Quali candele sono le migliori nel 2020 (classifica)

Quali candele sono le migliori per la tua auto?? Sicuramente ogni proprietario di auto ha fatto questa domanda almeno una volta. In effetti, diversi fattori influenzano la scelta: la dimensione della candela, il numero di candelette, il tipo, il volume e il tipo di motore (carburatore / iniettore), il carburante utilizzato (benzina / benzina) e così via. Dovresti anche prendere in considerazione le raccomandazioni della casa automobilistica. Attualmente ci sono candele realizzate sia secondo la tecnologia classica che versioni più moderne: platino, iridio, precamera al plasma. Si distinguono non solo per una maggiore durata, ma anche per una migliore e più stabile prestazione della scintilla. Pertanto, la risposta alla domanda su quale tipo di candele dovrebbe essere costituita da molti componenti.

Soddisfare:

  • Numero e tipi di elettrodi
  • Candela gap
  • Il numero di calore
  • Dimensioni delle candele
  • Quali candele sono migliori
  • Candele per motori con GPL

Quali candele sono migliori

Quando si sceglie l'una o l'altra candela, è necessario concentrarsi non sulla popolarità del marchio o del suo modello, ma sui dati effettivi delle candele. In particolare, le dimensioni (lunghezza, altezza, tipo e passo del filo), il materiale di fabbricazione degli elettrodi, il loro tipo, il numero di riscaldamento, lo spazio tra gli elettrodi. E solo sulla base di questi dati è necessario fare una scelta tra varie marche di candele, poiché la loro scelta è attualmente semplicemente enorme.

E solo allora concentrati sulle caratteristiche più produttive in base a quanti elettrodi laterali saranno sulla candela, di che materiale sono questi elettrodi, qual è lo spazio tra loro. E per capire come influiscono queste caratteristiche, considereremo brevemente le caratteristiche di ciascuno di questi indicatori.

Numero e tipi di elettrodi

Per prima cosa, tocchiamo gli elettrodi laterali, poiché è in questa parte che le candele differiscono di più. Sono realizzati in diversi materiali, dimensioni e design.

Elettrodi laterali

Spine multielettrodo

Candele con più elettrodi

Le candele classiche del vecchio design hanno un elettrodo centrale e uno laterale. Quest'ultimo è realizzato in acciaio legato con manganese e nichel. Tuttavia, le candele con elettrodi laterali multipli... Forniscono una scintilla più potente e stabile, che è fondamentale per una candela. Inoltre, diversi elettrodi laterali non si sporcano così rapidamente, richiedono meno pulizia e durano più a lungo.

Le candele hanno qualità simili, i cui elettrodi sono ricoperti dai seguenti metalli: platino e iridio (il secondo è un metallo di transizione del gruppo del platino) o la loro lega. Tali candele hanno una risorsa fino a 60 ... 100 mila chilometri (in alcuni casi anche di più, ma questo dipende da molti altri fattori: le condizioni operative della macchina, il carburante utilizzato, la potenza del motore e così via). Inoltre, tali candele richiedono una tensione di scintilla inferiore.

I tappi a base di platino e iridio non vengono mai puliti meccanicamente.

Caratteristica distintiva candele al plasma in precamera è che il ruolo dell'elettrodo laterale è svolto dal corpo della candela. Inoltre, una tale candela ha una maggiore potenza di combustione. Questo, a sua volta, aumenta la potenza del motore e riduce la quantità di elementi tossici nei gas di scarico del veicolo.

Le candele precamera in platino, iridio e plasma sono molto più costose di quelle classiche. Tuttavia, data la loro elevata efficienza e durata, ha senso installarli su auto di classe media e costosa. Quindi risparmi la risorsa non solo delle candele stesse, ma anche di altri elementi del motore della tua auto.

