Codice di errore di decodifica p0118 - sensore di temperatura del liquido di raffreddamento

Sbaglio p0118 sta per "sensore di temperatura del liquido di raffreddamento - segnale alto". Si verifica se la centralina elettronica del motore (di seguito denominata ECU) rileva che dal sensore specificato viene fornita una tensione superiore alla soglia, cioè superiore a 4,91 Volt. La causa più comune di errore p0118 è un circuito aperto nel sensore o un guasto del sensore stesso. L'eliminazione del codice di errore e del problema stesso nel suo insieme consiste in una delle seguenti opzioni: sostituzione dei fili del circuito del sensore, sostituzione del connettore del sensore, sostituzione del sensore stesso con uno nuovo.

Soddisfare:

  • Cosa significa l'errore
  • Formazione e condizioni di caduta
  • Sintomi di errore
  • Cause di malfunzionamento
  • Come risolvere il problema

Errore p0118

Descrizione dell'errore

Il sensore di temperatura del liquido di raffreddamento stesso è un termistore, che viene fornito con 5 volt dall'ECU. Al variare della temperatura, il sensore restituisce una tensione che diminuisce all'aumentare della temperatura del liquido di raffreddamento. L'errore p0118 indica che la centralina elettronica del motore ha rilevato una situazione in cui una tensione troppo alta proviene dal sensore di temperatura del liquido di raffreddamento. La normale tensione di esercizio prodotta dal sensore di temperatura è compresa tra 1,5 e 2 volt. Per la maggior parte delle auto moderne, il valore di soglia più alto corrispondente è il segnale di 4,91 volt. In questo caso, l'unità di controllo, secondo la logica in essa incorporata, spegne forzatamente il DTOZH e attiva la modalità di emergenza. In alcune macchine, oltre a questo, la ventola del sistema di raffreddamento viene forzatamente accesa, il che fa sì che il raffreddamento del radiatore da parte delle ventole si accenda e funzioni costantemente.

Sensore di temperatura del liquido di raffreddamento

In particolare, in modalità emergenza, la temperatura del liquido di raffreddamento è forzata a + 80 ° C (176 ° F). Infatti questo valore può differire da macchina a macchina, ad esempio può essere + 92 ° C, che vengono impostati dopo 60 secondi, durante i quali si ipotizza una temperatura di + 20 ° C. In questo caso, l'auto può essere utilizzata, ma c'è il rischio che se la temperatura reale del liquido di raffreddamento supera il limite critico, potrebbero esserci problemi con il motore.

Potrebbe anche esserci un funzionamento instabile della ventola di raffreddamento (si accende e si spegne spontaneamente, potrebbe non mantenere la velocità costante), il consumo di carburante aumenta, la tossicità dei gas di scarico aumenta, rispettivamente, il carico sul catalizzatore e sul sistema EGR, se presente, aumenta. Inoltre, il sensore di temperatura del liquido di raffreddamento influisce direttamente sul funzionamento della valvola di spurgo dell'adsorbitore, della valvola di controllo del minimo, della ventola del sistema di raffreddamento, degli elementi del sistema di accensione, dell'alimentazione del carburante. Pertanto, è meglio non guidare a lungo un'auto con l'errore indicato, ma invece eseguire la diagnostica e le riparazioni appropriate.

Formazione e condizioni di pulizia

Un errore con il codice p0118 viene generato nella memoria della centralina elettronica quando sono soddisfatte le seguenti condizioni (può differire per macchine diverse, vengono forniti dati medi):

  • il tempo di funzionamento del motore non è inferiore a 120 secondi.
  • entro 0,2 secondi, la tensione del segnale dal sensore corrisponde a una temperatura del liquido di raffreddamento inferiore a -38 ° C (il valore può differire per auto diverse);
  • se un guasto si verifica regolarmente, la spia del motore di controllo e il codice di errore corrispondente vengono generati dopo due cicli di guida.

