbero essere evitate quando possibile. Quindi, le dure condizioni operative della macchina significano:

  1. Lunga guida a bassa velocità nella stagione calda nel traffico cittadino, lunghi tempi di fermo negli ingorghi... Allo stesso tempo, il sistema di raffreddamento del motore spesso non fa fronte ai suoi compiti, quindi il motore e l'olio in esso si surriscaldano. Lo stesso ragionamento vale per il minimo prolungato del motore, soprattutto nei periodi caldi. Pertanto, cerca di non lasciare l'auto in funzione su XX per molto tempo in estate.
  2. Funzionamento del motore ai carichi massimi consentiti in funzionamento continuo (ad esempio, trasporto o traino di carichi pesanti, guida in zone montuose, ecc.). Allo stesso tempo, si osserva un'immagine simile: il motore e l'olio stanno subendo carichi di temperatura significativi.
  3. Rari viaggi brevi, soprattutto a basse temperature... Il fatto è che in tali situazioni, l'olio semplicemente non ha il tempo di riscaldarsi per svolgere appieno le sue funzioni lubrificanti e protettive. Ciò porta a un'ulteriore usura del motore. Inoltre, se l'auto viene lasciata a lungo in garage durante la stagione fredda, si formerà della condensa sulla superficie delle parti del motore. Quando si miscela con i prodotti della combustione del carburante, forma un composto acido che influisce negativamente sul motore dall'interno.
  4. Guida in aria polverosa o molto sporca... Ciò porta al fatto che il filtro dell'aria è intasato e che passa attraverso di esso meno aria di quanto sia necessario per la formazione di una normale miscela di carburante. Di conseguenza, si arricchisce. E questo è dannoso per il motore e, di conseguenza, l'olio vi viene versato.
  5. Una situazione simile si verifica se filtro del carburante intasato... L'unica differenza è che la miscela di carburante ora sarà magra. Ma è anche un male per il motore.

Pertanto, al fine di prolungare la vita utile dell'unità di potenza, nonché l'intervallo tra i cambi dell'olio, non è necessario utilizzare la macchina nelle condizioni sopra descritte e persino sostituire i filtri del carburante e dell'aria in tempo.

Come calcolare gli intervalli di cambio dell'olio in base al consumo di carburante effettivo

Il calcolatore per il calcolo empirico del chilometraggio dell'auto prima del cambio dell'olio in base al consumo effettivo di carburante ti dirà l'intervallo di cambio olio motore corretto.

Più dettagli

Volumi di rifornimento

Molti proprietari sono interessati alla domanda: quanto olio è necessario per sostituire il motore della sua auto. Sfortunatamente, in questo caso è impossibile dare una risposta univoca, poiché ogni modello di auto (e anche ogni motore se l'auto è dotata di motori diversi) richiede la propria quantità di lubrificazione.

Ricorda che devi misurare il livello dell'olio solo quando il motore non è in funzione!

Tuttavia, in media, l'infografica si presenta così:

Volume olio motore
  1. Autovetture con una cilindrata di 1,2 ... 1,8 litri... Il volume dell'olio in questo caso sarà da 3,5 a 4 litri... Come accennato in precedenza, troverai i dati esatti nel manuale. Se non esiste una letteratura di riferimento, gli esperti raccomandano in questo caso di riempire circa 3 litri, quindi controllare il livello con un'astina di livello. Se necessario, rabboccare ancora un po '. L'importante è non traboccare l'olio in modo che il suo livello non superi il segno MAX sull'astina di livello.
  2. Come per le auto con cilindrata del motore da 2 a 2,4 litri, quindi il volume dell'olio versato sarà non più di 4,5 litri.
  3. Se hai un'auto potente con un volume da 3 a 5 litri, quindi la quantità di lubrificante sarà 5 ... 6,5 litri.

Ricordarsi di controllare regolarmente il livello dell'olio motore. Questa procedura deve essere eseguita una volta ogni una o due settimane, almeno una volta al mese. Dopotutto, se perdi il momento in cui il livello dell'olio scende in modo critico, rischi di dover affrontare la carenza di olio e costose riparazioni causate da un livello di lubrificazione critico.

