Quale cinghia di distribuzione scegliere? Valutazione dei migliori produttori

Quale cinghia di distribuzione è migliore? Questa domanda viene posta da molti automobilisti quando arriva il momento di sostituirla. La cinghia di distribuzione sta cambiando principalmente secondo le normative. Tipicamente, la frequenza è di 60 ... 90 mila chilometri (i valori di manutenzione ordinaria dipendono dal modello specifico dell'auto, a volte vanno 120 km, tali informazioni sono disponibili nella documentazione tecnica dell'auto).

Soddisfare:

  • Quando cambiare la cinghia di distribuzione
  • Produttori di cinture
  • Come scegliere la cintura giusta
  • Marche popolari di cinghie dentate
  • Sulla questione della contraffazione

Quale cinghia di distribuzione è migliore

L'assortimento di diverse cinghie dentate è piuttosto ampio. A seconda del marchio, differisce sia nel prezzo che nella qualità. Pertanto, la risposta alla domanda su quale cinghia di distribuzione scegliere sarà sempre un compromesso di diverse soluzioni. In particolare, la qualità, il costo, la disponibilità del prodotto in vendita, le recensioni su di esso su Internet. Alla fine di questo materiale, viene presentata una valutazione delle cinghie di distribuzione, basata sulle recensioni trovate in rete, nonché sui loro test reali. Il compito della valutazione è quello di rendere più facile per i normali proprietari di auto scegliere una cintura.

Quando cambiare la cintura

Su qualsiasi auto, la sostituzione della cinghia di distribuzione può essere pianificata e di emergenza. La sostituzione programmata viene eseguita secondo le normative in conformità con i requisiti tecnici. Tuttavia, se è stato acquistato un prodotto economico, cattivo, non originale o falso, potrebbe sorgere una necessità di emergenza.

È anche possibile che il nastro scorra "per usura", il che riduce notevolmente le sue risorse. Ciò può essere causato da un funzionamento improprio di altri elementi che azionano la cinghia o parti del meccanismo di distribuzione, di conseguenza la cinghia di distribuzione si consuma.

Pertanto, i seguenti malfunzionamenti possono portare a una sostituzione non programmata della cinghia di distribuzione:

  • Tensione della cinghia errata. Di solito questa è la sua costrizione, che porta a un'usura significativa del suo materiale, crepe, delaminazione. Una debole tensione può portare alla separazione dei denti. Pertanto, è necessario controllare periodicamente la tensione della cinghia di distribuzione (questo non vale per le macchine dotate di sistema automatico per il controllo del valore corrispondente).
  • Sostituzione della cinghia senza sostituire i rulli. Spesso, i proprietari di auto inesperti, cercando di risparmiare denaro, non installano nuovi rulli insieme a una nuova cinghia. In tali condizioni, è probabile che la cintura si guasti prima del tempo.
  • Alte temperature. A causa del costante surriscaldamento del motore, il materiale della cinghia potrebbe rompersi. Di conseguenza, è necessario controllare il funzionamento del sistema di raffreddamento del motore.
  • Danni al carter della distribuzione. La depressurizzazione porterà sicuramente al fatto che sporco, olio, acqua e altre sostanze dannose per l'unità entreranno nell'azionamento e nei relativi elementi.

Principali produttori

Nonostante tutta la varietà di case automobilistiche, ci sono 3 dei più comuni marchi di cinghie dentate che forniscono le loro parti alla catena di montaggio: Gates, ContiTech e Dayco. Pertanto, quando si sceglie un cinturino per il funzionamento del meccanismo di distribuzione del gas, molto spesso acquistano prodotti da queste 3 migliori aziende. Soprattutto se l'auto è russa o europea.

Sulle auto giapponesi in vendita puoi trovare cinture UNITTA e SUN. Tuttavia, in realtà queste società sono divisioni della grande azienda Gates. Di conseguenza, per i "giapponesi" è del tutto possibile acquistare una cinghia di distribuzione Gates. Le cinture MITSUBOSHI sono prodotte per i veicoli MITSUBISHI giapponesi come originali. Pertanto, per le macchine di questo produttore, idealmente, è necessario installare cinghie di distribuzione del marchio menzionato.

Per le auto coreane, le cinghie di distribuzione Dongil e Gates sono spesso installate nell'originale. La loro qualità è approssimativamente la stessa. Sebbene le cinture siano più spesso fornite al mercato automobilistico nazionale da Gates.Oggigiorno, nonostante le cinghie siano state prodotte da un produttore terzo, il nome della macchina stessa viene applicato anche sulla loro superficie. Ad esempio, tra le altre informazioni sulla cintura, puoi vedere un'iscrizione come Renault Gates o simili.

