Come scegliere i giusti pneumatici invernali. Tipi di pneumatici invernali: chiodati, non chiodati.

Con l'inizio del freddo, gli automobilisti dovrebbero pensare all'acquisto di nuove scarpe per la loro auto. In modo da acquista pneumatici invernali di alta qualità è necessario familiarizzare attentamente con la gamma di prodotti offerti da diversi produttori. Dopotutto, cambiare le gomme per un'auto è la stessa necessità che cambiare le scarpe per una persona in diversi periodi dell'anno, non indossiamo infradito estive in inverno ed è anche necessario cambiare i pneumatici estivi con quelli invernali sull'auto . Pneumatici invernali ha una serie di proprietà e qualità speciali, che saranno discusse più avanti nell'articolo.

Considera le domande sui seguenti contenuti:

  • Dispositivo bus
  • Pneumatici chiodati. Vantaggi e svantaggi. Varietà
  • Gomma non borchiata. Vantaggi e svantaggi. Visualizzazioni
  • Quali produttori sono migliori
  • Come scegliere i giusti pneumatici invernali
  • Costo della gomma

pneumatici invernali

Innanzitutto vorrei dire che uno pneumatico invernale è più morbido di uno estivo, viene utilizzato ad una temperatura media giornaliera di + 10 ° C. Se si osserva una tale temperatura per strada in autunno, ciò indica già che è ora di cambiare la macchina per i pneumatici invernali, assolutamente la stessa in primavera, solo esattamente l'opposto, i pneumatici invernali devono essere sostituiti con quelli estivi. La necessità di sostituzione risiede nel fatto che a queste temperature i pneumatici estivi si irrigidiscono e perdono le loro proprietà, cioè si perde trazione con il fondo stradale e si può verificare un incidente. Pertanto, al fine di evitare tali situazioni sfavorevoli, tratteremo ulteriormente le varietà di pneumatici invernali in modo più dettagliato e daremo anche alcuni consigli utili nella scelta di una gomma.

Dispositivo bus

dispositivo bus

Gli pneumatici invernali sono piuttosto complessi. L'elemento più importante in loro è Filo, che è realizzato in gomma resistente all'usura. Base collega il battistrada agli strati interni del pneumatico ed è responsabile della riduzione della resistenza al rotolamento e della riduzione degli urti da urti. Cord realizzato in acciaio durante il funzionamento aumenta la stabilità della forma del pneumatico, aumenta anche la stabilità durante la guida e aumenta il chilometraggio. Direttamente sotto il cavo d'acciaio è guarnizione, è realizzato in corda tessile, durante il funzionamento resiste alle sovrapressioni interne. Perline di pneumatici proteggere il telaio realizzato con strisce speciali, che, a loro volta, sono in gomma. Un morbido assorbimento degli urti e la stabilità della manovrabilità sono assicurati da un nastro parafango, che è saldato nel bordo del pneumatico, più vicino alla ruota. Tutte queste proprietà sono insite negli pneumatici invernali, ma per comprenderle meglio, oltre alle caratteristiche, è necessario familiarizzare con le tipologie di pneumatici invernali in modo da capire meglio come si comporterà la vettura in determinate condizioni meteorologiche.

Tipi di pneumatici invernali

Non esistono pneumatici con prestazioni ideali, è molto difficile trovare una gomma che unisca tutte le migliori prestazioni. Ogni tipo è realizzato per determinate condizioni stradali, pertanto, prenderemo in considerazione ulteriormente i tipi e le caratteristiche dei diversi tipi di gomma.

Pneumatici chiodati. Vantaggi e svantaggi. Varietà

Tutti sanno da tempo che la principale differenza tra gli pneumatici invernali e quelli estivi è il disegno del battistrada, ma in realtà questo è un aspetto secondario. Per scegliere il giusto tipo di gomma, devi capire come funziona in condizioni invernali. Se facciamo un confronto, possiamo dire che la gomma è come una gomma da cancellare, e in condizioni di gelo si rompe e si sbriciola, in termini più scientifici, la gomma è un materiale che perde le sue proprietà, ovvero l'elasticità, alle basse temperature.Questo è il motivo per cui i moderni produttori di pneumatici utilizzano tutta la loro esperienza per inventare tali composizioni chimiche della gomma che sarebbero "affilate" per una particolare stagione, un particolare intervallo di temperatura.

