La spia del sensore di pressione dei pneumatici è accesa. Perché e cosa fare in caso di errore TPMS

Il sensore di pressione dei pneumatici è acceso (Indicatore TPMS sul cruscotto) per uno dei tre motivi: pressione dell'aria in uno o più pneumatici è sceso al di sotto del livello accettabile, trovato una forte diminuzione della pressione nella ruota (in particolare, durante una puntura), funzionamento errato del sensore o del ricevitore di segnale da esso, e anche, spesso, semplicemente si perde l'alimentazione al sensore.

Soddisfare:

  • Operazione di sistema
  • Perché l'indicatore della pressione dei pneumatici è acceso?
  • Come rimuovere l'errore
  • Come estendere il funzionamento del sistema

Il sensore di pressione dei pneumatici è acceso

In alcuni casi, un errore di pressione dei pneumatici brucia dopo aver sostituito una ruota con una nuova a causa di danni al sensore con montaggio pneumatico o cambiando il raggio ruote utilizzate, guida di un'auto su una strada irregolare (alla pressione minima consentita nella ruota), con usura irregolare del battistrada sulle ruote su un asse dell'auto e altre condizioni. La maggior parte delle case automobilistiche non disattiva specificamente il sistema in questione, poiché influisce direttamente sulla sicurezza stradale. Tuttavia, ci sono quattro metodi che possono essere utilizzati per ripristinare l'attivazione della spia della pressione dei pneumatici.

Descrizione del sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici

Per passare alla risoluzione della domanda su come ripristinare la spia della pressione dei pneumatici, è necessario capire come funziona generalmente il sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici (in inglese - TPMS - Tyre Pressure Monitoring System).

Consiste di sensori situati direttamente sulle ruote dell'auto, nonché di un dispositivo di ricezione a cui vengono fornite le informazioni e, di conseguenza, le informazioni vengono visualizzate sul display e / o sul computer di bordo. Si prega di notare che il TPMS è spesso opzionale e può essere acquistato separatamente anche per i veicoli più vecchi che non dispongono di una centralina elettronica del motore (ECU). Hai solo bisogno di acquistare e installare un kit del genere.

Il sensore è costituito dai seguenti elementi interni:

  • manometro della ruota;
  • microcircuito per l'elaborazione del segnale dal misuratore e la sua codifica;
  • batterie del sensore;
  • accelerometro (è necessario un dispositivo che misura la differenza tra l'accelerazione reale e quella gravitazionale per correggere la velocità angolare della ruota);
  • antenna trasmittente (solitamente è abbinata al nipplo metallico della ruota).

La maggior parte dei sensori non è separabile e di solito non è in grado di sostituire le batterie la loro vita utile è di circa 5 anni.

I segnali dal sensore non arrivano continuamente, ma in modo discreto, cioè a intervalli regolari. Possono differire per ogni produttore, ma in media l'intervallo è di circa 30 secondi... Ogni sensore ha la propria codifica del segnale univoca, motivo per cui l'unità ricevente (BCM, Body Control Module) “sa” quale ruota proviene da quale ruota. Tuttavia, per questo, è prima necessario configurare il blocco per le informazioni appropriate. Allo stesso modo, quando si riorganizzano le ruote in alcuni punti, è necessario riconfigurare l'unità di ricezione per una corretta percezione dei segnali.

Diversi produttori di questi sistemi forniscono diversi algoritmi di inizializzazione. Alcuni eseguono la procedura corrispondente solo con l'aiuto dell'attrezzatura del rivenditore, altri - con l'aiuto di determinate procedure con un computer di bordo, altri - con l'aiuto dello sgonfiaggio e del successivo pompaggio della ruota, il quarto - un set di un certa velocità in un certo periodo di tempo. In particolare, l'algoritmo dipende dalle procedure specificate, da come è possibile azzerare l'errore del sensore di pressione dei pneumatici.