Spesso non viene acquistata solo una cinghia per la sostituzione, ma un kit di riparazione, che include i rulli. Spesso in tali kit è possibile trovare singole parti di diversi produttori. Ad esempio, cintura Gates, rulli Ina e così via. Questo vale per produttori rinomati come la suddetta società Ina, nonché NTN, ContiTech, SKF e altri. In questi casi, i produttori di kit imballano sempre nella confezione quelle cinture (per caratteristiche e marca) consigliate dal produttore dell'auto (motore).

Quali sono i criteri da scegliere

Per rispondere alla domanda su quale cinghia di distribuzione è meglio scegliere, è necessario decidere i parametri tecnici in base ai quali è necessario scegliere questo pezzo di ricambio. Da considerazioni generali, possiamo dire che la soluzione di maggior successo sarebbe installare esattamente la stessa cinghia di distribuzione fornita nell'originale sull'auto dalla fabbrica. Questo vale sia per le sue dimensioni (e altre caratteristiche tecniche) sia per il marchio con cui è stato rilasciato. Tuttavia, non è sempre possibile trovare queste informazioni, perché, ad esempio, il precedente proprietario dell'auto ha installato un pezzo di ricambio non originale e devi cercare ulteriori informazioni.

Quando si sceglie una particolare cinghia di distribuzione, è necessario prestare attenzione ai seguenti fattori:

  • Specifiche tecniche. Questo vale per la lunghezza della cinghia, la larghezza della cinghia, il numero e la dimensione dei denti. Questi parametri sono specifici del motore.
  • Rapporto qualità prezzo. Non ha quasi senso acquistare una cintura apertamente economica. Molto probabilmente, si tratta di un prodotto falso o solo di bassa qualità rilasciato con un marchio discutibile. Pertanto, monitora la fascia di prezzo e scegli una via di mezzo.
  • Produttore. Si consiglia di scegliere cinture prodotte con marchi noti. Più spesso sarà uno dei tre sopra. Tuttavia, ci sono molti altri produttori i cui prodotti sono in una fascia di prezzo bassa, ma la loro qualità è abbastanza buona. Di seguito vengono fornite informazioni su di loro.

Classificazione delle cinghie di distribuzione

Per rispondere in generale alla domanda su quale sia la migliore cinghia di distribuzione da prendere, elenchiamo i produttori più comuni di questi pezzi di ricambio in termini di popolarità e qualità. Questo elenco è diviso in due parti. Nel primo - marchi più costosi e di alta qualità, e nel secondo - le loro controparti di budget. Va subito notato che la valutazione delle cinture di vari marchi non è di natura commerciale e non è promossa da alcun marchio. Viene compilato esclusivamente sulla base dei feedback e dell'esperienza operativa riscontrata in rete. All'inizio più costoso.

Gates

Le cinghie di distribuzione Gates sono montate su un'ampia varietà di veicoli. La sede principale si trova negli Stati Uniti, ma i suoi impianti di produzione si trovano in molti paesi del mondo. In particolare, le cinture fornite al territorio dei paesi post-sovietici sono prodotte in Belgio. La qualità dei prodotti originali è sempre al top e sono garantiti per durare un determinato periodo. Tra le carenze, si può notare solo un gran numero di falsi nel mercato interno. Pertanto, al momento dell'acquisto, è necessario prestare la dovuta attenzione a questo problema.

Gates produce cinghie dentate in NBR e cloroprene. Il primo materiale è più lavorabile ed è destinato all'uso in un intervallo di temperatura più ampio e in condizioni di elevata sollecitazione meccanica. In particolare, ad una temperatura di + 170 ° C rispetto a + 120 ° C dei nastri in cloroprene. Inoltre, la cintura di cloroprene serve fino a 100 mila chilometri e la cintura di nitrile - fino a 300 mila!

Le cinghie dentate Gates sono tradizionalmente realizzate in fibra di vetro.Ciò è dovuto al fatto che questo materiale è abbastanza resistente e leggero. Resiste molto bene allo stiramento e allo strappo. I denti della cintura possono essere uno dei tre tipi di forme: rotondi, trapezoidali, complessi. Le cinture più comuni sono con denti arrotondati. Hanno meno probabilità di scivolare nel motore e anche di funzionare più silenziosi.

