Sintomi di una guarnizione della testata perforata. I principali segni con cui è possibile scoprire che la guarnizione della testata si è rotta

Rottura della guarnizione della testata porta a conseguenze spiacevoli come il surriscaldamento del motore, il cattivo funzionamento della stufa, la comparsa di gas di scarico da sotto il cofano dell'auto, la comparsa di un'emulsione nell'olio motore, la comparsa di fumo bianco dal tubo di scarico, e alcuni altri. Se compaiono i sintomi sopra elencati o uno di essi, è necessario controllare la guarnizione della testata. Ci sono diversi modi per farlo. Successivamente, considereremo il motivo per cui la guarnizione della testata del cilindro si rompe, a quali conseguenze porta e cosa fare se questo problema si è verificato al motore della tua auto.

Di cosa parleremo:

  • Segni di una guarnizione perforata
  • Quali ragioni
  • Come scoprire che la guarnizione della testata è rotta
  • Cosa fare
  • Quale guarnizione è meglio acquistare

Rottura della guarnizione della testata

Segni che la guarnizione della testata del cilindro è sfondata

Il compito della guarnizione della testata è quello di garantire la tenuta e impedire ai gas di rientrare nei cilindri fino al vano motore, oltre a miscelare refrigerante, olio motore e carburante tra loro. In una situazione in cui la guarnizione della testata del cilindro è rotta, la tenuta del blocco è rotta. I seguenti segnali lo diranno al proprietario dell'auto:

Segni di burnout guarnizioni testata cilindri

  • Uscita gas di scarico da sotto la testata... Questo è il segno più semplice e più evidente. Quando la guarnizione si brucia, inizia a passare i gas di scarico, che andranno nel vano motore. Questo sarà visibile visivamente e anche percettibilmente dall'orecchio: si sentiranno suoni forti da sotto il cofano, che è semplicemente impossibile non notare. Tuttavia, se il burnout è piccolo, è necessario prestare attenzione ad altri segni.
  • Sparato tra i cilindri... I segni esteriori assomigliano a quelli che si verificano quando il motore "troit". La miscela di carburante di un cilindro viene miscelata con i gas di scarico nell'altro. Di norma, in questo caso è difficile avviare il motore, tuttavia, dopo il riscaldamento, continua a funzionare stabilmente. Per determinare un guasto, è necessario misurare la compressione dei cilindri. Se si verifica questa miscelazione, il valore di compressione nei diversi cilindri differirà in modo significativo. Emulsione

    Emulsione da sotto il tappo del vaso di espansione

  • Gas di scarico che entrano nel liquido di raffreddamento... Se la guarnizione della testata del cilindro si rompe, una piccola quantità di gas di scarico dal blocco cilindri può entrare nel sistema di raffreddamento. In questo caso è sufficiente svitare il tappo del radiatore o del vaso di espansione. Nel caso in cui grandi quantità di gas entrino nel sistema, il gorgogliamento sarà molto attivo. Tuttavia, se ci sono pochi gas, vengono utilizzati mezzi improvvisati per la diagnostica: sacchetti di cellophane, palloncini, preservativo... Tratteremo in dettaglio il metodo diagnostico di seguito.
  • L'antigelo entra in uno dei cilindri... Di norma, ciò si verifica a causa della rottura della guarnizione nel punto tra il canale della camicia di raffreddamento e la camera di combustione stessa. Ciò si traduce spesso in fumo bianco che fuoriesce dal tubo di scarico, anche quando fa caldo. E il livello di antigelo nel serbatoio diminuisce. Più antigelo entra nei cilindri, più vapore bianco uscirà dal tubo di scarico.
  • Fuoriuscita di olio da sotto la testata del cilindro... Questi fatti possono anche essere segni di burnout della guarnizione della testata. Cioè, si verifica una rottura del suo guscio esterno. In questo caso si possono vedere gocciolamenti di olio nella zona del giunto tra la testata e il jacket. Tuttavia, le loro ragioni potrebbero essere diverse. Schiuma nel vaso di espansione

