Controllo della velocità in macchina | Cos'è, a cosa serve e come funziona

Sistema di controllo della velocità (un altro nome "autodrive" o "autospeed") - un insieme di hardware e software progettato per mantenere costantemente la velocità di un'auto su un determinato tratto di strada. Sebbene alcuni proprietari di auto abbiano difficoltà a utilizzarlo, in effetti, non è difficile configurare questo dispositivo.

Può essere acceso e regolato utilizzando i pulsanti sul volante o gli interruttori sul piantone dello sterzo (a seconda del modello e della marca dell'auto). Per quanto riguarda i guasti e le verifiche, la diagnostica viene eseguita utilizzando la centralina elettronica (ECU) della vettura. Vengono inoltre controllate le parti meccaniche del complesso. Di seguito forniremo informazioni complete sullo scopo, i vantaggi, le impostazioni, la diagnostica del sistema di controllo della velocità, nonché altre informazioni utili.

Considereremo:

  • Cos'è il controllo automatico della velocità
  • Come funziona una crociera
  • Tipi di cruise control
  • Come utilizzare la crociera
  • Come controllare il controllo automatico della velocità

Controllo della velocità di crociera: posizione e controllo

Cos'è il controllo della velocità di crociera in un'auto

Il nome cruise control (abbreviato CC) deriva dall'espressione inglese Cruise Control, che significa controllo costante sulla velocità di movimento... Cioè, il dispositivo è progettato per mantenere una velocità costante durante la guida su strada. Di regola, viene utilizzato nei lunghi viaggi. Dopotutto, i conducenti esperti sanno quanto sia difficile tenere il piede sul pedale dell'acceleratore per molto tempo. Il Cruise Control System è installato sui veicoli con cambio sia automatico che manuale.

Tuttavia, le funzioni del sistema, oltre allo scopo principale, includono anche risparmio di carburante... Dopotutto, una persona che sta guidando involontariamente accelera l'auto, quindi la rallenta, concentrandosi costantemente sul tachimetro. Di conseguenza, il consumo di carburante non è uniforme. Secondo le statistiche, il consumo di carburante in autostrada con il cruise control attivato si riduce del 4-7% (secondo alcune fonti anche il 12%). La velocità costante ha anche un effetto benefico sull'usura di parti e materiali di consumo. Secondo gli esperti, i costi diminuzione di circa l'1,5%.

Inoltre, i moderni sistemi di controllo della velocità eseguono una serie di attività aggiuntive. In particolare, scansionano l'area davanti al veicolo durante la guida e avvertono il conducente di un possibile pericolo. Il limite inferiore del funzionamento dei sistemi può essere diverso, ma di solito è compreso tra 30 e 50 km / h. Anche il limite superiore può variare. Di regola, questo è 200 ... 220 km / h.

Come funziona il cruise control

Il principio di funzionamento del cruise control è semplice. Nel caso più semplice, consiste in un servo (azionamento a feedback negativo per il controllo del sistema meccanico), che è collegato tramite un cavo o un'asta a un meccanismo responsabile della fornitura di gas al carburatore o all'iniettore (per motori a benzina). Cioè, quando l'auto si muove a velocità costante, il pedale dell'acceleratore si trova ad un angolo fisso. Di conseguenza, anche l'angolo di inclinazione del pedale dell'acceleratore sarà costante. Se in questo momento il guidatore attiva il Cruise Control, la ECU ricorda la sua posizione. Questo registra anche la velocità.

Come funziona il cruise control

Schema di controllo elettronico della velocità

Se, in fase di movimento, la velocità inizia a diminuire, ad esempio, in salita (questa viene segnalata alla ECU dai relativi sensori), l'unità elettronica invia un comando al servoazionamento affinché modifichi l'angolo di l'inclinazione del settore dell'acceleratore e aumenta l'apporto di carburante. L'angolo di inclinazione dipende direttamente dal segnale di errore. Questo continuerà fino a quando la velocità di movimento inizierà ad aumentare.

Se la velocità sul percorso aumenta (in discesa), l'unità elettronica invia un segnale al servo per modificare l'angolo del settore farfalla per ridurre l'alimentazione di carburante. Questo può accadere fino al punto in cui l'arresto meccanico avviene al minimo. Ciò causerà naturalmente il freno del motore. Tuttavia, ci sono due possibili opzioni, che dipendono dal tipo di cruise control installato.