Che tipo di olio riempire il motore

La prossima importante domanda riguardante la sostituzione è che tipo di olio versare nel motore. La risposta dipende anche solo dalle raccomandazioni del produttore, rispettivamente, troverai le informazioni esatte nel manuale. La prima cosa da tenere presente è che esistono tre tipi di olio: minerale, semisintetico e sintetico. Ciascuno dei tipi elencati ha le proprie caratteristiche, di cui è possibile leggere i collegamenti forniti.

Al giorno d'oggi, gli oli minerali sono usati raramente da chiunque. Le più comuni sono le formulazioni semisintetiche e completamente sintetiche. Forniscono una migliore protezione del motore, specialmente in condizioni operative severe. Esistono diverse classificazioni di oli motore. Tuttavia, i più comuni sono due: per viscosità (SAE) e per classificazione API. Molto spesso, la scelta si basa proprio sulla viscosità, poiché questo parametro viene selezionato tenendo conto della regione climatica di funzionamento della macchina.

Soffermiamoci brevemente sull'interpretazione delle designazioni di questo standard. Assomiglia a questo: XW-Y, dove X è la viscosità a bassa temperatura e Y è l'alta temperatura. Diamo la notazione per il primo indicatore.

Designazione della viscosità a bassa temperatura0W5W10W15W20W
Limite di temperatura inferiore a cui viene utilizzato l'olio-35 ° C-30 ° C-25 ° C-20 ° C-15 ° C

Per quanto riguarda la viscosità ad alta temperatura, maggiore è il suo valore, maggiori sono le temperature che la composizione può lavorare.Puoi leggere informazioni più dettagliate su questo in un articolo sul nostro sito Web sulle differenze tra le marche popolari di oli motore 5W30 e 5W40, come i più comuni nel nostro paese.

Ricorda che la scelta dell'olio dovrebbe sempre essere basata sulle raccomandazioni della casa automobilistica!

Inoltre, quando si sceglie, è necessario considerare Standard API... La sua designazione inizia con le lettere S o C. Le prime sono per i motori a benzina, le seconde per i motori diesel. Inoltre, ci sono molte altre sfumature:

  1. Abbreviazione CE, che si trova immediatamente dopo l'API, sta per oli a risparmio energetico.
  2. numeri romani dopo questa abbreviazione si parla del livello di risparmio di carburante.
  3. Una di queste lettere è seguita da livello di performance, indicato da lettere dalla A (livello più basso) alla N e oltre (maggiore è l'ordine alfabetico della seconda lettera nella designazione, maggiore è la classe dell'olio).
  4. Olio universale ha lettere di entrambe le categorie attraverso una linea obliqua (ad esempio: API SL / CF, oggigiorno ci sono sempre più oli di questo tipo).
  5. Etichettatura API per i motori diesel, sono divisi in due tempi (numero 2 alla fine) e 4 tempi (numero 4, rispettivamente).

Secondo lo standard API per i motori a benzina (lettera S), le seguenti classi sono attualmente rilevanti.

Anni di introduzione1980198919941997200120042010
Oli per motori a benzina APISFSGSHSJSLSMSN

Per quanto riguarda i motori diesel (lettera C), le classi attuali per loro sono:

Anno di attuazione198319901994199820042010
Oli per motori diesel APICECF-4CF, CF-2, CG-4CH-4CI-4CJ-4

Qualche parola in merito Standard ACEA... Indica le proprietà prestazionali, lo scopo e la categoria dell'olio motore. Le classi ACEA si dividono anche in diesel e benzina. L'ultima edizione della norma prevede la divisione degli oli in 3 categorie e 12 classi:

  1. A / B - motori a benzina e diesel di auto, furgoni, minibus (A1 / B1 ... 12, A3 / B3 ... 12, A3 / B4 ... 12, A5 / B5 ... 12).
  2. C - motori a benzina e diesel con catalizzatore dei gas di scarico (C1 ... 12, C2 ... 12, C3 ... 12, C4 ... 12).
  3. E - motori diesel di autocarri (E4 ... 12, E6 ... 12, E7 ... 12, E9 ... 12).
Standard dell'olio motore

Inoltre, gli oli motore sono caratterizzati dalle cosiddette tolleranze. Va notato che le tolleranze sono indicate dalle case automobilistiche, o meglio dai motori per loro, e non dai produttori di olio. Questi ultimi si adattano solo al primo. Troverai informazioni esatte sulle tolleranze dell'olio motore che può essere utilizzato nel motore della tua auto nel libretto di servizio o nel manuale. Ad esempio, ne daremo alcuni con una breve decodifica delle tolleranze VAG, ma ogni casa automobilistica ha le sue.