Di norma, non sono in vendita solo cinghie di distribuzione Gates, ma kit di riparazione completi. Sono di tre tipi:

  • Il più semplice, avendo nel suo kit solo la cinghia stessa, le guide e un rullo tenditore (rulli).
  • Configurazione media, che, oltre alle apparecchiature sopra elencate, include anche una pompa del liquido di raffreddamento.
  • Il più completo, che include una pompa dell'acqua e un termostato. Questi kit sono destinati ai motori in cui il termostato è installato immediatamente dopo l'azionamento del meccanismo di distribuzione del gas.

Dayco

Azienda americana che produce cinture premium. Tuttavia, per un appassionato di auto, soprattutto domestico, il problema nella scelta è che il 60 ... 70% dei prodotti sugli scaffali dei negozi sono falsi. Un altro svantaggio è il prezzo elevato del prodotto. Ad esempio, un kit di cinghie dentate con rulli per il motore delle famose auto domestiche VAZ-2110-12 costa circa $ 34, che in termini di rubli a partire dall'estate del 2020 è di circa 2.500 rubli.

Esistono tre linee di cinghie dentate Daiko:

  • Serie NN. Le cinture sono realizzate con una miscela di cloroprene che contiene zolfo. Queste cinghie sono le più semplici ed economiche e sono adatte solo per motori a bassa potenza. Non sono in grado di lavorare sotto carichi pesanti.
  • Serie HSN. Queste cinghie sono prodotte con un composto di gomma nitrilica. Possono essere utilizzati in potenti motori a benzina e diesel. Le cinghie sono progettate per resistere a carichi meccanici significativi, anche a temperature elevate, fino a +130 gradi Celsius.
  • Serie HT. L'opzione tecnologicamente più avanzata. Le cinghie sono ricoperte da una pellicola di teflon, che protegge i denti della cinghia da elevate sollecitazioni meccaniche, compresi i danni ai denti degli ingranaggi. Ciò non solo prolunga la durata del nastro, ma garantisce anche il suo funzionamento regolare per tutta la sua durata. Le cinghie dentate Dayco HT possono essere utilizzate anche su motori con pressione di iniezione aumentata.

Se il proprietario dell'auto riesce ad acquistare una cinghia di distribuzione dalla società Dayco, puoi essere certo che lascerà i 60 mila chilometri garantiti, a condizione che sia installata correttamente. In generale, Dayco fornisce sia i mercati primari (come prodotti originali) che l'Aftermarket (aftermarket). Pertanto, i prodotti originali sono decisamente consigliati per l'acquisto.

Contitech

Questa azienda è il ramo tedesco della compagnia Continental di fama mondiale. Produce cinghie dentate e altri prodotti, principalmente per auto europee (in particolare per quelle tedesche). Prodotti originali di buona qualità. Un assortimento molto ampio, puoi prendere una cintura per quasi tutte le auto europee.

Tuttavia, presenta svantaggi simili ad altri produttori, vale a dire un gran numero di prodotti contraffatti sugli scaffali dei concessionari di automobili. Un altro svantaggio è il prezzo relativamente alto. Ad esempio, un set di cinghie e rulli per la famosa auto Volkswagen Polo costa circa $ 44, o circa 3200 rubli a partire dal 2020.

La mescola di gomma da cui sono realizzate le cinghie dentate Kontitech è costituita da:

  • 60% gomma sintetica;
  • 30% - nerofumo con l'aggiunta di fibre di kevlar o aramide, che conferiscono al materiale un'elevata resistenza meccanica;
  • 10% - vari additivi, il cui compito è fornire il controllo sul processo di vulcanizzazione durante la produzione di cinghie dentate.

Il cavo della cintura è tradizionalmente realizzato in fibra di vetro.Per quanto riguarda i denti delle cinghie, sono rivestiti con tessuto in poliammide e alcuni modelli con pellicola in teflon, che aumenta la durata di queste cinghie di distribuzione.

Flennor

L'azienda con lo stesso nome fa parte del gruppo di società tedesco Walther Flender Groupe. Il vantaggio di questa azienda è il fatto che è specializzata nello sviluppo e nella produzione di trasmissioni a cinghia per varie auto e attrezzature speciali. Di conseguenza, la qualità dei prodotti originali qui è sempre eccellente. Un altro vantaggio è l'ampia gamma di cinture, soprattutto per le auto europee.