Puoi saperne di più sui tipi di pneumatici, sui nuovi prodotti, sui consigli per l'acquisto di pneumatici invernali dal video qui sotto.

Come scegliere gli pneumatici invernali? Quale è meglio con o senza punte? Novità per il 2017

La gomma ha motivi diversi e le sue punte sono di dimensioni diverse:

  1. Il giro.
  2. Triangolare.

Spina triangolare, chiamata anche "Spina fluttuante" o "Artiglio d'orso" differisce da una spina rotonda non solo nella forma, ma anche in alcune caratteristiche distintive, di cui parleremo più avanti. Sotto ogni punta triangolare c'è un materiale fatto di gomma più morbida, quando la temperatura esterna aumenta, la punta semplicemente preme nella gomma stessa e non salta fuori, quando la temperatura scende, il materiale sotto la punta stessa diventa duro e quindi la punta sporge dal pneumatico e inizia a lavorare direttamente.

Pneumatico con tacchetti triangolari

Pneumatico con tacchetti triangolari

Il vantaggio di uno pneumatico chiodato rispetto a uno non chiodato è questo:

  1. È molto più facile salire su un ripido pendio senza accelerare su di esso, il che non si può dire di un normale pneumatico, sarà molto più difficile farlo su di esso.
  2. Le punte funzionano alla grande su strade innevate e ghiacciate.
  3. I pneumatici chiodati hanno spazi di frenata molto più brevi sul ghiaccio rispetto ai pneumatici lisci.

Mancanza di pneumatici chiodati:

  1. Se l'auto non è dotata di ABS, durante la frenata di emergenza il tuo pneumatico "galleggia" sulle punte, nel caso opposto, se è presente l'ABS, il pneumatico girerà lentamente e la frenata migliorerà.
  2. Il comfort di marcia è ridotto dal rumore degli pneumatici chiodati.
  3. Su asfalto asciutto e bagnato, i tacchetti allungano notevolmente lo spazio di frenata e riducono la resistenza allo scivolamento. Nella neve a debole coesione, così come su terra paludosa, i pneumatici chiodati possono mettere l'auto sulla "pancia" più velocemente.
  4. Le punte distruggono la carreggiata asfaltata.
  5. Usura rapidamente.

I pneumatici con perni quadrati ed esagonali sono i più costosi. Inoltre, i perni a quattro e sei lati possono cadere più spesso di altri, poiché il loro elemento di ritenzione è più soggetto a usura.

In tutte le condizioni, quando si guida un'auto con pneumatici invernali chiodati, si consiglia vivamente di guidare ad una velocità non superiore alla soglia dei 120 km / h.

Le punte più economiche, e quindi più comuni, sugli pneumatici invernali sono punte tonde, ma forniscono l'aderenza più debole sulle strade ricoperte di ghiaccio.

Pneumatico a punta tondaPneumatico a punta tonda

Vantaggi degli pneumatici con chiodi rotondi:

  1. Fornisce un'elevata capacità di cross-country anche in condizioni di slittamento.
  2. Affidabilità - Le punte sul battistrada forniscono una buona trazione su strade innevate o ghiacciate. Questi pneumatici garantiscono una facile maneggevolezza.

Svantaggi degli pneumatici con chiodi rotondi:

  1. Non resistente all'usura. Quando si guida su una strada pulita, i pneumatici si consumano rapidamente, quindi non sono adatti per le strade cittadine.
  2. Cattiva manovrabilità sull'asfalto. Su una strada pulita, i pneumatici aumentano lo spazio di frenata dell'auto, riducendone la manovrabilità. Il traffico diventa scomodo a causa del rumore.
È severamente vietato utilizzare pneumatici estivi con tempo gelido, perché con l'inizio della temperatura zero, i pneumatici estivi diventano "rovere", e questo, a sua volta, può causare slittamenti anche su una strada relativamente asciutta.