Elettrodo centrale

La sua punta è realizzata in leghe di ferro-nichel con aggiunta di cromo e rame. Sulle candele più costose, come nel caso degli elettrodi laterali, la punta può essere saldata al platino, oppure può essere utilizzato un sottile elettrodo di iridio.Poiché l'elettrodo centrale è la parte più calda della spina, il proprietario dell'auto deve periodicamente eseguire la pulizia. Tuttavia, in questo caso, stiamo parlando solo di candele classiche vecchio stile. Se sull'elettrodo viene applicato platino, iridio o ittrio, la pulizia non è più necessaria, poiché i depositi di carbonio non si formano praticamente.

Si consiglia di cambiare le candele classiche ogni 30 mila chilometri. Per quanto riguarda le candele di platino e iridio, hanno una risorsa più alta - da 60 a 100 mila chilometri. Troverai le informazioni esatte nel manuale della tua auto.

Candela gap

Il prossimo fattore a cui prestare attenzione è la dimensione dello spazio tra gli elettrodi centrale e laterale (i).

Maggiore è lo spazio tra gli elettrodi della candela, maggiore è il valore di tensione necessario affinché appaia una scintilla. Candela gap

Spazio su candele di diverso tipo

Consideriamo brevemente i fattori che ciò influisce:

  • Un ampio spazio crea una grande scintilla... A sua volta, una grande scintilla, in primo luogo, ha maggiori probabilità di accendere la miscela aria-carburante e, in secondo luogo, aumenta anche l'uniformità del motore.
  • Un traferro molto grande è più difficile da perforare con una scintilla... Inoltre, in presenza di contaminazione, la scarica elettrica può trovare un altro modo per se stessa: attraverso un isolante o cavi ad alta tensione. Questo può portare a un'emergenza.
  • La forma dell'elettrodo centrale influenza direttamente la forza del campo elettrico nella candela.... Più sottili sono le punte, maggiore è il valore della tensione. Le suddette candele in platino e iridio hanno elettrodi sottili, quindi forniscono una scintilla di alta qualità.

Va aggiunto che la distanza tra gli elettrodi è variabile. In primo luogo, durante il funzionamento della candela, gli elettrodi si bruciano naturalmente, quindi è necessario regolare la distanza o acquistare nuove candele. In secondo luogo, se hai installato apparecchiature GPL (apparecchiatura GPL) sulla tua auto, devi anche impostare la distanza richiesta tra gli elettrodi per una combustione di alta qualità di questo tipo di carburante.

Il numero di calore

Il numero di calore

L'industria russa produce candele con i seguenti numeri di bagliore: 8, 11, 14, 17, 20, 23 e 26. Altri paesi hanno i propri standard, ma non esiste una regola unificata per classificare le candele nel mondo. In media, le candele sono convenzionalmente suddivise in:

  • "Caldo" (avente una valutazione termica di 11 ... 14);
  • "Media" (allo stesso modo, 17 ... 19);
  • "Freddo" (allo stesso modo, da 20 o più);
  • "Universale" (il loro numero di calore varia da 11 a 20).

In termini generali, vale la pena notare che gli hot plug sono destinati all'uso in motori a bassa potenza. In tali unità, il processo di autopulizia avviene a temperature relativamente basse. Al contrario, le candele "fredde" sono utilizzate nei motori ad alta accelerazione, cioè dove la temperatura viene raggiunta alla massima potenza del motore.

È importante scegliere candele con un numero di bagliore, che è indicato nel manuale della tua auto. Se scegli una candela con un numero maggiore di quello indicato nel documento (ovvero, installa una candela "più fredda"), in primo luogo, l'auto perderà potenza, poiché non tutto il carburante brucerà e, in secondo luogo, il carbonio presto appariranno dei depositi sugli elettrodi, in quanto la temperatura non sarà sufficiente per svolgere la funzione di autopulizia. E al contrario, se installi una spina "più calda", la macchina perderà potenza allo stesso modo, ma la scintilla sarà molto potente e la spina si brucerà da sola. Pertanto, seguire sempre le raccomandazioni del produttore e compra una candela con il numero di bagliore appropriato!

