Marcature delle ruote: designazione e decodifica. Dove, come leggere, cosa significa

Marcatura del disco le ruote per auto sono divise in due tipi: standard e opzionali. La norma include informazioni sulla larghezza del cerchio, il tipo di bordo, la separabilità del cerchio, il diametro di montaggio, le sporgenze anulari, lo sbalzo e così via.

Marcatura dei cerchioni delle auto

Soddisfare:

  • Dove vengono applicati i contrassegni del disco?
  • Marcatura standard dei cerchi
  • Marcatura aggiuntiva
  • Come scegliere un cerchione

Per quanto riguarda la marcatura aggiuntiva, include informazioni sul carico massimo consentito, la pressione massima consentita nel pneumatico, informazioni sui metodi di produzione della ruota, informazioni sulla certificazione internazionale di una determinata ruota. Tuttavia, non tutti i cerchioni delle auto avranno tutte le informazioni sopra elencate. La maggior parte dei prodotti fornisce solo alcune delle informazioni mostrate.

Dove sono i segni sui dischi

Per quanto riguarda la posizione dell'iscrizione sui cerchi in lega, di solito le informazioni corrispondenti sono indicate non come l'acciaio attorno al perimetro, ma sugli aghi o all'esterno tra di loro (al posto dei fori per il montaggio sulla ruota). Tutto dipende dal design di un particolare disco. In genere, le iscrizioni si trovano all'interno dei raggi delle ruote. Intorno alla circonferenza del foro per il dado del mozzo, tra i fori per i bulloni della ruota, sono applicate alcune informazioni separate che riguardano la dimensione del disco e le sue informazioni tecniche.

Sui dischi stampati, la marcatura è impressa sulla superficie dall'interno o dall'esterno. Esistono due tipi di applicazione. Il primo è quando le singole iscrizioni vengono applicate allo spazio intermedio tra i fori di montaggio dei dischi. In un'altra forma di realizzazione, l'informazione è indicata semplicemente lungo il perimetro del cerchio più vicino al suo bordo esterno. Sui dischi economici, la seconda opzione è più comune.

Marcatura tipica dei cerchioni

Marcatura ruote auto

Quando si scelgono nuovi cerchi, molti automobilisti affrontano problemi legati al fatto che non conoscono la decodifica dei cerchi e, di conseguenza, non sanno quali sono adatti per una particolare auto e quali no.

Sul territorio della Federazione Russa sono in vigore i Regolamenti UNECE, in particolare i Regolamenti Tecnici della Russia "Sulla sicurezza dei veicoli a ruote" (GOST R 52390-2005 "Ruote. Requisiti tecnici e metodi di prova"). Di conseguenza, tutte le informazioni necessarie possono essere trovate nel documento ufficiale indicato. Tuttavia, per la maggior parte dei normali appassionati di auto, le informazioni fornite saranno superflue. Invece, quando si sceglie, è necessario conoscere i requisiti e i parametri di base e, di conseguenza, la loro decrittazione direttamente sul disco.

Marcature dei cerchi in lega

La maggior parte dei parametri elencati di seguito sono rilevanti anche per i cerchi in lega. Tuttavia, la loro differenza rispetto alle loro controparti in acciaio è che sulla superficie dei dischi colati ci sarà anche un segno di spunta a raggi X, così come il marchio dell'organizzazione che ha effettuato questo controllo o ha il permesso appropriato per farlo. Spesso contengono anche informazioni aggiuntive sulla qualità del disco e sulla sua certificazione.

Marcatura di dischi stampati

La marcatura dei dischi, indipendentemente dal tipo, è standardizzata. Cioè, le informazioni stesse sui dischi stampati e stampati saranno le stesse e rifletteranno semplicemente le informazioni tecniche su un particolare disco. I dischi forgiati di solito contengono informazioni tecniche e spesso il produttore e il paese in cui si trovano.

Decodifica della marcatura del disco

Le marcature standard dei cerchioni di un'auto vengono applicate direttamente sulla sua superficie.Per capire quali informazioni sono responsabili di cosa, daremo un esempio specifico. Supponiamo di avere un disco per auto con la designazione 7.5 J x 16 H2 4 × 98 ET45 d54.1. Elenchiamo la sua decodifica in ordine.

