L'auto scatta a scaldarsi. Perché l'auto sobbalza su un motore caldo?

I motivi per cui l'auto si contrae caldodipende dal tipo di motore, dal carburante utilizzato e dalle condizioni di esercizio. Molto spesso, i sensori del motore, un distributore difettoso, i cavi ad alta tensione e così via sono "da biasimare" per questo. Inoltre, il motivo per cui si scatta a caldo può essere un cambio parzialmente difettoso. In particolare, un basso livello dell'olio in esso o l'usura delle frizioni. Si consiglia di eseguire la diagnostica il prima possibile per evitare riparazioni importanti.

Soddisfare:

  • Motivi per masturbarsi su un caldo
  • Il motore a benzina si contrae
  • Problemi di batteria
  • L'auto con HBO si contrae
  • Dash con un motore diesel
  • Il cambio si contrae

Contrazioni calde

Perché l'auto si scuote a caldo

Tutti i motivi per cui un'auto può scuotersi si possono dividere grosso modo in due tipi. Il primo è relativo al funzionamento del motore, il secondo al funzionamento della trasmissione. Quindi, i motivi per scattare con un motore caldo sono riassunti nella tabella.

Problemi al motore
tipo di motorePossibili cause di scatti a caldo
Motore a iniezione di benzina
  • sensori del motore;
  • distributore;
  • fili ad alta tensione;
  • candela;
  • carburante di bassa qualità;
  • problemi con la pompa del gas, bassa pressione del carburante;
  • malfunzionamenti della turbina;
  • alta tensione della batteria.
Motore a benzina con carburatore
  • comune disponibile con iniezione e carburante in aggiunta di bassa qualità.
Motore GPL
  • iniettori di gas intasati;
  • usura o malfunzionamento dell'impianto GPL dalla quarta generazione in poi
Motore diesel
  • sensori e sistema di controllo del motore;
  • Sistema e / o valvola EGR;
  • problemi con il turbocompressore.
Motivi di trasmissione
Tipo di trasmissionePossibili cause del malfunzionamento
Trasmissione automatica / CVT
  • basso livello di fluido di trasmissione;
  • trucioli metallici in ATF;
  • rottura o intasamento del radiatore di raffreddamento del fluido di trasmissione;
  • fusione dei solenoidi o loro rottura;
  • cuscinetti di supporto della puleggia;
  • caratteristiche di progettazione di alcuni variatori.
Trasmissione manuale
  • basso livello dell'olio nella scatola;
  • olio della trasmissione intasato.
Problemi alla frizione
  • indebolimento delle molle del disco frizione o del disco stesso;
  • scarsa lubrificazione negli elementi della frizione (dove dovrebbe essere);
  • caratteristiche di alcune auto.

Si prega di notare che in alcuni casi, i motivi elencati saranno rilevanti per lo strappo dell'auto e in altre modalità di guida.

Il motore si surriscalda

I motivi per cui i cretini si surriscaldano nelle auto dotate di motori a benzina possono essere i seguenti componenti.

Sensori del motore

Se c'è uno scatto della macchina per iniezione su una calda, allora è spesso "colpa" termometro (sensore di temperatura del liquido di raffreddamento). Invia l'informazione alla centralina che il motore è ancora freddo e dà un comando per fornire carburante in una quantità molto maggiore di quella necessaria per un motore già riscaldato. Ulteriori segni di guasto del sensore di temperatura:

  • aumento del consumo di carburante;
  • funzionamento errato della ventola di raffreddamento (o non si accende a caldo, oppure si spegne spontaneamente);
  • problemi con l'avviamento del motore "caldo";
  • quando si preme il pedale dell'acceleratore, l'auto non reagisce, ma solo il motore si contrae e ruggisce e dal tubo di scarico esce fumo grigio o nero.

Tenere presente che i sintomi descritti possono indicare altri malfunzionamenti.Pertanto, la via d'uscita qui è ovvia: controlla la memoria della ECU per errori utilizzando uno scanner diagnostico, in particolare, dai sensori del motore. Se si scopre che il sensore del liquido di raffreddamento è "difettoso", è necessario controllarlo.

A volte il "colpevole" può essere anche il sensore di posizione dell'albero motore o dell'albero a camme, ma molto meno spesso del sensore di temperatura.

Trambler

Di solito il distributore si guasta a causa del burnout del corridore, ossidazione dei contatti, rottura del coperchio. E se questo non è fondamentale con tempo freddo e secco, un'auto calda inizia a contrarsi. La rottura del coperchio o l'ossidazione dei contatti si verifica, molto spesso, a causa dell'ingresso di umidità su di essi. Ad esempio, se il distributore è basso e l'auto stava guidando nelle pozzanghere. L'usura del corridore è solitamente semplicemente dovuta all'abrasione nel tempo. Il coperchio può anche rompersi leggermente e l'umidità può penetrare attraverso di esso.

