Revisione dell'olio motore Mobil. Le sue caratteristiche e tipologie

Olio motore Mobil noto in molti paesi del mondo come lubrificante di alta qualità per motori di un'ampia varietà di automobili, motocicli, attrezzature speciali e altri. La gamma di oli motore prodotti è suddivisa in diverse linee: Mobil 1, Mobil Super 3000, Mobil Super 2000. Mobil Super 1000. A loro volta, ciascuno di essi è suddiviso in diversi tipi di oli, distinti per viscosità e condizioni operative. La selezione dell'uno o dell'altro olio Mobile deve essere effettuata, partendo, prima di tutto, dalle raccomandazioni della casa automobilistica. In particolare, viscosità, classificazioni e tolleranze ammissibili. Nella maggior parte dei casi, è possibile utilizzare diversi tipi di oli.

Soddisfare

  • storia dell'azienda
  • Selezione di oli
  • Marche popolari
  • Dove viene prodotto l'olio
  • Come distinguere un originale da un falso

Olio Mobil

storia dell'azienda

Prima di passare alla discussione dell'assortimento e delle caratteristiche dei singoli marchi di olio motore Mobil, vorrei spendere qualche parola sulla storia dell'azienda e sulla portata delle sue attività affinché i proprietari di auto possano avere un'opinione corretta sulla qualità dei suoi prodotti. Quindi, la società ExxonMobil è stata fondata nel 1882 negli Stati Uniti d'America ed è impegnata nella produzione, trasporto e lavorazione del petrolio. Parallelamente a questo, la società è impegnata nella produzione di vari combustibili e lubrificanti, inclusi gli oli motore.

Per più di cento anni, la società è cambiata, è cresciuta, ha cambiato nome e solo nel 1998 ha acquisito nuovamente il nome ExxonMobil. Allo stesso tempo, il marchio principale è rimasto Mobil, che è attualmente conosciuto in tutto il mondo. La società è impegnata nell'esplorazione e nella produzione di petrolio, gas, carbone e altri minerali. Anche impegnato nella loro elaborazione e trasporto. Grazie a questo, è attualmente la seconda società più grande del mondo.

Tuttavia, i proprietari di auto conoscono questa azienda per gli oli motore prodotti con i marchi ESSO e MOBIL. Tuttavia, il primo marchio viene venduto sempre meno, invece, gli oli prodotti con il marchio ESSO sono ora venduti con il marchio MOBIL. Ad esempio, l'olio motore ESSO ULTRA 10W-40 è stato interrotto e al suo posto è stato prodotto il suo analogo (essenzialmente la stessa composizione) chiamato MOBIL ULTRA 10W-40. Non si sa esattamente, ma è possibile che in futuro l'azienda abbandoni il marchio ESSO a favore di MOBIL.

Assortimento di oli Mobile

Attualmente, le seguenti linee di oli per autoveicoli sono prodotte con il marchio Mobil: Mobil 1, Super e Delvak (non prenderemo in considerazione Delvak poiché è destinato esclusivamente ai camion TIR diesel). A sua volta, la linea Super è divisa in tre serie: 3000a, 2000a e 1000a. Gli oli Mobile 1 appartengono agli oli sintetici, la serie Super 3000 - agli oli per idrocracking, Super 2000 - agli oli semisintetici e Super 1000 - agli oli minerali. Sugli scaffali si trova spesso anche la serie ULTRA. Questi oli sono semisintetici, ma di qualità sufficiente. Quando si selezionano, è necessario prestare attenzione alle tolleranze e alle specifiche.

Fatto interessante! Sulle lattine degli oli della serie Super 3000 è presente la scritta Full Synthetic, sebbene in realtà non appartengano a quelli sintetici. Il vero olio sintetico è la linea Mobil 1, che è stata messa in vendita nel 1974. Tuttavia, il fatto che la serie 3000 sia designata come olio sintetico non è colpa di Mobil, ma del suo concorrente Castrol. Sono stati i dipendenti di questa azienda che hanno iniziato a scrivere sui contenitori con il loro olio per idrocracking che era sintetico, fuorviando così deliberatamente i consumatori.

