Oli motore 5w30 e 5w40: dov'è la differenza? Quali sono le loro differenze e possono essere intercambiabili

Molti conducenti non sanno cosa differenza tra olio motore 5w40 e 5w30e quale è il migliore per il motore della loro auto. In effetti, la differenza principale è nella differenza di viscosità dell'olioe il loro funzionamento a basse e alte temperature. Pertanto, la domanda "quale olio è migliore?" errato. È molto più importante conoscere le proprietà degli oli motore elencati e il loro tipo (sintetico o semisintetico), nonché le raccomandazioni riguardanti il ​​loro utilizzo per il motore della tua auto. Ciò garantirà il normale funzionamento del motore in tutte le condizioni operative.

Di cosa ti parleremo:

  • Come vengono etichettati gli oli
  • Differenza tra oli 5W30 e 5W40
  • Posso mescolare gli oli
  • Sintetici e semisintetici

Oli 5W30 e 5W40

Marcatura dell'olio

Prima di tutto, devi capire cosa significano i simboli raffigurati sulle lattine di olio motore. Indicano le sue proprietà viscosità-temperatura in conformità con lo standard internazionale SAE J300. Secondo esso, gli oli per tutte le stagioni, che includono i tipi 5w30 e 5w40, sono designati da due numeri. Parliamo di decodifica degli oli:

  • La prima cifra “5” significa che l'olio può essere utilizzato ad una temperatura minima di -30 ° C. La viscosità massima all'avviamento sarà quindi 6600 mPa · s. E il valore della viscosità massima per la pompabilità è 60.000 a una temperatura di -35 ° C. Per quanto riguarda la viscosità ad alta temperatura, a + 100 ° C, il suo valore minimo sarà di 3,8 mm² / s.
Dipendenza dalla temperatura della viscosità

Dipendenza della viscosità cinematica degli oli dalla temperatura

  • Il numero “30” ci dice la viscosità dell'olio alle alte temperature. In particolare, l'olio con questa designazione ha una viscosità minima di 9,3 mm² / se una viscosità massima di 12,5 mm² / s. Inoltre, l'olio è caratterizzato da un concetto come HTHS - High Temperature High Shear Rate. Determina la resistenza al taglio dell'olio alle alte temperature, cioè la stabilità della caratteristica di viscosità. In particolare, gli oli con il numero “30” nella marcatura HTHS hanno un valore di 2,9 mPa · sa una temperatura ambiente di + 150 ° C e una velocità di taglio di 1/1000000 di secondo.
  • Per quanto riguarda il numero "40", la sua decodifica è la stessa. L'olio 5W-40 ha una viscosità ad alta temperatura nell'intervallo di 12,5 ... 16,3 mm² / s e il valore HTHS è lo stesso di 2,9 mPa · sa una temperatura ambiente di + 150 ° C e una velocità di taglio di 1 / 1000000 secondi ...
La lettera W nella designazione degli oli significa la parola inglese Winter, che si traduce come inverno. Cioè, gli oli sono considerati per tutte le stagioni.

Tuttavia, i parametri fisici forniti dicono poco a un normale proprietario di auto. Cercheremo di tradurre questi fatti in un linguaggio più comprensibile.

Caratteristiche degli oli motore

L'analisi fisico-chimica dell'olio motore contiene: indice di viscosità, contenuto di ceneri, numero di base e altri indicatori. Cosa significa questo? Considerare l'influenza delle principali caratteristiche tecniche sulla qualità e sulle proprietà dei lubrificanti per motori

Più dettagli

Qual è la differenza tra gli oli 5w30 e 5w40

Dalle informazioni di base sopra, diventa chiaro che la differenza principale tra 5w30 e 5w40 è la viscosità ad alta temperatura. Cioè, l'olio 5w40 può funzionare a temperature più elevate, garantendo le normali prestazioni del motore. In caso contrario, questi oli hanno le stesse caratteristiche, quindi, a determinate condizioni, possono essere considerati intercambiabili.

La viscosità dell'olio a diverse temperature è fondamentale per il motore. Questo è il motivo per cui la minima deviazione dagli standard raccomandati dal produttore può portare al fatto che il motore non funzionerà in condizioni ottimali per se stesso, e questo è un percorso diretto alla sua significativa usura e al suo rapido guasto.

Tuttavia, non si tratta solo di viscosità. La scelta della marca dell'olio determina anche le tolleranze per le quali è progettato per funzionare nel motore. Tuttavia, è meglio spiegare con esempi.