Se il controllo della velocità di crociera è installato su una trasmissione manuale, il settore potrebbe trovarsi contro il fine corsa. In questo caso verrà consigliato al conducente di cambiare marcia. Se parliamo di trasmissione automatica, questo processo avverrà automaticamente. Non appena la velocità raggiunge il livello impostato, il servo smetterà di muoversi e l'acceleratore rimarrà in una posizione fissa.

Se il controllo della velocità di crociera è installato su un'auto con cambio manuale, il conducente dovrà farlo rallenta te stesso se necessario. Se l'auto ha una trasmissione automatica, è possibile passare a una marcia inferiore per ridurre la velocità. Tuttavia, se l'auto è dotata di Cruise Control adattivo, l'intero processo di frenata avviene automaticamente e completamente. Parliamo ora più in dettaglio dei tipi di sistemi utilizzati.

I conducenti attualmente hanno la possibilità di acquistare separatamente il sistema di controllo della velocità di crociera. Puoi installarlo da solo. È importante non dimenticare di registrare la sua funzionalità nella ECU.

Tipi di cruise control

Esistono due tipi principali di cruise control: passivo (PCC) e adattivo (ACC). Il primo tipo è un sistema classico che viene utilizzato su macchine con cambio manuale e automatico da oltre 40 anni. Si attiva tramite pulsanti o leve al volante e mantiene semplicemente una velocità di marcia costante.

Passive Cruise Control si disattiva quando il conducente preme il pedale del freno. Tuttavia, queste impostazioni possono essere modificate. Troverete informazioni dettagliate nel manuale.

Regolatore elettronico della velocità adattivo

Tuttavia, molto più interessante cruise control adattivo... Cos'è? Questo è un complesso che non solo mantiene una velocità di movimento costante, ma la regola anche in base agli ostacoli che si presentano sulla strada (un veicolo che guida davanti, ostacoli e così via). Per fare ciò, misura costantemente la distanza dal veicolo che precede (di solito fino a una distanza di 200 metri).

Secondo il principio di funzionamento, i cruise control adattivi sono divisi in due tipi: laser e radar... Come suggerisce il nome, i primi usano un raggio laser per il loro lavoro, i secondi usano le onde radio. I sistemi laser sono molto più economici, ma presentano notevoli inconvenienti, a causa dei quali non hanno trovato un uso diffuso. In particolare. il laser non funziona bene con tempo nuvoloso e nebbioso e distingue anche male tra auto sporche. I radar, a loro volta, sono privi di questi inconvenienti, quindi sono installati su auto costose (business e luxury).

Indicatore di crociera adattivo

Indicatore ACC

Il sensore radar ACC è installato dietro la griglia del radiatore e invia costantemente segnali, fissando la distanza dall'auto più vicina davanti. Se rallenta o appare un terzo oggetto tra il tuo veicolo e un altro veicolo, il sensore invia un segnale al sistema di controllo della velocità per rallentare. In questo caso, non viene utilizzato solo il motore, ma anche sistema frenante dell'auto... Se la strada viene liberata di nuovo, la velocità verrà ripristinata. Su Toyota e Lexus, un sensore simile utilizza un complesso di sicurezza pre-incidente. Puoi leggere su questo in un altro articolo.

Errore di sistema PCS

Il Pre-Crash Safety System (PCS) ha il compito di evitare una collisione e in caso di avaria dei sensori o della centralina, vede sul cruscotto l'errore dei pc di controllo per avvertire il guidatore

Più dettagli

La distanza alla quale funziona il sistema è di 200 metri e l'intervallo di velocità è 40 ... 210 km / h (questi valori possono differire leggermente per le diverse auto). Il dispositivo può fermare completamente un'auto in un ingorgo e iniziare a muoversi entro i primi tre secondi quando la strada da percorrere diventa libera.