Tra le carenze, si può individuare un gran numero di prodotti contraffatti, nonché un prezzo considerevole delle cinture Flennor. Ad esempio, una cinghia di distribuzione con rulli per la famosa auto Ford Focus 2 costa circa $ 48 o 3.500 rubli.

Sole

Un produttore giapponese che produce cinghie dentate e altri prodotti per auto giapponesi (in particolare, per Toyota, Lexus e altri). Non produce cinture per auto europee. Per quanto riguarda la qualità, è al suo meglio, rispettivamente, i prodotti rilasciati con questo marchio sono decisamente consigliati per l'utilizzo da parte dei proprietari di auto asiatiche.

In un

Ina non produce cinghie di distribuzione come prodotto separato. Produce kit di riparazione che possono includere sia componenti di marca che altri partner. Tuttavia, i prodotti dell'azienda Ina sono di qualità sufficiente e diffusi, vengono installati come originali su molte auto in tutto il mondo. Anche le recensioni dei meccanici automobilistici parlano dell'ottima qualità di questi pezzi di ricambio.

Ora diamo un'occhiata alle cinghie di distribuzione del segmento più economico.

Lemforder

Questo marchio fa parte delle filiali di ZF Corporation. Oltre a lei, la società comprende anche le ditte Sachs, Boge, ZF Parts. Tuttavia, le cinghie dentate Lemforder sono le più popolari tra le altre marche. Le cinghie dentate Lemforder hanno molti vantaggi, tra cui un prezzo basso, un'ampia gamma di prodotti e un numero limitato di falsi. Di recente, però, sono anche in vendita. Le cinture sono prodotte per la maggior parte delle auto europee, nonché per "coreane", "giapponesi", "Chevrolet" economiche e altre. Pertanto, se le cinghie dentate Lemforder sono originali al cento per cento, allora sono decisamente consigliate per l'acquisto.

BOSCH

Questa azienda non ha bisogno di presentazioni, la gamma di prodotti che produce è davvero impressionante. Per quanto riguarda le cinghie dentate Bosch, vengono prodotte in diversi paesi del mondo, inclusa la Federazione Russa. Qui, infatti, vengono implementati. Molti proprietari di auto sottolineano che i prodotti fabbricati in Germania o in altri paesi dell'UE sono molto migliori di quelli realizzati nella CSI, in India e in Cina.

Di conseguenza, è consigliabile acquistare cinghie dentate Bosch di produzione europea. È vero, in questo caso, dovrai pagare un prezzo molto più alto (di solito più volte). Pertanto, la fattibilità dell'acquisto rimane in discussione. Tuttavia, per le auto economiche, tali cinture possono essere una soluzione completamente accettabile.

Quinton Hazell

Questa azienda è originaria del Regno Unito ed è un imballatore di pezzi di ricambio. Di conseguenza, lo svantaggio di questo marchio è che quando si acquistano cinghie dentate Quinton Hazell, l'automobilista "gioca alla lotteria". Cioè, non è noto quale cintura di marca sarà nella confezione. Tuttavia, a giudicare dalle recensioni degli automobilisti trovate su Internet, nella maggior parte dei casi la qualità delle cinture è ancora buona. E dato il loro prezzo basso, possono essere raccomandati per i proprietari di auto economiche economiche, in cui le valvole non si piegano quando la cinghia di distribuzione si rompe. Il prezzo di partenza delle cinture parte da circa $ 10.

Pertanto, lascia che ogni proprietario dell'auto risponda alla domanda da solo: quale azienda è la migliore per acquistare una cinghia di distribuzione.Dipende dalla gamma di prodotti, dal rapporto qualità-prezzo, nonché direttamente dalla marca e dal tipo di motore di una determinata auto. Se hai avuto un'esperienza positiva o negativa utilizzando una particolare cinghia di distribuzione, scrivine nei commenti.

Come non comprare un falso

Al giorno d'oggi, il mercato dei ricambi auto è letteralmente traboccante di prodotti contraffatti. Le cinghie di distribuzione non fanno eccezione. Inoltre, non vengono contraffatti solo i prodotti appartenenti a marchi costosi, ma anche i pezzi di ricambio a prezzo medio. Pertanto, quando si sceglie una particolare cinghia di distribuzione, è necessario prestare attenzione alla sua qualità e seguire alcune semplici regole che aiuteranno a ridurre al minimo la probabilità di acquistare merci contraffatte.

