Perché l'auto odorava di benzina? Ragione principale

L'odore di benzina nella cabina Non è solo una fonte di disagio, ma anche una vera minaccia per la salute del conducente e dei passeggeri. Dopotutto, questi fumi possono causare conseguenze irreversibili nel corpo. Pertanto, quando si verifica una situazione in cui la cabina odora di benzina, è necessario iniziare a identificare il guasto e risolverlo il prima possibile.

Di norma, le ragioni dell'odore della benzina nella cabina sono la tenuta incompleta del tappo del serbatoio del gas, una perdita (anche insignificante) nel serbatoio del gas, una perdita di benzina nel tubo del carburante, alle articolazioni dei suoi singoli elementi, danni alla pompa del carburante, problemi con il catalizzatore e alcuni altri. Puoi identificare il problema da solo, ma assicurati di seguire le regole di sicurezza antincendio!

Ricorda che la benzina è infiammabile ed esplosiva, quindi esegui i lavori di riparazione lontano da fonti di fuoco aperte!

Le ragioni dell'odore di benzina nella cabina

Per cominciare, elenchiamo solo i motivi principali dell'odore di benzina nella cabina. Così:

L'odore di benzina nella cabina
  • la tenuta del tappo del serbatoio del gas è rotta (più precisamente, la sua guarnizione in gomma o O-ring);
  • una perdita si è formata dal corpo del serbatoio del gas (molto spesso si forma nel punto in cui il collo è saldato direttamente al corpo del serbatoio);
  • la benzina fuoriesce dagli elementi del sistema di alimentazione o dalle loro articolazioni;
  • l'aspetto dei gas di scarico dall'ambiente esterno (particolarmente importante quando si guida con i finestrini aperti nel traffico intenso);
  • guasto della pompa della benzina (rilascia nell'atmosfera i vapori della benzina);
  • giunti allentati del sensore del livello del carburante o del modulo della pompa del carburante sommergibile;
  • fattori aggiuntivi (ad esempio, fuoriuscita di benzina da un contenitore nel bagagliaio, se si verifica una situazione del genere, l'ingresso di benzina sulla superficie del sedile e così via).

In effetti, ci sono molte altre ragioni, e quindi procediamo a considerarle. Discuteremo anche cosa fare in questo o quel caso per eliminare il malfunzionamento.

Perché la cabina puzza di benzina

Quindi, iniziamo la discussione in ordine dai motivi più comuni a quelli meno comuni. Secondo le statistiche, il più delle volte i proprietari di auto VAZ-2107, così come VAZ-2110, VAZ-2114 e alcuni altri VAZ a trazione anteriore, incontrano un problema quando odora di benzina nell'abitacolo. Tuttavia, ci sono problemi simili con le auto Daewoo Nexia, Niva Chevrolet, Daewoo Lanos, Ford Focus, così come i vecchi modelli di Toyota, Opel, Renault e alcune altre auto.

Perdita dai giunti del sensore di livello del carburante

Sapone da bucato

Le perdite dai giunti del sistema di alimentazione sono una ragione molto comune per l'odore di benzina in un'auto. Ciò è particolarmente vero per i VAZ a trazione anteriore. Il fatto è che sotto il sedile posteriore di queste auto c'è una giunzione delle celle a combustibile. Per effettuare la revisione corrispondente, è necessario alzare il cuscino del sedile posteriore, piegare il portello per arrivare agli elementi citati. Successivamente, stringere tutti i collegamenti filettati relativi alla linea del carburante.

Se il rafforzamento degli elementi menzionati non ha aiutato, puoi usare il solito con sapone da bucato imbevuto... La sua composizione è in grado di prevenire la diffusione della benzina, così come il suo odore. Il sapone può persino lubrificare le crepe nei serbatoi del gas o altri elementi del sistema di alimentazione, poiché gli elementi che lo compongono sigillano in modo affidabile i giunti. Pertanto, è possibile spalmare del sapone su tutti i collegamenti del sistema di alimentazione sotto il portello situato sotto il sedile posteriore dell'auto.Spesso, questa procedura aiuta nei casi in cui la benzina ha un forte odore all'interno di un'auto VAZ a trazione anteriore.