La funzione di assistenza alla frenata disponibile avverte il conducente del pericolo, anche se il regolatore elettronico della velocità adattivo è disattivato. Regolatore elettronico della velocità adattivo

ACC funziona

Inoltre, ACC ha una serie di funzioni aggiuntive. Ad esempio, può essere utilizzato per modificare la velocità del veicolo. Questo viene fatto da passo dopo passo aumentando o diminuendo la velocità di 1 ... 2 km / h (a seconda del modello di auto). Allo stesso tempo, non è importante per il complesso quanto l'auto è caricata o quanto ripido il pendio si sale. Inoltre, il controllo adattivo, in caso di pericolo o probabilità di un'emergenza, avvisa il conducente di ciò con l'aiuto di segnali visivi o sonori (a volte entrambi).

Marchio dell'autoNome ACC
ToyotaControllo radar della velocità di crociera
MitsubishiAnteprima del controllo della distanza
Mercedes-BenzDistronic (Distronic Plus)
BMWControllo attivo della velocità di crociera
VAG (Volkswagen, Audi)Controllo adattivo della velocità di crociera
HondaControllo adattivo della velocità di crociera

Adaptive Cruise Control funziona sempre in tandem con due sistemi di sicurezza del veicolo: ABS (antibloccaggio) ed ESP (controllo elettronico della stabilità), se disponibile. Se almeno uno di essi non funziona, l'ACC non si accenderà.

Ricorda che il cruise control non è progettato per la guida in condizioni difficili (anche in città). Deve essere acceso solo sulle strade extraurbane, dove ci sono poche auto, oppure viaggiano tutte approssimativamente alla stessa velocità. Questo vale anche per il regolatore elettronico della velocità adattivo.

Come utilizzare il controllo automatico della velocità

Prima di passare alla questione dell'utilizzo di questo sistema, è necessario determinare dove si trova il cruise control. Di norma, sulla maggior parte delle auto dotate di una funzione di controllo del movimento, i pulsanti di controllo si trovano sul volante multifunzione. In casi più rari, viene controllato utilizzando gli interruttori sul piantone dello sterzo. Puoi vedere esempi di posizione nelle foto qui fornite.

Posizione del controllo della velocità di crociera

Posizioni del controllo della velocità di crociera

Molti proprietari di auto usate (e non solo) sono preoccupate per la domanda: come abilitare il controllo automatico della velocità? Non c'è niente di complicato in questo, ma bisogna capire che su diversi modelli di auto alcune sfumature possono differire. In generale, l'algoritmo delle azioni sarà il seguente:

Icona di crociera sul cruscotto

Icona QC sulla dashboard

  • è necessario accelerare l'auto alla velocità alla quale si prevede di continuare a guidare (si noti che per la maggior parte dei sistemi di controllo della velocità, la velocità operativa minima è di 40 km / h);
  • attivare la “crociera” premendo il pulsante con contagiri e freccia o con la scritta ON (di conseguenza, un'immagine simile si accenderà sul cruscotto, emettendo luce bianca);
  • attivare il sistema premendo un pulsante o una leva etichettata “SET / -” (su alcune vetture il nome potrebbe differire leggermente, ad esempio solo “SET”);
  • dopodiché, l'auto entrerà in modalità Cruise Control e l'icona menzionata sul cruscotto si illuminerà di verde;
  • se si vuole aumentare o diminuire la velocità, utilizzare rispettivamente i pulsanti con le immagini “+” e “-”, mentre la velocità cambierà passo dopo passo di una certa quantità di km / h (solitamente di 1 ... 2 km / h, a seconda dell'auto) ...

Alcune macchine sono più flessibili. Puoi trovare informazioni affidabili su come accendere il regolatore di velocità e usarlo sulla strada nel manuale della tua auto.

Un esempio di scritte sui pulsanti: On - accensione del sistema, Off - spegnimento del sistema, Set Accel - impostazione della modalità / aumento della velocità, Resume - ripristino della velocità precedentemente memorizzata, Coast - diminuzione della velocità.

Come utilizzare il controllo automatico della velocità

Controllo della velocità di crociera Toyota Corolla

Come disabilitare il controllo automatico della velocità, dipende dal tipo. Per alcuni è sufficiente premere il pedale del freno durante la guida. Questo segnalerà uno spegnimento e la macchina tornerà al normale funzionamento sotto il pieno controllo manuale. In altri casi (soprattutto ACC), è anche possibile disabilitare il Cruise Control premendo il pedale dell'acceleratore. In terzo luogo, per disconnettersi, è necessario utilizzare il pulsante o la leva previsti per questo.Troverete informazioni dettagliate su questo nel manuale.