Larghezza del cerchio

Larghezza del cerchio indica il primo numero nella designazione, in questo caso è 7,5. Questo valore indica la distanza tra i bordi interni del cerchio. In pratica, ciò significa che su un dato disco possono essere installati pneumatici di larghezza adeguata. Il fatto è che i pneumatici possono essere installati su ciascun cerchio entro un determinato intervallo di larghezza. Cioè, il cosiddetto di alto profilo e di basso profilo. Di conseguenza, anche la larghezza dei pneumatici sarà diversa. L'opzione migliore per scegliere un disco per le ruote dell'auto sarà la larghezza del pneumatico, che è approssimativamente nel mezzo in base al valore del pneumatico. Ciò consentirà di installare pneumatici con diverse larghezze e altezze sul disco.

Tipo di bordo del bordo

La prossima marcatura dei cerchi delle auto è il tipo di bordo. In conformità con le norme europee e internazionali, il tipo di bordo può essere designato da una delle seguenti lettere latine: JJ, JK, K, B, D, P per le auto ed E, F, G, H - per le ruote dei camion. In pratica, la descrizione di ciascuno di questi tipi è piuttosto complicata. In ogni caso stiamo parlando circa la forma o il diametro del contorno del disco, e in alcuni casi - l'angolo di inclinazione dei bordi del cerchio... Il parametro specificato sono le informazioni di servizio e per un automobilista specifico non contiene alcuna informazione utile. Tuttavia, potresti aver bisogno di questa designazione di marcatura sul disco quando hai familiarità con i requisiti della casa automobilistica e sei interessato a quale tipo di bordo dovrebbe essere sul disco per la tua marca di auto.

Ad esempio, i cerchi con etichetta JJ sono progettati per veicoli fuoristrada. Il disco con la lettera P è adatto per le auto Volkswagen, il disco con la lettera K è adatto per le auto Jaguar. In particolare, il manuale indica chiaramente quali dischi sono adatti per una particolare macchina e fanno una scelta in base ai requisiti specificati.

Rilascio del bordo

Il prossimo parametro del cerchio è la sua separabilità. In questo caso, c'è una designazione della lettera inglese X. Questa il simbolo indica che il design del disco stesso è un pezzocioè, è un unico prodotto. Se, al posto della lettera X, è scritto il simbolo "-", significa che il bordo è staccabile, cioè è composto da più parti.

La maggior parte dei dischi delle autovetture sono un pezzo unico. Ciò consente loro di essere dotati di pneumatici cosiddetti "morbidi", cioè elastici. I dischi divisi sono solitamente installati su camion o SUV. Ciò consente di installare pneumatici duri su di essi, per i quali, in effetti, è stato realizzato un design pieghevole.

Diametro di montaggio

Dopo le informazioni sulla separabilità del disco, c'è un numero nella marcatura che indica il diametro del cerchio, in questo caso è 16. It corrisponde al diametro del pneumatico... Per le autovetture, i diametri più comuni sono da 13 a 17 pollici. Dischi di grandi dimensioni e, di conseguenza, pneumatici più larghi di 17 '' (20-22 '') sono installati su auto con motori potenti, inclusi vari SUV, minibus o camion. In questo caso, nella scelta, è necessario tenere conto che il diametro del pneumatico coincide esattamente con il diametro del cerchio.

Sporgenze anulari

Un altro nome è placcaggi ad anello o gobbe. In questo esempio, sono designati H2. Questi sono i dischi più comuni. Informazioni significa che il design del disco implica l'uso di tasselli per il fissaggio di pneumatici tubelesssituato su entrambi i lati. Ciò garantisce che siano fissati in modo più sicuro al disco.

Se è presente un solo simbolo H sul disco, significa che la sporgenza si trova su un solo lato del disco. Ci sono anche molte altre designazioni simili delle sporgenze. In particolare:

  • FH - Gobba piatta;
  • AH - Gobba asimmetrica;
  • CH - Gobba combinata;
  • SL - non ci sono sporgenze sul disco (in questo caso lo pneumatico si terrà sui bordi del cerchio).

Due gobbe aumentano l'affidabilità del fissaggio del pneumatico sul disco e riducono la probabilità della sua depressurizzazione. Tuttavia, lo svantaggio della doppia gobba è che è più difficile mettere e togliere il pneumatico. Ma se utilizzi regolarmente i servizi di montaggio dei pneumatici, questo problema non dovrebbe interessarti.