Crepa tra serbatoio e collo

Nella maggior parte delle auto moderne, il design del serbatoio del gas è costituito da due parti: il serbatoio stesso e il collo saldato ad esso. La saldatura viene eseguita in fabbrica, tuttavia, nel tempo (da vecchiaia e / o corrosione), può delaminare, dando così una fessura o una piccola perdita puntiforme. Per questo motivo, la benzina entrerà sulla superficie interna della carrozzeria e il suo odore si diffonderà all'interno. Un tale difetto si manifesta particolarmente spesso dopo il rifornimento o quando il serbatoio è più della metà pieno.

Esistono anche modelli (sebbene ce ne siano pochi) che hanno una guarnizione in gomma tra il collo e il serbatoio stesso. Può anche sgretolarsi nel tempo e perdere carburante. Le conseguenze di ciò saranno simili: l'odore della benzina nella cabina.

Per eliminare questo problema, è necessario rivedere il corpo del serbatoio, nonché cercare perdite di carburante sul corpo del serbatoio, nonché sugli elementi del corpo macchina situati sotto di esso. In caso di perdita, ci sono due vie d'uscita. Il primo è una sostituzione completa del serbatoio con uno nuovo. Il secondo è l'uso del sapone da bucato ammorbidito già citato. Con il suo aiuto, puoi colmare il divario e, come dimostra la pratica, puoi guidare con un tale carro armato per molti altri anni. Quale di queste opzioni scegliere dipende dal proprietario dell'auto. Tuttavia, la sostituzione del serbatoio sarà comunque un'opzione più sicura.

Un motivo interessante e piuttosto popolare (soprattutto per le auto domestiche) per cui l'odore di benzina appare subito dopo il rifornimento è quello un tubo di gomma che perdeva collegando il collo del serbatoio del gas al suo corpo... O un'altra opzione simile potrebbe essere quando il morsetto che collega questo tubo e il serbatoio del gas non regge bene. Durante il rifornimento, la benzina sotto pressione colpisce l'elastico e il morsetto e parte della benzina può finire sulla superficie del tubo o sulla connessione menzionata.

Coperchio del portello della pompa del carburante

Questa situazione è rilevante per i motori a iniezione. Hanno un coperchio sul serbatoio del carburante, che contiene la pompa del carburante ad alta pressione e il sensore del livello del carburante, che si trovano all'interno del serbatoio. Il coperchio menzionato è solitamente fissato al serbatoio con viti e sotto il coperchio è presente una guarnizione di tenuta. È lei che può fuoriuscire nel tempo e lasciare passare i vapori di benzina dal serbatoio del carburante. Ciò è particolarmente vero se di recente, prima di una situazione in cui nell'abitacolo è apparso l'odore di benzina, la pompa del carburante e / o il sensore del livello del carburante o il filtro del carburante sono stati riparati o sostituiti (spesso il coperchio viene svitato per pulire il filtro del carburante grossolano). Durante il rimontaggio, la guarnizione potrebbe essere stata rotta.

L'eliminazione delle conseguenze consiste nella corretta installazione o sostituzione della suddetta guarnizione. Ha anche senso usare un sigillante resistente all'olio. Gli esperti osservano che la suddetta guarnizione deve essere realizzata in gomma resistente alla benzina. Altrimenti, si gonfierà. Si noti inoltre che l'odore della benzina è particolarmente pronunciato dopo il rifornimento con una guarnizione senza perdite sul serbatoio del gas. Pertanto, ha senso controllarne anche le dimensioni geometriche e le condizioni generali (se si è asciugato o, al contrario, se si è gonfiato). Se necessario, sostituire la guarnizione.

