Antigelo in olio: perché è andato, come determinarne le conseguenze

Antigelo nell'olio motore può essere per vari motivi: guasto della guarnizione della testata, danni al piano della testata, danni allo scambiatore di calore e altri. Tuttavia, in ogni caso, il risultato dell'antigelo che entra nell'olio avrà conseguenze molto spiacevoli, consistenti nel fatto che il normale processo di lubrificazione delle singole parti del motore verrà interrotto con tutte le conseguenze che ne derivano.

Allo stesso modo, con la reciproca penetrazione dell'olio nell'antigelo, la funzione del sistema di raffreddamento del motore verrà interrotta. Di conseguenza, quando vengono rilevati i malfunzionamenti di cui sopra, è necessario eseguire la diagnostica e i lavori di riparazione il prima possibile per ridurre al minimo il loro impatto negativo e prevenire costose riparazioni.

Soddisfare:

  • Segni di antigelo nell'olio
  • Per quali motivi il liquido di raffreddamento entra nell'olio
  • Conseguenze di un malfunzionamento
  • Come riparare un guasto

Antigelo in olio

Come identificare l'antigelo nell'olio

Molti, in particolare i principianti, gli automobilisti sono interessati alla domanda su come scoprire che l'antigelo è entrato nel sistema dell'olio del motore di un'auto. In effetti, ci sono una serie di sintomi tipici, dalla presenza dei quali si può giudicare l'aspetto di questo malfunzionamento. Tra loro:

  • Sul collo sotto il coperchio appare un'emulsione direttamente dall'olio e dall'antigelo, solitamente bianco o giallastro, esternamente simile alla panna (panna acida, maionese). Di conseguenza, maggiore è la quantità di antigelo o antigelo fuoriuscito nel sistema dell'olio, più tale miscela sarà nella sua composizione. Non è difficile verificare la presenza di un'emulsione nel motore, per questo basta guardare lo stato dell'olio motore sull'astina. Un'emulsione simile si troverà sul bocchettone di riempimento dell'olio, non appena apri il coperchio.
  • Livello del liquido di raffreddamento in calo... Questo sintomo è indiretto, poiché l'antigelo può lasciare il sistema non nell'olio, ma semplicemente nel vano motore. Pertanto, in questo caso, sono necessarie ulteriori diagnosi.
  • Surriscaldamento del motore... Anche questo sintomo è indiretto, poiché può essere causato da altri problemi. Tuttavia, se si mescolano antigelo e olio, di conseguenza, i sistemi di raffreddamento e lubrificazione smetteranno di funzionare normalmente, il che porterà anche a un rapido surriscaldamento del motore, specialmente quando funziona a carichi significativi (giri / min).
  • La presenza di olio nell'antigelo... Di norma, durante la depressurizzazione di uno (o entrambi) i sistemi, si verifica la miscelazione reciproca di questi fluidi di processo. Allo stesso tempo, l'antigelo diventa nero e inizia a puzzare di olio bruciato e il sistema di raffreddamento non funziona bene. È possibile osservare le condizioni dell'antigelo aprendo il coperchio del vaso di espansione del sistema di raffreddamento.
  • Perdita di potenza del motore... Questo fattore è il risultato logico del deterioramento delle prestazioni dei sistemi di raffreddamento e lubrificazione. Spesso il motore è "troit". È necessario eseguire ulteriori diagnosi poiché altri problemi potrebbero causare la diminuzione della potenza.
  • Fumo bianco dal tubo di scarico... Questo è vero sia per i motori a benzina che per quelli diesel, tuttavia le ragioni di questo fenomeno sono diverse nel primo e nel secondo caso. Se esce fumo bianco dal sistema di scarico, è presente dell'antigelo nei componenti del motore. Per i motori a benzina, il liquido di raffreddamento entra nei cilindri e per i motori diesel entra nel collettore.
  • Le candele avranno una tonalità chiara (colore dell'antigelo bruciato). È vero, questo è solo un segno indiretto; sarà necessario considerare una serie di altri motivi.
  • Bolle d'aria nel vaso di espansione sistemi di raffreddamento.Possono essere visti attraverso il corpo del serbatoio trasparente o aprendo il coperchio (ad alti regimi). Più sono alti, più aria lascerà il sistema. Questo segno indica direttamente una depressurizzazione del sistema.
  • Perdite di liquido refrigerante da sotto la guarnizione della testata sul corpo del blocco stesso. In questo caso, indipendentemente dal loro colore, è imperativo controllare le condizioni dell'olio motore e dell'antigelo nel motore per la miscelazione tra loro.