In una situazione del genere, la sostituzione del distributore aiuterà, ma se il corpo è intatto, puoi semplicemente cambiare i fili e il cursore. Nei sistemi di iniezione più moderni, viene utilizzato un sensore Hall al posto di un distributore. Di conseguenza, è necessario controllarlo e, se necessario, sostituirlo con uno nuovo.

Cavi ad alta tensione

Quando la resistenza dei cavi ad alta tensione sale a un valore critico, la macchina inizia a contrarsi. Con l'usura dei fili esplosivi, un momento così critico arriva solo quando il motore si surriscalda. Ciò è dovuto al fatto che all'aumentare della temperatura il filo si ammorbidisce e perde le sue proprietà (il valore della sua resistenza di isolamento diminuisce).

Per la diagnostica, è necessario scollegare i cavi ad alta tensione e suonarli con un multimetro. Il valore di isolamento può differire per i singoli fili, ma in media non dovrebbe essere superiore a 10 kOhm. Se è maggiore o uguale a infinito (interruzione), è necessario acquistare nuovi cavi. Si prega di notare che i cavi devono essere acquistati e sostituiti come un set in modo che abbiano le stesse caratteristiche e durata!

Riempie le candele

Quando le candele sono piene di benzina in eccesso, il motore si "strozza" e di conseguenza l'auto sobbalza. Non sono le candele stesse a essere incolpate per quella calda, ma uno dei motivi sopra indicati, in particolare:

  • malfunzionamenti nel distributore, che anche a caldo non funziona correttamente;
  • cavi ad alta tensione consumati;
  • sensore di flusso d'aria di massa o sensore di pressione assoluta difettoso;
  • per le auto dotate di motore a carburatore, le candele possono essere versate calde a causa di un lungo viaggio con un'aspirazione fortemente allungata.

Per evitare che le candele / candela vengano versate su una calda, è necessario verificare la presenza o meno dei difetti di cui sopra ed eliminarli. Tuttavia, se le candele sono cambiate per molto tempo, molto probabilmente non emettono più una buona scintilla e devono essere sostituite.

Problemi con la pompa del gas

Sia la pompa del carburante elettrica che quella meccanica di un'auto a carburatore possono surriscaldarsi.

Una pompa del carburante usurata di un veicolo a iniezione può diventare molto calda, soprattutto se il serbatoio è mezzo vuoto e il filtro grosso (rete sulla pompa) è sporco. In tali condizioni, pomperà male il carburante e, di conseguenza, la pressione della benzina non sarà sufficiente, l'auto inizierà a contrarsi.

Nei motori a carburatore, la pompa si trova sotto il cofano, rispettivamente, si riscalda molto. E se hai fatto rifornimento con il carburante non migliore, ma il caldo è in strada, la situazione in cui l'auto inizia a scaldarsi è molto frequente. Ci hanno messo uno straccio bagnato come via d'uscita, ma dovresti assolutamente controllare le condizioni del suo diaframma: questo è il punto! Nel tempo, perde la sua tenuta e allo stato caldo può pompare male la benzina, a causa della quale il motore subirà la carenza di carburante. Se la membrana è guasta, deve essere sostituita con una nuova.

Pompa di benzina

Bobine di accensione

Candela

Carburante di bassa qualità

Ogni motore di un'auto è progettato per un certo grado di benzina. Pertanto, se, nel calore con un motore già ben riscaldato, si versa benzina nel serbatoio, che evapora rapidamente (o semplicemente una sorta di surrogato), è difficile per il motore formare una miscela aria-carburante ottimale. Si verifica la detonazione. Questo è meno vero per le macchine a iniezione, perché c'è un sensore che può correggere il processo, tuttavia l'elettronica è sempre in grado di farcela. Ma per i motori a carburatore, questo problema può essere molto reale. Soprattutto se il carburatore è mal messo a punto.

Problemi con la turbina

Con i motori turbocompressi, il sistema di controllo della pressione può essere un'area problematica. Molto spesso è un'elettrovalvola o un attuatore elettrico. E spesso iniziano a spazzare via proprio quando la turbina raggiunge l'alta velocità, cioè "calda". Se il turbocompressore è dotato di un'elettrovalvola, sostituirla. Se si tratta di un azionamento elettrico, molto spesso la turbina viene completamente cambiata.

In genere, le valvole o la turbina stessa si guastano semplicemente a causa della lunga durata, dei bassi livelli dell'olio o del surriscaldamento.