Parametri di fissaggio (schema bulloni PCD)

Il parametro successivo, vale a dire, 4 × 98 significa che questo disco ha sono presenti quattro fori di fissaggio di un certo diametroattraverso il quale è attaccato al mozzo. Sui cerchi importati, questo parametro è designato come PCD (Pitch Circle Diameter). In russo ha anche una definizione di "modello di bullone".

Il numero 4 indica il numero di fori di montaggio. In inglese ha la designazione LK. A proposito, a volte i parametri di fissaggio possono apparire come 4/98 in questo esempio. Il numero 98 in questo caso indica il valore del diametro del cerchio lungo il quale si trovano i fori indicati.

La maggior parte delle moderne autovetture ha da quattro a sei fori di montaggio. Meno comunemente, puoi trovare dischi con il numero di fori pari a tre, otto o anche dieci. Tipicamente, il diametro del cerchio lungo il quale si trovano i fori di montaggio è compreso tra 98 e 139,7 mm.

Quando si sceglie un disco, è fondamentale conoscere la dimensione del mozzo dell'auto, poiché spesso gli automobilisti inesperti, nella scelta di un nuovo disco, cercano di impostare "a occhio" il valore appropriato. Di conseguenza, la scelta di un disco inadatto per il montaggio.

È interessante notare che, per i dischi che hanno quattro bulloni di montaggio, la distanza PCD è uguale alla distanza tra i centri di bulloni o dadi diametralmente distanziati. Per i dischi dotati di cinque bulloni di fissaggio, il valore PCD sarà la distanza tra tutti i bulloni adiacenti moltiplicata per un fattore di 1,051.

Alcuni produttori producono cerchi per ruote universali che possono essere montati su mozzi diversi. Ad esempio, 5 × 100/120. Di conseguenza, questi dischi sono adatti per varie macchine. Tuttavia, in pratica, è meglio non utilizzare tali dischi, poiché le loro caratteristiche meccaniche sono inferiori a quelle di quelli convenzionali.

Marcatura di partenza sui dischi

In un esempio specifico, i simboli nella marcatura del disco ET45 (Einpress Tief) significano il cosiddetto crash (in inglese puoi anche trovare la definizione di OFFSET o DEPORT). Questo è un parametro molto importante nella scelta. In particolare, partenza del disco et è distanza tra il piano verticale, che passa condizionatamente al centro del cerchio e piano corrispondente al punto di contatto tra il disco e il mozzo dell'auto... Esistono tre tipi di sbalzi del cerchio:

  • Positivo... In questo caso, il piano verticale centrale (piano di simmetria) si trova più lontano dal centro della carrozzeria rispetto al piano di contatto tra il disco e il mozzo. In altre parole, il disco è meno convesso dal corpo della macchina. Il numero 45 indica la distanza in millimetri tra i due piani indicati.
  • Negativo... In questo caso, al contrario, il piano di contatto tra il disco e il mozzo è più lontano dal piano centrale di simmetria del disco. In questo caso, la designazione dell'offset del disco avrà un valore negativo. Ad esempio, ET-45.
  • Nullo... In questo caso, il piano di contatto tra il disco e il mozzo e il piano di simmetria del disco coincidono. In questo caso, il disco è contrassegnato con ET0.

Quando si sceglie un disco, è molto importante conoscere le informazioni su quali dischi la casa automobilistica consente di installare. In alcuni casi, è consentito installare dischi con solo offset positivo o zero. In caso contrario, l'auto perderà stabilità e potrebbero insorgere problemi durante la guida, soprattutto ad alta velocità. L'errore ammesso per l'offset dei dischi delle ruote è di ± 2 millimetri.

Il valore di offset del disco influisce sulla larghezza del passo del veicolo.La modifica dell'offset può comportare un aumento del carico sulla sospensione e problemi con la movimentazione della macchina!

Diametro del foro

Quando si seleziona un disco, è necessario sapere cosa significa dia nell'etichetta del disco. Come suggerisce il nome, il numero corrispondente indica il diametro del foro sul mozzo in millimetri... In questo caso, ha la designazione d54,1. Questi dati di inserimento dell'unità sono crittografati nella designazione DIA.