Quale olio è migliore di Castrol o Mobil?

Più dettagli

La società Mobil si è rivolta al tribunale in merito, ma il tribunale ha stabilito che questa azione era solo uno stratagemma di marketing e non una descrizione della tecnologia di produzione, quindi non sono state identificate violazioni. Gli eventi descritti si sono verificati alla fine degli anni '90.È stato stabilito un precedente e da allora qualsiasi produttore americano può scrivere sulle lattine che il suo olio è sintetico, anche se in realtà non lo è. Per quanto riguarda Mobil, da allora sui contenitori Mobile 1, che era un vero sintetico, si scrive Advanced Full Synthetic, e sui contenitori della serie 3000 ci sono iscrizioni Full Synthetic.

A loro volta, le linee sopra descritte sono costituite dai seguenti tipi di oli motore:

  • Mobil 1 - x1, FS x1, ESP Formula, Fuel Economy;
  • Super - 1000 x1, 2000 x1, 2000 x1 Diesel, 3000 x1, 3000 x1 Diesel, 3000 x1 Formula FE, 3000 XE);
  • Ultra.

Nell'elenco sopra, le designazioni portano le seguenti informazioni:

  • x1 - l'olio è usato per auto americane, giapponesi e coreane;
  • FS x1 - prestazioni migliorate per oli x1;
  • Formula ESP - l'olio è utilizzato per le auto europee;
  • Risparmio di carburante: consente di risparmiare fino al 4% di carburante;
  • Diesel - specialmente per motori diesel;
  • Formula FE - simile a Fuel Economy, cioè risparmio di carburante;
  • XE è un olio a basso contenuto di ceneri, particolarmente adatto per motori diesel con filtro antiparticolato diesel (DPF).

Una conferma dell'alta qualità dell'olio motore sintetico originale Mobil 1 è il fatto che viene utilizzato come olio di fabbrica da produttori di fama mondiale come Porsche, Corvette, Mercedes-AMG. Viene utilizzato anche da molti produttori di auto sportive, tra cui Formula 1 e Nascar.

Descrizione di marchi famosi

Nel 2017, Mobil ha rinominato i suoi prodotti, in particolare i contenitori e il loro design. Ciò è stato fatto non solo come stratagemma di marketing, ma anche per facilitare la scelta della composizione da parte degli automobilisti. Cominciamo la nostra recensione con il vero Mobil 1 sintetico 5W-30. Questa viscosità è una delle più popolari tra gli automobilisti domestici insieme a 5W-40.

5W30 e 5W40: qual è la differenza tra gli oli motore

Quando si scelgono gli oli 5w30 o 5w40, è necessario tenere conto della loro differenza di viscosità, nonché di altre differenze che non consentono di versare l'uno al posto dell'altro o di mescolarli tra loro.

Più dettagli

D'ora in poi, questo olio viene venduto in contenitori con etichette in due colori: verde e grigio. Hanno le approvazioni e le classificazioni appropriate. In particolare, scatola metallica con confezione verde ha le seguenti classificazioni secondo le norme: ACEA C2, C3; API SN; JASO DL-1. Le seguenti case automobilistiche hanno le approvazioni: MB-Approval 229.51 / 229.31; VW 504.00 / 507.00; BMW Longlife 04; Porsche C30; Peugeot / Citroen Automobiles B71 2290 / B71 2297; Chrysler MS-11106; GM Dexos2 (licenza D20002GA015). In altre parole, La scatola metallica verde è adatta per le auto europee.

Per quanto riguarda un contenitore simile, ma con etichetta grigia, allora questo olio ha le seguenti caratteristiche di conformità: ACEA A1 / B1; API SN / SM; ILSAC GF-5; Ford WSS-M2C929-A / M2C946-A. Approvato GM Dexos1. Livello di qualità: API CF; GM 6094M / 4718M. In poche parole, questo l'olio è adatto per auto americane, coreane e giapponesi.