    Schiuma nel vaso di espansione

  • Notevole e rapido aumento della temperatura del motore... Questo fenomeno si verifica a causa del fatto che i gas di scarico caldi entrano nel sistema di raffreddamento, di conseguenza, non fa fronte ai suoi compiti. In questo caso, oltre a sostituire la guarnizione, è necessario lavare anche l'impianto di raffreddamento. Come farlo e con quali mezzi puoi leggere separatamente.
  • Miscelazione di olio e antigelo... In questo caso, il liquido di raffreddamento può entrare nel vano motore e mescolarsi con l'olio. Ciò ha un effetto molto dannoso sul motore, poiché le proprietà dell'olio vengono perse e il motore è costretto a funzionare in condizioni inadatte, il che porta a un'usura significativa. Questo malfunzionamento può essere diagnosticato dalla presenza di macchie oleose nel vaso di espansione del sistema di raffreddamento. Per fare ciò, aprire il tappo di riempimento dell'olio e guardare la superficie interna del tappo. Se sulla sua superficie è presente un'emulsione (detta anche "panna acida", "maionese" ecc.) Di colore rossastro, significa che l'antigelo si è mescolato con l'olio. Ciò è particolarmente vero quando l'auto non è in un garage caldo, ma all'aperto in inverno. Allo stesso modo, è necessario cercare la presenza dell'emulsione citata sull'astina di livello dell'olio. Candele bagnate

    Candele bagnate

  • Scarse prestazioni della stufa... Il fatto è che quando la guarnizione della testata si brucia, i gas di scarico compaiono nella “camicia” di raffreddamento. Di conseguenza, lo scambiatore di calore del riscaldatore è aerotrasportato e, di conseguenza, l'efficienza del suo funzionamento diminuisce. Spesso, la temperatura del liquido di raffreddamento salta bruscamente allo stesso tempo.
  • L'aumento della pressione nei tubi del radiatore... In caso di depressurizzazione della guarnizione, i gas di scarico entreranno nel sistema di raffreddamento attraverso i tubi. Di conseguenza, diventeranno molto duri al tatto, questo può essere controllato semplicemente a mano.
  • Significativi depositi di carbonio sulle candele... Inoltre, possono letteralmente essere bagnati a causa della comparsa di antigelo o umidità nei cilindri.

Un chiaro segno di surriscaldamento del motore è la presenza di condensa sulla sua superficie. Questo è anche un segno indiretto di bruciatura della guarnizione della testata o di una crepa nel blocco cilindri. Prima di tutto, è necessario eseguire la diagnostica del computer del motore. La presenza di errori indicherà la direzione e possibili ulteriori malfunzionamenti. In genere, questi errori sono associati a problemi nel sistema di accensione.

Antigelo nel cilindro

Antigelo nel cilindro

Soffermiamoci ancora sulla miscelazione di antigelo e olio. Come accennato in precedenza, a seguito della loro miscelazione, si forma un'emulsione giallastra (il più delle volte). Se appare, una sostituzione della guarnizione della testata del cilindro non servirà alla riparazione. È imperativo lavare il sistema da questa composizione. Compresi coppa e canali dell'olio. E questo può costarti costi aggiuntivi, a volte paragonabili a una revisione del motore.

Abbiamo individuato i sintomi che si verificano quando la guarnizione della testata del cilindro si rompe. Successivamente, passiamo a considerare i motivi per cui può esaurirsi.

Perché perfora la guarnizione della testata

Nella maggior parte dei casi, il motivo per cui sorgono problemi con la guarnizione della testata è un luogo comune surriscaldare... A causa di ciò, il coperchio del blocco può "condurre" e il piano lungo il quale la guarnizione aderisce a due superfici di contatto viene violato. Di conseguenza, c'è una depressurizzazione della cavità interna con tutte le conseguenze che ne derivano. Principalmente le teste in alluminio cambiano la loro geometria. La ghisa non è suscettibile a tali malfunzionamenti, è più probabile che si rompa che si pieghi, e anche in questo caso nei casi più estremi.

Schema di estrazione del bullone della testata

Disegno dei bulloni della testata su VAZ "classic"

Inoltre, a causa del surriscaldamento, la guarnizione può riscaldarsi fino a temperature alle quali cambia la sua geometria. Naturalmente, in questo caso, si verificherà anche la depressurizzazione. Ciò è particolarmente vero per le guarnizioni in ferro-amianto.

Un motivo in più - violazione della coppia di serraggio dei bulloni... Sia i valori di momento molto grandi che quelli piccoli hanno un effetto dannoso.Nel primo caso, la guarnizione potrebbe collassare, soprattutto se è realizzata con materiali di bassa qualità. E nel secondo - lascia che i gas di scarico escano senza interferire con loro. In questo caso i gas, insieme all'aria atmosferica, influenzeranno negativamente il materiale della guarnizione, disabilitandolo gradualmente. Idealmente, i bulloni dovrebbero essere serrati utilizzando un dinamometro che mostri il valore del momento, inoltre, osservando la sequenza del loro serraggio. Informazioni di riferimento su questo possono essere trovate nel manuale.