Temperatura dell'olio

Intervallo di temperatura di esercizio degli oli

Quindi, se il motore della tua auto è progettato per utilizzare olio motore 5w30 e per qualche motivo hai riempito 5w40, il carico sulla pompa dell'olio aumenterà, così come l'attrito tra i vapori metallici aumenterà, poiché allo stesso tempo temperatura gli oli avranno viscosità diverse, il che significa che copriranno le parti con pellicole protettive di diversi spessori. Inoltre, in questo caso, diminuirà il consumo di olio nel sistema, dannoso per le parti in movimento del motore, poiché per questo motivo si verificheranno carenza di olio e usura eccessiva del motore.

Se il motore, al contrario, è progettato per 5w40 e hai riempito 5w30, tale olio sarà troppo liquido per questo. Il film non aderirà bene alle superfici di lavoro, il che farà funzionare il motore con un'usura eccessiva.

Rispondendo alla domanda, quale olio è più denso di 5w30 o 5w40, vale la pena aggiungere che a una temperatura di esercizio del motore di + 120 ° C ... + 140 ° C, la viscosità dell'olio 5w40 è circa una volta e mezza superiore a quello di 5w30.

La maggior parte delle case automobilistiche moderne consiglia l'uso di oli 5w40 per i motori. La sua viscosità e tolleranze sono considerate nella media. Se possiedi un'auto nuova o il suo motore è stato recentemente sottoposto a una profonda revisione, puoi usare 5w30 per un po '. E se hai una vecchia auto con un chilometraggio elevato, è meglio riempire il motore con olio 10w40. Garantirà le migliori prestazioni dell'unità di potenza e non perderà.

Una chiara dimostrazione delle differenze di viscosità degli oli quando testati al gelo

Quando si discute della differenza nelle proprietà degli oli, a volte sorge una domanda interessante sul fatto che sia possibile riempire l'olio 5w40 invece di 5w30? Poiché il primo è più spesso, questo può essere fatto solo se il design del motore lo consente (i canali dell'olio sono abbastanza larghi). Ad esempio, alcuni motori Ford hanno canali sottili e tale miscelazione è inaccettabile per loro. Sarà molto difficile per la pompa dell'olio far scorrere il composto attraverso di loro. E questo porterà a un'usura significativa della pompa e alla carenza di olio motore. Ma è consentita la procedura inversa, ovvero 5w30 invece di 5w40. Ma in ogni caso, è necessario conoscere le sfumature del dispositivo motore o consultare un dipendente della stazione di servizio.

Per quanto riguarda la questione di come 5w40 differisca da 10w40, quindi, come risulta dalla decodifica sopra, hanno diversi valori di fluidità inferiori (invernali). L'olio contrassegnato con 5w40 è destinato al funzionamento con tempo più freddo (fino a -30 ° С, mentre 10w40 - solo fino a -25 ° С). I limiti massimi delle loro prestazioni sono gli stessi. Si può vedere che 5w30 o 5w40 migliori in inverno hanno caratteristiche più adatte rispetto a 10w40.

Se si dispone di un'auto con turbocompressore, è necessario olio 5w40, a meno che non siano indicate altre informazioni nel libretto di servizio.

Un'altra differenza tra gli oli 5w30 e 5w40 è la lunghezza delle catene sintetiche che sono la loro base. E maggiore è la differenza tra il coefficiente di temperatura invernale ed estivo nella designazione (nel nostro caso è 5w40), più lunghe sono queste catene. E più sono lunghi, minore è il tempo per cui l'olio motore è progettato.

Di conseguenza, l'olio 5w40 deve essere cambiato più spesso dell'olio 5w30.

Possono essere miscelati 5w30 e 5w40

È possibile mescolare oli tra loro

Per molti conducenti, a causa di varie circostanze, sorge una domanda naturale: è possibile mescolare oli 5w30 e 5w40? Su questo punto, gli esperti hanno molte opinioni diverse, spesso contraddittorie. Guardando al futuro, possiamo dire che puoi mescolarli, ma dovresti farlo solo in casi estremi e usare la macchina su una tale miscela per un breve periodo.

La differenza di viscosità tra 5w30 e 5w40 è piccola. E questo significa che, a parità di tutte le altre condizioni nel regime di temperatura media, il motore, mescolando due oli, non subirà danni a causa di un'usura significativa. Ogni produttore di oli motore semisintetici e sintetici realizza i suoi prodotti sulla base del cosiddetto olio base e additivi... E se l'olio base è approssimativamente lo stesso per tutti, allora per quanto riguarda gli additivi, possono differire, anche se leggermente. Tuttavia, oli originali di marchi noti conformi alle API americane e ACEA europea, sempre compatibili tra loro! Il fatto è che tale requisito è enunciato direttamente in questi standard e, se non viene preso in considerazione, i loro produttori riceveranno semplicemente un divieto di vendita dei loro prodotti sul mercato.

