Istruzioni su come controllare l'iniettore dell'iniettore di carburante a casa

Domanda come controllare gli iniettori, può verificarsi periodicamente sia tra i proprietari di veicoli a iniezione sia tra i veicoli con motore diesel. Gli specialisti utilizzano vari metodi e strumenti per diagnosticare gli iniettori. Nella maggior parte dei casi, il controllo dell'iniettore più semplice è fai da te. Come controllare il funzionamento degli iniettoriimparerai cosa devi fare per questo e quali strumenti hai bisogno ulteriormente.

Cosa considereremo:

  • Sintomi di malfunzionamenti
  • Cause di malfunzionamenti
  • Come controllare gli iniettori
  • Come pulire gli ugelli
  • Pulizia dell'ugello senza rimuoverlo

Iniettori

Ugelli di iniezione

Segni di rottura dell'ugello

Il compito dell'iniettore è fornire carburante alla camera di combustione. Pertanto, il principale malfunzionamento che può sorgere con esso è l'intasamento o il suo completo fallimento. I segni di un malfunzionamento degli iniettori includono i seguenti fattori:

  • motore instabile al minimo;
  • significativa crescita del consumo di carburante;
  • problemi di avviamento del motore, soprattutto “a freddo”;
  • in alcuni casi, una quantità significativa di fumo nero può apparire dal tubo di scarico (se molto carburante entra nella camera di combustione attraverso un ugello che perde), e talvolta è anche accompagnato da periodici scoppiettii dal silenziatore;
  • perdita delle qualità dinamiche dell'auto, che si esprime nel fatto che l'auto accelera male, manca di potenza, si avvertono sobbalzi durante la guida anche su una superficie piana, anche quando viene rilasciato il gas e quando il valore del carico del motore i cambiamenti.

Questi segnali, ovviamente, possono indicare altri problemi del gruppo motore dell'auto, tuttavia, se si verificano, si consiglia di controllare gli ugelli e, se necessario, ripararli o sostituirli.

I malfunzionamenti nel funzionamento degli iniettori comportano un'usura significativa del motore a combustione interna e avvicinano il momento della sua revisione.

Cause di malfunzionamento degli ugelli di iniezione

Dispositivo iniettore carburante

Dispositivo iniettore

I moderni iniettori di carburante nei motori a benzina sono di due tipi: elettromagnetici e meccanici. La prima è un'elettrovalvola controllata dal sistema ECU del veicolo. Quando vengono forniti i segnali appropriati, la valvola si apre di un certo angolo, regolando la quantità di carburante fornita al cilindro. Il secondo fornisce solo carburante al canale. Il suo design ha un ago con un gradino. Quando la pressione è sufficiente, il carburante supera la resistenza della molla e l'ago si alza. Di conseguenza, l'atomizzatore viene aperto e il carburante viene fornito alla camera. Attualmente, gli iniettori elettromagnetici hanno guadagnato ampia popolarità poiché sono tecnologicamente più avanzati. Pertanto, considereremo ulteriormente il controllo e la pulizia sul loro esempio.

Possono esserci solo alcuni malfunzionamenti di un iniettore elettromagnetico:

  • mancanza di segnale dalla ECU;
  • malfunzionamento o completo guasto dell'avvolgimento;
  • uscita ugello ostruita.

Come dimostra la pratica, è quest'ultima opzione la causa più comune di guasto completo o parziale dell'iniettore.

Come controllare gli iniettori di carburante su un motore a iniezione

Esistono diversi metodi per controllare il funzionamento dell'iniettore. Elenchiamoli in ordine con un'indicazione dettagliata dell'algoritmo delle azioni.

