Come lucidare i fari della tua Nissan Almera Classic

Prima o poi, i componenti dell'auto dovranno essere cambiati. Ovviamente, l'acquisto di nuove parti può costarti un centesimo. La riparazione e la manutenzione possono farti risparmiare un sacco di soldi. Pertanto, gli automobilisti esperti risaldano l'impianto elettrico, fanno bollire le soglie e risolvono il motorino di avviamento, che richiede abilità speciali. Uno dei metodi di manutenzione più semplici è lucidare i fari. Ti suggeriamo di familiarizzare con la tecnica di lucidatura.

Informazioni per gli appassionati di auto

Nella maggior parte dei casi, le auto sono dotate di fari in plastica. Il materiale ha uno speciale rivestimento protettivo che può essere lucidato 4-5 volte. Se sulla superficie dei fari compaiono macchie con bordi giallastri, la lucidatura non darà un risultato serio: dopo circa 4 mesi dovranno essere nuovamente lucidati. Ma se le condizioni del rivestimento protettivo dei fari sono soddisfacenti, perché spendere soldi per l'acquisto di nuove ottiche?

Per lucidare non è consigliabile assumere prodotti chimici domestici, Pasta GOI, tessuto in feltro eccetera. Tutti i materiali di consumo possono essere acquistati presso i negozi di prodotti chimici per auto e cosmetici per auto. Gli esperti consigliano di utilizzare kit per il ripristino dei fari di aziende come Turtle Wax o Sonax. Opzionalmente utilizzare vetro liquido per i fari. Inoltre, avrai bisogno di una levigatrice, una mola morbida e mole P600, P1000 e P1500.

Tecnica di lucidatura

Se non hai cambiato i fari per molto tempo, è meglio smontarli. Sporco e polvere sul retro delle ottiche devono essere rimossi periodicamente. Se non vuoi togliere l'ottica, aggiungi del nastro adesivo all'elenco delle cose per la lucidatura, che deve essere incollato sui fari. Ecco come vengono lucidati i fari utilizzando l'esempio della Nissan Almera Classic:

  • Ripara il faro;
  • Pulire accuratamente le aree polverose;
  • Rimuovere i difetti visibili come i graffi con una ruota smeriglio P1500 a 2000 giri / min;
  • Applicare la pasta lucidante direttamente sul faro;
  • A giri fino a 3500 giri / min, lucidare il proiettore con una mola lucidante morbida;
  • Rimuovere la pasta rimanente con un tovagliolo pulito;
  • Facoltativamente, applicare il vetro liquido e pulire le ottiche con microfibra;
  • Ripeti con il secondo faro.

Come mostra la pratica, tutte le manipolazioni con i fari possono essere eseguite in 30-40 minuti. La forza di pressione durante la levigatura dovrebbe essere debole piuttosto che forte. I difetti gravi vengono eliminati con una mola a grana grossa, ma i fari stessi vengono prima spruzzati con acqua o acqua saponosa. In questo modo eviterai che si surriscaldino. Non è necessario aumentare la forza di pressione. La molatura si interrompe quando la superficie del proiettore diventa opaca. Il passaggio successivo è la lucidatura utilizzando una pasta acquistata in precedenza.

Sfumature importanti

Alcuni appassionati di auto non si limitano a lucidare i fari, ma li lavano anche dall'interno. Questa è un'operazione rischiosa, poiché l'intero corso del lavoro è difficile da controllare. Il riflettore può essere striato o staccato. Se possibile, il proiettore viene smontato e pulito con alcool, dopodiché viene asciugato con un normale asciugacapelli domestico. Se il proiettore non può essere smontato, il liquido detergente viene versato all'interno e ruotato con cura più volte il prodotto, il che non danneggerà il riflettore.

Se il faro non può più essere lucidato, una sostituzione è la soluzione migliore. I pezzi di ricambio originali per Nissan saranno un'opzione di sostituzione ideale, ma puoi sempre risparmiare denaro: opzioni economiche sono offerte da aziende taiwanesi come Depo, TYC. E in modo che i fari non "sudino", trattali con un sigillante. Ciò garantisce che l'ottica delizierà il guidatore per lungo tempo con una luce stabile e uniforme.