Dimensioni delle candele

Per dimensione, le candele sono divise in base a diversi parametri.In particolare, la lunghezza della filettatura, il diametro, il tipo di filettatura, la dimensione della testa della chiave. Per brevità, considera solo i primi due parametri. Quindi, in base alla lunghezza del filo, le candele sono divise in tre classi principali:

  • corto - 12 mm;
  • lungo - 19 mm;
  • allungato - 25 mm.

Se il motore è di piccole dimensioni e di bassa potenza, è possibile installare spine con una lunghezza del filetto fino a 12 mm. Per quanto riguarda la lunghezza del filo, quindi nella tecnologia automobilistica, il valore corrispondente più comune è 14 mm.

Prestare sempre attenzione alle dimensioni indicate. Se provi ad avvitare una candela con dimensioni che non corrispondono al motore della tua auto, rischi di danneggiare la filettatura della sede della candela o di danneggiare la valvola. In ogni caso, ciò comporterà costose riparazioni.

Ora che abbiamo scoperto con quali parametri tecnici è necessario scegliere le candele, procederemo direttamente alla descrizione di produttori e marchi specifici. Ciò renderà più facile per i proprietari di auto navigare nell'enorme assortimento offerto dai concessionari di auto al momento.

Quali candele sono migliori

Le sfumature della scelta delle candele

Analizziamo brevemente le informazioni su quale tipo di candele sono adatte per un'iniezione, un motore a carburatore, nonché per un'auto con GPL. Cominciamo con il tipo più semplice: il tipo di carburatore. Di solito vengono posizionate candele economiche, i cui elettrodi sono fatti di nichel o rame. Ciò è dovuto al loro prezzo basso e ai bassi requisiti di candele. Di norma, la risorsa di tali prodotti è di circa 30 mila chilometri.

Per quanto riguarda i motori a iniezione, esistono già altri requisiti. In questo caso, puoi installare sia candele di nichel poco costose che controparti più produttive in platino o iridio. Sebbene costeranno di più, hanno una maggiore risorsa, oltre all'efficienza del lavoro. Pertanto, cambierai le candele molto meno spesso e il carburante brucerà più completamente. Ciò avrà un effetto positivo sulla potenza del motore, sulle sue caratteristiche dinamiche e su una diminuzione del consumo di carburante. Ricorda inoltre che le candele in platino e iridio non hanno bisogno di essere pulite, hanno una funzione autopulente. La risorsa delle candele di platino è 50 ... 60 mila e l'iridio - 60 ... 100 mila chilometri. Considerando il fatto che la concorrenza tra i produttori è aumentata di recente, il prezzo delle candele di platino e iridio è in costante calo. Pertanto, ti consigliamo di utilizzare i prodotti specificati.

Per quanto riguarda le macchine con apparecchiature a gas installate (GPL), è necessario installare candele con piccole caratteristiche di design. In particolare, a causa del fatto che la miscela aria-carburante formata dal gas è meno satura, è necessaria una scintilla più potente per accenderla. Di conseguenza, in tali motori è necessario installare tappi con uno spazio ridotto tra gli elettrodi. Esistono modelli speciali per installazioni a gas. Tuttavia, se la candela può essere regolata con le proprie mani, è possibile farlo con una candela "benzina" convenzionale, riducendo la distanza di circa 0,1 mm. Quindi può essere installato in un motore a gas.

Quali sono le migliori candele da acquistare (recensione del produttore)

Presentiamo per voi le candele che sono popolari tra gli automobilisti domestici durante l'inverno 2017/2018. I prodotti più comuni nel nostro paese sono i prodotti dei produttori BOSCH, Nippon Denso, NGK, Brisk. Ti parleremo di ogni marchio e dei loro prodotti in modo più dettagliato.