Se il proprietario dell'auto si trova ad affrontare uno o più dei suddetti sintomi, ha senso controllare le condizioni dell'olio motore, del liquido di raffreddamento ed eseguire anche ulteriori diagnosi delle singole parti del motore, che saranno discusse di seguito.

Cause dell'antigelo nell'olio

Esistono numerosi malfunzionamenti tipici per i quali l'olio motore e il liquido di raffreddamento sono miscelati nel motore a combustione interna. Tra loro:

  • Guarnizione testa cilindri burnout... Secondo le statistiche, questo motivo è, in primo luogo, il più comune e, in secondo luogo, il più facile da eliminare. Il burnout della guarnizione può essere causato da diversi fattori, in particolare: surriscaldamento del motore, che provoca il "piombo" della testa, coppia di serraggio dei bulloni di fissaggio erroneamente selezionata, invecchiamento naturale del materiale di cui è composta la guarnizione. L'eliminazione del guasto descritto può essere eseguita dal proprietario dell'auto in proprio con gli strumenti appropriati. Per quanto riguarda i costi finanziari, dovrai spendere solo per una nuova guarnizione.
  • Violazione della geometria della testata cilindri... Un altro nome popolare è "spostato la testa". Molto spesso, questo malfunzionamento si verifica a seguito di un significativo surriscaldamento del motore ed è più tipico per motori piccoli sia in termini di potenza che di dimensioni (ad esempio, piccole auto urbane).
  • Guasto dello scambiatore di calore (radiatore olio) e / o le sue guarnizioni.
  • Blocco cilindri danneggiato... Occasionalmente (di solito a causa di danni o rigetto), ci sono microfessure sui rivestimenti dei blocchi, che portano alla miscelazione di olio e antigelo. Qui puoi anche notare un fenomeno come la corrosione delle canne dei cilindri.
  • Collegamento errato della linea del sistema di raffreddamento alla valvola a farfalla. Questa è una ragione abbastanza rara, ma si trova raramente su auto usate, i cui proprietari o artigiani precedenti hanno collegato in modo errato i tubi menzionati del sistema di raffreddamento. In questo caso, l'antigelo entra direttamente nell'olio motore e da lì nel sistema di scarico (collettore e oltre).

Per chiarezza, nella tabella sono riepilogate le ragioni sopra esposte e brevi informazioni sulle modalità della loro eliminazione.

CausaMetodi di eliminazione dei guasti
Guarnizione testa cilindri burnoutSostituzione della guarnizione perforata con una nuova. È importante osservare sia la coppia di serraggio che la sequenza di serraggio dei bulloni.
Violazione della geometria della testata cilindriPressatura, fresatura, molatura in testa. Eseguito in officine specializzate. Verifica della sua tenuta.
Guasto dello scambiatore di calore e / o della sua guarnizioneSostituzione della guarnizione, riparazione o sostituzione dello scambiatore di calore.
Blocco cilindri danneggiatoRiparazione dell'unità in un servizio di auto o sostituzione con una nuova.
Corrosione delle fodereAlesare o sostituire le fodere con altre nuove.
Collegamento errato del sistema di raffreddamentoRevisione dello schema di collegamento. Il problema è spesso rilevante per le macchine acquistate a mano.

