Fumo bianco dal tubo di scarico: come scoprire i motivi per cui il fumo bianco proviene dalla marmitta dell'auto

Il fumo bianco dal tubo di scarico in inverno è un evento frequente, quindi, di regola, poche persone prestano attenzione, ma in estate, quando il caldo, lo spesso scarico bianco è allarmante, sia i proprietari di un'auto diesel che auto con motore a benzina. Scopriamolo perché appare il fumo bianco dallo scarico, sono i motivi pericolosi, e come scoprirne l'origine.

Fumo bianco dal tubo di scarico

Dall'articolo imparerai:

  • Le principali cause del fumo bianco di scarico
  • Perché c'è fumo bianco dallo scarico di un motore diesel?
  • Cause del fumo bianco dal tubo di scarico di un motore a benzina

Il fumo inoffensivo, o meglio il vapore, bianco, non dovrebbe avere un odore particolare, poiché si forma a causa dell'evaporazione della condensa accumulata nei tubi del sistema di scarico e nel motore stesso ad una temperatura dell'aria inferiore a + 10 ° C. Pertanto, non confonderlo con il fumo, che mostrerà la presenza di problemi nel sistema di raffreddamento o nel motore stesso.

Il fumo bianco è un segno di alta umidità nel sistema di scarico.... Dopo che il motore si è riscaldato, il vapore e la condensa scompaiono, ma se il fumo esce ancora dallo scarico, questo è un segno di malfunzionamento del motore. Fumo proveniente dalla marmitta dovrebbe essere incolore.

Fumo bianco dalla causa dello scarico

La maggior parte dei problemi causati dal fumo bianco dal tubo di scarico sono dovuti al surriscaldamento del motore o alla scarsa alimentazione di carburante. Prestando attenzione all'ombra dello smog, al suo odore e al comportamento generale dell'auto, è possibile individuare la causa del fumo. I più comuni sono:

  1. La presenza di umidità.
  2. La presenza di acqua nel carburante.
  3. Funzionamento errato del sistema di iniezione.
  4. Combustione incompleta del carburante.
  5. Liquido refrigerante che entra nei cilindri.

Vale la pena notare che alcuni dei motivi per cui dal tubo di scappamento di un motore diesel e quello di un motore a benzina appare un pericoloso fumo bianco possono avere origini diverse, quindi affrontiamo tutto in ordine e separatamente.

Cause di fumo bianco dallo scarico

Fumo bianco dal tubo di scarico di un motore diesel

Lo scarico bianco durante il riscaldamento di un motore diesel funzionante è abbastanza normale. Ma dopo che il motore ha raggiunto la temperatura di esercizio, tale fumo può indicare:

  1. Condensa nel solarium.
  2. Combustione incompleta del gasolio.
  3. Trabocco del carburante dovuto a un malfunzionamento dell'iniettore.
  4. Perdita di liquido refrigerante nel collettore.
  5. Bassa compressione.
Vale anche la pena notare che nei veicoli con filtro antiparticolato FAP / DPF, il fumo bianco dal silenziatore può essere generato quando vengono bruciate particelle di fuliggine.

Per diagnosticare una causa specifica, è necessario eseguire alcuni semplici passaggi:

  • All'inizio, chiarire il colore del fumo, è bianco puro o ha un qualche tipo di tinta (il fumo bluastro indica il burnout dell'olio).
  • In secondo luogo, controllare il livello del liquido di raffreddamento su presenza di gas di scarico e presenza di olio nel sistema di raffreddamento.

Scarico grigio biancastro durante il riscaldamento può indicare accensione prematura della miscela... Questo colore del fumo indica che i gas che avrebbero dovuto spingere il pistone nel cilindro sono finiti nel tubo di scarico. Tale fumo, così come durante l'evaporazione dell'umidità, passa dopo il riscaldamento, se tutto è in ordine con l'accensione dell'auto.

Sintomi di guarnizioni della testata del cilindro burnout

Fumo bianco denso e dopo il riscaldamento, indica l'ingresso del liquido di raffreddamento nel cilindro del motore... Il luogo di penetrazione del liquido può essere il seguente guarnizione bruciatae crepa... È possibile verificare la teoria dell'ingresso di refrigerante dal sistema di raffreddamento come segue:

  • aprendo il tappo del vaso di espansione o del radiatore, vedrai una pellicola d'olio;
  • Potreste sentire l'odore dei gas di scarico dal serbatoio;
  • bolle nel vaso di espansione;
  • il livello del liquido aumenterà dopo l'avviamento del motore e diminuirà dopo l'arresto;
  • la pressione si accumula nel sistema di raffreddamento (può essere controllata provando a stringere il tubo del radiatore superiore all'avvio del motore).