In genere, la sequenza di serraggio consiste nel serrare prima i bulloni centrali e poi il resto in diagonale. In questo caso, la torsione avviene in più fasi. In particolare, nelle auto VAZ dei modelli "classici" il passo del momento è di 3 kgf. Cioè, tutti i bulloni nella sequenza specificata vengono serrati di 3 kgf, dopodiché raggiungono 6 kgf e fino a 9 ... 10 kgf.

Secondo le statistiche, in circa l'80% dei casi in cui la guarnizione si è guastata, il motivo era rappresentato da coppie di serraggio errate o dal mancato rispetto della sua sequenza (diagramma).

E la ragione più ovvia è scarsa qualità del materialeda cui è realizzata la guarnizione. Tutto è semplice qui. Prova ad acquistare prodotti da negozi affidabili. Quando scegli, devi essere guidato dalla regola della "media aurea". La guarnizione, ovviamente, è poco costosa, quindi non dovresti pagare più del dovuto, oltre a comprare spazzatura francamente a buon mercato. L'importante è che tu abbia fiducia nel negozio in cui stai effettuando un acquisto.

È anche possibile che la guarnizione della testata sia semplicemente bruciata. dall'usura del materiale, perché ogni cosa ha le sue stringhe di servizio.

Ha colpito la guarnizione della testata

Esempi di punti di rottura della guarnizione della testata cilindri

Inoltre, a volte i motivi del funzionamento della guarnizione sono problemi con una violazione del processo di combustione del carburante (detonazione, accensione a bagliore). A causa del surriscaldamento, la testata del cilindro soffre molto. In esso possono apparire delle crepe, che porteranno anche alla depressurizzazione dei sistemi descritti. La testa è solitamente in alluminio. E quando si riscalda, si espande più velocemente dei bulloni in acciaio. Pertanto, la testa inizia ad esercitare una pressione significativa sulla guarnizione e questa sta subendo un sovraccarico. Ciò porta all'indurimento dei materiali delle guarnizioni, che a sua volta provoca la depressurizzazione.

Spesso quando una guarnizione si guasta, brucia attraverso il bordo o tra i cilindri. In questo caso, spesso si verifica l'erosione della superficie del blocco cilindri e del bordo stesso vicino al danno. Lo scolorimento del materiale della guarnizione vicino alla cornice può anche indicare una temperatura elevata nella camera di combustione. Un angolo di accensione corretto è spesso sufficiente per risolvere il problema.

È importante che il guidatore comprenda la differenza tra i concetti di "guasto" e "esaurimento" della guarnizione. La rottura in questo caso implica un danno significativo alla superficie della guarnizione o ai suoi singoli elementi. In questo caso (e il più delle volte accade) il conducente si trova di fronte al burnout. Cioè, ci sono danni minori, che a volte sono anche difficili da trovare sulla guarnizione. Tuttavia, sono quelli che causano le situazioni spiacevoli sopra elencate.

Come scoprire che la guarnizione della testata è rotta

È possibile capire se la guarnizione della testata del cilindro è perforata utilizzando uno dei diversi metodi. In questo caso, la diagnosi è semplice e chiunque, anche un guidatore alle prime armi e inesperto, può gestirla.

Per verificare l'integrità della guarnizione, eseguire una delle seguenti operazioni:

  • Con il motore acceso, ispezionare visivamente c'è del fumo che esce dallo spazio tra la testata e il jacket... Ascolta anche per vedere se provengono forti squilli che prima non c'erano.
  • Ispezionare le superfici dei tappi del radiatore e del vaso di espansione sistemi di raffreddamento, così come il bocchettone di riempimento per l'olio motore. Per fare ciò, devono solo essere svitati e ispezionati visivamente.Se l'antigelo entra nel motore, ci sarà un'emulsione rossastra sul tappo del bocchettone di rifornimento dell'olio. Se l'olio entra nell'antigelo, ci saranno depositi oleosi sul radiatore o sui tappi del serbatoio di espansione. Fumo bianco dalla marmitta

    Fumo bianco dal tubo di scarico

  • Assicurati che non esca fumo bianco dal tubo di scarico (in realtà è vapore). Se lo è, allora c'è un'alta probabilità di esaurimento della guarnizione. Soprattutto se il fumo di scarico ha un odore dolciastro (nel caso in cui usi l'antigelo come refrigerante, non l'acqua normale). Parallelamente a ciò, il livello del liquido di raffreddamento nel radiatore di solito scende. Questo è un sintomo indiretto del malfunzionamento menzionato.
  • Controllare se i gas di scarico entrano nel sistema di raffreddamento... Questo può essere fatto in due modi: visivamente e usando mezzi improvvisati. Nel primo caso, è sufficiente svitare il tappo del radiatore o del vaso di espansione e vedere se c'è un gorgoglio intenso lì. Tuttavia, anche se non ci sono "geyser" intensi, è necessario utilizzare i mezzi disponibili. Molto spesso, per questo viene utilizzato un preservativo banale.