Controllo misurando la resistenza

Puoi controllare gli ugelli senza rimuoverli usando un multimetro. Innanzitutto, controlla quali iniettori sono installati sulla tua auto: alta o bassa impedenza (resistenza elettrica). Questi dati saranno necessari per eseguire una diagnosi accurata.Per poter controllare gli iniettori con un tester senza rimuoverli dal motore, è necessario attenersi al seguente schema:

Verifica della resistenza dell'iniettore

Misurazione della resistenza dell'avvolgimento dell'iniettore

  • rimuovere i cavi ad alta tensione dagli iniettori;
  • impostare il multimetro sulla modalità di misurazione della resistenza di isolamento (ohmmetro) nell'intervallo da 0 a 200 ohm (a seconda dei parametri tecnici del dispositivo, il limite superiore può differire, la cosa principale è che l'ohmmetro può mostrare un valore di resistenza di diverse decine di ohm);
  • spegnere il contatto e rimuovere il terminale negativo dalla batteria;
  • scollegare il connettore elettrico sull'iniettore diagnosticato (di norma, per questo, la clip di fissaggio situata sul corpo del blocco viene spezzata);
  • collegare i puntali del tester ai cavi dell'iniettore e misurare.

Gli ugelli ad alta impedenza hanno resistenze di isolamento nel range di 11 ... 17 Ohm e gli ugelli a bassa impedenza - 2 ... 5 Ohm.

Se il valore della resistenza di isolamento misurata differisce in modo significativo dal valore specificato, ciò indica che l'iniettore è difettoso. Di conseguenza, l'iniettore deve essere smontato e deve essere eseguita una diagnostica dettagliata.

Ricorda che quando si controllano gli iniettori con un multimetro, è necessario diagnosticare tutti i dispositivi uno per uno! In questo modo puoi verificare quale iniettore non funziona.

È importante sapere che la tensione agli iniettori dalla ECU viene fornita in forma pulsata e non costante. Pertanto, si consiglia non solo di misurare la resistenza con un ohmmetro, ma anche di prendere un oscillogramma della trasmissione della tensione dell'impulso utilizzando un oscilloscopio, in modo da poter vedere quale tensione di picco riceve. Il tester mostrerà solo i valori medi.

Come controllare l'alimentazione agli iniettori

Controllo dell'alimentazione al rail del carburante VAZ 2110-2112

Considereremo la verifica della disponibilità di alimentazione alla rampa utilizzando l'esempio delle auto VAZ 2110, 2111, 2112, come una delle più popolari. Ma prima, ricorda che nel blocco con i contatti, quattro di essi forniscono alimentazione agli iniettori e uno (filo rosa con una striscia nera) è la "massa" comune. Devi agire secondo il seguente algoritmo:

  • scollegare il chip di alimentazione;
  • impostare il limite superiore della resistenza misurata nella regione di 200 Ohm sul multimetro (questo valore dipende dal modello specifico del tester);
  • misurare a coppie ciascuno dei quattro contatti degli iniettori con un connettore comune.

Valore di resistenza dovrebbe essere compreso tra 11,5 ... 15,5 Ohm... Ricorda che questo misurerà solo la resistenza di ogni iniettore sulla rampa.

Puoi controllare l'ugello solo per le vibrazioni. Con il motore acceso un iniettore funzionante dovrebbe vibrare leggermente... Se non c'è tremore, allora è fuori servizio.

Controllare l'alimentazione dal circuito elettrico dell'auto è abbastanza semplice, devi solo:

  • uno ad uno da ogni iniettore è necessario scollegare il blocco dei fili di alimentazione;
  • dopodiché, collega l'iniettore direttamente alla batteria con due fili;
  • accendere l'accensione.

Se l'ugello inizia a spruzzare carburante, è necessario cercare i problemi nel cablaggio.

Fare attenzione a non rovesciare il carburante dall'iniettore su di sé o su altri oggetti. Dirigi il suo ugello in una nave chiusa.

Come controllare l'ugello di avviamento

Innanzitutto, diciamo alcune parole sul monoiniettore. Oggi tali unità si trovano sempre meno, poiché il sistema è obsoleto. La sua essenza sta nell'installazione di un solo ugello - davanti alla valvola a farfalla. Possono essere trovati su vecchi modelli di auto straniere VW, Audi, Skoda, Seat e altri.