  • VW 500.00 È la designazione per oli motore multigrado con viscosità SAE di 5W- * e 10W- *, utilizzati solo nei motori a benzina. Questa è una delle precedenti approvazioni VAG. Questo olio è consentito per l'uso nei motori di automobili prodotte prima dell'agosto 1999. Sono state sviluppate nuove tolleranze anche per la nuova gamma di modelli. Essenzialmente lo stesso dell'ACEA A3-96.
  • VW 501.01 - anche una delle "vecchie" omologazioni VAG. Indica oli motore adatti per motori VW benzina e diesel (modelli prodotti non oltre agosto 1999). La specifica 501.01 si trova su oli con viscosità 10w-40 e 15w-40. La tolleranza è vicina a 500, ma potrebbe essere inferiore in termini di risparmio di carburante. Conforme alla classe ACEA A2 (di conseguenza, tali oli possono essere utilizzati nelle macchine per le quali è prescritto ACEA A2). Si ricorda che per i turbodiesel è richiesta anche un'autorizzazione di 505.00.
  • VW 502.00 - oli esclusivamente per motori a benzina. Primo successore delle approvazioni VW 501.01 e VW 500.00. Una differenza degna di nota è che è consigliato per un motore funzionante in condizioni severe, con carichi aumentati. Tuttavia, non è raccomandato per veicoli con intervalli di cambio carica irregolari ed estesi. Conformità ACEA A3.
  • VW 503.00 - i cosiddetti oli "Longlife" per motori a benzina prodotti dal maggio 1999. È consentito un intervallo di cambio carica maggiore - fino a 30.000 km o due anni di funzionamento (tuttavia, vale la pena tenere conto delle "peculiarità" domestiche di funzionamento) . La specifica 503.00 può essere trovata sulle etichette degli oli con una viscosità di 0W-30 e 5W-30. La tolleranza supera completamente il requisito di tolleranza 502.00 e soddisfa tutti i requisiti ACEA A1.Si prega di notare che è VIETATO utilizzare tali oli nei modelli precedenti, poiché una bassa viscosità ad alta temperatura può causare danni e riparazioni al motore.
  • VW 503.01 - Oli Longlife (chilometraggio fino a 30.000 km o due anni di funzionamento), sviluppati appositamente per i motori ad alto carico Audi RS4, Audi TT, S3 e Audi A8 6.0 V12 (modelli con una potenza superiore a 180 CV, tenendo conto della potenza perdite di trasmissione), Passat W8 e Phaeton W12. Sostituita oggi con omologazione VW 504.00.
  • VW 504.00 - è venuto a sostituire le tolleranze VW 503.00 e VW 503.01. Oltre a tutte le delizie Longlife di cui sopra, 504.00 è adatto per motori che soddisfano la normativa sulle emissioni Euro 4 (infatti, copre tutte le tolleranze precedenti della benzina e può essere utilizzato in tutti i tipi di motori a benzina).
  • VW 505.00 - tolleranza per oli motore diesel (5W-50, 10W-50/60, 15W-40/50, 20W-40/50, 5W-30/40 SAE, 10W-30/40). Applicabile per auto diesel leggere (con e senza turbocompressore) - modelli entro e non oltre agosto 1999. Soddisfa i requisiti di ACEA B3.
  • VW 505.01 - oli speciali 5W-40 per motori con ugelli pompa, sistemi Common Rail V8 di motori turbodiesel. L'intervallo di sostituzione è standard. Conforme alla classe ACEA B4.
  • VW 506.00 - oli diesel Longlife 0W-30 - intervallo di manutenzione fino a 50.000 km o due anni di funzionamento (ovviamente entro limiti ragionevoli - vedere paragrafo "VW 503.00"). Si prega di notare che non è adatto per motori con iniettori unitari. Ricordare inoltre che è VIETATO utilizzare tali oli nei modelli precedenti, poiché una bassa viscosità ad alta temperatura può causare danni al motore e riparazioni impreviste.
  • VW 506.01 - Oli a lunga durata (30 ... 50 mila chilometri o due anni di funzionamento) per motori diesel con ugelli della pompa. Conforme ACEA B4.
  • VW 507.00 - Copre tutte le precedenti tolleranze dell'olio per motori diesel. È un olio Longlife per quasi tutti i motori diesel, compresi i motori Euro 4 con DPF. Si prega di notare che i motori V10, R5 e camion e autobus senza DPF sono un'eccezione. Per questi motori viene utilizzato un olio conforme a VW 506.01.
  • VW 508.00 - molto probabilmente saranno oli a basso contenuto di ceneri con un intervallo di cambio carica prolungato con elevate proprietà di risparmio energetico. Ad oggi, l'approvazione della VW 508.00 è solo in fase di sviluppo.