Per la maggior parte delle autovetture, il valore corrispondente è solitamente compreso tra 50 e 70 millimetri. Deve essere chiarito prima di scegliere l'uno o l'altro disco, altrimenti il ​​disco semplicemente non può essere installato sulla macchina.

Su molte ruote in lega leggera di grande diametro (cioè con un alto valore di DIA), i produttori prevedono l'utilizzo di anelli adattatori o rondelle (detti anche "supporti collo del piede") per il centraggio sul mozzo. Sono disponibili in plastica e alluminio. Le rondelle di plastica sono meno resistenti, ma per le realtà russe hanno un enorme vantaggio. In particolare non si ossidano e non consentono al disco di aderire al mozzo, soprattutto in caso di forte gelo.

Si prega di notare che per i cerchi stampati (in acciaio), il diametro del foro del mozzo deve sempre corrispondere al valore consigliato prescritto dal produttore del veicolo. Questo perché gli anelli adattatori non vengono utilizzati sui dischi in acciaio.

Se la macchina utilizza una ruota fusa o forgiata, il diametro del foro per il mozzo è determinato dalla dimensione del manicotto di plastica. Di conseguenza, deve essere selezionato in aggiunta per un'auto specifica, in particolare, dopo aver selezionato un disco specifico per l'auto. Di solito, il produttore dell'auto non installa anelli adattatori sui cerchi originali dell'auto, poiché i cerchi sono inizialmente realizzati con un foro del diametro richiesto.

Marcatura aggiuntiva dei dischi e decodifica delle loro designazioni

I parametri sopra elencati sono fondamentali nella scelta di una ruota per un'auto. Tuttavia, su alcuni di essi è possibile trovare iscrizioni e contrassegni aggiuntivi. Per esempio:

  • CARICO MASSIMO... Questa abbreviazione indica qual è il carico massimo consentito consentito per un determinato cerchione. In genere, il numero è espresso in libbre (LB). Per convertire un valore in libbre in un valore in chilogrammi, dividi semplicemente per un fattore di 2,2. Ad esempio, CARICO MASSIMO = 2000 LB = 2000 / 2,2 = 908 chilogrammi. Cioè, i dischi, come le gomme, hanno un indice di carico.
  • MAX PSI 50 FREDDO... In un esempio specifico, la scritta significa che la pressione dell'aria massima consentita nel pneumatico installato sul cerchio non deve superare i 50 psi (PSI). Per riferimento, la pressione di un chilogrammo di forza è di circa 14 PSI. Usa una calcolatrice per convertire il valore della pressione. Cioè, in questo particolare esempio, la pressione massima consentita del pneumatico non deve superare 3,5 atmosfere in coordinate metriche. E la scritta FREDDO, allora significa che la pressione deve essere misurata a pneumatico freddo (prima che l'auto inizi a muoversi, anche non sotto il sole cocente).
  • DIMENTICARE... Questa iscrizione significa che un particolare disco è realizzato mediante forgiatura (cioè forgiato).
  • BEADLOCK... Indica che la ruota è dotata di un cosiddetto sistema di bloccaggio dei pneumatici. Attualmente, tali dischi non possono essere utilizzati per motivi di sicurezza, quindi non sono più disponibili per la vendita.
  • SIMULATORE BEADLOCK... Tale iscrizione indica che sul disco è presente un simulatore del sistema di bloccaggio del pneumatico. In questo caso, tali dischi possono essere utilizzati ovunque. In pratica, ciò significa che questi dischi non sono diversi da quelli ordinari.
  • SAE / ISO / TUV... Queste abbreviazioni si riferiscono agli standard e agli organismi di controllo in base ai quali sono stati prodotti i dischi. Sugli pneumatici domestici, a volte è possibile trovare il valore di GOST o le specifiche del produttore.
  • Data di produzione... Il produttore indica la data di produzione corrispondente in forma crittografata. Di solito si tratta di quattro cifre.I primi due significano la settimana consecutiva, a partire dall'inizio dell'anno, e i secondi due - l'anno di produzione stesso. Ad esempio, la designazione 1217 indica che il disco è stato prodotto nella 12a settimana del 2017.
  • Paese di Produzione... Su alcuni dischi è possibile trovare il nome del paese in cui è stato realizzato il prodotto. A volte i produttori lasciano semplicemente il loro logo sul disco o scrivono semplicemente il nome.