Pompa di benzina

Molto spesso, la pompa del carburante del carburatore fa passare la benzina (ad esempio, sulle famose auto VAZ-2107). Di solito, i motivi del suo guasto sono:

  • usura della guarnizione del carburante;
  • guasto della membrana (formazione di una crepa o di un buco in essa);
  • installazione errata dei raccordi del tubo del carburante (disallineamento, serraggio insufficiente).

La pompa del carburante deve essere riparata per i motivi sopra elencati. Nei concessionari di automobili ci sono kit di riparazione per riparare la pompa del carburante.Cambiare la membrana o la guarnizione non è difficile e anche un appassionato di auto alle prime armi può gestire questo lavoro. Ha anche senso controllare come sono installati i raccordi. In particolare, se sono inclinate e se hanno una coppia di serraggio sufficiente. Vale anche la pena prestare attenzione alla presenza di macchie di benzina sul loro corpo.

Per ridurre il trasferimento di odori dal vano motore all'abitacolo, invece di una guarnizione che perde sotto il cofano motore, è possibile appoggiarvi sopra un riscaldatore per tubi dell'acqua.

Filtro del carburante

Rilevante per veicoli a carburatore in cui detto filtro è disposto nel vano motore. Qui sono possibili due opzioni: il filtro del carburante è molto intasato ed emette un odore fetido che viene trasmesso all'interno dell'auto o è installato in modo errato. Inoltre, può essere un filtro di pulizia sia grossolana che fine. Nel primo caso, il filtro è intasato da vari detriti, che in realtà emanano un odore sgradevole. Inoltre, questa situazione è molto dannosa per la pompa del carburante, che funziona sotto carico eccessivo. Nei motori a carburatore, il filtro del carburante si trova davanti al carburatore e nei motori a iniezione, sotto il fondo dell'auto. Ricordare che non ha senso pulire il filtro ed è necessario sostituirlo secondo le normative di ogni specifico modello di macchina. Nella maggior parte dei casi, non è consentito guidare con il filtro installato per più di 30 mila chilometri.

La seconda opzione è l'installazione errata del filtro, quando la benzina fuoriesce prima o dopo il filtro. La causa della situazione può essere un disallineamento o una tenuta insufficiente delle connessioni (con fascette o raccordi a sgancio rapido). Per eliminare le cause di guasto, è necessario rivedere il filtro. Cioè, controllare la corretta installazione, nonché il grado di contaminazione dell'elemento filtrante. A proposito, spesso con un filtro del carburante intasato su un'auto con carburatore, l'odore della benzina appare nella cabina quando la stufa è accesa.

Carburatore regolato in modo errato

Per le auto con motore a carburatore, può verificarsi una situazione in cui un carburatore sintonizzato in modo errato consuma eccessivamente carburante. Allo stesso tempo, i suoi resti incombusti filtreranno nel vano motore, evaporando ed emettendo un odore specifico. Dal vano motore possono entrare vapori nell'abitacolo. Soprattutto se accendi i fornelli.

I conducenti di vecchie auto a carburatore usano spesso un cosiddetto regolatore di aspirazione per aumentare la benzina nel carburatore per facilitare l'avviamento del motore. Inoltre, se si esagera con l'uso dell'aspirazione e si pompa la benzina in eccesso, il suo odore può facilmente diffondersi nel salone.

La soluzione qui è semplice e consiste nella corretta impostazione del carburatore in modo che utilizzi la quantità ottimale di carburante per il suo lavoro.

Assorbitore

Su quelle auto che sono dotate di un assorbitore, cioè un filtro per vapori di benzina (sistema di pressione del carburante con feedback), questa unità può diventare la causa dell'odore di benzina. Quindi, l'assorbitore è progettato per raccogliere i vapori di benzina che evaporano dal serbatoio e non vi ritornano sotto forma di condensa. I vapori entrano nell'assorbitore, dopodiché vengono spurgati, i vapori vengono rimossi nel ricevitore, dove vengono bruciati. In caso di avaria parziale dell'assorbitore (se intasato), parte dei vapori può entrare nell'abitacolo, provocando uno specifico odore sgradevole. Questo di solito si verifica a causa del guasto delle valvole dell'assorbitore.