Sostituzione del filtro dell'olio

Ogni proprietario di auto dovrebbe saperlo quando si cambia l'olio, il filtro dell'olio viene sempre sostituito... Questo requisito si applica sia ai motori a benzina che a quelli diesel. In caso contrario, tutta la sporcizia e i depositi carboniosi presenti nel filtro contamineranno rapidamente il nuovo olio, e di fatto la procedura di sostituzione verrà annullata.

Estrattori speciali vengono utilizzati per svitare i filtri.

Dispositivo di rimozione del filtro dell'olio (panoramica dei diversi tipi)

Il dispositivo di rimozione del filtro dell'olio può essere di 7 tipi. Coppa, granchio, catena, cintura e tenaglia sono le più utilizzate. Vedi la loro recensione.

Più dettagli

Ricorda che questi estrattori servono solo per svitare i filtri. È necessario torcerli solo a mano (Ciò è particolarmente vero per le auto con motori a benzina).

Un altro punto importante riguarda la differenza tra filtri per motori a benzina e diesel. Il fatto è che il gasolio funziona in condizioni più severe. Di conseguenza, il filtro è pesantemente caricato. Se non approfondisci i dettagli, allora in termini generali possiamo dirlo un filtro da un motore diesel può essere messo su uno a benzina, ma viceversa - è impossibile! In questo caso, ovviamente, è necessario prendere in considerazione il modello del filtro, le dimensioni di montaggio, il fissaggio, le caratteristiche e così via. Troverete tutte queste informazioni nel manuale. Ed è meglio usare il tema filtro consigliato dal produttore la tua auto.

Un altro paio di suggerimenti utili sulla sostituzione del filtro dell'olio:

  1. Durante la sostituzione, assicurarsi di lubrificare l'O-ring con olio nuovo. Ciò ammorbidirà la gomma, ridurrà la pressione su di essa e quindi aumenterà la durata dell'anello. E come accennato in precedenza, è necessario stringere il filtro solo a mano, senza usare estrattori!
  2. Alcuni meccanici di automobili consigliano di versare dell'olio nel filtro durante il processo di sostituzione. Ci sono molte contraddizioni e opinioni su questo punto.Tralasciando i dettagli, diciamo solo che vale la pena farlo se cambi l'olio in inverno e / o il motore della tua auto viene utilizzato in condizioni difficili (descritte sopra). In caso contrario, questa raccomandazione può essere ignorata.

Lavaggio del motore

In alcuni casi, i proprietari di automobili lavano le singole parti del motore dai depositi carboniosi dell'olio sulle loro superfici. In particolare, il lavaggio è consigliato nelle seguenti situazioni:

  1. Quando si passa da una marca di olio a un'altra, ed entrambi a seconda della loro tipologia (acqua minerale, sintetica o semisintetica) e delle loro caratteristiche di viscosità.
  2. Dopo aver acquistato un'auto usata, perché non conosci o sei consapevole solo dalle parole del venditore sulla marca del lubrificante e sulla frequenza di sostituzione. Ciò significa che non puoi essere sicuro delle buone condizioni del motore dell'auto.
  3. In condizioni operative severe per lavare via meglio i resti di depositi carboniosi.
  4. Con una paratia motore piena a seguito di revisione.

Successivamente, passiamo alla domanda su quali metodi di lavaggio esistono e quali mezzi vengono utilizzati in questo caso. Quindi, ci sono attualmente cinque modi principali per lavare il motore:

  1. Pulizia manuale su motore smontato.
  2. Un metodo piuttosto diffuso per pompare gasolio attraverso il motore (è così che vengono puliti i motori a contratto).
  3. Usare olio per lavaggio prima di riempire con nuovo grasso. È un comune olio minerale senza additivi e viene spesso utilizzato nel passaggio da un olio all'altro.
  4. Cinque minuti di rossore. Un agente speciale viene versato nell'olio vecchio prima dello scarico, dopo di che viene "fatto passare" nell'impianto per 5 minuti, quindi viene drenato il liquame. Ricorda che questo è il metodo di lavaggio più aggressivo!
  5. Lavaggio con olio motore normale (più economico). Il punto è far girare il motore per circa 500 km, svuotarlo e riempirlo con quello che si prevede di utilizzare in modo continuativo. Sebbene questo lavaggio sia delicato e non danneggi il motore, la tecnica stessa è costosa e in gran parte inutile.