Sul contenitore verde c'è una scritta ESP Formula, un tale olio per auto europee. Sul contenitore grigio c'è un'iscrizione simile X1, l'olio è destinato alle auto americane, coreane e giapponesi.

Un'altra mossa di marketing adottata da Mobile in questo rebranding è quella dei contenitori con l'iscrizione +100.000 km, il che significa che questa composizione può essere utilizzata nei motori il cui chilometraggio ha superato centomila chilometri. Questo tipo è ora rappresentato nella maggior parte delle linee di oli mobili.

Mobil 1 10W-60 “Specificamente progettato per veicoli 150.000 + km

Per quanto riguarda l'uso degli oli nei motori nuovi e vecchi, c'è gradazione cromatica delle copertine... In particolare, il petrolio con etichetta dorata (e compreso un opuscolo) è destinato all'uso su nuovi motori con un'autonomia fino a 100mila chilometri (in precedenza si chiamavano New Life). Per i motori con chilometraggio superiore al valore specificato, utilizzare oli con copertura d'argento (precedentemente etichettato come Peak Life).

C'è un altro olio unico - Mobil 1 10W-60 etichettato "Specificamente progettato per veicoli 150.000 + km"... Come suggerisce il nome, è destinato a motori con un'autonomia di oltre 150 mila chilometri. Secondo le assicurazioni dei produttori, una tale composizione è ideale per un motore "stanco", pulisce le parti, massimizza la durata e inoltre lo protegge.

Nonostante tutti i suoi vantaggi, Mobil 1 ha uno svantaggio principale, e questo è il suo prezzo elevato.Pertanto, non ha senso pagare più del dovuto per i proprietari di auto economiche, comprese quelle domestiche (ad esempio, VAZ). Al contrario, è meglio acquistare olio motore Mobil Semisintetico della serie Mobil Super 2000. Questa composizione con una viscosità di 10W-40 è molto popolare.

Un'altra buona opzione economica è Mobil Super 3000 con una viscosità di 5W-40. È un olio per idrocracking che si trova tra semi-sintetici e sintetici puri in termini di qualità. Con l'aggiornamento del 2017 sono state aggiunte le tolleranze dei produttori francesi. Attualmente le sue caratteristiche sono le seguenti: ACEA A3 / B3, A3 / B4; API SN / SM. Approvazioni disponibili: MB-Approval 229.3; VW 502.00 / 505.00; BMW Longlife 01; Porsche C40; Peugeot / Citroen Automobiles B71 2296; Renault RN 0700/0710.

Ricorda che la selezione dell'olio dovrebbe sempre essere basata sulle raccomandazioni del produttore del tuo veicolo. In particolare, questo riguarda viscosità, standard del produttore e tolleranze... L'olio acquistato deve necessariamente soddisfare tutti e tre i parametri elencati.

Se vivi a latitudini in cui la temperatura scende in modo significativo in inverno (fino a -30 gradi e sotto), allora ha senso raccogliere il cosiddetto petrolio artico. Ad esempio, una delle due opzioni è Mobil 1 0W-40 e Mobil 1 0W-20. Sono inoltre progettati per diversi tipi di macchine. Il contenitore dell'olio 0W-20 ha un'etichetta verde e questa composizione è destinata alle auto coreane e giapponesi (in particolare, quattro marchi sono specificamente indicati: Toyota, Honda, Kia, Hyundai). Secondo le assicurazioni della società Mobil, questo olio in condizioni invernali può far risparmiare fino al 4% di carburante. Il contenitore con olio di viscosità 0W-40 ha un'etichetta marrone ed è destinato alle auto europee. Ha un intervallo di drenaggio prolungato.

Dove viene prodotto Mobil

Dall'etichetta sulla latta dell'olio, puoi scoprire in quale paese è stato prodotto l'olio. Vale la pena rispondere immediatamente alla domanda che interessa a molti che per altri paesi la qualità del petrolio Mobil è migliore che per i paesi della CSI. Infatti, questo non è il caso! Mobil Company apprezza la sua reputazione e in tutti gli stabilimenti in molti paesi del mondo la tecnologia per la produzione di carburanti e lubrificanti è identica. Ciò è stato dimostrato molte volte da test.