Se si verifica un vuoto nel serbatoio, può verificarsi una situazione in cui uno dei tubi di gomma attraverso i quali scorre il carburante viene rotto. Nel tempo, può semplicemente rompersi, passando così la benzina in forma liquida o gassosa.

È anche possibile che entrambe le valvole situate nella linea tra l'assorbitore e il separatore si guastino.In questo caso, il movimento naturale dei vapori di benzina viene interrotto e alcuni di essi possono entrare nell'atmosfera o nell'abitacolo. Per eliminarli, è necessario rivederli e, se necessario, sostituirli.

Alcuni proprietari di auto, in particolare proprietari di iniezione VAZ-2107, escludono una valvola della tubazione principale dal sistema, lasciando invece una valvola di emergenza. Come dimostra la pratica, spesso la valvola principale inizia a scendere e lascia entrare i vapori di benzina nella cabina.

Perdita di tenuta del tappo del serbatoio del gas

La tenuta del coperchio è assicurata da una guarnizione posta lungo il suo perimetro interno. Alcuni coperchi (moderni) hanno una valvola che consente all'aria di entrare nel serbatoio, normalizzando così la pressione in esso. Nel caso in cui la guarnizione citata sia fuoriuscita (la gomma è scoppiata per vecchiaia o si è verificato un danno meccanico), i vapori di benzina possono fuoriuscire da sotto il coperchio del serbatoio ed entrare nel salone (particolarmente importante per le auto in una station wagon e un'autovettura a tre oa cinque porte). In caso contrario, la valvola menzionata potrebbe guastarsi. Cioè, può restituire i vapori di benzina.

Il motivo è rilevante per una situazione in cui il serbatoio contiene più della metà del volume di benzina. Durante curve strette o quando si guida su strade sconnesse, del carburante potrebbe fuoriuscire attraverso il tappo che perde.

Ci sono due vie d'uscita. Il primo è sostituire la guarnizione con una nuova (o se non c'è, allora ha senso aggiungerla all'O-ring di plastica). Puoi farlo da solo con gomma resistente alla benzina e metterlo su un sigillante. Un'altra soluzione è sostituire completamente il tappo del serbatoio con uno nuovo. Ciò è particolarmente vero in caso di guasto della valvola menzionata. La prima opzione è molto più economica.

Un segno indiretto che è il tappo del serbatoio del gas che ha perso la sua tenuta è che l'odore della benzina si fa sentire non solo nell'auto, ma anche vicino ad essa. In particolare, guidando con i finestrini aperti, si sente odore di benzina.

Separatore del serbatoio del gas

Su alcuni VAZ domestici a trazione anteriore (ad esempio, sul VAZ-21093 con un motore a iniezione) è presente un cosiddetto separatore del serbatoio del gas. È un piccolo serbatoio di plastica montato sopra il bocchettone di rifornimento del carburante. È progettato per equalizzare la pressione della benzina nel serbatoio del carburante. I vapori della benzina si condensano sulle sue pareti e rientrano nel serbatoio del gas. Una valvola a due vie viene utilizzata per regolare la pressione nel separatore.

Poiché la gabbia è di plastica, ci sono casi in cui il suo corpo si rompe. Di conseguenza, i vapori di benzina ne escono, entrando nel salone. L'uscita da questa situazione è semplice e consiste nel sostituire il separatore con uno nuovo. È poco costoso e può essere acquistato presso la maggior parte dei concessionari di automobili. Un'altra via d'uscita, che però richiede una modifica del sistema di alimentazione, è quella di eliminare del tutto il separatore, e utilizzare invece un moderno tappo con valvola al collo, che fa entrare aria nel serbatoio, regolando così la pressione al suo interno.

