Controllo della frizione elettromagnetica del ventilatore. Frizione ventola BAW BJ1044

Quando smetti di girare la ventola del radiatore, non è necessario correre immediatamente in negozio per acquistarne una nuova, è necessario determinare la causa del malfunzionamento, forse può essere facilmente eliminata, o potrebbe non essere la ventola stessa che è la colpa. Come controllare la frizione elettromagnetica dell'auto BJ1044 leggere le istruzioni.

Quando si esegue un controllo dello stato di salute frizioni della ventola su un motore caldo, evitare il contatto con le parti calde del motore.

Dispositivo di accoppiamento viscoso del ventilatore

Per controllare la funzionalità della frizione è necessario collegare il filo al plus e chiuderlo sul filo che esce dalla pompa, cioè quando il circuito è chiuso e aperto, l'elettromagnete dovrebbe scattare, questo significherà che la pompa è in ordine.

Lo stesso vale per il controllo della vecchia pompa, in questo caso è necessario chiudere la custodia su meno e il filo su più, se non scatta nulla, significa che l'accoppiamento elettrico non funziona.

Non controllare il giunto mentre il motore è in funzione.

frizione elettromagnetica della ventola dell'auto BJ1044

Quello che segue è uno schema di accensione e controllo dell'accoppiamento elettrico.

circuito comando frizione elettrica

Grigio con striscia nera - cablaggio standard (meno), giallo - alimentazione del relè per l'accensione dell'elettrofusione

Parametri della frizione elettromagnetica della pompa ZMZ-405:

  1. Tensione di alimentazione - 10,8 - 15 V.
  2. Consumo di energia elettrica - non più di 50 W.
  3. La coppia trasmessa a una tensione di 12V non è inferiore a 20 Nm (2 kg / cm).
  4. La tensione minima di attivazione è 10 V.
  5. La tensione minima alla coppia trasmessa è di almeno 11 Nm (1,1 kgf / m).
  6. Lo spazio tra la puleggia e il disco condotto è di 0,2 - 0,5 mm.
schema elettrico per l'accensione della frizione del ventilatore

La procedura per il controllo della frizione elettromagnetica per l'accensione del ventilatore:

  1. Prima di iniziare a verificare l'operatività della frizione elettromagnetica per l'accensione della ventola, verificare l'operatività del sensore di commutazione smontandolo e verificando la temperatura di commutazione (78 ± 20 ° ะก).
  2. Verificare il collegamento dei fili di tutti gli elementi del giunto.
  3. Riscaldare il motore alla temperatura di esercizio e utilizzare un contagiri installato sulla puleggia della ventola e sulla ventola per determinare il momento in cui la ventola viene accesa. In assenza di contagiri, il momento dell'accensione può essere determinato tramite gli organi uditivi: il rumore della ventola aumenta bruscamente nel momento in cui si inserisce la frizione, mentre è necessario controllare la temperatura del motore ed evitare che il motore si surriscaldamento.
  4. Per verificare la funzionalità del giunto stesso, è necessario eseguire le seguenti operazioni:
  • scollegare il filo verde dalla bobina della frizione al sensore di innesto della frizione;
  • collegare il cavo di alimentazione (24 V) al cavo verde e applicare tensione ad esso;
  • controllare l'ostruzione della frizione provando a far girare la ventola - la ventola deve essere bloccata.
Attenzione: tutti i lavori secondo il punto 4 devono essere eseguiti a motore fermo!
  1. Se una bobina della frizione risulta difettosa, sostituire il gruppo frizione con la pompa dell'acqua.
  2. Al termine del test collegare in modo affidabile tutti i connettori, controllare il cablaggio per escludere casi di rottura.

Controllo della gazzella elettrosaldata

Se una l'elettromagnete non ha funzionato e il circuito è chiuso, allora puoi provare a spingere con forza il disco condotto verso la puleggia. Un clic durante il funzionamento dell'elettromagnete indicherà una distanza significativa tra la puleggia e il disco, pertanto, è necessario regolare la distanza premendo i piedini di arresto ad un valore di lavoro di circa 0,3 - 0,5 mm.

Nel caso in cui la frizione non funzioni e vi sia un movimento forzato del disco verso la puleggia, allora questo indicherà un malfunzionamento della bobina, nel qual caso sarà necessario sostituire la frizione elettrica.