La gomma borchiata si consuma molto rapidamente a contatto con il fondo stradale. Nonostante ciò, circa il 70% dei proprietari di auto russi sceglie questo particolare tipo di gomma. Pertanto, per chi decide di acquistare pneumatici chiodati, sarà utile sapere che tale gomma necessita di essere arrotolata prima di carichi gravosi, questo consentirà di molare i chiodi e fissarli nel battistrada. I primi 500 o 1000 chilometri devono essere percorsi ad una velocità superiore a 80 km / h; in questo caso, è anche sconsigliato eseguire una frenata di emergenza.

Di conseguenza, vorrei sottolineare che l'indicatore più importante della qualità degli pneumatici è l'aderenza affidabile sulla superficie stradale. Inoltre, vale la pena notare che il contatto diretto non cade su tutta la superficie del pneumatico, ma solo sul battistrada. Il comfort e la sicurezza della corsa dipendono in gran parte dal disegno e dalle condizioni del battistrada, quindi se scegli il battistrada giusto, gli pneumatici ti serviranno a lungo ed efficacemente. Ma questo non significa affatto che devi acquistare pneumatici di un marchio costoso, la cosa principale qui non è il prezzo, ma la qualità.

Gomma non borchiata. Vantaggi e svantaggi. Visualizzazioni.

I pneumatici non chiodati ("Velcro") differiscono dai pneumatici chiodati convenzionali per la speciale composizione chimica delle mescole di gomma. Pneumatici di qualità dovrebbero fornire al veicolo una buona aderenza su superfici stradali bagnate e innevate. L'obiettivo più importante per i produttori di gomma senza chiodi è produrre pneumatici morbidi (per la trazione) e duri (per una migliore maneggevolezza). Di conseguenza, durante il contatto con la superficie stradale, la maggior parte del carico va alla superficie morbida dello strato di gomma, mentre lo strato interno del battistrada rimane freddo e duro.

Esistono due tipi di velcro:

  1. Look europeo.
  2. Tipo scandinavo.

Pneumatico invernale per l'inverno europeo

Di norma, l'inverno europeo non è un inverno molto rigido, molto spesso nel clima invernale ci sono acqua e porridge, quindi ha uno schema speciale per questo clima. Il disegno sul pneumatico è realizzato in modo tale che le lamelle siano meno tagliate (6-7 mm) e abbiano un rivestimento più duro. I produttori più famosi di tale gomma sono Fulda e Sava. Nella figura sono chiaramente pronunciate due fessure attraverso le quali uscirà l'acqua. Il principio di funzionamento di un pneumatico con un tale schema è che ci sono due canali su di esso che drenano l'acqua, deve essere in buon contatto. È simile a uno pneumatico estivo e ha meno lamelle rispetto alle orecchie, progettate per condizioni invernali più rigide.

pneumatici per l'inverno europeo

Benefici:

  1. Gli pneumatici sono progettati per una guida in città veloce e confortevole.
  2. Come lo pneumatico mostra un'eccellente maneggevolezza e prestazioni di frenata su asfalto asciutto in inverno.
  3. Abbastanza resistente all'aquaplaning.
  4. A basse temperature, si osservano prestazioni di frenata elevate su neve e ghiaccio.

svantaggi:

  1. Caratteristiche di manovrabilità basse su una strada innevata, il comportamento dell'auto con tali pneumatici sarà il più vicino possibile all'estate.
  2. Meno capacità di attraversare il paese. In caso di forti nevicate e derive, tali pneumatici non sono molto affidabili.

I produttori più famosi: Good Year Ultra Grip Ice +, Dunlop Winter Sport 400, Michelin Alpin A4, Continental Conti Cross Contact Winter, Pirelli Scorpion Ice & Snow Runflat, Hankook Winter I Cept Evo W310, Nokian WR G2 SUV, Nokian WR A3, Yokohama W.Drive V902 ...