La maggior parte dei sistemi TPMS mostra semplicemente la pressione in ciascuna ruota in tempo reale e quando il valore corrispondente scende al di sotto del minimo consentito, attivano una spia su un monitor di sistema separato o una spia simile sul cruscotto. In alcuni casi, anche la spia della pressione dei pneumatici viene duplicata da un segnale acustico. I sistemi più "avanzati", oltre alla pressione dell'aria nei pneumatici, ne mostrano anche la temperatura. In particolare, questo è necessario per regolare la pressione di gonfiaggio quando si utilizza l'auto in diverse modalità (quando la pressione nella ruota viene regolata in base alla temperatura ambiente).

Quando il TPMS è installato, le informazioni sulla pressione dei pneumatici normale e minima consentita per un determinato veicolo vengono sempre inserite nella sua unità di controllo. Questo viene fatto utilizzando il computer di bordo o utilizzando un'unità di controllo del sistema aggiuntiva. Alcuni di questi sistemi sono dotati di un altro componente che misura la velocità angolare di rotazione delle ruote. Questo viene fatto utilizzando i sensori del sistema di frenata antibloccaggio (ABS). Lo scopo del sistema è quello di rilevare la differenza nei valori della velocità angolare delle ruote durante la guida (in questo caso, un programma speciale tiene conto delle curve). L'essenza del programma è identificare una ruota che ruota a una velocità angolare leggermente inferiore, poiché ciò indica direttamente una pressione dell'aria ridotta in essa.

Perché il sensore di pressione dei pneumatici mostra un errore

Quando non ci sono errori nel funzionamento del sistema di rilevamento della pressione dei pneumatici, l'indicatore della pressione dei pneumatici si attiva se una o più ruote vengono abbassate. In questo caso, il sistema stesso indicherà quale. Di conseguenza, una volta ripristinata la pressione nella ruota problematica, la spia si spegnerà automaticamente. Tuttavia, poiché nella maggior parte dei casi la ruota dovrebbe essere notevolmente piatta e il guidatore stesso probabilmente noterà un tale problema, il motivo per cui il sensore di pressione dei pneumatici è acceso sarà diverso.

Nonostante la semplicità del sistema TPMS, a volte si verifica un falso allarme e la spia della pressione dei pneumatici sul cruscotto dell'auto è accesa, non solo quando ci sono problemi con essa. Le ragioni possono essere le seguenti:

  • interferenze radio da potenti sorgenti di onde radio, comprese potenti linee elettriche;
  • malfunzionamenti nel sensore (anche quando la batteria è scarica);
  • problemi con il radioricevitore;
  • mancata inizializzazione del sistema dopo l'installazione o il riavvio della centralina elettronica;
  • cambio stagionale delle ruote su cui non sono installati i relativi sensori o il sistema non è inizializzato;
  • guidare un'auto su strade sconnesse (il cosiddetto "pettine"), soprattutto ad alta velocità, quando la pressione oscilla nelle ruote;
  • usura irregolare del battistrada, poiché in questo caso la velocità angolare della ruota usurata sarà leggermente superiore a quella di quella con battistrada "fresco";
  • la differenza di pressione nelle ruote situate sullo stesso asse, rispettivamente, un grande carico sui pneumatici;
  • quando la pressione nelle ruote cambia quando cambia la modalità operativa della macchina (ad esempio, quando si passa da pressione costante a pressione parziale);
  • quando si riorganizzano le ruote in punti su un'auto (dopo aver eseguito la procedura appropriata, è necessario inserire le informazioni su questo nella memoria della centralina);
  • danni al cavo del pneumatico dell'auto;
  • il veicolo ha un sovraccarico dell'asse unidirezionale (ad esempio, quando si traina un rimorchio, si trasporta un carico pesante nel bagagliaio, si guida su un pendio ripido o in salita);
  • catene da neve speciali sono installate sulle ruote;
  • al posto della ruota standard, è installata una ruota di scorta, in cui non è presente un sensore TPMS specificato;
  • malfunzionamento del sensore ABS o interruzione del suo cablaggio (nei casi in cui il sistema ABS viene utilizzato per il funzionamento dei sensori di pressione pneumatici).

Una causa comune di funzionamento errato del sistema e il fatto che la spia della pressione dei pneumatici sul pannello sia accesa è un malfunzionamento del sensore. Può subire danni a seguito di smontaggio, urti durante la guida, danni durante il montaggio degli pneumatici. Inoltre, il sensore potrebbe semplicemente esaurirsi le batterie, potrebbe essere calibrato in modo errato.