Descriviamo l'algoritmo per il controllo della resistenza di un iniettore su un monoiniettore:

  • controllare in coppia i contatti dagli iniettori e confrontarli con i dati del manuale (di regola, questi valori dovrebbero essere nel range di 1.2 ... 1.6 ohm);
  • durante il controllo dei contatti 1 e 4, è necessario assicurarsi che il DTVV (sensore temperatura aria aspirata) funzioni correttamente, per questo utilizzare anche i dati di resistenza dal manuale;
  • se il valore di resistenza è fuori range, è necessario diagnosticare più dettagliatamente l'iniettore.
Lancia di avviamento

Lancia di avviamento

Spesso, nei vecchi motori monoiniettore, oltre all'iniettore a valvola, viene utilizzato anche il cosiddetto ugello di avviamento, il cui compito è fornire carburante aggiuntivo all'avvio del motore, soprattutto a basse temperature e ad alti regimi del motore, in per facilitarne l'avvio. Il tempo del suo funzionamento viene determinato automaticamente utilizzando l'ECU (in particolare un relè termico), ma di norma sono solo pochi secondi, dopodiché si spegne, poiché il motore si avvia e non è necessario il suo ulteriore utilizzo.

Il suo lavoro è completamente simile al lavoro degli iniettori nell'iniettore. Durante il funzionamento, può anche fallire parzialmente o completamente. Un chiaro segno di tali problemi è il fatto che un motore freddo si avvia e si arresta immediatamente. L'ugello di partenza viene controllato secondo il seguente algoritmo:

  • prendi un piccolo misurino (come un bicchiere);
  • rimuovere l'ugello dal motore e installarlo nel citato contenitore;
  • un contatto dell'iniettore è collegato direttamente alla batteria del veicolo e l'altro alla sua “massa”;
  • al “più” della batteria viene inoltre collegato il relè della pompa benzina mettendola in funzione.

Durante il funzionamento e il controllo della pompa, gli iniettori devono essere ruotati sull'angolo di atomizzazione del carburante, nonché sulla quantità del volume di benzina pompato. Troverai i dati di riferimento nelle informazioni di riferimento per l'iniettore installato nella tua auto. I dati sul sistema K-Jetronic possono essere utilizzati come esempio approssimativo. In questo caso, l'angolo di spruzzatura è di 80 ° e il volume è compreso tra 70 e 100 centimetri cubi di carburante al minuto. Naturalmente, in altri sistemi, questi indicatori saranno diversi.

Dopo aver verificato il funzionamento del monougello, scollegarlo e asciugarlo. In condizioni di normale funzionamento, il suo alloggiamento è sigillato. Ciò significa che il carburante non dovrebbe fuoriuscire da esso. Aspetta un po 'e assicurati di questo (1 ... 2 minuti sono sufficienti per questo).

Controllo dell'iniettore a orecchio

controllo iniettore

Gli automobilisti esperti sono in grado di controllare lo stato e le prestazioni degli iniettori senza rimuoverli dal motore, in particolare, acusticamente... Per fare questo, usa il solito placca rettangolare o meglio uno stetoscopio.

Adatta un bordo saldamente all'ugello testato e l'altro bordo all'orecchio. Se l'ugello è in condizioni di lavoro normali, quindi non sentirai alcun suono o vibrazione estranea da lei, solo clic uniformi... Ma se non fa clic o i suoni non sono uniformi, così come sono presenti altre vibrazioni e colpi, significa che l'ugello in esame è otturato. E più forti sono i colpi e i rumori, maggiore è il grado di blocco.

In generale è possibile ascoltare gli ugelli senza la suddetta piastra. Tuttavia, ciò richiede un'esperienza pertinente. Il fatto è che con un'unità difettosa, si sentirà un suono smorzato ad alta frequenza dal blocco cilindri, simile a un cigolio o un fischio. Se lo senti quando il motore è in moto, ti consigliamo di controllare più in dettaglio il funzionamento dell'iniettore al banco o sulla rampa.

Controllo dell'iniettore sulla rampa

Rail carburante

Rail carburante

Un altro metodo per controllare gli iniettori è con il rail del carburante rimosso (rimosso insieme agli iniettori, quindi questo metodo può essere attribuito a quello che prevede la rimozione degli iniettori). Per fare ciò, la rampa viene rimossa insieme agli ugelli e sotto di essi vengono installate tazze o altri contenitori, dove verrà raccolto il carburante. In questo caso, si consiglia di rimuovere il terminale “negativo” dalla batteria, e scollegare i cablaggi di alimentazione. Il circuito deve essere ripristinato prima di accenderlo.