Tipo scandinavo

I produttori di pneumatici spendono enormi somme di denaro in ricerca, test e sviluppo di nuove tecnologie. Questa tendenza contribuisce ad aumentare la concorrenza nel mercato, motivo per cui vediamo una selezione così vasta non solo di "scarpe" estive per auto, ma anche di quelle invernali. Gli pneumatici invernali di tipo scandinavo non fanno eccezione. Lo scopo principale di questi pneumatici è fornire la migliore aderenza su strade innevate o ghiacciate.

Tipo di pneumatico scandinavo

Benefici:

  1. La gomma è adatta per le basse temperature.
  2. Morbidezza aumentata.
  3. Perfettamente adatte per la guida sulla neve, offrono anche un buon comfort acustico.

svantaggi:

  1. Su una strada asfaltata bagnata e asciutta, non si comportano con molta sicurezza.
  2. Non consentono di frenare e accelerare bruscamente, sono pensati per un tipo di guida più calmo e misurato.

Produttori: Nokian Nordman RS, Nokian Hakkapeliitta R2 SUV, Bridgestone Blizzak VRX, Yokohama iceGuard iG50, Continental ContiVikingContact 5, Michelin X-Ice 3, Dunlop Graspic DS3, Toyo Tranpath S1, Toyo Garit G4.

Tipi di gomma per disegno del battistrada

La necessità di realizzare diversi modelli di battistrada per i pneumatici è nata in relazione all'eterogeneità del fondo stradale (ad esempio: asfalto, sabbia, strade sterrate, fango, ecc.), Nonché all'influenza delle condizioni meteorologiche (pioggia, neve, ghiaccio ).Le dimensioni e la configurazione del battistrada, la larghezza e la profondità delle scanalature mostrano come lo pneumatico si adatta alle diverse condizioni stradali.

pneumatici con disegno del battistrada universale

Pneumatici con disegno del battistrada universale

Questo tipo di pneumatico invernale è un incrocio tra i tipi di pneumatici sopra menzionati. I pneumatici con questo modello mostrano prestazioni e manovrabilità cross-country medie su tutti i tipi di superficie. La profondità delle lamelle è di 7-8 mm, le dimensioni dei blocchi non sono molto grandi, la gamma comprende sia lamelle trasversali che longitudinali.

Pneumatici fuoristrada

pneumatici fuoristrada

Le caratteristiche distintive di questo tipo sono: grandi tasselli del battistrada, lamelle (scanalature) larghe e profonde, orientate principalmente sul vettore di velocità lineare della ruota in rotazione. Con l'aiuto di un tale schema, la ruota rastrella la neve abbastanza bene e ha migliorato le caratteristiche di fondo in condizioni fuoristrada. Lato debole Tale gomma è la maneggevolezza dell'auto, l'aumento del rumore e le prestazioni di frenata medie sull'asfalto asciutto, quindi possiamo concludere che questa gomma non è per alte velocità.

Pneumatici asimmetrici

pneumatici asimmetrici

Uno pneumatico asimmetrico è un ottimo modo per migliorare i tuoi pneumatici tuttofare. Include una zona responsabile della passabilità e una zona responsabile della gestione. Tuttavia, se lo guardi dall'altro lato, l'area su un particolare disegno del battistrada è piuttosto piccola, il che significa che l'efficienza in questo caso sarà molto inferiore a quella dei pneumatici con un tipo di disegno.