BOSCH

BOSCH produce una varietà di prodotti tecnici e pezzi di ricambio, comprese le candele. Sono utilizzati in vari veicoli: Ford, Mitsubishi, Toyota, Peugeot, Audi, Fiat e altri. Ci sono quattro serie popolari di questo marchio:

Candela BOSCH
  • BOSCH Super... Una caratteristica distintiva di tali candele è che il loro elettrodo centrale è realizzato in rame e rivestito con una lega di cromo e nichel. Protegge la superficie dalla corrosione, la rende resistente alle alte temperature e ne aumenta la durata.
  • BOSCH Super Plus... Qui, l'elettrodo centrale è realizzato in acciaio legato con una nichelatura. Questa combinazione protegge anche la candela dalla corrosione, migliora le prestazioni e prolunga la durata della candela.
  • BOSCH Super Plus 4... Una caratteristica distintiva di questa linea è la presenza di quattro elettrodi laterali rivestiti in argento. Questo non solo aumenta le prestazioni, ma aumenta anche la potenza della scintilla del 60%.
  • BOSCH Platinum... L'elettrodo centrale di una tale candela è fatto di platino. Pertanto, la sua risorsa è molto più alta di quelle tradizionali - da 60 mila chilometri o più (a seconda di fattori aggiuntivi). Inoltre, le candele funzionano stabilmente anche in condizioni di gelo molto basso..

Presentiamo informazioni sulle famose candele del marchio citato. Per chiarezza, è riassunto nella tabella.

Nome della candelaPrezzo / 1 pezzo, strofinare.Il chilometraggio per cui è stato progettatoSpecifiche tecniche
BOSCH BOM 06H905611 R1 DC700 rubli100mila kmIl numero di elettrodi laterali è 1 pezzo, la distanza tra gli elettrodi è 0,7 mm.
BOSCH SUPER4 WR78X R6 208650 rubli60mila kmIl numero di elettrodi laterali è di 4 pezzi, la distanza tra gli elettrodi è di 0,95 mm.
BOSCH SUPER PLUS FR8DPP33390 rubli50mila kmIl numero di elettrodi laterali è 1 pezzo, la distanza tra gli elettrodi è di 1,1 mm.
BOSCH WR7DP320 rubli50mila kmNumero di elettrodi laterali - 1 pz. La distanza tra gli elettrodi è di 0,8 mm.
BOSCH FR7LDC +170 rubli45 ... 60 mila kmNumero di elettrodi laterali - 2 pz. La distanza tra gli elettrodi è di 0,9 mm.

NGK Spark Plug Co

Candele NGK

NGK Spark Plug Co., Ltd. È uno dei leader mondiali nella produzione di candele, candelette, sonde lambda e altri prodotti simili. Situato in Giappone. Le candele di questa azienda sono installate su auto dei marchi Volvo, Audi, Ferrari, BMW, Volkswagen, Fiat, Honda, General Motors, Mazda e altri. Una caratteristica distintiva delle candele NGK è ceramiche isolanti di alta qualità.

La linea più popolare di questa azienda per i paesi europei è V-Line. Attualmente include 45 tipi di candele, tra cui platino e doppio platino. Una caratteristica distintiva delle candele è la presenza di una tacca a forma di V dell'elettrodo centrale, 22 dei tipi menzionati ce l'hanno. Questa interruzione ottimizza la combustione del carburante. Elenchiamo le candele più popolari appartenenti alla V-Line.

CandelePrezzo per l'estate 2020 per 1 pezzo, strofinareDimensioni: lunghezza / diametro filettatura e dimensioni chiave, mmNumero di elettrodi laterali, pzLo spazio tra gli elettrodi, mmIl numero di caloreMacchine in cui può essere utilizzato

V-Line n. 24

arte. BKUR6ET-10
33019/14/1631,05Audi: 100, 80, A2, A3, A4, A6, A8, Cabriolet, Coupe; Mercedes-benz: Classe C, Clk, Classe E, Slk; Sede: Alhambra, Altea, Arosa, Cordoba, Ibiza, Inca, Leon, Toledo; Skoda: Fabia, Octavia, Superb; VW: Bora, Caddy, Golf, Jetta, Multivan, New, Passat, Polo, Sharan, Touran, Transporter, Vento.