Si consiglia inoltre di lavarlo se si è utilizzato olio vecchio molto più a lungo della durata prevista (ad esempio, si è semplicemente dimenticati dei regolamenti). O nel caso in cui l'olio si addensi e si trasformi in una massa gelatinosa.

Istruzioni per il cambio dell'olio motore

Come cambiare l'olio con le tue mani

In genere, i concessionari di automobili consigliano sempre agli acquirenti che il cambio dell'olio deve essere effettuato presso un centro di assistenza. In caso contrario, la garanzia di proprietà verrà annullata. Pertanto, in caso di cambio dell'olio su un'auto nuova, la decisione su dove è meglio eseguire questa procedura spetta interamente al proprietario dell'auto. Per quanto riguarda le auto che hanno percorso oltre 30mila chilometri (dopo il secondo MOT), il conducente può cambiare l'olio da solo. Questo salverà il tuo denaro. E la procedura in sé non è qualcosa di complicato.

Cosa ti serve prima di sostituire

Immediatamente prima della sostituzione, avrai bisogno non solo di olio nuovo, ma anche di altri strumenti. Prenditi cura anche di dove eseguirai la procedura. Quindi, per la sostituzione, sono necessari i seguenti strumenti e materiali:

  1. Olio nuovo... Utilizzare un lubrificante consigliato dal produttore. Pensiamo anche che ti sarà utile guardare un video sulla questione della scelta di un olio motore per un'auto.
  2. Nuovo filtro dell'olio... Troverai il suo marchio nel manuale della tua auto. L'uso di filtri originali o dei loro analoghi è la scelta del proprietario dell'auto e dipende in gran parte dalla marca dell'auto, dal costo e dalla differenza di qualità dei filtri.
  3. Dispositivo di rimozione del filtro dell'olio... Il suo tipo dipende non solo dal design del motore della tua auto, ma anche dalla frequenza con cui prevedi di usarlo. Ad esempio, uno spogliarellista economico è adatto anche per un commerciante privato. Se lavori in una stazione di servizio, è meglio acquistare estrattori universali di alta qualità.
  4. Nuova rondella / anello di tenuta... Vengono sostituiti a seconda di quanto sono consumati i vecchi materiali di consumo. Tuttavia, è meglio sostituirli.Se il tappo di scarico è danneggiato, deve essere sostituito anche lui.
  5. Chiavi per svitare il tappo di scarico... Le sue dimensioni e la forma dipendono dalla marca e dal modello della macchina.
  6. Contenitore per olio vecchio... In questa capacità, qualsiasi nave di medio volume è adatta (dipende dal volume del motore, ma è meglio prenderla con un margine). Inoltre, tieni presente che in futuro, la nave non può essere utilizzata per liquidi puliti, in particolare prodotti alimentari!
  7. Scolare l'imbuto (opzionale). Se il contenitore ha un collo sottile, avrai bisogno di un imbuto.
  8. Stracci e guanti... Sono necessari in primo luogo per non sporcarsi le mani (anche per evitare la comparsa di uno sgradevole odore cutaneo a seguito della procedura) e, in secondo luogo, per rimuovere eventuale sporco e / o goccioline di olio cadute su superfici.

Il lavoro deve essere eseguito in un luogo appositamente preparato. Può essere un foro di osservazione, un cavalcavia, un piccolo tumulo o una collinetta. La cosa principale è che il proprietario dell'auto ha accesso al foro di scarico, che si trova nella parte inferiore del motore o sul lato del basamento del motore. Puoi anche usare un martinetto per sollevare il veicolo.

Istruzioni per il cambio dell'olio motore

Il processo di sostituzione sulla maggior parte delle auto moderne viene eseguito secondo lo stesso algoritmo. Le uniche differenze sono nella posizione del filtro dell'olio e del bullone di scarico.