Come controllare la guarnizione della testata con un preservativo

Uno dei metodi di test più efficaci e popolari è il metodo che utilizza un palloncino o un preservativo. Si mette sul collo del vaso di espansione, dopo aver svitato il tappo. La cosa principale è che il preservativo si adatta perfettamente al collo e fornisce un sigillo (invece di un preservativo, puoi usare una borsa o un palloncino, ma il diametro del preservativo è solitamente ideale per il collo del serbatoio). Dopo averlo messo sul serbatoio, è necessario avviare il motore e lasciarlo funzionare per diversi minuti a 3 ... 5 mila giri / min. A seconda del livello di depressurizzazione, il preservativo gaserà rapidamente o lentamente. Dipende dalla situazione specifica. In ogni caso, se ha iniziato a riempirsi di gas di scarico, significa che la guarnizione della testata è forata.

Controllo della guarnizione della testata con un preservativo

Controllo della guarnizione della testata con un preservativo

Controllo del preservativo

Guarnizione di controllo della bottiglia

Un altro metodo, come determinare se la guarnizione della testata del cilindro è forata, spesso utilizzato sui camion... Per fare ciò, è sufficiente avere una piccola bottiglia d'acqua (ad esempio 0,5 litri). Di norma, sui vasi di espansione è presente uno sfiato (un tubo con il quale la pressione in un contenitore chiuso viene mantenuta alla stessa pressione atmosferica). Il metodo è molto semplice. Con il motore acceso, posizionare l'estremità dello sfiatatoio in un contenitore con acqua. Se la guarnizione è forata, le bolle d'aria inizieranno a fuoriuscire dal tubo. Se non ci sono, allora è tutto in ordine con la guarnizione. Se, allo stesso tempo, il liquido di raffreddamento inizia a fuoriuscire dallo sfiatatoio, significa anche che tutto è in ordine con la guarnizione.

Controllo della guarnizione della testata sui camion

Controllo della guarnizione della testata con una bottiglia

Controllo bottiglie

I due metodi sopra descritti sono adatti per diagnosticare un malfunzionamento quando i gas di scarico esplodono nella camicia di raffreddamento. Questi metodi sono molto efficaci e sono stati utilizzati dagli automobilisti per decenni.

Cosa fare se la guarnizione della testata del cilindro è rotta

Molti conducenti sono interessati alla domanda, è possibile guidare con guarnizione testata punzonata? La risposta è semplice: è possibile, ma indesiderabile, e solo per brevi distanze, In particolare, al garage o al servizio di auto per lavori di riparazione. Altrimenti, le conseguenze della rottura della guarnizione della testata possono essere le più deplorevoli.

Se, a seguito della diagnostica, si è scoperto che la guarnizione era rotta, non c'è nulla da fare al riguardo, tranne come sostituirla. Vale anche la pena esaminare le superfici adiacenti e, soprattutto, cercare di scoprire la vera causa del burnout ... Il prezzo della guarnizione può essere diverso e dipende dalla marca dell'auto e dal produttore del pezzo di ricambio stesso . Tuttavia, rispetto ad altri nodi, non è elevato. Il lavoro di riparazione può costarti un po 'di più del semplice acquisto di una guarnizione.Il fatto è che è necessario tenere conto dei seguenti punti:

  • Se, in fase di smontaggio della testata, si riscontra che i bulloni di fissaggio "led" e non corrispondono ai parametri tecnici, sarà necessario sostituirli. E a volte ci sono situazioni in cui, a causa di un cambiamento nella geometria della testata, il bullone non può essere svitato e deve essere semplicemente strappato. Per questa spiacevole procedura, c'è l'attrezzatura appropriata. Spesso sui motori moderni vengono installati bulloni che funzionano al loro punto di snervamento. Ciò significa che dopo aver rimosso la testata (per sostituire la guarnizione o per altri motivi), è necessario acquistarne e installarne di nuove simili.
  • Se il piano della testata è rotto, sarà necessario molarlo. Per questo, vengono utilizzate macchine speciali, il cui lavoro costerà anche denaro. Tuttavia, il piano di lavoro della testata non "conduce" così spesso, ma vale comunque la pena controllare questo parametro. Se la superficie è stata molata, è necessario acquistare una nuova guarnizione, tenendo conto dello spessore dello strato di metallo rimosso.