È interessante notare che molti appassionati di auto alle prime armi confondono un po 'di olio congelato durante il gelo e l'emulsione antigelo stessa. È importante capire che quando la macchina è inattiva per un lungo periodo in inverno con gelate significative, l'olio si addensa e può assumere una tonalità giallastra. Pertanto, è necessario eseguire una diagnostica aggiuntiva con un motore caldo per scoprire di cosa ha a che fare l'appassionato di auto: un olio congelato o un'emulsione.

Antigelo negli effetti dell'olio

Se non si attribuisce la dovuta importanza e non si ripara tempestivamente il motore dell'auto, i motivi per cui l'antigelo penetra nell'olio non solo possono ridurre significativamente le caratteristiche del motore, ma anche portare a riparazioni complesse e costose. In particolare, ciò è dovuto ai seguenti fattori:

  • Diminuzione dell'efficienza dei sistemi di lubrificazione e raffreddamento. Quindi, se l'olio contiene un refrigerante, l'efficienza della lubrificazione diminuirà drasticamente con tutte le conseguenze che ne derivano. Cioè, questo porterà a un'usura eccessiva delle parti del motore che sfregano (che sono progettate per proteggere l'olio). D'altra parte, l'antigelo può anche mescolarsi con l'olio. Ciò avrà due conseguenze. Il primo è che anche il liquido di raffreddamento perderà le sue caratteristiche prestazionali (la capacità termica e il suo punto di ebollizione diminuiranno). Il secondo è una diminuzione del livello complessivo di antigelo nel sistema di raffreddamento, che di per sé riduce l'efficienza del suo funzionamento.
  • Nel caso in cui ci sia una deformazione della testata, è possibile che ci siano problemi con pistoni e fasce. In particolare, sul corpo del pistone (pistoni multipli) possono comparire segni di grippaggio (dovuti a surriscaldamento e cambiamenti di geometria). Come per gli anelli, anche gli anelli di compressione e raschiaolio possono essere danneggiati (sede anello).
  • Diminuzione generale dell'efficienza del motore. Ciò si riflette nella perdita di potenza, nel funzionamento instabile del motore, può "starnutire" e "tremare". In ogni caso, è altamente indesiderabile far funzionare l'auto in questo stato, poiché non solo è dannoso per il motore, ma anche pericoloso dal punto di vista della guida su strada.

Molti appassionati di auto sono interessati alla domanda se sia possibile utilizzare per guidare un'auto quando l'antigelo è nell'olio? Idealmente, la risposta è semplice: no! Tuttavia, in pratica, tutto dipende dalla quantità di antigelo nell'olio, dalla disponibilità di un'officina automobilistica, nonché dalle condizioni generali del motore e della macchina nel suo insieme. Quindi, se la miscelazione è insignificante, in auto puoi guidare fino al garage o alla stazione di servizio, dove puoi eseguire direttamente i lavori di riparazione. Tuttavia, a lungo termine, la macchina non deve assolutamente essere utilizzata! Ciò può portare a riparazioni molto difficili e costose.

Cosa fare se l'antigelo è nell'olio

Cosa fare se l'antigelo si è mescolato con l'olio motore? La risposta a questa domanda dipende dalla causa del problema. Elenchiamo le azioni nello stesso ordine in cui i motivi di cui sopra sono stati elencati sopra.

