I migliori dischi freno. TOP 7 aziende (panoramica e sfumature di scelta)

Quali dischi freno sono migliori? Questa domanda viene posta dagli automobilisti quando è il momento di cambiare le parti corrispondenti. La risposta dipende dallo stile di guida, dal segmento di prezzo e dalla scelta di un particolare produttore. Quando si sceglie tra una vasta gamma, prestare sempre attenzione alle caratteristiche tecniche del disco, in modo che sia adatto a una macchina specifica e non danneggi le pastiglie dei freni, ma crei la coppia di attrito più efficace.

Soddisfare

  • Quali sono i dischi freno
  • Cosa cercare quando si sceglie
  • Valutazione dei dischi freno popolari
  • Sulla questione della contraffazione

I migliori dischi freno

Tuttavia, questa scelta è così ampia che sorge una domanda ragionevole: quali dischi freno installare? Pertanto, oltre ai fattori oggettivi di scelta, ha senso prestare attenzione anche alle recensioni e all'esperienza reale dei proprietari di auto che hanno già utilizzato questi o quei dischi.

È per questo caso, tenendo conto dell'esperienza d'uso, delle caratteristiche tecniche e delle caratteristiche, che viene presentata la valutazione delle marche più popolari di dischi freno. Sulla base di ciò, sarà più facile fare una scelta. E acquista le migliori ruote.

Tipi di dischi freno

Quando si discute quale disco freno è meglio installare, ha senso iniziare con una discussione sui loro tipi. Per il prezzo, tutti i dischi freno possono essere suddivisi in tre classi:

  • economia;
  • prezzo medio;
  • classe premium.

Tuttavia, il prezzo non è l'indicatore principale nella scelta dell'uno o dell'altro disco. È importante conoscere le caratteristiche del design di questa parte dell'auto.

Dischi freno ventilati

Spesso questo tipo viene inserito sull'asse anteriore dell'auto. Il punto è fornire un raffreddamento migliore. Sono costituiti da due piastre dello stesso diametro, che sono collegate da diverse dozzine di ponti, ma c'è anche uno spazio d'aria tra di loro (di solito il suo valore è di circa un centimetro). Il traferro è necessario per garantire la dissipazione del calore durante la frenata. Su alcuni dischi, i ponticelli sono curvi. Questo viene fatto appositamente in modo che durante il processo di rotazione, questi ponticelli si trasformino in una sorta di pale del ventilatore, che dissipano il calore. Tali dischi affrontano efficacemente la frenata anche sotto carichi significativi e forte riscaldamento.

Dischi perforati

Diverse dozzine di fori vengono praticati in tali dischi lungo tutto il loro perimetro. La loro efficacia è molto inferiore all'aspetto estetico. Il fatto è che le pastiglie dei freni contengono un agente legante che si decompone alle alte temperature. Ciò è particolarmente vero per i pad vecchi e economici.

Ad alte temperature, l'agente legante si decompone formando uno strato di gas che impedisce alla pastiglia di premere contro il disco a causa del fatto che c'è una pressione in eccesso tra le loro superfici di lavoro. Ed sono proprio i fori sui dischi forati che hanno lo scopo di rimuovere questi gas, oltre che rimuovere i prodotti di usura delle pastiglie stesse.

Pertanto, una coppia - pastiglie economiche e dischi perforati, sarà più efficiente di quelle ventilate, ma non giustificata dal lato dei costi.

Uno degli svantaggi dei dischi perforati è che, a causa dei fori, c'è una minore area di attrito e una minore area di dissipazione del calore. E questo influisce negativamente sull'installazione di pad più costosi. Inoltre, i fori, durante il funzionamento del disco, diventano punti di sollecitazione con un'ampia gamma di variazioni della temperatura di esercizio. Questo può portare a crepe, soprattutto a lungo termine.

Il fatto è che durante la frenata, la superficie di lavoro del disco sarà più calda dei fori stessi. Questo porta a uno squilibrio termico, che si traduce in un graduale guasto del disco.È per questo motivo che non vengono praticamente utilizzati nel motorsport. Tuttavia, per le auto utilizzate in modalità città, possono essere installate. Soprattutto quando è l'aspetto estetico che è importante.

Dischi dentellati

Le tacche sui dischi hanno la stessa funzione dei fori sui dischi perforati. A questo però si aggiunge l'azione quando, ad ogni giro del disco, si pulisce la superficie di sfregamento delle pastiglie dei freni. Un ulteriore vantaggio di tali tacche è che i cuscinetti aderiscono meglio ai bordi. Tuttavia, questo può portare al fatto che il pad fallirà prematuramente (soprattutto se è di bilancio e / o di bassa qualità). I dischi dentellati sono migliori dei dischi perforati, ma si consiglia di accoppiarli solo con pastiglie di alta qualità.

Come scegliere il disco freno giusto

Per rispondere alla domanda su quale sia il migliore per mettere i dischi dei freni su un'auto. Oltre a ciò di cui hai bisogno per considerare quali pad verranno installati, devi anche decidere lo stile di guida e le capacità di installazione tecnica.