Condizioni per la cancellazione delle informazioni su un errore dalla memoria della centralina (i dati medi vengono visualizzati allo stesso modo):

  • il controllo sul pannello viene automaticamente disabilitato se la centralina non ha rilevato tale problema dopo quattro cicli di avviamento del motore;
  • l'archivio dei codici di guasto diagnostici viene cancellato dopo 40 cicli consecutivi di riscaldamento del liquido di raffreddamento, a condizione che il malfunzionamento indicato sia assente;

I sintomi di un codice di errore P0118 possono includere:

Se si verifica un tale problema, la prima cosa da fare è accendere la spia del motore di controllo, tuttavia, poiché si accende con qualsiasi altro malfunzionamento, è necessario prestare attenzione ai sintomi che indicano il funzionamento errato del DTOZH. I segni indiretti della comparsa del codice di errore p0118 possono essere le seguenti situazioni:

Sensore di temperatura del liquido di raffreddamento guasto

  • Il motore dell'auto non si avvia bene a freddo. Su un motore caldo o appena caldo, l'avviamento di solito avviene senza problemi.
  • Il motore della macchina funziona in modo instabile finché non si è adeguatamente riscaldato. Ciò si esprime nel fatto che il suo regime minimo è fluttuante, quando si preme il pedale dell'acceleratore, l'auto guadagna velocità male, l'auto accelera male, "non tira" e il motore semplicemente "soffoca". Quando il motore è abbastanza caldo, questi sintomi scompaiono.

Questi sintomi del codice p0118 possono indicare altri problemi al motore, ma il veicolo si comporterà diversamente. Pertanto, per capire esattamente che c'è un problema con il sensore, puoi solo controllare la memoria della ECU per errori.

Cause dell'errore p0118

I possibili motivi per la formazione dell'errore OBD p0118 possono essere i seguenti fattori:

  • Malfunzionamento del sensore di temperatura del liquido di raffreddamento. Si segnala inoltre che nel tempo si intasa e inizia a emettere segnali errati alla centralina motore. Pertanto, se si verifica l'errore p0118, è assolutamente necessario verificarne il funzionamento smontandolo dall'auto.
  • Danneggiamento del connettore elettrico del sensore. Spesso la vecchiaia sbriciola la plastica e il contatto sul "chip" può rompersi. Oppure l'attacco del chip sul corpo del sensore si interrompe.
  • Rottura di uno o due fili dal sensore alla centralina elettronica. Secondo la statistica, questo è il motivo più comune per la formazione dell'errore p0118.
  • Cortocircuito dei cavi di segnale dal sensore tra loro o almeno uno a massa. Ciò accade nel caso, ad esempio, quando i fili vengono strofinati in un punto e le loro anime metalliche vengono a contatto.
  • Funzionamento errato della centralina elettronica o guasti di breve durata.

Gli errori di accompagnamento del sensore di temperatura, che possono indicare una causa più accurata, possono essere i seguenti codici diagnostici:

Errore p0116 - il segnale dal sensore è fuori intervallo

  • errore p0115 - "Sensore di temperatura del liquido di raffreddamento, guasto del circuito elettrico";
  • p0116 - "Sensore di temperatura del liquido di raffreddamento, campo / prestazione";
  • p0117 - "Sensore di temperatura del liquido di raffreddamento, livello di segnale basso";
  • p0119 - "Sensore di temperatura del liquido di raffreddamento, contatto elettrico scadente".

Riparazione per errore p0118

Durante il rilevamento nella memoria della centralina elettronica OBD p0118, è necessario eseguire le seguenti azioni:

  • Accendi il motore dell'auto, ma non avviare il motore.
  • Collegare uno strumento diagnostico al connettore della centralina elettronica per scansionare gli errori e ottenere informazioni sui parametri interni dell'auto. A seconda del software installato su di esso, selezionare il menu "Temperatura liquido di raffreddamento".
  • Se la temperatura del liquido di raffreddamento in base alle letture del dispositivo è inferiore a + 135 ° C, se non ci sono altri errori nella memoria del computer, è necessario controllare il circuito di messa a terra del sensore (lo schema elettrico deve essere visto in manuale) per guasti nel cablaggio o in eventuali collegamenti. Allo stesso tempo, ha senso controllare direttamente i contatti del sensore di temperatura.
  • Scollegare il blocco (chip) con i fili dal sensore di temperatura antigelo.Se il dispositivo indica che la temperatura del liquido di raffreddamento è superiore a -42 ° C, significa che il cavo del segnale del sensore è in cortocircuito a massa o che la centralina del motore è difettosa.
  • Se, in condizioni simili, lo strumento diagnostico indica che la temperatura del liquido di raffreddamento è inferiore a -42 ° C, è molto probabile che il sensore di temperatura sia difettoso e, di conseguenza, deve essere sostituito. Tuttavia, deve essere controllato ulteriormente prima di sostituirlo.