La spia della pressione dei pneumatici può funzionare in diverse modalità. Se lampeggia, significa che non è stata eseguita l'installazione di base iniziale del sistema e dei sensori. Se la spia prima lampeggia e poi inizia a brillare in modo costante, allora questo è un avvertimento che c'è una perdita di pressione nelle ruote. Cioè, prima devi controllare il loro stato, quindi configurare il sistema impostando le impostazioni di base.

Come resettare un errore del sensore di pressione dei pneumatici

Quando la spia pressione pneumatici sul cruscotto del veicolo è accesa, prima di tutto, prima di rimuoverla, ispezionare visivamente la ruota e controllare la pressione con un manometro su tutte le ruote.

Secondo le statistiche, molto spesso i proprietari di auto Ford, Mercedes, Kia, Lexus (Toyota) affrontano il problema. E per rimuovere l'errore, è necessario conoscere il principio del ripristino su auto di marche diverse. Quindi, ad esempio, l'icona della pressione dei pneumatici per le auto Toyota Prado viene lanciata dal pulsante Set pneumatici appositamente progettato, situato in profondità nella parte inferiore del pannello laterale, a livello della parte inferiore del volante. Nella maggior parte dei modelli Mercedes, il sistema nel suo insieme e l'indicatore in particolare sono controllati tramite lo schermo del computer integrato (a seconda del software installato).

Esistono applicazioni speciali per smartphone (è possibile scaricarle / acquistarle su AppStore e GooglePlay), con le quali è possibile non solo controllare il sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici, ma anche azzerare il segno della pressione dei pneumatici sul cruscotto.

Tuttavia, come sbarazzarsi dell'icona di bassa pressione dei pneumatici quando il sistema viene attivato erroneamente? Va notato qui che non esiste un metodo universale per eseguire questa operazione e la procedura può differire per ciascun sistema. Tuttavia, esistono quattro metodi di ripristino più comuni.

  1. Approfitta delle funzionalità integrate... Quindi, per questo puoi usare il pulsante delle impostazioni del sensore. Questa opzione è spesso disponibile solo se il TPMS è stato installato opzionalmente. Ciò include anche applicazioni speciali per lo smartphone.
  2. Muoviti a una certa velocità per un certo tempo. In alcune auto, per eliminare l'attivazione della spia di bassa pressione pneumatici, è sufficiente guidare ad una certa velocità (solitamente 80 km / h) e non superare per un certo periodo di tempo (differisce per diverse case automobilistiche e di solito varia da 15 minuti a un'ora).

    Tale procedura è collegata al fatto che a una certa velocità la frequenza dell'arrivo del segnale e, di conseguenza, la velocità angolare dell'auto sarà costante e, allo stesso tempo, il sistema controllerà se la pressione nella ruota non cambia. Alla fine del tempo di guida, è necessario spegnere il motore e dopo pochi secondi riavviarlo, se tutto è andato bene l'errore scomparirà. Per mantenere una velocità costante, ha senso utilizzare il sistema di controllo automatico della velocità, se disponibile.

  3. Sgonfiare e gonfiare la ruota... Nel caso in cui si sia verificato un funzionamento errato del sensore di pressione, è necessario indicare che la ruota è vuota, quindi inizializzarla (se necessario, secondo quanto prescritto dalle istruzioni). Quindi rigonfiare la ruota alla pressione di esercizio.

    Lo stesso metodo ti consentirà di eliminare la situazione in cui la spia della pressione dei pneumatici è accesa dopo aver cambiato le ruote (in particolare, quando si installa una ruota di scorta o si cambiano i pneumatici dall'estate all'inverno o viceversa).Tuttavia, quando si cambiano le ruote, ricordarsi di installare il sensore / nipplo dalla ruota da rimuovere sulla ruota installata.