In condizioni di scarsa visibilità, pioggia battente, neve, strada bagnata, ghiaccio e altri inconvenienti, è fortemente sconsigliato l'uso del cruise control!

Il controllo della velocità di crociera si disattiva automaticamente se l'accelerazione del veicolo supera 1,5 m / s² (o quando la velocità aumenta bruscamente di 5,4 km / h). Si spegne anche se, su una macchina con cambio automatico, si sposta la leva in folle (indicata dalla lettera N).

MarcaModelli con QC installato (sia predefinito che opzionale)
anatraRio, Sid, Sportage, Sorento, Optima, Cerato, Soul
GuadoFocus, Kuga, Mondeo, Transit, Fiesta, Kuga, Galaxy, Escape, S MAX, Ecosport
HyundaiCreta, Solaris, Elantra, IX35, Gretta, Tussan, Santa Fe, Starex, Sonata
ToyotaCorolla, Camry, RAV 4, Avensis, Auris, Prado, Verso, Fielder
RenaultMegan, Duster, Scenic, Logan, Fluence, Sandero, Laguna, Captur, Stepway, Canggu
LadaVesta, Granta, X Ray, Kalina
OpelAstra, Zafira, Vectra, Omega, Antara, Korsa, Vivaro, Mokka
NissanQashqai, X Trail, Example, Almera, Tiida, Terrano, Teana, Nout, Beetle, Murano, Pathfinder, Serena
Peugeot307, 308, 408, Boxer, 406, 3008, Partner, 407, 207
Mazda3, 5, 6, CX 5, CX 7, 626, MPV
SkodaOctavia, A7, A5, Fabia, Octavia Tour, Rapid, Superb, Etti

Come controllare il controllo automatico della velocità

Cosa fare se il controllo automatico della velocità non si accende? O si accende, ma l'auto non mantiene la velocità impostata in modalità normale? Per la verifica, ci sono metodi di verifica, che sono discussi di seguito.

Il primo passo è eseguire la diagnostica del computer del sistema. Ciò richiede un laptop con un cavo diagnostico e un software appropriato. Nella maggior parte dei casi, questo è il modo più semplice ed efficace per controllare. Il computer ti mostrerà i codici di errore, se presenti. Troverai la loro decodifica nella letteratura aggiuntiva.

Per quanto riguarda la diagnostica meccanica del cruise control, si consiglia di verificare:

Controllo del controllo della velocità di crociera

Cavi di controllo KK

  • l'integrità del fusibile responsabile del funzionamento del sistema (situato o nella scatola dei fusibili standard o sotto il cofano in una scatola con la scritta FUSE BOX);
  • L'aspirapolvere arriva all'aspirapolvere quando il motore è in funzione (se il sistema lo dispone, di regola, viene utilizzato un tubo sottile per questo);
  • la tenuta del tubo che va dall'aspirapolvere al pedale del freno (necessario per spegnere il cruise control quando si preme il pedale del freno, allevia il vuoto), questo può essere fatto scollegandolo e pompando aria, se il diaframma lo fa non tenere, quindi il vuoto se ne va;
  • l'integrità dei fili che vanno ai pulsanti o alla leva di comando del KK (suonarli e ispezionarli visivamente);
  • contatti sui comandi (pulsanti o leve, eseguire la loro normale ispezione - pulire e lubrificare);
  • praticità del finecorsa sul pedale del freno;
  • facilità di manutenzione della pompa a vuoto.
Secondo le statistiche, i problemi più comuni associati al controllo della velocità di crociera sono i danni meccanici all'isolamento dei fili e le perdite di vuoto.

