Rapido riscaldamento dell'auto. Come riscaldare il motore in 5 minuti (Suggerimenti)

La domanda è come riscaldare rapidamente l'auto, preoccupa molti proprietari di auto con l'inizio del freddo. Dopotutto, è necessario riscaldare non solo il motore stesso, ma anche l'interno. Esistono diversi metodi efficaci per riscaldare rapidamente l'auto in inverno. Per fare ciò, è possibile utilizzare inserti speciali nel sistema di raffreddamento, utilizzare il riscaldamento automatico, riscaldare il motore e / o l'interno con asciugacapelli portatili, utilizzare riscaldatori speciali, accumulatori termici. Di seguito è riportato un elenco di metodi per aiutare a riscaldare l'auto nel più breve tempo possibile, anche nelle gelate più intense.

Soddisfare:

  • Raccomandazioni generali
  • Perché riscaldare la macchina
  • Come accelerare il riscaldamento
  • Suggerimenti aggiuntivi

Come riscaldare rapidamente l'auto

Raccomandazioni generali per accelerare il riscaldamento

Per cominciare, elenchiamo raccomandazioni generali, su cui un must per ogni proprietario di autovivendo alle latitudini corrispondenti. Prima di tutto, devi ricordare che devi riscaldare il motore solo al minimo, in modo da non applicare un carico significativo ad esso. Assicurati di tenere d'occhio la carica della batteria della tua auto. E non accendere alcun apparecchio elettrico quando l'auto non è accesa. Lascia che il motore si avvii e si riscaldi normalmente. Per alcune moderne auto straniere, possono essere riscaldate in movimento, ma soggette a due prerequisiti. Innanzitutto, a bassi regimi del motore (circa 1000 giri / min). E in secondo luogo, se il gelo all'esterno è insignificante (non inferiore a -20 ° e soggetto all'uso di olio motore con la viscosità appropriata). Tuttavia, è ancora meglio riscaldare anche le auto straniere al minimo, poiché in questo modo è possibile risparmiare la risorsa del motore, in particolare il meccanismo a manovella.

Per avviare e accelerare il riscaldamento, consigliamo di utilizzare il seguente algoritmo di azioni:

  • la presa d'aria alla stufa deve essere aperta dalla strada;
  • trasferire le prestazioni del climatizzatore al valore minimo (se disponibile, altrimenti procedere allo stesso modo con la stufa);
  • attivare la modalità di soffiaggio della finestra;
  • accendere la ventola della stufa o il climatizzatore;
  • se c'è un sedile riscaldato, puoi accenderlo;
  • quando la temperatura del liquido di raffreddamento è intorno a + 70 ° C, è possibile attivare la modalità caldo sulla stufa, in parallelo spegnendo la presa d'aria dalla strada.
Con l'algoritmo di azioni di cui sopra, il guidatore dovrà sopportare i primi minuti a una temperatura negativa, tuttavia, la procedura descritta è garantita per accelerare il riscaldamento sia del motore che dell'abitacolo stesso.

Per quanto riguarda il tempo durante il quale vale la pena riscaldare il motore, di regola, 5 minuti sono sufficienti per questo. Tuttavia, ci sono diverse sfumature qui. Se hai una vecchia macchina, il cui motore non si riscalda così rapidamente, questa volta potrebbe non essere sufficiente. Ma secondo le attuali norme sul traffico, un veicolo non può trovarsi in un luogo affollato con un motore acceso al minimo, più di 5 minuti... In caso contrario, è prevista una multa. Ma se l'auto è parcheggiata in un garage o in un parcheggio, questo requisito può essere trascurato. E mentre il motore si riscalda, puoi pulire il ghiaccio dal vetro e dagli specchietti laterali.

Per un rapido riscaldamento, sarà più efficace utilizzare dispositivi e dispositivi aggiuntivi progettati per accelerare il riscaldamento dell'unità di potenza del veicolo.