Il paese di produzione può essere riconosciuto dal codice a matrice, all'inizio del quale è presente una delle lettere latine. Sul territorio dei paesi della CSI, i seguenti sono i più popolari:

Mobil 1 5W-30 per auto americane, coreane e giapponesi

  • N - Naantali, Finlandia;
  • J - Port Gerome, Francia;
  • P - Purfleet, Regno Unito;
  • H - Amburgo, Germania;
  • E - Pernis, Olanda;
  • G - Gravenchon, Francia;
  • U - Uddevalla, Svezia;
  • S - Serviburnu, Turchia.

Il petrolio contraffatto, in particolare per la Russia, viene prodotto direttamente sul territorio di questo paese. Ad esempio, qualche anno fa, nella regione di Mosca, è stato trovato e chiuso un grande stabilimento per la produzione di oli motore contraffatti non solo del marchio Mobil, ma anche di molti altri produttori di fama mondiale.

Come distinguere l'olio mobile da un falso

Autenticazione UV

È interessante notare che il suddetto rebranding riguardava non solo l'aspetto dei contenitori e l'aggiunta di tolleranze, ma anche il miglioramento dei mezzi anticontraffazione. Quindi, uno di questi è il fatto che l'etichetta può ora essere controllata con una lampada a raggi ultravioletti... Quindi, quando si punta su un'etichetta con luce UV, la sua superficie assorbe energia luminosa e la lettera "O" nell'iscrizione Mobil, così come il valore di viscosità, iniziano a brillare (sembra molto bello). Sfortunatamente, le vecchie lattine e le etichette non hanno questa opzione di verifica.

È interessante notare che, d'ora in poi, è anche possibile verificare l'autenticità su grandi barili di petrolio (200+ litri) utilizzando una lampada UV. Ci sono due linee sull'etichetta del foglio sul coperchio superiore del tamburo, che non sono visibili sotto la normale illuminazione e che appaiono quando la luce UV è diretta su di loro. Il primo è nella sua parte superiore e ha una forma curva. Il secondo è in fondo, dritto, lungo il bordo inferiore del foglio. C'è una lettera inglese E alla fine della riga inferiore.

Nelle grandi concessionarie di automobili, i venditori dispongono di speciali lampade UV per verificare l'originalità dell'etichetta. Puoi acquistare una piccola torcia UV da solo, è poco costosa e in seguito può anche essere utile in fattoria.

Se stai per acquistare olio motore Mobil Super 3000 (o qualsiasi altro, rilevante anche per Super 2000) e non hai nulla con cui confrontare la confezione per confrontare due campioni, devi prestare attenzione ai seguenti due aspetti (il discorso è il volume più popolare del contenitore, pari a 4 litri).

La cucitura del terzo componente del contenitore è visibile sul contenitore originale.

  • Il corpo del contenitore è costituito da TRE componenti... Cioè, il contenitore è fuso termicamente da tre "blocchi". Questa è la metà sinistra, la metà destra e in alto, nell'area del collo, c'è un terzo elemento che sembra un imbuto capovolto. Le cuciture dal suo attacco sono visibili nella parte superiore dell'impugnatura del contenitore. Le contraffazioni non hanno un terzo elemento e il contenitore è "fuso" da due metà.
  • Sul retro del contenitore è presente un'etichetta tipo libretto in due parti. Il foglio esterno dovrebbe staccarsi facilmente e senza sforzo dalla base. E il carattere sull'etichetta dovrebbe essere chiaro e ben stampato.

È inoltre necessario prestare attenzione alle condizioni generali del contenitore di plastica. Non dovrebbero esserci cedimenti o irregolarità su di esso. La maniglia ha un righello per aiutare a misurare il volume di liquido nel contenitore.