Se noti segni di refrigerante che entra nei cilindri, allora si sconsiglia l'ulteriore funzionamento del motore difettosopoiché la situazione può deteriorarsi rapidamente a causa del deterioramento delle proprietà lubrificanti dell'olio, che si mescola gradualmente con il liquido di raffreddamento.

Antigelo nei cilindri del motore

Fumo bianco dal tubo di scarico di un motore a benzina

Come già accennato in precedenza, il rilascio di vapore bianco dallo scarico con tempo freddo e umido è un fenomeno abbastanza naturale, prima di riscaldarsi si può anche osservare come gocciola dalla marmitta, ma se il motore ha una temperatura ottimale, e vapore continua ad uscire, quindi puoi essere certo che il motore ci sia un problema.

I motivi principali per cui il fumo bianco esce dal tubo di scarico di un motore a benzina sono:

  1. Perdite dal cilindro del refrigerante.
  2. Malfunzionamento dell'iniettore.
  3. Benzina di bassa qualità con impurità di terze parti.
  4. Burnout dell'olio dovuto alla presenza di anelli (fumo sfumato).

I motivi per cui può apparire del fumo bianco dallo scarico di un'auto a benzina possono differire solo parzialmente da quelli relativi a un motore diesel, quindi, presteremo maggiore attenzione a come verificare perché il fumo ha iniziato a fuoriuscire.

Come verificare perché appare il fumo bianco?

Verifica perché fumo bianco dalla marmitta

La prima cosa da controllare con fumo bianco costante è rimuovere l'astina di livello dell'olio e assicurarsi che né il livello dell'olio né le sue condizioni siano cambiate (colore lattiginoso, emulsione), perché le conseguenze dell'acqua che entra nell'olio sono peggiori per il motore. Inoltre, dallo scarico non uscirà fumo bianco puro, ma con una sfumatura bluastra. Questo caratteristico fumo oleoso proveniente dal tubo di scappamento indugia a lungo dietro l'auto sotto forma di nebbia. E aprendo il coperchio del vaso di espansione, puoi notare una pellicola d'olio sulla superficie del liquido di raffreddamento e sentire l'odore dei gas di scarico. Alcuni problemi possono essere riconosciuti anche dal colore dei depositi carboniosi sulla candela o dalla sua assenza. Quindi, se sembra nuovo o è completamente bagnato, significa che l'acqua è entrata nel cilindro.

Principio di controllo dei gas di scarico con un foglio di carta bianco

Confermare l'origine del fumo aiuterà anche tovagliolo bianco... Con il motore acceso, è necessario portarlo allo scarico e tenerlo premuto per un paio di minuti. Se il fumo è dovuto all'umidità ordinaria, sarà pulito, se l'olio entra nei cilindri, rimarranno le caratteristiche macchie oleose e se fuoriesce l'antigelo, le macchie saranno bluastre o gialle e con un odore aspro. Quando segni indiretti indicano la causa della comparsa di fumo bianco dallo scarico, sarà necessario aprire il motore e cercare un difetto evidente.

Il liquido può entrare nei cilindri attraverso una guarnizione danneggiata o una crepa nel blocco e nella testa. Vale la pena notare che con una guarnizione forata, oltre al fumo, apparirà anche la tripletta del motore.

Nella ricerca di crepe prestare particolare attenzione a tutta la superficie della testata e del monoblocco stesso, nonché all'interno del cilindro e alla zona delle valvole di aspirazione e scarico. Con una microfessura non sarà facile per trovare una perdita, avrai bisogno di uno speciale test di pressione. Ma se la crepa è significativa, la continuazione del funzionamento di una macchina del genere può portare a un colpo d'ariete, poiché il fluido può accumularsi nello spazio sopra il pistone.

Emulsione sul coperchio

Può capitare di non sentire l'odore dello scarico nel radiatore, la pressione non sale bruscamente al suo interno, ma allo stesso tempo c'è la presenza di fumo bianco, emulsione, invece di olio, e il livello del liquido scende rapidamente. Ciò indica che il fluido è entrato nei cilindri attraverso il sistema di aspirazione. Per determinare i motivi dell'ingresso di acqua nei cilindri, è sufficiente ispezionare il collettore di aspirazione senza rimuovere la testata.

Tieni presente che tutti i difetti che portano alla formazione di fumo bianco necessitano di più della semplice eliminazione delle cause dirette.Questi problemi sono causati dal surriscaldamento del motore, quindi è imperativo controllare e riparare i danni nel sistema di raffreddamento.