Perché preoccuparsi di riscaldare la macchina

Prima di passare a considerare la questione di come riscaldare rapidamente l'auto, è necessario scoprire perché è necessario eseguire questa procedura. Ci sono una serie di ragioni per la risposta a questa domanda. Tra loro:

  • A temperature negative, i fluidi di processo versati nei diversi sistemi della vettura si addensano e non possono svolgere appieno le funzioni loro assegnate. Questo vale per olio motore, grasso per cuscinetti (incluso grasso per giunti omocinetici), liquido di raffreddamento e così via.
  • Le dimensioni geometriche delle singole unità motore cambiano in uno stato congelato. Le modifiche, sebbene insignificanti, sono sufficienti per cambiare gli spazi tra le parti. Di conseguenza, quando si lavora in modalità a freddo, la loro usura aumenterà e la risorsa totale del motore diminuirà.
  • Il motore freddo funziona in modo instabile, soprattutto sotto carico. Questo vale sia per i vecchi carburatori che per i motori a iniezione più moderni. Potrebbero esserci delle lacune nel suo lavoro, una diminuzione della spinta e una diminuzione delle caratteristiche dinamiche.
  • Il motore freddo consuma più carburante... Ciò è dovuto al fatto che in breve tempo è necessario aumentare notevolmente la temperatura dell'unità metallica e delle sue singole parti.

Pertanto, anche un breve riscaldamento del motore a temperature negative prolungherà in modo significativo la durata del motore e di altri meccanismi della macchina.

Come accelerare il riscaldamento del motore

L'elenco dei dispositivi che aiutano ad accelerare il riscaldamento comprende 4 principali:

  • preriscaldatori elettrici per riscaldamento;
  • preriscaldatori di liquidi;
  • accumulatori termici;
  • riscaldatori della linea del carburante.

Hanno tutti i loro vantaggi e svantaggi. Tuttavia, da questo elenco, prenderemo in considerazione solo i primi due tipi, poiché gli altri non sono molto popolari per vari motivi, tra cui bassa efficienza, complessità di installazione, funzionamento e anche il danno che possono portare ai singoli componenti della macchina.

Riscaldatori elettrici

Esistono quattro tipi di questi riscaldatori:

Stufa elettrica

Stufa elettrica

  • bloccare;
  • tubi di derivazione;
  • portatile;
  • esterno.

Questo tipo di riscaldatore è il più ottimale, poiché può essere utilizzato anche nel gelo più intenso e questi dispositivi non perdono la loro efficacia. Il loro unico inconveniente significativo è la necessità di una presa domestica esterna con una tensione di 220 V, sebbene ci siano anche piastre elettriche autonome, sono molto costose e la loro efficienza è estremamente bassa, soprattutto in caso di forti gelate.

Riscaldatori a liquido

Riscaldatore automatico autonomo

Un esempio di un riscaldatore autonomo

Il loro secondo nome è carburante, perché lavorano con il carburante. Il circuito utilizza un perno di ceramica che assorbe meno corrente per riscaldarsi rispetto a un perno di metallo. L'automazione del sistema è configurata in modo tale che il riscaldatore possa essere acceso in qualsiasi momento, anche quando il conducente non è presente. Questo rende conveniente riscaldare l'auto prima di partire.

I vantaggi dei riscaldatori autonomi includono alta efficienza, facilità d'uso, autonomia diretta, ampia personalizzazione e opzioni di programmazione. Gli svantaggi sono la dipendenza da una batteria di accumulo, il costo elevato, la complessità dell'installazione, alcuni modelli dipendono dalla qualità del carburante utilizzato.

Sulle auto moderne esistono anche sistemi come il riscaldamento con gas di scarico, ma questo è troppo difficile ed è impossibile ordinare l'installazione su auto che non sono previste per tali sistemi.

Quale riscaldatore è migliore per il motore: elettrico o autonomo

Consideriamo diversi tipi di riscaldatori del motore: elettrici e autonomi. Impareremo i punti di forza e di debolezza di Start M, Alliance, Webasto, Eberspasher e altri riscaldatori. Quale è meglio mettere

Più dettagli

Alcuni suggerimenti più utili per riscaldare rapidamente il motore

Esistono diversi metodi economici ed efficaci con cui è possibile semplificare l'avvio invernale del motore e riscaldarlo rapidamente fino alla temperatura di esercizio. Nonostante la loro semplicità, sono davvero efficaci (anche se in misura diversa), poiché sono stati utilizzati per più di un decennio da proprietari di auto in diverse parti del nostro paese.

Quindi, ricorda che per riscaldare rapidamente il motore, puoi:

Chiudi il radiatore

Uno dei metodi è isolare il radiatore.