Tensione ai terminali della batteria

Ci sono situazioni in cui, a causa del guasto del ponte a diodi, la tensione nell'impianto elettrico dell'auto aumenta in modo significativo. Allo stesso tempo, una situazione del genere è nota solo per una situazione calda. Ciò si traduce in avvallamenti e sobbalzi quando la macchina è in movimento. In questo caso la centralina elettronica potrebbe non produrre errori. Una semplice soluzione è attendere che il motore si raffreddi. Tuttavia, in generale è necessario diagnosticare e cambiare il ponte a diodi.

L'auto si contrae a gas a caldo

Per le auto equipaggiate con equipaggiamento a gas (GPL), controllare i motivi per cui l'auto scatta a caldo è per molti versi simile a quello della benzina. Potrebbero avere problemi con il sistema di accensione (cavi, bobine di accensione, distributore, punte). Tuttavia, come per il funzionamento del funzionamento a gas stesso, l'auto potrebbe sussultare durante la guida per i seguenti motivi:

  • Iniettori di gas intasati... In questo caso, di regola, ugelli diversi producono quantità di gas diverse. Questo fenomeno può manifestarsi in qualsiasi modalità operativa, ma è più caratteristico quando fa caldo e sotto carico. Ad esempio, quando i fari, il condizionatore d'aria, il registratore radio sono accesi nell'auto. O quando si accelera (si avvia) l'auto da un luogo.
  • Usura degli elementi dell'impianto GPL... In particolare, nel tempo, i tubi del gas perdono la loro elasticità e possono passare il gas nelle curve critiche dopo che l'intero vano motore si è riscaldato.
  • Problemi con la ECU... Il funzionamento delle moderne apparecchiature a GPL (in particolare, dalla quarta generazione in poi) è regolato dalla propria centralina. Problemi con esso possono sorgere sia quando il sistema di controllo è configurato in modo errato, sia quando i cosiddetti "glitch", cioè errori nel funzionamento del software.

In generale, l'auto può contrarsi semplicemente se l'attrezzatura a GPL non è configurata correttamente. Ma in questo caso, si manifesterà costantemente o si presenterà caoticamente, sia con il caldo che con il freddo.

Per eliminare i problemi con le apparecchiature a gas, si consiglia di non eseguire riparazioni da soli, ma cercare invece aiuto dal centro in cui è stato installato l'HBO o da qualsiasi altro.

Il motore diesel si contrae

Il diesel si contrae meno spesso di un motore a iniezione, tuttavia, anche questo funzionamento dell'unità non è raro e ha le sue ragioni.

  • Sensori ed elettronica del motore... Questo è tipico delle auto moderne dotate di un sistema Common Rail e di un sistema di gestione elettronica del carburante. Allo stesso modo con i motori a benzina, qui è necessario diagnosticare i sensori del motore utilizzando scanner elettronici e anche controllare visivamente le loro condizioni e il cablaggio / contatti.
  • Sistema EGR... È progettato per la postcombustione dei gas di scarico e non funziona a motore freddo e al minimo. Di conseguenza, si accende caldo. Pertanto, per le auto dotate del sistema appropriato, ha senso controllare il sistema USR. Alcuni automobilisti spengono semplicemente la valvola EGR, cioè attutiscono questo sistema. Tuttavia, prima di ciò, è necessario verificarne il funzionamento, se si blocca.
  • Problemi con il correttore turbo... Per le macchine dotate di turbina, ha senso controllare il funzionamento del correttore turbo. Spesso i suoi cunei del pistone. In pratica, ciò si esprime nel fatto che alle alte velocità la turbina si accende e si spegne, da cui l'auto perde trazione e può contrarsi. In alternativa, potrebbe esserci un foro nel tubo flessibile dal correttore turbo alla turbina.

Il cambio scatta a caldo

La ragione del fatto che un'auto con un motore caldo si contrae già nel processo di movimento potrebbe essere anche la trasmissione. A seconda che sia meccanico o automatico, anche i motivi possono essere diversi.

