Differenza tra i motori delle serie Toyota G e S.

Settore automobilistico motori delle serie G e S. da Toyota, nella loro stragrande maggioranza, hanno un discreto successo e sono installati su molte auto. I motori di ogni serie hanno diversi punti di forza e di debolezza.

Motori automobilistici serie G (R6, cinghia)

1G-FE - questo motore può essere considerato uno dei migliori realizzati dagli ingegneri giapponesi. Puoi immaginarlo come l'ex leader del rating di affidabilità informale. I produttori hanno installato questo propulsore sui modelli a trazione posteriore, ad esempio (Cresta, MarkII / Crown / Chaser). È inoltre necessario ricordare che esistono due tipi di motore con lo stesso nome.

Tali motori erano prodotti nei rifiuti, il motore era affidabile prima della modernizzazione, ma i produttori non lo dotarono di perfezionamenti tecnici, un tale motore fu prodotto dal 1990 al 1998 (1G-FE tipo'90). Gli svantaggi del motore erano minori, ad esempio: se l'olio nel motore è troppo denso, quando si avvia "a freddo", la cinghia di distribuzione potrebbe saltare, proprio come i produttori hanno dotato il motore di un sensore di pressione dell'olio debole. Tutto sommato, è un buon motore, ma non aspettarti dinamiche di corsa da questo motore.

L'anno 1998 è arrivato, il produttore ha deciso che il motore dovrebbe essere seriamente cambiato, prima di tutto, il rapporto di compressione è stato aumentato e il motore è diventato anche 20 cavalli più forte. Il sistema VVT-i è stato installato sul motore, l'accensione sulla nuova versione è diventata senza tamburo.

Le modifiche più significative sono state apportate a quella meccanica. Il riempimento è stato cambiato molto, così come il design della testa del blocco, i produttori hanno installato un tendicinghia idraulico, il blocco cilindri è stato aggiornato, quasi l'intero gruppo cilindro-pistone è cambiato con esso.

Come risultato della modernizzazione, la durata è stata leggermente ridotta e l'affidabilità del motore è diminuita. Ma purtroppo oggi la pratica dice anche che la leggendaria indistruttibilità e facilità di manutenzione è diventata solo un mito.

Motori Toyota della serie S (R4, cinghia)

Questa serie può essere considerata di grande successo e provata, e se teniamo conto della loro imponenza, questi sono generalmente i migliori motori Toyota. Dalla fabbrica, questi motori sono installati su vetture di classe "D +", "D", "E", (5S-FE - Camry-Sceptre, 3S-FE - Camry-Vista, Carina / Corona / Caldina, 4S -FE - Camry-Vista, Carina / Corona / Caldina).

Motori 1S - i primi motori della serie S con un volume del cilindro di 1,8 litri furono sviluppati dalla famiglia Toyota LASRE. I motori 1S sono apparsi nel 1982, sono stati installati su auto a trazione anteriore e posteriore. In questa modifica, è stata rilasciata la prima generazione di SV10 Camry / Vista e questo motore è stato installato anche su Carina / Corona e MarkII / Chaser / Cresta.

C'erano anche altre versioni di questo motore.:

1S (1982-1988) con 89 CV. a 5200 rpm, coppia 142 Nm a 3400 Nm, ed è stato installato sull'export Camry nella parte posteriore di SV10.

1S-L - era leggermente più potente (92 CV a parità di giri) era installato sulla Corona (carrozzeria ST150) per America Latina e Nuova Zelanda

1S-iLU (1983-1986) - sviluppato 105 CV a 5400 giri / min e 160 Nm a 3000 giri / min. È stato installato su tali auto: ST150 Carina, ST160 Carina ED, ST150 Corona, SV10 Camry / Vista.

1S-iL - sorgeva su vetture per il mercato europeo e aveva caratteristiche simili al solito 1S

1S-EL - trovato anche sul mercato europeo, simile nelle caratteristiche a 1S-U.

1S-ELU - il più potente dell'1S, che produce 115 CV e 164 Nm a 4000 giri / min. È stata prodotta dal 1983 al 1986 ed è stata vista sulla ST150 Corona.

2S - motore con un volume di lavoro dei cilindri di 2 litri (1995 cc), alesaggio e corsa sono 84 mm e 90 mm. Questo motore è l'ultimo della serie S, che non è stato dotato di un sistema twincam (due alberi a camme DOHC).

3S-FE - Possiamo dire che questo motore è senza pretese e affidabile, oltre che potente. Il motore non ha grossi inconvenienti. Sfortunatamente, ci sono inconvenienti di progettazione, la cinghia di distribuzione è troppo sovraccarica per il motore, poiché la pompa dell'olio e la pompa funzionano a sue spese, il che la sovraccarica ulteriormente e il motore era troppo scomodo in fabbrica, si è rivelato essere disseminato di rifiuti con lo scudo motore.

4S-FE - Questa versione è stata creata come motore a volume ridotto, il suo design è simile al modello 3S-FE. Un tale motore è adatto a quasi tutte le auto, ma ad eccezione della serie Mark II, poiché le sue dinamiche non sono affatto compatibili.