In alcune macchine è possibile un'autodiagnosi del sistema. Ad esempio, tale opportunità è fornita dal cruise control delle auto Nissan Primera, Mazda Tribute, SsangYong Korando, Honda CR-V e altri. Ad esempio, forniremo un algoritmo di azioni per i test su un crossover Honda:

  • accendere il motore dell'auto;
  • attivare il Cruise Control premendo il pulsante ON;
  • se la spia sul cruscotto si accende - continuare con ulteriori azioni, altrimenti la luce deve essere sostituita;
  • premere il pulsante Resume Accel per 3 secondi;
  • se non ci sono guasti, la spia sopra dovrebbe accendersi per 3 secondi, quindi spegnersi per 2 secondi;
  • se ci sono errori nel sistema, l'indicatore emetterà codici di errore chiari, di cui parleremo ulteriormente;
  • per ripristinare la modalità di autodiagnosi, è necessario accelerare l'auto fino a una velocità di 16 km / h, o semplicemente spegnere il sistema di controllo della velocità premendo il pulsante OFF.

Prima di procedere alla descrizione dei codici, è necessario capire come leggerli. Le informazioni sono fornite da un indicatore lampeggiante del sistema di controllo automatico della velocità incluso. C'è una lunga pausa tra i codici quando non lampeggia. Se l'indicatore riporta un codice a due cifre, c'è una breve pausa tra le sue cifre e il numero di brevi lampeggi corrisponde alla cifra trasmessa.

Ad esempio, il codice 15 verrà visualizzato come segue: lampeggio lungo, pausa breve, cinque lampeggi brevi. Passiamo ora alla descrizione degli errori tipici di cui l'autodiagnosi del cruise control della Honda CR-V può informarti:

  • Errore 01... Problemi con il cablaggio dell'attuatore, dell'interruttore della luce del freno o del sensore della pressa del freno del cruise control. Controllare prima l'attuatore.
  • Errore 05... Problemi con il fusibile di arresto del controllo automatico della velocità o il cablaggio tra il fusibile e il sistema CC.
  • Errore 07... Il sensore di pressione dell'interruttore del freno o della luce del freno è difettoso.
  • Errore 11... Problemi con l'interruttore del controllo della velocità di crociera.
  • Errore 12... allo stesso modo
  • Errore 15... Problemi con l'unità centrale di controllo qualità.
  • Errore 21... Fare clic sul pulsante Imposta costa. Se è evidenziato Code 21, premere il pulsante Resume Accel.
  • Errore 22... Fare clic sul pulsante Imposta costa. Se il codice 22 lampeggia, controllare gli interruttori KK.
  • Errore 31... Premere il pedale del freno. Se viene visualizzato il codice 31, controllare il sensore di pressione del freno KK e l'interruttore della luce del freno.
  • Errore 35 (per vetture con cambio automatico). Inserite l'accensione. Portare il selettore in posizione P o N. Se viene visualizzato il codice 35, controllare l'interruttore nella leva selettrice.
  • Errore 35 (per vetture con cambio manuale). Inserite l'accensione. Premere il pedale della frizione. Spostare la trasmissione in folle. Se si accende il codice 35, controllare il sensore del pedale della frizione o il sensore del folle.
  • Errore 37... Guidare il veicolo a una velocità di 40 km / ho più. Se il codice 37 è evidenziato, controllare il sensore di velocità e i suoi circuiti.

In ogni caso, troverai le informazioni più dettagliate sulla diagnosi e l'impostazione della crociera della tua auto nel manuale. I sistemi di controllo della velocità differiscono da macchina a macchina, quindi non è possibile fornire raccomandazioni universali per il funzionamento e l'ispezione.

Risultati

Controllo automatico della velocità separatamente

Sistema di controllo qualità in vendita

Il controllo della velocità di crociera è un comodo sistema che facilita notevolmente la guida in pista. Se non è presente il controllo di qualità nell'equipaggiamento standard della tua auto, ti consigliamo acquistalo e installalo in aggiunta, soprattutto se guidi spesso su strade di campagna. Quando la crociera non era inclusa nel veicolo, dopo la sua installazione aggiuntiva, sarà sicuramente richiesta l'attivazione del software e per le auto del gruppo VAG c'è un diagnostico, ma per gli altri c'è un altro software.

Dopo l'installazione, non perdere le istruzioni. Se possibile, riponilo nel vano portaoggetti della tua auto in modo che in caso di malfunzionamento, puoi leggere le informazioni necessarie per risolverlo. Il sistema deve essere utilizzato con attenzione e solo su strade suburbane. Inoltre, non utilizzare il controllo della velocità di crociera in condizioni di scarsa visibilità, su strade bagnate, ghiacciate o di notte.