Pertanto, possiamo dire con sicurezza che se mescoli 5w30 e 5w40, anche di marche diverse, non accadrà nulla di terribile. Puoi persino mescolare oli minerali, semisintetici e sintetici in coppia.

Tuttavia, ricorda che tale miscelazione è consentita solo per viaggi brevi e in caso di emergenza. Ciò è particolarmente vero per la miscelazione di oli minerali e sintetici. E su base continuativa, è necessario riempire il motore con una composizione consigliata dal produttore della tua auto.

Inoltre, non dimenticare di cambiare in tempo l'olio nel motore della tua auto. Questo di solito viene fatto ogni 8 ... 12 mila chilometri, a seconda della modalità di funzionamento della macchina.

Olio 5w30 sintetico o semisintetico

Come distinguere un olio motore originale

La marcatura della viscosità degli oli si applica a tutte le formulazioni, indipendentemente dalla loro origine. Cioè, la viscosità dell'olio 5w30 sintetico e semisintetico sarà la stessa (a condizione di acquistare un olio originale da un buon produttore e non un falso).

Attualmente, la maggior parte degli appassionati di auto utilizza oli semisintetici. Ciò è dovuto al fatto che le loro caratteristiche sono adatte alla maggior parte dei motori moderni e sono molto più economici degli analoghi completamente sintetici. Tuttavia, c'è un'altra classificazione a cui devi prestare attenzione quando scegli un olio. Stiamo parlando di API, uno standard creato dall'American Petroleum Institute, ASTM e SAE. In base ad esso, ci sono 12 categorie di oli per motori a benzina, di cui solo 4 sono rilevanti oggi.

CategoriaAmbito di utilizzo
SJPer motori prodotti dopo il 2001.
SLPer motori prodotti dopo il 2004.
SMPer motori prodotti dopo il 2010.
SNIntrodotto nell'ottobre 2010 ed è adatto a tutti i motori moderni.

Allo stesso modo, ci sono 14 classi per i motori diesel, di cui solo 6 sono rilevanti oggi. Tra queste:

CategoriaAmbito di utilizzo
CFIntrodotto nel 1990.
CGIntrodotto nel 1995.
CHIntrodotto nel 1998. Gli oli sono utilizzati per motori diesel a quattro tempi. Conforme ai requisiti ambientali dello stesso anno.
CIIntrodotto nel 2002. Gli oli hanno additivi detergenti e disperdenti.
CI PlusUna versione più migliorata di CI
CJÈ in funzione dal 2006. Gli oli sono progettati per motori diesel pesanti.

Pertanto, se sei il proprietario di un'auto appartenente alla fascia di prezzo media o economica, non ha senso per te riempire il motore con olio completamente sintetico. Sarà più conveniente ed economico usare semi-sintetici. Ma se hai un'auto costosa (classe dirigente, auto sportiva e così via), non puoi fare a meno dei “sintetici”. Inoltre, se tali requisiti sono specificati dal produttore.

Risultati

La principale differenza tra i tipi di oli 5w30 e 5w40 sta nella loro viscosità... In particolare ad alta temperatura, perché in condizioni di gelo gli oli si comportano allo stesso modo. Pertanto, è necessario scegliere l'uno o l'altro olio, in primo luogo, dalle raccomandazioni del produttore, in secondo luogo, da quanto è calda la tua estate e, in terzo luogo, dal deterioramento (chilometraggio) del motore. Se vivi nelle regioni meridionali del nostro paese, puoi utilizzare 5w40 per l'estate poiché ha una viscosità maggiore alle alte temperature.Lo stesso vale se il chilometraggio della tua auto è superiore a 150mila chilometri o se è previsto un "capitale" a breve, poiché le tolleranze del motore aumentano nel tempo, ed è più giustificato che utilizzi olio 5w40 invece di 5w30. Dopo tutto, una consistenza spessa fornisce un film più spesso e una migliore lubrificazione. Soprattutto, non dimenticare di cambiare l'olio motore in tempo e seguire le raccomandazioni della casa automobilistica. Cosa pensi sia meglio dell'olio 5w30 o 5w40? Scrivi i tuoi pensieri nei commenti ...