  4. Scollegare il terminale negativo dell'accumulatore per 10 ... 15 secondi... Questo metodo non è la soluzione migliore, ma può essere d'aiuto se il sistema di monitoraggio della pressione dell'aria nelle ruote è incluso nel software dell'unità di controllo. In questo caso, tutte le ECU sono spente e, dopo aver collegato il terminale negativo, si riavvia ed esegue nuovamente la diagnostica di tutti i componenti del veicolo, incluso il TPMS. Tuttavia, se possibile, è meglio non utilizzare questa procedura e utilizzare un soft reset del sistema.

Alcune auto hanno le proprie caratteristiche, che sono indicate nei manuali. Così spesso sulle auto Toyota, dopo aver cambiato una ruota, la spia della pressione dei pneumatici brucia per 50 ... 60 chilometri. A questo punto, il computer raccoglie informazioni sui parametri tecnici della ruota. Dopodiché, la lampada si spegne automaticamente. Altri modelli hanno un pulsante dedicato sul pannello, sotto il volante o sotto il vano portaoggetti, che, se premuto, provoca lo spegnimento della lampada. Un'altra opzione: la lampada si spegne semplicemente dopo aver premuto il pedale del freno.

Un esempio di esecuzione dell'installazione di base del sistema durante l'installazione di nuove ruote sull'esempio di un'auto Lexus NX 2.0 AWD:

  • accendere l'accensione dell'auto, ma non avviare il motore;
  • tenere premuto il pulsante SET posto sulla consolle centrale per poco più di due secondi;
  • alla pressione del tasto si accende la spia TPMS;
  • l'inizio dell'installazione di base è accompagnato da un segnale acustico;
  • quando l'impostazione di base è completata, la spia di segnalazione si spegnerà, quindi la lampada non si accenderà in modalità normale.

L'impostazione di base deve essere eseguita quando si sostituiscono pneumatici estivi con uno nuovo e viceversa, cambiando il diametro del pneumatico, passando a pneumatici chiodati. Il sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici su altre auto è configurato in modo simile, utilizzando vari pulsanti e impostazioni nel computer di bordo. Di solito non ci vuole molto tempo e fatica. La cosa principale è trovare le informazioni rilevanti nel manuale dell'auto.

Suggerimenti per la manutenzione del TPMS

Dopo aver sostituito i sensori del sistema di monitoraggio della pressione dell'aria nelle ruote delle auto con quelli nuovi, ha senso attenersi ad alcuni semplici consigli che aiuteranno a prolungare la durata delle parti appena installate. Queste raccomandazioni includono:

  • Sostituire il nucleo dello stelo della valvola con uno simile in acciaio inossidabile. Le bacchette di rame si erodono rapidamente a causa di shock meccanici e reagenti chimici. Il core costa un centesimo, ma il prezzo del sensore installato su di esso sarà significativo. Pertanto, è possibile proteggere il corpo del sensore dalla formazione di focolai di corrosione su di esso.
  • Il sensore TPMS deve essere sempre tenuto avvitato allo stelo della valvola del nipplo. Questo lo proteggerà dagli effetti dannosi di acqua, sporco, polvere, prodotti chimici, bitume fuso.
  • Il sensore non deve essere esposto a fissatori aerosol, ammorbidenti per pneumatici, grasso siliconico o altri composti simili destinati, tra le altre cose, a proteggere la gomma del pneumatico. È molto probabile che la composizione addensata entri nel foro del sensore e ne blocchi il funzionamento, rispettivamente, il sensore invierà un messaggio di errore alla sua unità di controllo o ECU.

Il corretto funzionamento del sistema consentirà non solo di prolungarne la vita, ma anche di proteggere guidatore e passeggeri in caso di emergenza con le ruote.

Conclusione

Nel caso in cui la spia della pressione dei pneumatici sia costantemente accesa, non dovresti affrettarti a spegnerla con la forza, ma controlla se tutto è in ordine con le ruote dell'auto. In particolare controllare la pressione, l'integrità e lo stato generale dei pneumatici, la profondità del battistrada, la sua usura, si consiglia di controllare anche il camber. Ha anche senso controllare i sensori per il sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici e l'ABS.Spesso il motivo è una batteria scarica o un guasto del sensore ABS. Se vengono rilevati problemi, prima di tutto risolverli e quindi reimpostare l'errore TPMS.