Ricorda che il cambio deve essere effettuato a bassa temperatura dell'olio! Idealmente, è necessario avviare un motore freddo e lasciarlo funzionare per 5 ... 10 minuti, a seconda della temperatura ambiente. Questo viene fatto per rendere l'olio meno viscoso.

La procedura consiste nei seguenti passaggi:

  1. Prepara il tuo posto di lavoro... Cioè, vai alla fossa di ispezione, cavalcavia, solleva l'auto su un martinetto.
  2. Mantieni te stesso e la tua auto al sicuro... Cioè, immobilizzalo in modo affidabile posizionando l'auto sul freno a mano e assicurando le ruote con cunei.
  3. Trova un foro di scarico... Per fare ciò, è necessario ispezionare la parte inferiore dell'auto. Di solito si trova nella parte inferiore del motore. Valuta e scegli anche il giusto set di chiavi per svitare il tappo.
  4. Usando uno straccio pulire la superficie vicino al tappo di scarico e al filtro dell'olio.
  5. Metti i piatti a scolare al posto giusto.
  6. Svitare il tappo di scarico e il filtro dell'olio... Questo deve essere fatto con attenzione e lentamente in modo che l'olio non inizi a fuoriuscire con un getto potente.
  7. Attendi che l'olio sia completamente drenato, avvitare il tappo di scarico e installare un nuovo elemento filtrante (non dimenticare di lubrificare la nuova gomma di tenuta se è necessario riempire il filtro con olio).
  8. Riempi di olio nuovo nel bocchettone di riempimento del motore nella quantità richiesta.
  9. Controllare il livello sull'astina di livello... Dovrebbe essere circa ⅔ più vicino al segno massimo.
  10. Rimuovere le gocce d'olio sulle superfici di lavoro delle parti, se presenti.

Come puoi vedere, la procedura è semplice e anche un proprietario di auto alle prime armi può gestirla. La stessa cosa, Rispettare le norme di sicurezza durante il lavoro!

Cambio dell'olio espresso

Esistono due modi principali per cambiare l'olio motore:

  • tradizionale (il tappo di scarico è svitato);
  • sostituzione espressa (effettuata presso il servizio tramite apposito apparato sottovuoto)

I proprietari di auto più esperti sono abituati a cambiare l'olio nel motore usando il metodo tradizionale, passando sotto l'auto e svitando il tappo di scarico nel carter. Tuttavia, il design dei motori delle nuove macchine è progettato anche per la sostituzione rapida. Qual è questa procedura?

Il suo algoritmo prevede l'utilizzo di uno speciale apparato del vuoto, con l'aiuto del quale l'olio esausto viene aspirato dal motore attraverso il foro dell'astina di livello per controllarne il livello. I principali vantaggi della sostituzione rapida sono l'alta velocità e l'efficienza della sostituzione, nonché la praticità (il conducente non ha bisogno di strisciare sotto l'auto).

Come nel solito modo, con una sostituzione rapida, il motore deve essere riscaldato fino alla temperatura di esercizio, quindi il tubo del dispositivo del vuoto viene spinto nel foro dell'asta di livello dell'olio il più possibile verso l'interno in modo che il l'estremità tocca il fondo del pozzetto. L'olio viene quindi pompato rapidamente. Inizia a fluire nel serbatoio del gruppo pompante a causa della formazione di pressione ridotta (rarefazione).

Metodi di cambio dell'olio (espresso e regolare)

Attualmente, molti proprietari di auto hanno paura delle sostituzioni rapide, perché c'è un mito secondo cui dopo che la procedura è stata completata, nella coppa rimane molto olio vecchio. Tuttavia, non lo è! Come molti test hanno dimostrato, ne rimane ancora meno che dopo uno scarico tradizionale. L'unico inconveniente di un cambio rapido dell'olio è quello il metodo del vuoto non elimina completamente la polvere metallica e / o i residui bruciati che si accumulano sul fondo del pallet durante il funzionamento a lungo termine... Pertanto, sostituzione espressa non raccomandato per un uso sistematico o durante il lavaggio del motore. Tuttavia, consente di risparmiare un po 'di tempo e denaro, perché il costo di un cambio rapido dell'olio motore è inferiore. Inoltre, non è necessario cambiare la rondella di tenuta del bullone di scarico, come si consiglia di fare su alcune auto.