Prima di sostituire la guarnizione da soli, è necessario pulire la testa da depositi di carbonio, calcare e pezzi della vecchia guarnizione. Successivamente, è necessario rivedere la sua superficie. Per fare ciò, usa uno strumento di misura speciale, solitamente un righello. Viene trasportato sulla superficie, rivelando la presenza di lacune. La dimensione degli spazi non deve essere superiore a 0,5 ... 1 mm... In caso contrario, la superficie della testa deve essere levigata o completamente sostituita con una nuova. Invece di un righello, puoi usare una lastra di vetro spessa (ad esempio, 5 mm di spessore). Viene posizionato sulla superficie della testa e cerca eventuali punti d'aria. Per fare questo, puoi ungere leggermente la superficie della testa con olio.

Controllo della testata del cilindro

Controllo della superficie della testata

Quando si sostituisce la guarnizione, si consiglia di lubrificarne la superficie con grasso di grafite. Diventerà così più morbido e più facile trovare il "suo" posto sulla superficie della testata. Inoltre, sarà più facile da rimuovere una volta smontato. Il vantaggio del grasso di grafite in questo caso è che la grafite non viene spremuta durante il funzionamento, trasformandosi in cenere.

Dopo aver eseguito i lavori di riparazione, il proprietario dell'auto deve monitorare il comportamento del motore. Si ripresentano i malfunzionamenti sopra descritti (fumo bianco dal tubo di scarico, emulsione o macchie di grasso nel liquido di raffreddamento, olio alla giunzione tra la testata e il CB, non c'è surriscaldamento del motore e così via). Inoltre, subito dopo la sostituzione, non utilizzare il motore alla massima potenza. È meglio che la guarnizione si “assesti” e prenda il suo posto.

Qual è il miglior materiale per le guarnizioni

Guarnizioni testata cilindri

Guarnizioni realizzate in diversi materiali

Quando si sostituisce la guarnizione, molti proprietari di auto hanno una domanda ragionevole, quale guarnizione è migliore - fatta di metallo o paronite? Ciascuno di questi materiali presenta vantaggi e svantaggi. Dovrebbe essere chiaro che se il produttore consiglia di utilizzare guarnizioni di un determinato materiale, è necessario rispettare questi requisiti.

Generalmente, una guarnizione metallica è più resistente della sua controparte in paronite. Pertanto, è consigliabile installarlo su potenti motori turbocompressi o potenziati. Se non hai intenzione di mettere a punto il motore della tua auto, ma semplicemente di azionarlo in modo parsimonioso, la scelta del materiale non è davvero importante per te. Di conseguenza, anche una guarnizione in paronite è abbastanza adatta. Inoltre, questo materiale è più flessibile ed è in grado di aderire più saldamente alle superfici di lavoro.

Inoltre, quando si sceglie, è necessario tenere presente che il materiale di cui è composta la guarnizione non ha un effetto primario sulla sua durata. Un indicatore molto più importante è come è stata installata la guarnizione. Il fatto è che ci sono pareti molto sottili tra i singoli gruppi di fori. Pertanto, se la guarnizione non è installata esattamente nel sedile, esiste un'alta probabilità di esaurimento anche per il materiale più resistente.

Il segno più evidente che la guarnizione è stata installata in modo errato è il suo rapido guasto. Inoltre, se l'hai installato in modo errato, l'auto potrebbe semplicemente non avviarsi. Nei motori diesel si può ancora sentire il rumore dei pistoni. Ciò è dovuto al pistone che sfiora il bordo della guarnizione.

Conclusione

Se hai una guarnizione della testata del cilindro rotta, allora guidare un'auto difettosa è indesiderabile... Pertanto, si consiglia di sostituirlo immediatamente se si rileva una rottura nella guarnizione. Inoltre, è importante non solo scoprire il fatto stesso che è rotto, ma anche il motivo di ciò. In particolare, perché il motore si surriscalda o si verificano altri malfunzionamenti.

In fase di sostituzione, controllare il valore del momento sui bulloni di fissaggio. La sostituzione tempestiva della guarnizione della testata del cilindro ti farà risparmiare grandi spese finanziarie per la riparazione di unità più costose. Più a lungo guidi un'auto con una guarnizione della testata perforata, più è probabile che altri componenti del motore, più costosi e importanti, si guastino.