Successivamente, collega i due tubi del carburante e usa una chiave per serrare i raccordi che li tengono.Quindi è necessario ruotare lo starter per 10 ... 15 secondi (ma non di più, poiché è dannoso per questo). È importante notare la forma della "torcia" sotto la quale viene fornito il carburante, nonché la quantità di benzina nei bicchieri. Con iniettori riparabili, la quantità di benzina in essi contenuta dovrebbe essere lo stesso... In caso contrario, per un'ulteriore diagnostica dettagliata, è necessario rimuoverlo e controllarlo presso lo stand.

Sarà anche utile notare se la benzina fuoriesce dall'iniettore quando il motore è spento. In tal caso, è opportuno verificare l'integrità del corpo dell'ugello e il grado di chiusura.

Controllo dell'equilibrio degli iniettori

Controllo dell'equilibrio degli iniettori

Prendere in considerazione controllare il bilanciamento degli iniettori sull'esempio delle auto VAZ. Le azioni vengono eseguite nella seguente sequenza:

  • spegnere la pompa del carburante e avviare l'auto per rimuovere la pressione del carburante in eccesso nel sistema (l'auto dovrebbe funzionare per alcuni secondi e poi fermarsi);
  • collegare il manometro all'impianto di alimentazione;
  • ricollegare la pompa del carburante all'impianto;
  • collegare un computer con il software appropriato e un cavo per l'acquisizione e la diagnosi delle letture al computer dell'auto.

Ulteriori azioni vengono eseguite nel software, con l'aiuto del quale la pompa del carburante, così come gli iniettori, vengono accesi e spenti. L'algoritmo di azione per ciascuno di essi è il seguente:

  • accendere l'accensione;
  • controlliamo le letture sul manometro (dovrebbero essere circa 2.8 ... 3 atm);
  • spegnere il relè della pompa del carburante utilizzando il software;
  • la pressione sul manometro è scesa leggermente (circa 2,8 atm);
  • accendere il primo iniettore utilizzando il software;
  • controllare la pressione sul manometro (idealmente, la pressione non dovrebbe diminuire in modo significativo);
  • sempre, tramite il programma, accendere il relè pompa benzina in modo da riportare la pressione all'originale 2.8 ... 3 atm;
  • quindi ripetere la procedura con tutti gli iniettori, dopodiché non dimenticare di ripristinare la pressione nell'impianto utilizzando la pompa del gas.

Idealmente, tutti gli ugelli dovrebbero mostrare lo stesso valore di rilascio della pressione. Se, in uno di essi, il ripristino avviene con un valore molto diverso, significa che qualcosa non va con l'iniettore e sono necessarie ulteriori diagnosi.

Non dimenticare di scaricare completamente la pressione nel sistema dopo aver eseguito le procedure descritte. È necessario collegare la pompa del carburante e avviare l'auto, dopodiché è possibile scollegare il manometro.

Controllo iniettori presso lo stand

Banco prova iniettori

Banco prova iniettori

Le caratteristiche meccaniche influenzano le prestazioni degli iniettori. E la loro verifica è possibile solo in uno stand speciale. Puoi leggere come farlo da solo in un articolo separato. In particolare, lo stand verifica:

  • la quantità di carburante che passa attraverso l'iniettore;
  • pressione del carburante;
  • la forma della "torcia" dell'ugello.

Il controllo dell'ugello rimosso sul banco è il metodo diagnostico più accurato. Può essere utilizzato per determinare il grado di danneggiamento dell'iniettore e la fattibilità della riparazione.

Come pulire gli ugelli

Il problema più comune nel funzionamento degli iniettori è la loro banale contaminazione. Pertanto, per ripristinarne le prestazioni e restituire le prestazioni nominali dell'ugello, è sufficiente pulirlo. Questo può essere fatto in due modi: senza rimuoverlo dal motore (aggiungendo un detergente speciale al carburante) e nello stato rimosso (facendo passare il detergente attraverso un ugello separato o con ultrasuoni). Per la pulizia vengono utilizzati i seguenti metodi:

  • meccanico;
  • ultrasonico;
  • utilizzando composti chimici.

In questo articolo parleremo solo di alcuni, perché spesso è necessaria un'attrezzatura professionale aggiuntiva per pulire gli iniettori. Ulteriori informazioni sull'autopulizia sono disponibili in un'altra risorsa. Qui toccheremo brevemente questi metodi.