V-Line n. 14

arte. BKR6E11
18019/14/1611,16Chevrolet; Daewoo; Daihatsu; Honda; Isuzu; Anatra; Mazda; Mitsubishi; Nissan; Peugeot; Rover; Subaru; Suzuki.

V-Line n. 17

arte. 91691
95019/14/1610,86Citroën; Mercedes-benz; Nissan; Peugeot; Renault; Rover.

V-Line n. 13

arte. BPR6ES-11
20019/14/20,811,16Lada 2108/2109/21099; Lada 113/114/115.

V-Line №33

arte. BKR5E-11
15019/14/1611,15Chevrolet; Chrysler; Daewoo; Daihatsu; Hyundai; Mazda; Mitsubishi; Nissan; Subaru.

V-Line n. 23

arte. BKR5EK
26019/14/1620,85Citroen; Daewoo; Fiat; Lancia; Opel; Peugeot; Saab.

V-Line n. 12

arte. BCPR6ES11
17019/14/1610,86Citroen; Fiat; Guado; Lada; Lancia; Mazda; Nissan; Opel; Peugeot; Rover; Skoda; Volvo.

V-Line №25

arte. 3811
74025/14/1611,35Guado; Mazda.

BRISK

Un altro produttore di candele, i cui prodotti sono molto popolari tra gli automobilisti domestici. La società per azioni "BRISK Tábor" si trova nel sud della Repubblica Ceca e produce candele dal 1935. Attualmente esistono diverse linee dei suoi prodotti:

Candele BRISK
  • Classico... Sono le candele più semplici ed economiche, perfette per motori a carburatore con sistema di accensione a contatto. Il loro principale vantaggio è il prezzo ragionevole.
  • Extra... Le candele appartenenti a questa linea hanno 2 o 3 elettrodi laterali (a seconda del modello specifico). Questi prodotti sono utilizzati nei motori di molte auto famose: Opel, VW, Audi, BMW e altri.
  • Premium... Queste sono le candele più costose del marchio Brisk. Sono caratterizzati da alte prestazioni, stabilità alla scintilla e durata.
  • Argento... Queste candele sono appositamente progettate per auto con motori a gas (GPL).
  • Forte... Una caratteristica distintiva di questa serie è il diametro maggiorato dell'elettrodo centrale. Inoltre, il corpo della candela ha un rivestimento galvanizzato e lo scaricatore ha una forma non standard. Grazie a ciò, la candela ha una lunga durata.

DENSO

Candele DENSO

Le candele DENSO sono anche tra le più apprezzate. Esistono diverse linee di questo marchio, ognuna delle quali ha le proprie caratteristiche.

Nickel tt... La tecnologia Twin Tip consente la produzione di elettrodi centrali e laterali di una candela con un diametro di 1,5 mm. Il diametro ridotto consente una potente scintilla, che è particolarmente importante per l'uso in climi freddi.Le candele di questa serie possono ridurre il consumo di carburante del 5% rispetto allo standard, a condizione che le altre condizioni siano uguali. La linea comprende le seguenti candele:

Iridium TT... Queste sono candele all'iridio, il diametro dell'elettrodo centrale è di soli 0,4 mm e il diametro dell'elettrodo laterale è di 0,7 mm. Una caratteristica delle candele è la loro maggiore durata di servizio - oltre 120 mila chilometri (a seconda di altri fattori). Emettono una potente scintilla, grazie alla quale la risorsa e la potenza del motore aumentano e la quantità di gas tossici diminuisce. Utilizzato nei seguenti veicoli:

Standard... Sono le candele più semplici ed economiche di tutte le gamme DENSO. Qui troverai una vasta selezione per la maggior parte delle macchine utilizzate nel nostro paese (sia "fredde" che "calde"). Presentiamo una tabella di corrispondenza dei numeri di candelette di diverse marche in modo da poter scegliere esattamente la candela DENSO consigliata dal produttore dell'auto.