Dove cercare quando si verifica un errore p0118

Ha senso controllare le condizioni del sensore stesso e il suo cablaggio utilizzando il seguente algoritmo:

Fili del sensore rotti sul chip

  • Scollegare il connettore del sensore e verificarne le condizioni. Spesso a causa dell'elevata temperatura e solo di tanto in tanto, i dispositivi di fissaggio in plastica sul sensore si seccano e iniziano a sgretolarsi. Questo può portare a uno scarso contatto.
  • Su molti sensori di temperatura del liquido di raffreddamento (in particolare, su quelli installati sulle moderne auto VAZ), è presente un fermo ("occhiello") sull'alloggiamento del connettore all'esterno. Può semplicemente interrompersi e, di conseguenza, il chip sul contatto del sensore non verrà riparato, il che porterà alla perdita del contatto elettrico. E anche se il chip è in posizione, umidità e sporco possono entrare in contatto attraverso le fessure formate, peggiorando così il contatto.
  • Verificare se il sensore di temperatura riceve alimentazione dal controllo elettronico, pari a 5 volt. Questo può essere fatto con un multimetro. Per fare ciò, è necessario inserire l'accensione (il motore non deve essere avviato).
  • Verificare la presenza di ruggine e detriti sui pin del connettore e sul sensore. Se sono presenti, è imperativo pulire i contatti (preferibilmente utilizzando un detergente).
  • Smontare il sensore di temperatura del liquido di raffreddamento dalla sua sede e ispezionarlo visivamente (non sono ammessi danni). Se è sporco, deve essere pulito. Successivamente, è necessario verificarlo con un multimetro utilizzando uno dei tre metodi.
  • "Chiamare" con un multimetro i fili che vanno dal sensore di temperatura antigelo alla centralina. Molto spesso la causa dell'errore p0118 è proprio la rottura di uno o di entrambi i fili del sensore. Se viene rilevato un circuito aperto, il filo deve essere sostituito. Per quanto riguarda i pin sulla centralina, ogni macchina ha il proprio circuito elettronico, i numeri di contatto devono essere specificati nel manuale.
  • Misurare la resistenza di isolamento tra i due fili del sensore di temperatura del liquido di raffreddamento. Se è vicino allo zero, allora c'è un cortocircuito. In questo caso, puoi provare a trovare il luogo del danno all'isolamento e utilizzare nastro isolante resistente al calore o termorestringente per la riparazione. Tuttavia, è meglio sostituire i fili danneggiati con altri nuovi.
  • Misurare la resistenza tra ogni filo e la terra. Se il valore corrispondente è vicino a zero, il case è in cortocircuito. Qui le azioni sono simili al paragrafo precedente. Si consiglia di sostituire il filo danneggiato con uno nuovo.
Se non controlli il cablaggio, ma sostituisci semplicemente il sensore, sperando che tutto il problema sia in esso, spesso le aspettative non si avvereranno e sprecherai i tuoi soldi, perché spesso il problema risiede nel danneggiamento dei cavi o del connettore!

Al termine del lavoro di riparazione, non dimenticare di eliminare le informazioni sull'errore dalla memoria della ECU, altrimenti si bloccherà fino a quando non avrà completato un ciclo completo della sua fissazione.

Conclusione

L'errore OBD p0118 non è critico e quando appare, l'auto può essere utilizzata. Tuttavia, è necessario tenere presente che in questo caso il motore funzionerà in modalità di emergenza. In particolare, aumenterà il carico sul sistema di pulizia dei gas di scarico e sul sistema EGR, ci saranno problemi con l'avviamento a motore freddo, l'auto perderà potenza e il consumo di carburante aumenterà leggermente. Pertanto, è meglio non ritardare la diagnostica e le riparazioni.