La trasmissione automatica si contrae al caldo

Le ragioni per dare un calcio alla macchina "calda" possono essere le seguenti:

  • Produzione di fluido ATF... Il fluido di trasmissione stesso è molto fluido e durante la guida la sua viscosità diminuisce ancora di più. Inoltre, durante il funzionamento prolungato della macchina (elevato chilometraggio), l'ATF perde le sue proprietà prestazionali. E se allo stato freddo non è così sentito, quando la temperatura del liquido aumenta, è difficile trasferire forze da una parte all'altra del convertitore di coppia. In questo caso, il fluido deve essere sostituito con uno nuovo.
  • Trucioli metallici nel fluido di trasmissione... Compaiono detriti metallici a causa dell'usura degli ingranaggi. Di conseguenza, maggiore è il chilometraggio, più chip. Per condizioni in cui l'auto scatta "a caldo" questo è particolarmente importante, poiché il motore e la trasmissione lavorano a una velocità maggiore e il fluido è costretto a trasmettere coppie significative. Quello che bisogna fare è cambiare il filtro dell'olio nel cambio e il fluido della trasmissione stesso.
  • Solenoidi di fusione... Il compito dei solenoidi (valvole idrauliche) è quello di regolare il movimento del fluido di trasmissione nel corpo valvola. In molte auto moderne, i solenoidi sono realizzati in plastica resistente al calore. Tuttavia, ad alte temperature, possono sciogliersi e funzionare in modo non corretto, in particolare "caldo". Con i solenoidi in metallo, questo di solito non si verifica.

Se si verificano scatti durante la guida a caldo a causa della trasmissione automatica, è possibile utilizzare additivi speciali per la trasmissione automatica. Possono anche essere usati a scopo profilattico. Ma è meglio eseguire una diagnosi completa e una riparazione della trasmissione.

Il variatore si surriscalda

Si noti che i problemi associati a un basso livello di fluido di trasmissione o alla sua usura / intasamento / raffreddamento, descritti per le trasmissioni automatiche, sono tipici, anche per le trasmissioni CVT. Ma ci sono un paio di motivi in ​​più per cui il variatore si "scalda":

  • Cuscinetti della puleggia rotti... Allo stesso tempo, emettono un ronzio durante la guida e ad alta velocità, compreso il caldo, possono, per così dire, scuotere la macchina. Molto spesso, i proprietari di auto usate con un elevato chilometraggio si trovano ad affrontare un tale guasto. C'è solo una via d'uscita dalla situazione: la sostituzione del cuscinetto.
  • Caratteristiche del design del variatore... Alcuni CVT (ad esempio, sulle auto Nissan Murano) "scuotono" l'auto quando il guidatore preme il gas subito dopo aver innestato la marcia. In questo caso, i rivenditori ufficiali consigliano di premere il pedale dell'acceleratore 1 ... 1,5 secondi dopo aver attivato la modalità di guida.

La trasmissione manuale si contrae a caldo

Anche i guasti alla trasmissione meccanica possono causare sobbalzi durante la guida a caldo. Questi includono:

  • Basso livello dell'olio della trasmissione... Con un riscaldamento significativo della scatola durante il movimento della macchina, l'olio in questo caso non lubrificerà sufficientemente gli alberi e gli ingranaggi di lavoro. Di conseguenza, possono verificarsi scatti durante il movimento caldo. Si prega di notare che senza olio la scatola si consuma rapidamente, quindi l'olio deve essere rabboccato o sostituito con uno nuovo.
  • Trucioli di metallo sott'olio... Se nell'olio sono presenti molti piccoli detriti e gli ingranaggi sono consumati, è molto probabile che un'auto con cambio manuale si muova durante la guida o che il cambio semplicemente "volerà via". L'uscita qui è sostituire l'olio della trasmissione e, se necessario, fare un controllo delle parti interne della scatola (sostituendo gli ingranaggi usurati).

Problemi alla frizione

Gli scatti dovuti alla frizione meccanica possono essere causati da:

  • Molle del disco della frizione usurate... Con una significativa usura della frizione a caldo, le molle si indeboliscono e riducono le forze. Di conseguenza, sono possibili scatti all'inizio.
  • Poco grasso negli elementi della frizione... In particolare, alcuni automobilisti con questo problema vengono aiutati lubrificando il fermo della forcella, il cavo, l'asse del pedale.
  • Caratteristica della frizione... Ad esempio, sulle vetture Renault Logan, che utilizzano un pedale dell'acceleratore elettronico, l'elettronica "soffoca" il motore a bassi regimi e il pedale della frizione "si solleva" solo nella parte superiore della corsa. Pertanto, per eliminare tali casi, è sufficiente dare al motore più velocità quando si cambia marcia.

Conclusione

Nel caso in cui l'auto scatti a caldo, si consiglia di eseguire la diagnostica da semplice a complessa. In particolare, per cominciare, diagnosticare sensori, cavi ad alta tensione, distributore. E solo dopo aver controllato gli elementi del motore, è possibile avviare la diagnostica della trasmissione e della frizione, se non è stato riscontrato un guasto. A giudicare dall'esperienza degli automobilisti, dalla ricerca del motivo per cui l'auto si scalda, il più delle volte sono i sensori del motore ad essere colpevoli.

Materiale aggiuntivo:

  • Scarso avvio a caldo
  • Non si sente caldo