DENSONGKBOSCH
1658
2067,6
2275
2484
2793
299,52
3110-
3210,5-
3411-
3511,5-

Platinum longlife... Gli elettrodi centrale e laterale di tali candele sono placcati in platino. Ciò consente di utilizzare il dispositivo con un chilometraggio di 100 mila chilometri o più (a seconda di altre condizioni operative). Le candele emettono una potente scintilla che permette di bruciare la miscela di lavoro anche a basse temperature dell'aria.

Iridium Power... Hanno un elettrodo centrale con un diametro di 0,4 mm, rivestito di iridio. Secondo i test condotti da DENSO, queste candele aumentano la potenza del motore di circa l'1,4%. E la quantità di carburante consumata si riduce del 5%.

Iridium Tough... Come nella serie precedente, il diametro dell'elettrodo è di soli 0,4 mm. Tuttavia, invece di un elettrodo laterale conico con una scanalatura a forma di U, c'è in questo caso una striscia di platino sull'elettrodo. La durata delle candele è di 100 mila chilometri o più. Forniscono inoltre un risparmio di carburante di circa il 5%. Esiste una serie speciale chiamata Iridium Tough LPG per motori GPL.

Iridium Racing... Queste sono le candele tecnologicamente più avanzate e costose. Sono utilizzati nelle auto elettriche e sportive. Non solo hanno una risorsa elevata, ma anche la capacità di lavorare in condizioni difficili.

Candele per motori con GPL

Candele per HBO

Infine, qualche parola sulle candele che possono essere utilizzate con apparecchiature a gas. Esistono infatti molti di questi dispositivi, ma in pratica, secondo i test al banco effettuati, le candele migliori sono:

  • Denso Iridium IW20;
  • Linea laser NGK GPL n. 2;
  • Bosch Platinum WR7DP.

Gli stessi modelli di candele possono essere utilizzati sui motori che utilizzano la benzina come carburante.

La principale differenza tra le candele "gas" e la "benzina" è che hanno meno spazio tra gli elettrodi di circa 0,1-0,3 mm (a seconda del motore). Pertanto, se la tua auto è dotata di un impianto GPL, è opportuno che tu scelga spine simili, ma con uno spazio minore. Oppure, se possibile, regolalo da solo (il valore medio è 0,7-0,9 mm). A proposito, sulla base dell'esperienza dei proprietari di auto, è sufficiente inserire normali candele standard con un elettrodo di nichel, ma le candele all'iridio durano decisamente più a lungo, se ce ne sono, sono fornite per l'installazione in un particolare motore.

Conclusione

Attenzione alle contraffazioni

La regola principale che dovresti usare quando scegli una candela particolare sono le raccomandazioni del produttore della tua auto. Possono essere trovati nel manuale o nella letteratura di riferimento aggiuntiva. In particolare, la dimensione della candela è importante, così come il numero di bagliore. Se sei il proprietario di un'auto economica, non ha quasi senso per te acquistare costose candele di platino o iridio, perché non sono economiche, ma non avranno l'opportunità di mostrare le loro capacità al meglio. Al contrario, se hai un'auto straniera costosa, per non parlare di un'auto sportiva con un motore potente, ti consigliamo di utilizzare costose candele all'iridio o al platino. Questo non solo ti farà sentire a tuo agio durante la guida, ma prolungherà anche la vita dell'intero motore dell'auto.Inoltre, prova ad acquistare candele in negozi affidabili che dispongono delle licenze e dei permessi appropriati. Altrimenti, corri il rischio di incappare in un falso, soprattutto quando acquisti candele costose.

Dall'estate 2020 di tutte le candele presentate nella valutazione sopra, solo NGK ha perso popolarità in modo significativo. Il motivo principale (secondo le recensioni dei conducenti stessi) è la relativa fragilità, nonché l'aspetto di triplette e mancate accensioni durante l'installazione di questa marca di candele.

I prezzi nel 2020 rispetto al 2018 per NGK sono leggermente aumentati (di circa il 20-25%). Le candele Bosch si alzavano in modo insignificante.