Pulire l'ugello a casa

Un singolo ugello può essere pulito con prodotti chimici speciali.Ad esempio, gli stessi additivi che vengono aggiunti al carburante per pulire l'impianto o il cosiddetto “Pulitore carburatore”. In questo caso è necessario agire secondo il seguente algoritmo:

  • Preparare in anticipo un "Detergente per carburatore" (o il suo analogo sotto forma di bomboletta spray), un pulsante di contatto senza fissare una posizione chiusa, una siringa con un volume di 5 ml o più, un tubo per estendere il collo di una siringa con un sigillo, un contenitore vuoto, preferibilmente un grande volume (5-10 litri), un caricabatterie da un telefono cellulare con una spina tagliata, fili di contatto con terminali;
  • quindi è necessario inserire l'ugello testato nella parte posteriore della siringa (il più strettamente possibile, con o senza un elastico);
  • dopodiché, collegare i terminali tramite il pulsante al caricatore e collegarlo alla presa;
  • inserire il tubo nello spray del detergente e aprire la parte posteriore dell'ugello in un contenitore vuoto preparato;
  • quindi premere lo spruzzatore in modo che una certa quantità di sostanza entri nell'ugello;
  • premere il pulsante di contatto per attivare l'iniettore.

Se l'ugello funziona correttamente, il detergente dovrebbe fuoriuscire sotto pressione dal lato posteriore. La procedura di spurgo deve essere ripetuta più volte per ottenere la pulizia richiesta.

Se la tua auto ha iniettori a bassa impedenza, devi premere il pulsante di apertura dell'iniettore per una frazione di secondo. Se si dispone di iniettori ad alta resistenza, è possibile tenere premuto il pulsante per 2-3 secondi.

Oltre ai metodi di verifica di cui sopra, è anche possibile menzionare la tossicità dei gas e dei livelli di fumo, - un basso livello di CO durante il soffiaggio del gas è un segno di cattivo funzionamento degli iniettori. Questo metodo è praticato in alcune stazioni di servizio, come controllo del funzionamento del motore. Poiché sono necessarie sia determinate conoscenze che attrezzature, non le considereremo come una delle opzioni per l'autodiagnosi.

Inoltre, non puoi bypassare e non prestare attenzione al controllo degli iniettori per l'alimentazione del carburante e la correzione lambda, ma qui la situazione è la stessa della tossicità, avrai bisogno non solo di apparecchiature diagnostiche, ma anche di essere in grado di capire tutti i numeri che la diagnostica ti mostrerà.

Pulizia dell'ugello senza rimuoverlo

Detergente per iniettori

Detergente per iniettori

In questo caso, la pulizia può essere eseguita in diversi modi:

  • Con l'uso di speciali additivi detergenti che vengono aggiunti al carburante. Contengono detergenti speciali che puliscono delicatamente i fori degli ugelli.
  • Pulizia con pressione. Per fare ciò, è necessario accelerare l'auto a una velocità di 110 ... 130 km / he guidare 10 ... 15 km (circa 5 ... 6 minuti) ad alti regimi del motore. A causa dell'elevato carico negli ugelli, si verificherà una pulizia naturale.
  • Idling. Questo metodo è simile al precedente. È necessario avviare il motore a veicolo fermo e mantenere i giri a 4 ... 5 mila per 3 ... 4 minuti. Questo pulirà anche gli iniettori. Tuttavia, il metodo di pulizia precedente è migliore perché il carico è maggiore nelle sue condizioni.

risultati

I problemi nel funzionamento degli iniettori non sono un guasto critico, tuttavia, se si verificano, si consiglia di non posticipare il controllo e la risoluzione dei problemi. Nella maggior parte dei casi, il lavoro di riparazione può essere eseguito autonomamente utilizzando i metodi sopra descritti. Il controllo e la diagnostica tempestivi degli iniettori consentiranno di evitare problemi con il funzionamento della macchina. La prevenzione ti costerà meno della riparazione di iniettori o altri componenti del motore. Si consiglia di pulire gli ugelli dopo ogni 30 ... 35 mila chilometri la tua auto, indipendentemente dalle loro condizioni.