Pneumatici con lamelle longitudinali

L'efficienza dei pneumatici in condizioni invernali dipende direttamente dal tipo di lamelle presenti sul battistrada, svolgono tutte funzioni diverse, come: garantire stabilità direzionale, impegnare il fondo stradale, rimuovere neve, acqua e fango. Pertanto, si può concludere che uno pneumatico invernale con lamelle longitudinali può fornire la migliore stabilità sull'asfalto asciutto e un'eccellente resistenza all'aquaplaning.

pneumatici con lamelle longitudinali

In generale, vorrei dire che i produttori hanno le loro preoccupazioni e il nostro compito principale come acquirenti è trovare la gomma più adatta sia per la nostra auto che per il nostro portafoglio. Dopotutto, sappiamo che la stabilità e la previsione della traiettoria del veicolo su strada, così come la sua manovrabilità, dipendono dal tipo di pneumatici utilizzati. Pertanto, prima di acquistare pneumatici invernali, è necessario comprendere chiaramente le condizioni in cui verrà utilizzata l'auto. Gli pneumatici invernali sono progettati per essere utilizzati solo in un periodo freddo, ma questo non significa che sia pericoloso guidarli in estate, è solo che in questo caso inizieranno a fare un forte rumore, si consumeranno anche più veloce non solo dalla strada, ma anche dall'ambiente (temperatura), e può anche influire negativamente sulla stabilità direzionale del veicolo.

Quali produttori sono migliori

Attualmente sul mercato russo si possono trovare pneumatici di oltre 150 marche diverse, con qualità e prezzo differenti. Al momento dell'acquisto, è necessario conoscere le seguenti sfumature:

  1. Le principali marche di pneumatici sono prodotte dalle seguenti aziende: Goodyear, Pirelli, Michelin, Bridgestone, Continental, Nokian, Yokohama, Dunlop... Questi rappresentanti producono prodotti di alta qualità. Sono queste aziende in grado di offrire gomma di alta qualità, che ha contemporaneamente uno spazio di frenata breve su superfici stradali asciutte e bagnate, stabilità affidabile indipendentemente dal tipo di strada, elevata durata, comfort d'uso e risparmio di carburante.
  2. Marche di fila centrale: Avon, BFGoodrich, Falken, Fulda, Hankook, Kleber, Vredestein, Uniroyal... Offrono prodotti della stessa alta qualità, ma non possono ancora competere con le aziende leader. La reputazione di queste aziende si basa molto spesso sull'offerta di prodotti per un mercato specifico, ad esempio: SUV, auto sportive o furgoni. Pertanto, se presti attenzione a queste società al momento dell'acquisto, stai più attento.
  3. Altre marche: Ambasciatore, Dayton, General Tire, GT Radial, Kingstar, Kormoran, Maxxis, Riken, Sumitomo, Tigar, Viking... Questi marchi sono in un segmento inferiore in termini di qualità dei pneumatici, cosa che non si può dire dei prezzi, in questo segmento sono piuttosto competitivi. Pertanto, i prodotti di questi produttori dovrebbero essere scelti con la stessa attenzione degli altri.

Per quanto riguarda i nuovi prodotti, GoodYear ha introdotto quest'anno il marchio Fulda Kristall Control HP 2. La novità ha ricevuto modifiche non solo nel design, ma anche nelle dimensioni delle pedine, sono diventate più grandi, sono cambiate anche le scanalature delle lamelle (sono tagliati sia trasversalmente che lungo la diagonale, il che contribuisce a una buona presa).

GoodYear ha anche rilasciato un nuovo pneumatico Ultra Grip Performance Gen-1. La gomma di questa novità è diventata più morbida, il taglio delle lamelle è leggermente cambiato, hanno anche fatto un indicatore di usura a forma di "fiocco di neve", quando il pneumatico è completamente consumato, questo fiocco di neve scompare e poi diventa chiaro che è ora di sostituire il pneumatico. Tra le altre cose, la caratteristica dei pneumatici invernali Goodyear è che il guidatore può percepire abbastanza facilmente il momento in cui le ruote iniziano a bloccarsi e applicare una frenata intermittente. Questi pneumatici sono l'opzione migliore per quei conducenti che sono abili nella frenata intermittente su veicoli senza ABS.

Fulda Kristall Control HP 2

Buon anno Ultra Grip Performance Gen-1

Sava Eskimo s3

Un'altra novità di quest'anno è il pneumatico Sava della suddetta azienda, che offre una presa sicura in inverno, una frenata affidabile su strade bagnate e resistenza all'aquaplaning.