  • Coprire la griglia del radiatore con un oggetto piatto ma solido. Molto spesso, per questo usano cose in similpelle (copertine speciali) o banali scatole di cartone. Limitano il flusso di aria fredda al radiatore, rendendo possibile che non si raffreddi molto rapidamente. Non dimenticare di rimuovere questa "coperta" solo nella stagione calda! Ma questo metodo è piuttosto aiuto durante la guida.
  • Mentre l'auto è parcheggiata in garage o vicino all'ingresso, puoi coprire il motore con un oggetto di stoffa simile (coperta). Il suo unico vantaggio è quello il motore si raffredda più lentamente di notte.
  • Se la tua auto ha una funzione di avvio automatico (in base alla temperatura o al timer), allora ha senso usarla. Quindi, se funziona sulla temperatura (una versione più avanzata), quando vengono raggiunte forti gelate, il motore dell'auto si avvierà da solo. Allo stesso modo per il timer. È possibile, ad esempio, impostare l'avvio automatico ogni 3 ore. Questo sarà sufficiente a temperature fino a -20 ° C. Solo in entrambi i casi è anche consigliato accendere la stufa in modo da aspirare aria dall'abitacolo, con soffiaggio di gambe / occhiali o gambe / testa.
  • Se nella tua macchina c'è un sedile riscaldato, quindi puoi accenderlo... Ciò accelererà il riscaldamento dell'abitacolo.
  • Chiudere il termosifone della stufa... Questa azione ha due effetti. Innanzitutto, una certa quantità di refrigerante è esclusa dalla circolazione. Naturalmente, una quantità minore si riscalderà più velocemente, il che significa che riscalderà il motore e l'interno più velocemente. In secondo luogo, la probabilità di inacidire il rubinetto della stufa diminuisce (questo è particolarmente vero per le auto domestiche). Devi chiuderlo alla fine del viaggio. Quindi, con tempo gelido, avviare il motore e quando la temperatura del liquido di raffreddamento è di circa + 80 ° C ... + 90 ° C, riaprirlo.

    Inserire la valvola nel sistema di raffreddamento

  • Alcune auto (ad esempio, Daewoo Gentra, Ford Focus, Chery Jaggi e alcune altre) hanno un'uscita del vapore nel sistema di raffreddamento che va al serbatoio di espansione. Quindi, l'antigelo scorre attraverso di esso in un piccolo cerchio anche quando il liquido di raffreddamento non si è ancora riscaldato. Di conseguenza, questo aumenta il tempo di riscaldamento. L'idea è quella di installare una valvola di ritorno del carburante nel motore nel taglio del tubo, che non consente al fluido di fluire fino a quando non viene raggiunta una certa pressione. (a seconda della macchina, controllare la documentazione). È disponibile in diversi diametri, quindi puoi scegliere la dimensione che si adatta al sistema di raffreddamento della tua auto. Per verificare la necessità di installare una tale valvola, è sufficiente verificare se il tubo di uscita del vapore menzionato si riscalda quando il motore si riscalda. Se si sta riscaldando, significa che l'antigelo va di pari passo con il vapore d'aria, che contribuisce al riscaldamento prolungato. Quando si acquista una valvola, assicurarsi che la freccia punti lontano dal serbatoio. Vedere il video di accompagnamento per ulteriori informazioni.
I motori turbo diesel non devono essere riscaldati durante la guida. È necessario attendere che il motore stesso si riscaldi in modo che il suo albero motore acquisisca alta velocità. Solo allora la turbina può avviarsi. Lo stesso vale per i motori a carburatore. Non è consigliabile riscaldarli in movimento. È meglio farlo per alcuni minuti a velocità media. In questo modo salverai la sua risorsa.

Questi semplici suggerimenti ti aiuteranno a riscaldare il motore più velocemente in quasi tutte le auto.Sono stati testati molte volte e funzionano in modo efficace, a giudicare dalle recensioni dei proprietari di auto di varie auto.

Conclusione

La prima cosa che dovresti assolutamente ricordare e seguire è qualsiasi macchina al freddo deve essere riscaldata! Tutto dipende solo dal tempo dedicato a questo e dalle condizioni corrispondenti. Dopotutto, guidare su un'auto non riscaldata riduce significativamente le risorse delle sue singole unità e meccanismi. Bene, per non dedicare molto tempo a questo, puoi utilizzare diversi metodi: dall'automatico (utilizzando il riscaldamento automatico per temperatura o timer) e finendo con quelli più semplici, ad esempio l'apertura / chiusura del rubinetto della stufa. Forse conosci altri metodi per accelerare il riscaldamento del motore. Per favore scrivilo nei commenti.