Candela

In particolare, se una o più candele sono state avvitate con coppia insufficiente, i vapori di benzina possono fuoriuscire da sotto di essa, cadendo nel vano motore. Inoltre, la situazione è accompagnata dal fatto che non tutto il carburante fornito alle candele viene bruciato. E questo minaccia con un consumo eccessivo di benzina, una diminuzione della potenza del motore, una diminuzione della compressione e un avviamento a freddo peggiora.

Se le candele sono avvitate liberamente nelle loro sedi, è necessario stringerle da soli, eseguendo parallelamente la diagnostica delle candele. Idealmente, è meglio conoscere il valore della coppia di serraggio e utilizzare una chiave dinamometrica per questo. Se ciò non è possibile, dovresti agire per capriccio, ma non esagerare per non interrompere il filo.È meglio pre-lubrificare la superficie del filo, in modo che in futuro la candela non si attacchi ad essa e il suo smantellamento non si trasformi in un evento doloroso.

O-ring usurati

Stiamo parlando di O-ring usurati situati sugli iniettori del motore a iniezione. Possono usurarsi per vecchiaia o per danni meccanici. Per questo motivo, gli anelli perdono la loro tenuta e una piccola quantità di carburante viene fatta passare all'esterno, il che è abbastanza per la formazione di un odore sgradevole nel vano motore e quindi nell'abitacolo.

Questa situazione può comportare un consumo eccessivo di carburante e una diminuzione della potenza del motore. Pertanto, se possibile, è necessario sostituire gli anelli menzionati con quelli nuovi, poiché sono economici e la procedura di sostituzione è semplice.

Alcuni moderni VAZ a trazione anteriore (ad esempio, "Kalina") occasionalmente hanno un problema quando l'anello di tenuta del tubo del carburante, adatto per gli iniettori, si guasta parzialmente. Ciò fa sì che il carburante penetri nell'alloggiamento del motore ed evapori. Quindi le coppie possono entrare nel salone. La situazione può essere corretta eseguendo un'ispezione approfondita per scoprire la posizione della perdita e sostituendo l'O-ring.

Catalizzatore intasato

Il compito del catalizzatore dell'automobile è quello di bruciare lo scarico con elementi di carburante che escono dal motore allo stato di gas inerti. Tuttavia, nel tempo (durante il funzionamento o dalla vecchiaia), questa unità potrebbe non far fronte ai suoi compiti e far passare i vapori di benzina attraverso il suo sistema. Pertanto, la benzina entra nell'atmosfera ei suoi vapori possono essere aspirati nell'abitacolo dal sistema di ventilazione.

Danni all'impianto di alimentazione

Sistema di alimentazione carburante

Sistema di alimentazione del veicolo

In alcuni casi, vi sono danni a singoli elementi del sistema di alimentazione o perdite alla loro giunzione. Nella maggior parte delle auto, il sistema di alimentazione è montato sul fondo e spesso i suoi elementi sono nascosti dall'accesso diretto. Pertanto, per effettuare la loro revisione, è necessario smantellare gli elementi interni che interferiscono con l'accesso diretto. Molto spesso, i tubi di gomma e / o i tubi flessibili si guastano. Di conseguenza, la gomma invecchia e crepe e perdite.

Il lavoro di verifica è piuttosto fastidioso, tuttavia, se tutti i metodi di verifica di cui sopra non sono riusciti a eliminare l'odore di benzina nell'abitacolo, ha senso rivedere anche gli elementi del sistema di alimentazione dell'auto.

Guarnizione porta posteriore

La maggior parte delle auto moderne ha il bocchettone di riempimento del carburante sul lato destro o sinistro della parte posteriore della carrozzeria (sui cosiddetti parafanghi posteriori). Durante il processo di rifornimento, una certa quantità di vapori di benzina viene rilasciata nell'atmosfera. Se la guarnizione in gomma della porta posteriore, sul lato della quale si trova il serbatoio del gas, consente all'aria di passare in modo significativo, i vapori di benzina menzionati possono penetrare all'interno dell'auto. Naturalmente ci sarà poi un odore sgradevole nelle auto.