  • Guasto della guarnizione della testata cilindri... In questo caso è necessario sostituire direttamente la guarnizione. Per fare ciò, è necessario smontare la testa del blocco. Durante l'installazione, è importante fare attenzione ad appoggiare con cura la guarnizione nella sua sede. La seconda sfumatura importante è che è altamente desiderabile utilizzare una chiave dinamometrica durante il serraggio dei bulloni di montaggio. Non serrarli "a occhio", poiché c'è un alto rischio di superare la coppia di serraggio, che danneggerà la guarnizione e la rottura prematura della stessa. Per le coppie di serraggio e la sequenza di serraggio dei bulloni, fare riferimento alla documentazione tecnica nel manuale di officina per lo specifico modello di veicolo.
  • Violazione della geometria della testa del blocco... In particolare, a seguito di surriscaldamento o altri danni meccanici, la testata può occasionalmente "portare", cioè deformarsi il suo piano inferiore. La soluzione a questo problema consiste nel girare la testa su macchine speciali, in particolare, pressatura e / o fresatura (molatura). Questo dovrebbe essere fatto solo in officine specializzate. Dopo aver completato i lavori di riparazione, è imperativo verificarne la tenuta (presenza di crepe).
  • Danneggiamento dello scambiatore di calore e / o della sua guarnizione... Molto spesso, è la guarnizione che si guasta a causa della sua naturale usura.L'unica via d'uscita in questo caso è sostituire questo elemento. Se lo scambiatore di calore è danneggiato, puoi provare a ripararlo (saldarlo), ma questo non è sempre possibile. Di conseguenza, se non può essere riparato, dovrebbe essere sostituito con uno nuovo.
  • Collegamento errato della linea del sistema di raffreddamento... In questo caso è opportuno verificare il corretto collegamento dei tubi di derivazione, nonché delle guarnizioni (in particolare, la guarnizione del collettore).
  • Blocco cilindri danneggiato... Questo è un caso piuttosto difficile e per eliminare il malfunzionamento, è necessario smantellare l'unità. I lavori di riparazione vengono eseguiti presso un servizio di auto, dove il blocco è annoiato e vengono installate nuove maniche. Nel caso più difficile, l'intero blocco cilindri viene cambiato.
  • Perdite estranee... In alcuni casi sono presenti perdite di antigelo in corrispondenza degli ugelli e / o nei punti di varie connessioni. Ad esempio, sul sensore di temperatura (in particolare, è rilevante per alcuni modelli Opel, sul tubo per l'alimentazione del fluido alla stufa). È meglio diagnosticare tali perdite quando il motore funziona a velocità elevate, poiché in tali condizioni l'antigelo fuoriesce a pressione eccessiva, il che significa che è più facile notare il punto della perdita.

Indipendentemente dal motivo per cui l'antigelo è entrato nell'olio (o viceversa), dopo aver eliminato le cause ed eseguito le riparazioni appropriate, è imperativo cambiare l'olio nel motore, nonché sostituire il liquido di raffreddamento. E prima, lava il sistema di raffreddamento e il motore.

Come lavare il motore quando l'antigelo penetra nell'olio

È necessario iniziare a lavare il motore rimuovendo l'olio vecchio da esso, in cui è presente una certa quantità di antigelo. Quindi versare uno speciale olio per lavaggio. Diversi produttori hanno le loro composizioni simili, quindi non ha senso pubblicizzarli. Oppure, prendi semplicemente alcune taniche dell'olio motore più economico (devi ancora scaricarlo dopo 100 km), puoi anche prendere il filtro dell'olio più economico. Quindi cambiate più volte l'olio e quindi riempite con l'olio nuovo necessario al motore, senza dimenticare di installare un nuovo buon filtro olio.

Spesso, durante il lavaggio del sistema dell'olio dall'emulsione, usano un lavaggio speciale del sistema dell'olio o persino del gasolio (è eccellente con latte condensato da olio e liquido). Ma dopo un tale rimedio, vale ancora la pena usare l'olio per il lavaggio.

Conclusione

La miscelazione di antigelo e olio motore ha effetti negativi significativi sul motore, soprattutto a lungo termine. Pertanto, se viene rilevato questo fenomeno, è necessario scoprire la causa il prima possibile ed eseguire i lavori di riparazione appropriati. La causa più comune di miscelazione di antigelo e olio è una guarnizione della testata bruciata. È del tutto possibile cambiarlo da soli. Per riparazioni più complesse, si consiglia di rivolgersi ad autofficine specializzate.