Da tutto quanto sopra, possiamo concludere che dopo aver cambiato le scarpe da pneumatici estivi a pneumatici invernali, il proprietario dell'auto dovrebbe comunque capire che guida in inverno in condizioni meteorologiche difficili e non dovrebbe fare affidamento solo su un pneumatico, qualunque esso sia, chiodato o dopotutto, non sono in gioco la tua salute e la tua vita. Quando si acquista questo o quel tipo di gomma, è necessario comprendere chiaramente che la stretta aderenza alle raccomandazioni della casa automobilistica gioca un ruolo importante nel garantire la sicurezza.

Come scegliere i giusti pneumatici invernali

Per poter scegliere da soli un pneumatico invernale è necessario capire in quali condizioni lo si utilizzerà, fuori città o viceversa solo in città, prestare attenzione anche al battistrada e tenere conto delle condizioni climatiche e stradali, tipo di veicolo. Ci sono pneumatici che hanno un disegno largo, dato che le pedine sono grandi, la gomma si comporterà bene sulla neve o sul "porridge", che molto spesso si forma in inverno dopo aver cosparso le strade. A causa dei piccoli tagli delle lamelle, la gomma si comporterà bene su asfalto ghiacciato e su ghiaccio, cioè avrà un ottimo grip sul fondo stradale. C'è il cosiddetto "Velcro" - una gomma fatta di un materiale più morbido che ha lamelle ancora più piccole, quindi quando l'auto guida sull'asfalto ghiacciato, le lamelle si aprono e fanno presa sulla superficie stradale, cioè il pneumatico ha un eccellente contatto con la strada.

Se si utilizzano pneumatici invernali speciali a una temperatura dell'aria più elevata, esiste il rischio non solo di danneggiare i pneumatici: in questi casi, la stabilità dell'auto sulla strada viene notevolmente ridotta.

7 consigli per la scelta della gomma:

  1. I termini di utilizzo devono essere presi in considerazione. Ad esempio, la gomma scandinava è essenziale per le condizioni di ghiaccio e neve.
  2. Per coloro che amano guidare, è adatta la gomma con un tipo europeo.
  3. È inoltre necessario prestare attenzione al produttore e alle specifiche del pneumatico. Se desideri un'alta qualità, puoi abbandonare immediatamente il produttore nazionale.
  4. Per assicurarsi che il pneumatico non sia danneggiato, passare un guanto di tessuto sul pneumatico nella direzione del disegno del battistrada. Se non ci sono ostacoli sulla tua mano, il prodotto è di buona qualità. Per quanto riguarda il modello, se prevedi di pedalare su una buona superficie in inverno, fermati a piccole pedine, altrimenti un modello più aggressivo è adatto per i cumuli di neve.
  5. Al momento dell'acquisto, assicurati di controllare la data di scadenza. Secondo GOST, la nuova gomma per un'auto non può essere conservata per più di due anni.
  6. Studia molto bene l'etichettatura dei pneumatici, chiedi al venditore un certificato di conformità agli standard europei nel paese in cui vivi.
  7. Se stai pianificando molti viaggi durante la stagione invernale, investi in buoni pneumatici, perché gli pneumatici del segmento economico si consumano più velocemente.

Costo della gomma

Per quanto riguarda la scelta, i nuovi articoli costano sempre di più dei soliti sviluppi già noti a tutti. Il costo dei pneumatici può dipendere anche dalle caratteristiche specifiche che sono inerenti a un particolare pneumatico invernale, questo può includere: diversi tipi di modelli e mescola di gomma, naturalmente sono più costosi. Se consideriamo l'aspetto della politica dei prezzi, allora, ad esempio, la gomma di Good Year, il marchio Fulda è leggermente diverso, è più economico rispetto a Good Year Dunlop e altri marchi Good Year, ma assolutamente non inferiore in termini di qualità. Il marchio Sava è un'opzione più economica ed economica, se vista dal punto di vista del comfort d'uso, questa opzione non è meno degna di altre. Anche sul mercato esiste un marchio come Debica, ad un prezzo non inferiore ai pneumatici Sava.

