Quali sono i migliori portapacchi per la Volkswagen Tiguan?

Volkswagen Tiguan è stata prodotta dal 2007. Nel luglio 2011, la Tiguan è stata rinnovata e alla fine del 2015 è apparsa una nuova generazione di questo crossover. Tutte queste auto erano equipaggiate con motori 1.4 e 2.0 TSI e 2.0 TDI, solo di varie modifiche, ma in generale gli ammortizzatori per queste auto differivano solo dalle caratteristiche delle sospensioni. Poiché è il telaio Tiguan di prima generazione che è necessario per sostituire gli ammortizzatori e per Tiguan 2 questo problema non è ancora rilevante, prenderemo in considerazione la questione di quali ammortizzatori mettere su VW Tiguan I.Dal momento, sebbene inizialmente la sua sospensione è moderatamente elastico, diventa troppo morbido nel tempo ...

Il produttore indica alcuni numeri di parte originali, che sono essenzialmente gli stessi, la varietà dei numeri di catalogo dipendeva dall'equipaggiamento dell'auto e dal paese del produttore (Europa, USA, Russia). Quando si selezionano analoghi di pezzi di ricambio, è possibile utilizzarli. Si dividono solo in posteriori o anteriori. Va sottolineato che sia il gasolio anteriore che quello posteriore sono installati, l'unica eccezione può essere una rara versione della vettura con ammortizzatori a controllo elettronico. A causa del costo elevato di questa versione, molti proprietari convertono l'auto in ammortizzatori standard. La produzione di ammortizzatori per Tiguan nella confezione originale VAG è affidata a Sachs.

Ammortizzatori anteriori per Tiguan I

Gli ammortizzatori anteriori originali differiscono solo per i numeri di articolo, a seconda che la sospensione sia standard, sportiva o adattiva (regolabile elettronicamente). Gli ammortizzatori sinistro e destro sono gli stessi. E i numeri possono differire nella lettera che termina a seconda del paese di consegna. Quando si selezionano gli analoghi, è possibile utilizzare qualsiasi numero originale, ad eccezione della versione con regolazione elettronica degli ammortizzatori. La tabella seguente mostra i numeri e le specifiche dell'ammortizzatore anteriore originale.

Numeri originali Tiguan e dimensioni degli ammortizzatori anteriori
codice venditoreSospensioneDiametro stelo, mmDiametro cassa, mmLunghezza L1 / L2, mmCorsa utile dell'asta, mmPrezzo
5N0413031AK

5N0413031AD

Standard2454560/3671936200
5N0413031AASport7500
3C0413031DRegolazione elettronica24000

Analoghi dell'ammortizzatore anteriore Tiguan I.

Per questo modello, offrono una selezione abbastanza ampia di sostituti per il solito tipo, ma con gli ammortizzatori elettronici, è più difficile, ad eccezione dell'originale, puoi solo mettere la versione di Monroe. Possibili analoghi sono mostrati nella tabella sottostante.

Produttorecodice venditoreprezzo, strofinare.
Sachs 3148833800
KYB 33580004900
Monroe 742248SP

C2513 (ammortizzatori elettrici)

4300
Ammortizzatore VAG 5N0413031AD

Ammortizzatore VAG 5N0413031AD

Ammortizzatore KYB 3358000

Ammortizzatore KYB 3358000

Citiamo anche i proprietari della Tiguan prodotta nello stabilimento di Kaluga, poiché assolutamente tutti hanno difficoltà a scegliere un ammortizzatore non originale. Per la maggior parte, dopo una sostituzione, quando si oscilla o si guida attraverso i buchi, appare uno spiacevole rimbalzo, che alla fine diventa il colpevole del rapido guasto del montante dell'ammortizzatore. Nella Volkswagen Tiguan europea e russa, la lunghezza dell'asta dell'ammortizzatore anteriore differisce per l'altezza della molla, in tedesco è più corta di 1 cm.Pertanto, quando si sceglie un analogo, prestare attenzione alla lunghezza dell'asta.