  1. Acquista in negozi di fiducia. Indipendentemente dalla cinghia di distribuzione che stai per acquistare, economica o costosa. È meglio contattare il rappresentante ufficiale del produttore delle cinghie di distribuzione specifiche.
  2. Studia attentamente la confezione. Le aziende che si rispettano spendono sempre molti soldi per la stampa di alta qualità. La stampa sulle scatole deve essere chiara e le immagini non devono essere "fluttuanti". Inoltre, la descrizione del prodotto deve essere priva di errori grammaticali. È auspicabile che il pacchetto abbia anche un ologramma (sebbene non tutti i produttori lo applichino).
  3. Esaminare attentamente la cintura e gli altri oggetti del kit di riparazione. Direttamente all'esterno della cintura ci sono sempre informazioni sul suo scopo e caratteristiche. In particolare sono indicati il ​​marchio, le dimensioni, ecc. Inoltre, la gomma dovrebbe essere priva di delaminazione, inclusioni di particelle estranee e altri danni.

Alcuni produttori stanno implementando la verifica online dell'originalità dell'imballaggio. Per fare ciò, sulla sua superficie vengono applicati codici, disegni, codici QR o altre informazioni, con l'aiuto del quale un falso può essere identificato in modo univoco. Questo di solito viene fatto utilizzando uno smartphone con accesso a Internet. Un'altra opzione è inviare un SMS con un codice dal pacchetto.

Ricorda che una cintura contraffatta non solo non funzionerà per il tempo (chilometraggio) assegnato ad essa, ma non garantirà nemmeno correttamente il funzionamento del meccanismo di distribuzione del gas e di altri elementi del motore, il cui movimento fornisce. Pertanto, l'acquisto di un originale è una garanzia di funzionamento a lungo termine sia della cinghia che del motore.

Miti e verità sulle cinture false

Tra gli automobilisti inesperti, è diffuso il mito che se c'è una cucitura sulla cinghia di distribuzione, questo prodotto è difettoso. Infatti, questo non è il caso. Quasi tutte le cinture hanno questa cucitura, poiché la tecnologia della loro fabbricazione implica la sua presenza. In fabbrica, le cinghie vengono prodotte tagliando un ampio rotolo con parametri geometrici appropriati, le cui estremità sono cucite con fili resistenti. Pertanto, non è necessario prestare attenzione alla presenza di una cucitura. Un'altra cosa è valutare la sua qualità oi numeri che indicano il numero di tale striscia.

Un altro mito è che le cinghie dentate rivestite in teflon siano bianche. Infatti, questo non è il caso! Il teflon stesso è incolore, quindi, se aggiunto durante il processo di fabbricazione del nastro, non influirà in alcun modo sul colore del prodotto finale. Indica se una cinghia in teflon deve essere specificata separatamente, nella relativa documentazione tecnica o direttamente da un consulente di vendita.

Un mito simile è che la cintura in Teflon® è presumibilmente sempre etichettata con Teflon®. Anche questo non è vero. Le informazioni sulla composizione dei componenti della cinghia di distribuzione devono essere specificate in aggiunta. Ad esempio, molte cinghie effettivamente realizzate con l'aggiunta di Teflon non lo indicano esternamente.

Conclusione

La scelta dell'una o dell'altra cinghia di distribuzione è sempre un compromesso di diverse decisioni. Si consiglia di installare sul motore dell'auto la stessa cinghia che era stata originariamente fornita dal costruttore come originale.Questo vale sia per le sue caratteristiche tecniche che per il produttore. Per quanto riguarda i marchi specifici, la loro scelta dipende in gran parte dal rapporto tra prezzo e qualità, dall'assortimento presentato, nonché dalla semplice disponibilità nei negozi. Non dovresti comprare cinture francamente economiche, poiché è improbabile che risolvano il tempo previsto. È meglio acquistare prodotti originali o le loro controparti di qualità dalla fascia di prezzo medio o superiore.

Dall'estate del 2020, rispetto all'inizio del 2019, i prezzi delle cinghie dentate sono aumentati in media di 150-200 rubli. I più popolari e di alta qualità, secondo le recensioni di acquirenti reali, sono Contitech e Dayco.

Oltre ai marchi presentati nell'articolo, dovresti prestare attenzione anche alle cinture di un produttore russo. BRT... Sono relativamente popolari tra i proprietari di auto domestiche, pur avendo un'alta percentuale di recensioni positive. Sul lato negativo di queste cinture, si può notare un gran numero di falsi.