3S-GTE - opzione con una turbina. Un tale motore è molto più costoso da far funzionare, poiché ha bisogno del miglior olio, è anche più difficile e più costoso da mantenere, la risorsa è stata notevolmente ridotta e la probabilità di guasto della turbina è aumentata.

3S-FSE - questo tipo di motore è diventato un vivido esempio di come si possa facilmente ricavare "non è chiaro cosa" da un buon motore. In questo modo, i giapponesi hanno creato la peggiore benzina. Non vale assolutamente la pena acquistare auto con un motore del genere. Molto spesso, la pompa di iniezione si guasta, a causa della quale si verificano interruzioni nel funzionamento del motore. Un altro inconveniente è la comparsa di un'enorme quantità di depositi di carbonio nel collettore di aspirazione.

3S-GE (anni di produzione 1984-2005) - un motore forzato con una "testa del blocco di sviluppo Yamaha", è stato prodotto in diverse modifiche con diverse modifiche e design, principalmente per modelli sportivi basati sulla classe D. Le sue versioni erano tra i primi motori Toyota con VVT e il primo con DVVT (Dual VVT - sistema di fasatura variabile delle valvole sugli alberi a camme di aspirazione e scarico). La cilindrata in tutte le generazioni di motori 3S-GE era di 2 litri (1995 cc).

1a generazione

La prima generazione 3S-GE è stata prodotta dal 1984 al 1989. I motori del Nord America e del Giappone erano molto diversi l'uno dall'altro. Sul mercato statunitense è stata introdotta una meno potente, che produceva circa 135 CV. Negli Stati Uniti, il motore 3S-GE è stato installato sui veicoli Toyota Celica GT-S (CT162).

In Giappone, l'unità di controllo del motore (ECU) è stata programmata in modo più aggressivo e ai motori mancava anche la valvola EGR. In effetti, questo fattore ha influito negativamente sulla compatibilità ambientale del motore, ma ha contribuito in modo significativo a un aumento della sua potenza, che era di 160 CV. a 6400 giri / min e una coppia massima di 186 Nm. Per aumentare la coppia ai bassi e alti regimi, il motore era dotato del sistema di cambio del collettore di aspirazione T-VIS.

2a generazione

3S-GE La 2a generazione è stata prodotta solo per tre anni (1990-1993). Non era abbastanza potente a 165 CV. con una coppia massima di 191 Nm. L'auto è entrata nel mercato europeo con una capacità di 156 CV. Il motore di seconda generazione si è dimostrato più affidabile del suo predecessore di prima generazione. Hanno anche smesso di produrre auto con il sistema di collettore di aspirazione T-VIS, ma il nuovo sistema ACIS lo ha sostituito.

3a generazione

La 3a generazione del motore 3S-GE è stata prodotta dal 1994 al 1999. Questo motore è stato progettato per il mercato giapponese e ha prodotto 178 CV. Nel 1996 è stato appositamente modificato per l'esportazione. Le modifiche hanno interessato il sistema delle emissioni nocive. La coppia è rimasta la stessa a 191 Nm.

4a generazione

Nel 1997 apparve la 4a generazione di questo motore. Si chiamava BEAMS o "Red Top". È stata la prima 3S-GE ad essere dotata del sistema VVT-j. La potenza abbinata a una trasmissione manuale era di 197 CV. a 7000 giri / min. A sua volta, la potenza nelle auto con cambio automatico ha raggiunto solo 187 CV Installato in: Toyota MR2 G / G-Limited, Toyota Celica CT202 SS-II / SS-III e Toyota Caldina.

5a generazione

Le auto 3S-GE di quinta generazione sono state prodotte dal 1998 al luglio 2005. Gli sviluppatori hanno modificato il sistema di distribuzione del gas nel motore installando un innovativo sistema di fasatura variabile delle valvole a due alberi Dual VVT-j. Dopo tutte le modifiche, l'auto potrebbe produrre 207 CV. a 7600 giri / min e 216 Nm a 6400 giri / min. Altri motori erano dotati di un cambio automatico a 5 marce, con una potenza di 197 CV. con giri di 7000 al minuto. I motori sono stati installati nella Toyota Altezza RS200.

5S-FE - motore con volume maggiorato, per modelli con trazione anteriore. I giapponesi hanno installato un meccanismo di bilanciamento dotato di una trasmissione a ingranaggi, questo meccanismo non è scollegabile e anche difficile da regolare, il che influirà sicuramente sull'affidabilità, nonché sulla costante necessità di un buon olio.

Modifiche al motore Toyota 5S-FE:

  1. La prima generazione è il motore principale. Alberi fase 220 con rialzo di 7,25 mm, rapporto di compressione 9,5, potenza 130 cv. Anni di produzione: dal 1990 al 1992. È stato installato su Toyota Celica V ST184 e Toyota MR2 SW21.
  2. Gen 2: la seconda versione del motore, vengono utilizzati altri alberi a camme con una fase di 218 e un'alzata di 8 mm, la potenza è di 135 CV. Il motore è stato installato dal 1993 al 2001 su Toyota Camry XV10 e Celica ST204.
  3. Gen 3 - Motore da 133 CV Installato dal 1997 al 1999 su Toyota Camry V20.
  4. Gen 4: l'ultima versione del motore, la potenza è aumentata a 136 CV. È stato installato su Toyota Camry XV20 dal 2000 al 2001.