Si noti che i non originali sono ammortizzatori comuni per l'intera piattaforma PQ35 (questo include A3, Yeti, Turan, Passat, Golf) e su molti, ad eccezione di Passat e Turan, lo stock è più corto. E da questo, se li metti su Tiguan, bussano ai box. Ma per uscire dalla situazione, le persone mettono le rondelle se la lunghezza della sezione filettata lo consente, oppure creano estensioni dello stelo, il che non è raccomandato. Affinché non ci siano luci sul montante anteriore, si consiglia di prendere l'originale o un analogo destinato all'installazione sulla Volkswagen Turan, il cui calcio è più lungo di appena un centimetro. Ma l'opzione con l'installazione di molle più corte spesso non viene considerata affatto.Dopotutto, ci sarà una diminuzione dell'autorizzazione, che i proprietari della VW Tiguan europea o americana vogliono sempre aumentare.

Ammortizzatori posteriori Tiguan I

Anche gli ammortizzatori posteriori della Tiguan hanno molti numeri originali. Chiunque può essere utilizzato per trovare un sostituto, ad eccezione della versione con regolazione adattiva. Gli ammortizzatori dell'asse posteriore sinistro e destro sulle sospensioni standard e sportive sono gli stessi, ma con la regolazione elettronica hanno numeri di articolo diversi. La tabella seguente mostra i numeri e le specifiche originali degli ammortizzatori posteriori VW Tiguan.

Numeri originali Tiguan e dimensioni degli ammortizzatori posteriori
codice venditoreSospensioneDiametro stelo, mmDiametro cassa, mmLunghezza L1 / L2, mmCorsa utile dell'asta, mmPrezzo
5N0513049AQ

5N0513049BE

Standard1239630/3842465600/5400
5N0513049T

5N0512011AG

Sport6100/7600
5N0513045A (sinistra)

5N0513046A (destra)

Regolazione elettronica26800

Ammortizzatori posteriori Tiguan I.

Gli ammortizzatori posteriori originali sono abbastanza affidabili ma costosi. Ci sono abbastanza sostituti sul mercato, quindi non sarà difficile scegliere un'alternativa degna. Solo per la versione con regolazione elettronica, dovrai sborsare per l'originale, poiché non ci sono analoghi sul mercato. La tabella seguente mostra analoghi popolari, con la selezione dei quali non ci sono problemi come con i montanti anteriori.

Produttorecodice venditoreprezzo, strofinare.
Sachs 3132523600
KYB 3490673300
Bilstein 191707323600

Ammortizzatore VAG 5N0513049AQ

Ammortizzatore VAG 5N0513049AQ

Ammortizzatore KYB 349067

Ammortizzatore KYB 349067

Quali sono i migliori portapacchi per la Volkswagen Tiguan?

Alla domanda su quale rack per Tiguan con una sospensione standard sarà il migliore, spesso scelgono esattamente tra tre società: Lemferder, Sachs o Kayaba. E preferisco l'ultima opzione più spesso, uno degli argomenti non è solo la buona qualità, ma anche il fatto che quando si installa un ammortizzatore KYB sulla sospensione anteriore non ci saranno rimbalzi. È vero, il loro originale è piuttosto problematico da acquistare (ci sono molti falsi). Questo è il motivo per cui i proprietari di auto esperti preferiscono ancora gli ammortizzatori di SACHS, che si è affermato come abbastanza accettabile per le aree urbane, moderatamente duro e moderatamente morbido, a un prezzo e una durata accettabili. È vero, c'è un leggero arretramento sui dossi, nella Kaluga Tiguan, a causa della lunghezza insufficiente dell'asta. I prossimi più popolari sono gli ammortizzatori a olio Boge con maggiore resistenza all'usura e il gasolio Lemferder. Ma Fenox o Febi lo sono Progettato principalmente per i conducenti con un budget di riparazione limitato e acquistato solo in rari casi, perché la loro qualità non giustifica il costo e lo sforzo spesi per la sostituzione.

Kaluga Tiguan con motore 2.0 TSI e sospensioni sportive è perfettamente combinato con ammortizzatori Koni Sport (numero anteriore 8741-1488, numero posteriore 8040-1395). Secondo le recensioni di molti proprietari, sono davvero tenaci e, soprattutto, possono regolare la rigidità, che cade durante il funzionamento. Per avere la sensazione di nuovi rack, è sufficiente aggiungere il 15% ogni 20mila km.