Il costo dei pneumatici di un produttore nazionale varia da 2-2,5 mila rubli, mentre i pneumatici importati costeranno 3,5-4,5 mila rubli ciascuno.

Valutazione del prezzo dei produttori di pneumatici invernali chiodati:

  1. Nokian (prezzo minimo 2,5 mila rubli): eccellenti caratteristiche di frenata su una strada ghiacciata, nonché eccellente controllo del veicolo in qualsiasi condizione.
  2. Michelin (prezzo minimo 3,2 migliaia di rubli.): prodotti di altissima qualità, la società ha costruito uno stabilimento nel territorio della Federazione Russa, che ha permesso di ridurre significativamente i prezzi.
  3. Gislaved (prezzo minimo 2,8 mila rubli): particolarmente apprezzati sono gli pneumatici invernali della serie “nord frost” di questo produttore svedese.
  4. Pirelli (prezzo minimo 2,55 mila rubli): una vasta selezione di tipi e dimensioni, caratteristiche a basso rumore e ad alta velocità.
  5. Buon anno (prezzo minimo 2,65 mila rubli): una varietà di caratteristiche tecniche e una vasta gamma, che consente di scegliere pneumatici per qualsiasi auto.
  6. Dunlop (prezzo minimo 2,65 mila rubli): azienda britannica presente sul mercato della produzione di pneumatici da parecchio tempo. Gli pneumatici di questa azienda sono di qualità piuttosto buona.
  7. Vredestein (prezzo minimo 1,5 mila rubli): la presa e il comfort più affidabili durante la guida.
  8. Cordiant (prezzo minimo 2,1 mila rubli): pneumatici eccellenti, progettati specificamente per l'uso sulle strade russe.
  9. Bridgestone (prezzo minimo 2,8 mila rubli): forti corde laterali consentono di utilizzare pneumatici su superfici stradali di scarsa qualità e le moderne tecnologie sono una garanzia di un controllo sicuro dell'auto.
  10. Hankook (prezzo minimo 1,4 migliaia di rubli): i pneumatici di un produttore coreano offrono una qualità piuttosto elevata a un prezzo relativamente basso.
  11. Kama (prezzo minimo 1,5 mila rubli): adattato al massimo alle dure condizioni dell'inverno russo e delle strade domestiche.

Valutazione del prezzo delle marche di pneumatici senza chiodi:

  1. Buon anno (prezzo minimo 8,6 mila rubli).
  2. Continentale (il prezzo minimo è di 5,8 mila rubli). I pneumatici con buona aderenza laterale, eccellente maneggevolezza e maggiore comfort, hanno una resistenza al rotolamento.
  3. Michelin (prezzo minimo 3,5 mila rubli). La principale caratteristica distintiva di questi pneumatici è il sistema di lamellatura a zigzag della superficie dei tasselli del battistrada, che si sviluppa sulla base dell'innovativa tecnologia proprietaria BDS.
  4. Bridgestone (il prezzo minimo è 2,6 migliaia di rubli).
  5. Vredestein (il prezzo minimo è di 2,5 mila rubli). Pneumatici a bassa usura con eccellente aderenza su asfalto asciutto e bagnato.
  6. Nokian (il prezzo minimo è di 2 mila rubli). Buona maneggevolezza su strade innevate.
  7. Kama (prezzo minimo da 1,5 mila rubli). Durante l'utilizzo, si osserva la comparsa di piccoli spazi vuoti nel battistrada, si intasano e rovinano la gomma. Così come gli altri pneumatici, ha una buona aderenza su strade innevate.

Oggi ogni automobilista può trovare molte informazioni sugli pneumatici invernali. Su Internet, puoi familiarizzare con i test di diverse aziende, leggere recensioni, puoi anche studiare il prezzo del problema.Inoltre, non dovresti trascurare i consigli di amici o colleghi al lavoro, solo dopo aver raccolto una quantità sufficiente di materiale puoi acquistare la migliore gomma per il tuo cavallo d'acciaio.