Nessun dente visibile sul contenitore originale

C'è un altro metodo per identificare con precisione un falso. Per fare ciò, è necessario confrontare le date di produzione del contenitore e la data della fuoriuscita di petrolio. La data di produzione del contenitore può essere visualizzata sulla superficie inferiore. Lì, il mese e l'anno sono indicati in una forma estrusa. E la data della fuoriuscita è chiaramente indicata direttamente sull'etichetta. La data di produzione deve essere un po 'prima! Nella maggior parte dei casi, la differenza tra le date è entro 3 mesi (a volte di più, ma entro limiti ragionevoli).

I contenitori Mobil 1 (in particolare quelli con l'etichetta verde ESP Formula) hanno denti speciali nel coperchio che impediscono la rotazione inversa del tappo. Nel contenitore originale, se alzi leggermente l'anello superiore, puoi vedere che questi denti coperti con protezione in plastica... I contenitori falsi non hanno questa protezione e le punte sono visibili appena attorno al perimetro.

In conclusione, vorrei consigliarti di fare acquisti in concessionarie di auto collaudate, che hanno tutti i permessi per il commercio. Cerca di evitare piccole bancarelle e negozi che vendono questo o quell'olio. Bene, i metodi di cui sopra per verificare l'autenticità del prodotto ti aiuteranno sicuramente a identificare la contraffazione se attira la tua attenzione.

Aggiornamento protezione 2018

Istruzione di autenticazione

ExxonMobil, in linea con le attuali tendenze globali nella protezione dei prodotti originali, ha introdotto nell'estate del 2018 un nuovo metodo per testare i propri oli. D'ora in poi, sulle etichette dei contenitori, nel loro angolo in basso a destra, c'è Codice QR e codice di sicurezza a 9 cifre... Grazie a questo, ora è possibile verificare l'autenticità dell'olio direttamente nel punto vendita. Per fare ciò, è necessario avere con sé uno smartphone (o un altro gadget) con accesso a Internet. Come funziona il sistema? Ci sono due opzioni per questo controllo.

Il primo è con un codice di 12 cifre. Quindi, utilizzando uno smartphone, devi andare sul sito ufficiale della società ExxonMobil del paese in cui vivi e trovare una pagina da controllare. Inoltre, nel campo appropriato di questa pagina, è necessario inserire il codice di verifica a 12 cifre che si trova sotto il codice QR. Dopodiché, il sistema ti chiederà di compilare il cosiddetto campo "captcha" (è necessario compilarlo). Quindi un quadrato con nove numeri e punti apparirà sullo schermo. Per verificare, è necessario confrontare l'esatta corrispondenza dell'immagine ricevuta e un'immagine simile, che si trova a sinistra del codice QR direttamente sull'etichetta del contenitore.Il sistema ti chiede di rispondere alla domanda se le informazioni specificate sono le stesse o meno. Ci sono due pulsanti per questo - SÌ e NO.

In questo caso, non sono i nove numeri nella casella che sono importanti, ma la posizione esatta dei punti in questa immagine... La loro posizione dovrebbe essere esattamente la stessa in entrambe le figure! Questo è il punto di verifica. Su ogni tanica dell'olio originale Mobil, la posizione dei punti indicati è individuale. Nota! Le immagini di numeri e punti nella figura sono abbastanza piccole, quindi se hai dei problemi di vista, allora ha senso porta con te al negozio occhiali o una lente d'ingrandimento.

Il secondo modo di controllo è simile al primo, ma è più semplice. Quindi, per fare ciò, è necessario attivare uno scanner di codici QR sul proprio smartphone e trasferire le informazioni al sito sopra (ovvero, invece di inserire un codice di 12 cifre, le informazioni vengono ricevute automaticamente). In risposta, sul sito apparirà un quadrato simile con nove numeri e punti. Inoltre, la procedura è simile. È necessario confermare l'autenticità del prodotto o negarlo.

Ricorda che ExxonMobil ha introdotto questo metodo di verifica relativamente di recente, solo nella tarda primavera - inizio estate 2018. Pertanto, in molti punti vendita, anche nelle grandi concessionarie di auto, potrebbe esserci ancora olio in vendita, venduto in contenitori vecchio stile. In tali casi, la verifica deve essere eseguita secondo le modalità sopra indicate.