Costo del cambio dell'olio motore

Molti proprietari di auto sono interessati alla domanda: quanto costerà cambiare l'olio nel servizio e con le proprie mani. In questa sezione, proveremo a rispondere e ti presenteremo il prezzo dei materiali di consumo e il lavoro dei dipendenti delle stazioni di servizio al 2021.

Cominciamo con un'opzione più semplice: cambio dell'olio in un servizio di auto... Chiariamo subito che il valore finale dipenderà da diversi fattori: il modello dell'auto, la marca e il volume dell'olio utilizzato, i prezzi delle ore standard di lavoro, fissati direttamente dai proprietari della stazione di servizio. Ti forniamo i prezzi medi per Mosca e la regione di Mosca.

Lavoro svoltoPrezzo, rubli
Cambio dell'olio nel motore a combustione interna (utilizzando l'olio del cliente)800
Lavare il motore prima di cambiare il lubrificante500
Ripristino dell'intervallo di manutenzione320
Installazione / smontaggio protezione carter200
Si prega di notare che alcune officine di riparazione auto effettuano un cambio dell'olio gratuito, a condizione che tu lo acquisti in loco.

Consideriamo ora un'opzione più complessa: Cambio dell'olio fai da te... Nel calcolare il costo finale della procedura, in questo caso, è anche necessario tenere conto del modello della macchina e del prezzo dell'olio utilizzato, ma aggiungere anche il costo di tutti i materiali di consumo usati. Ecco i prezzi medi per l'inizio del 2021:

Materiali di consumo e strumentiPrezzo, rubli
Motul specifico DEXOS2 5w30, olio motore sintetico, tanica da 5 litri numero parte - 1028985200
SHELL Helix HX8 5W / 30, olio motore sintetico, tanica da 4 litri numero di catalogo - 5500405421900
Olio Lukoil Lux 5W40 SN / CF, olio motore sintetico, numero di catalogo della tanica da 4 litri - 2074651490
MOBIL Ultra 10W-40, olio semisintetico, tanica da 4 litri - 1521971180
ZIC A +, 5W30, olio semisintetico, tanica da 1 litro - ZIC A 5W30400
Olio semi sintetico Castrol Magnatec SAE 10W 40, tanica da 4 litri - 156EB41720
Filtro olio VAZ 2110-12, Granta, Kalina, 2108 JS Asakashi art. C0065, Marca auto: LADA, Produttore: JS Asakashi270
Filtro olio Ford Focus II, Bosch art. 0451103363. Marca auto: Ford, Produttore: Bosch390
Filtro olio RENAULT LOGAN / CLIO / MEGANE / LAGUNA, Marca auto: Renault, Produttore: Knecht340
Filtro olio Hyundai Accent, KIA Cee`d, Rio II Filtron, art. OE6742, Marca auto: Kia, Produttore: FILTRON230
Filtro olio / gruppo filtro-olio NISSAN art. 1520865F0E, Marca auto: Nissan, Produttore: Nissan430
Estrattore filtro olio, tipo a granchio, ha 3 perni.600
Estrattore cinghia del filtro olio JTC 4736. Tipo: cinghia; Diametro di presa: 60-260 mm.2640
Impugnatura cinghia per rimozione filtro olio - 55-100 mm AIRLINE art. ak-f-02450
Estrattore filtro olio FIT, catena. Articolo - 64791.360
Tieni presente che i prezzi cambiano ogni anno e l'anno prossimo il costo sarà molto probabilmente più alto, quindi dal 2017 il costo del cambio dell'olio con le tue mani è diventato più costoso, in media aumentato del 25%.Dopotutto, se un po 'come un filtro, una lavatrice o un dispositivo di rimozione non è cambiato di prezzo, i prezzi degli oli sono aumentati.

In un caso o nell'altro, il proprietario dell'auto può utilizzare vari materiali di consumo. Questo vale sia per i nomi che per i marchi e i modelli. Pertanto, in base alle informazioni precedenti, è possibile calcolare in modo indipendente il costo approssimativo per l'esecuzione della procedura.

Risultati

Come puoi vedere, cambiare l'olio con le tue mani non è un compito difficile e la maggior parte dei proprietari di auto, anche inesperti, può gestirlo. Tuttavia, è necessario tenere conto delle sfumature e seguire l'algoritmo di azioni di cui sopra. E non dimenticare di scegliere quei materiali di consumo (olio e filtri) consigliati dal produttore dell'auto.