La rottura può essere eliminata sostituendo la guarnizione. In alcuni casi (ad esempio, se la guarnizione non è ancora molto usurata), si può provare a lubrificare le guarnizioni con grasso siliconico. Ammorbidirà la gomma e la renderà più elastica. Un segno indiretto di un tale guasto è che l'odore di benzina nella cabina appare dopo il rifornimento. Inoltre, più a lungo l'auto viene rifornita (più carburante viene versato nel serbatoio), più forte è l'odore.

La benzina si è rovesciata nell'abitacolo

Questo è un motivo abbastanza ovvio che può sorgere, ad esempio, durante il trasporto di benzina in una tanica nel bagagliaio o nell'abitacolo di un'auto. Se, in questo caso, il coperchio non è chiuso ermeticamente o è presente dello sporco sulla superficie del contenitore, comprese tracce di benzina, l'odore corrispondente si diffonderà rapidamente in tutta la cabina. Tuttavia, la buona notizia qui è che il motivo è ovvio. Tuttavia, può essere abbastanza difficile eliminare l'odore che appare.

Benzina di bassa qualità

Se nel serbatoio del gas viene versato carburante di bassa qualità, che non si brucia completamente, è possibile che i vapori di carburante incombusto si diffondano sia nell'abitacolo che intorno ad esso. Le candele ti parleranno dell'uso di carburante di bassa qualità. Se la loro parte di lavoro (inferiore) ha depositi di carbonio rosso, c'è un'alta probabilità che sia stato versato carburante di bassa qualità.

Ricorda che l'uso di benzina scadente è molto dannoso per il sistema di alimentazione della tua auto. Pertanto, provare a fare rifornimento in stazioni di servizio collaudate e non versare benzina o composti chimici simili nel serbatoio.

Cosa fare dopo aver riparato la rottura

Dopo che è stato trovato il motivo, a causa del quale lo sgradevole aroma di benzina si è diffuso all'interno dell'auto, è imperativo pulire proprio questo interno. Cioè, per eliminare i resti dell'odore, che probabilmente sono presenti lì, poiché i vapori di benzina sono molto volatili e facilmente mangiati in una varietà di materiali (e ancor più di stoffa), facendosi sentire a lungo. E a volte sbarazzarsi di questo odore non è facile.

I proprietari di auto utilizzano una varietà di mezzi e metodi per questo: aromi, detersivi per piatti, aceto, bicarbonato di sodio, caffè macinato e alcuni altri cosiddetti rimedi popolari. Tuttavia, è meglio usare la pulizia chimica della cabina o la pulizia con ozono per questo. Entrambe queste procedure vengono eseguite in centri specializzati utilizzando le attrezzature e i prodotti chimici appropriati. Queste pulizie sono garantite per eliminare l'odore sgradevole della benzina all'interno della tua auto.

Come sbarazzarsi dell'odore di benzina

L'auto ha un odore sgradevole di benzina? Liberarsene è abbastanza facile. Esistono 9 metodi efficaci. Eliminare l'odore di benzina aiuterà: soda, aceto, caffè. Il più efficace è ... Ma prima identifica la fonte

Più dettagli

Conclusione

ricordati che i vapori di benzina sono molto dannosi per il corpo umano... Pertanto, se rilevi il minimo odore di benzina in cabina, e ancor di più se si manifesta regolarmente, prendi immediatamente una serie di misure per trovare ed eliminare le cause di questo fenomeno. Inoltre, non dimenticare che i vapori di benzina sono incendi ed esplosivi. Pertanto, quando si esegue il lavoro pertinente assicurati di seguire le regole di sicurezza antincendio... Ed è meglio lavorare all'aperto o in un'area ben ventilata in modo che i vapori di benzina non entrino nel tuo corpo.

Materiali aggiuntivi sull'argomento:

  • Come eliminare l'odore di benzina in cabina con l'aiuto del sapone da bucato
  • Come sbarazzarsi dell'odore di benzina