Marcatura su dischi giapponesi

Su alcuni dischi prodotti in Giappone, puoi trovare il cosiddetto Marcatura JWL... Tradotto dall'inglese, l'abbreviazione significa cerchi in lega giapponesi. Questo marchio si applica solo a quei dischi venduti in Giappone. Altri produttori possono applicare l'abbreviazione corrispondente a piacimento. Tuttavia, se si trova sul disco, il disco soddisfa i requisiti del Ministero delle risorse del territorio, delle infrastrutture, dei trasporti e del turismo del Giappone. A proposito, per camion e autobus, un'abbreviazione simile sarà leggermente diversa: JWL-T.

C'è un'altra marcatura non standard: ATTRAVERSO... Viene applicato al disco solo se il prodotto è stato testato con successo nel laboratorio del Japan Transportation Inspection. L'abbreviazione VIA è un marchio registrato ufficialmente. Pertanto, la sua applicazione ai dischi che non hanno superato i test appropriati è punibile. Pertanto, i dischi su cui è applicata l'abbreviazione indicata saranno inizialmente di altissima qualità e durevoli.

Come scegliere un disco ruota

Quando si sceglie l'uno o l'altro disco, i proprietari di auto hanno spesso un problema: come scegliere il disco giusto in base alla gomma disponibile. Diamo un'occhiata a un esempio specifico di pneumatici contrassegnati 185/60 R14. La larghezza del cerchio, in conformità con i requisiti, dovrebbe essere inferiore del 25% rispetto alla larghezza del profilo del pneumatico. Di conseguenza, è necessario sottrarre un quarto dal valore di 185 e convertire il valore risultante in pollici. Il risultato è di cinque pollici e mezzo.

Si noti che le ruote con un diametro inferiore a 15 pollici possono deviare dalle condizioni ideali di non più di un pollice. Se la ruota ha un diametro superiore a 15 pollici, l'errore consentito potrebbe essere di un pollice e mezzo.

Pertanto, dopo i calcoli di cui sopra, si può affermare che una ruota con un diametro di 14 pollici e una larghezza di 5,5 ... 6,0 pollici è adatta per uno pneumatico 185/60 R14. Il resto dei parametri di cui sopra devono essere specificati nella documentazione tecnica dell'auto.

Di seguito è riportata una tabella che riepiloga le informazioni sui dischi installati standard (in fabbrica) accettabili dai rispettivi produttori. Di conseguenza, per le auto è necessario scegliere ruote con parametri adeguati.

Modello di automobileDimensioni e dati su ruote di fabbrica
Toyota Corolla versione 20106Jx15 5 / 114.3 ET39 d60.1
Ford Focus 25JR16 5 × 108 ET52.5 DIA 63.3
Lada Granta13 / 5.0J PCD 4x98 ET 40 CH 58.5 o 14 / 5.5J PCD 4x98 ET 37 CH 58.5
Versione di Lada Vesta 20196Jx15 4/100 ET50 d60.1
Versione Hyundai Solaris 20196Jx15 4/100 ET46 d54.1
Versione Kia Sportage 20156.5Jx16 5 / 114.3 ET31.5 d67.1
Kia RioPCD 4 × 100 Dia da 13 a 15, larghezza da 5J a 6J, offset da 34 a 48
NivaSchema bulloni - 5x139,7, offset - ET 40, larghezza - 6,5 J, foro di centraggio - ЦО 98,6
Renault Duster 2011Dimensioni - 16x6,5, ET45, modello bullone - 5x114,3
Renault Logan 20196Jx15 4/100 ET40 d60.1
VAZ 2109 20065Jx13 4/98 ET35 d58.6

Conclusione

La scelta di un cerchione deve essere basata sulle informazioni tecniche fornite dal produttore dell'auto nel manuale dell'auto. In particolare, le dimensioni dei dischi consentiti per l'installazione, la loro tipologia, le sporgenze, i diametri dei fori e così via. La maggior parte delle auto può essere dotata di dischi di diversi diametri. Tuttavia, i loro parametri chiave devono necessariamente corrispondere alla documentazione tecnica.