In particolare, se lo stile di guida è moderato, senza accelerazioni e arresti improvvisi, la velocità di guida è bassa (si suppone per utilizzare l'auto in condizioni urbane), e l'auto stessa appartiene alla classe di budget o di fascia media, quindi è abbastanza possibile scegliere dischi appartenenti alla classe economica per questo. Questi sono solitamente dischi solidi non ventilati (nessuna perforazione).

Se lo stile di guida è più aggressivo e l'auto viene spesso utilizzata ad alte velocità, ha senso acquistare dischi più costosi, compresi quelli con perforazioni / tacche. Il loro design, così come le leghe utilizzate nella loro fabbricazione, consentono di utilizzare i dischi per frenare la macchina in condizioni estreme.

Idealmente, il disco del freno dovrebbe corrispondere alla pastiglia del freno non solo in termini di resistenza all'usura, ma anche di marca (ovviamente, se non è un falso). O almeno secondo la tecnologia di produzione. Ciò garantirà che lavorino insieme in modo ottimale. Se si sceglie, ad esempio, un disco costoso e pastiglie economiche di bassa qualità, ciò porterà sicuramente a una situazione in cui non solo le pastiglie si guasteranno rapidamente, ma anche il disco del freno stesso potrebbe essere danneggiato.

La scelta dell'uno o dell'altro disco freno dovrebbe anche essere basata sulla sua geometria. Più grande è il disco, meglio rimuove il calore. Tuttavia, esiste una limitazione sul diametro dei cerchi. Un ragionamento simile vale per il suo spessore. Più spesso è il disco, migliore è il suo assorbimento di calore e l'efficienza e può anche resistere a temperature di esercizio più elevate. È auspicabile che il disco sia ventilato. Ciò è particolarmente vero per SUV e crossover. Poiché la presenza di condotti d'aria per il raffreddamento dei freni migliora le prestazioni di frenata.

Ricordare anche le dimensioni di montaggio del disco specifiche della macchina. Questo vale per il diametro e l'altezza del mozzo, il numero, le dimensioni e la posizione dei fori di montaggio sull'alloggiamento del disco e altri parametri geometrici.

Se tutti questi fattori vengono analizzati, possiamo dire che i dischi perforati sono i più di breve durata in termini di durata, seguiti dai dischi dentellati, e i dischi ventilati solidi saranno i più resistenti. Pertanto, i dischi perforati possono essere utilizzati se il peso dell'auto è basso, il guidatore aderisce a uno stile di guida moderato e allo stesso tempo il proprietario dell'auto ritiene che i dischi perforati decoreranno l'auto in termini di estetica. Per quanto riguarda la scelta di un marchio specifico con cui vengono prodotti i dischi freno, questo problema necessita di un'analisi ancora più dettagliata.

Problemi di scelta sbagliata

Vale la pena notare che la scelta dell'uno o dell'altro disco del freno non è solo una questione di economia, ma anche una questione di sicurezza. La selezione errata del disco si manifesta in diversi aspetti:

  • Tempo e denaro sprecati.Fondamentalmente, questo riguarda una situazione in cui un disco è stato selezionato completamente inadatto per una particolare macchina. Possiamo parlare di dimensioni geometriche errate, elementi di fissaggio inadatti e altri parametri tecnici.
  • Significativa usura di altri elementi dell'impianto frenante. Questo problema è rilevante quando è stato acquistato un costoso disco resistente all'usura, che semplicemente "uccide" le pastiglie dei freni, o viceversa, le pastiglie si sono rivelate più dure del disco stesso, di conseguenza - scanalature nei dischi e nel volante battendo.

Valutazione dei dischi freno popolari

E quale marca di dischi freno acquistare per la tua auto? Dopotutto, ogni marchio ha una varietà di ruote. Gli editori della nostra risorsa hanno compilato una valutazione di marche popolari di dischi freno, basata esclusivamente sulle recensioni trovate su Internet. L'elenco non è di natura pubblicitaria e non promuove nessuno dei marchi.

Ferodo

Le ruote Ferodo coprono fino al 98% del mercato delle case automobilistiche europee. Le case automobilistiche li utilizzano come pezzi di ricambio originali o in sostituzione, come analoghi, durante il servizio post-garanzia. Nell'originale, la loro qualità è molto alta. Di conseguenza, i dischi freno Ferodo sono spesso installati su costose auto straniere e il prezzo consente anche di installarli come analoghi su auto economiche.

Il vantaggio di questa azienda è che produce esclusivamente parti per l'impianto frenante di vari veicoli (tra cui pastiglie dei freni, tamburi, elementi del sistema idraulico, pinze, ecc.). Comprese le auto sportive. Pertanto, oltre alla produzione stessa, l'azienda è impegnata in attività di ricerca, introducendo nuovi sviluppi nei propri prodotti.

NiBk

L'azienda giapponese NiBk produce sia dischi che pastiglie. La gamma offerta comprende dischi in acciaio ad alto tenore di carbonio con rivestimento anticorrosione, lega titanio-ceramica (per auto sportive), dischi standard, fessurati, dalla composizione organica senza leghe metalliche, forati.

I dischi freno "NiBk" sono adatti per molte auto straniere e nazionali. Quindi, oltre ai marchi giapponesi, puoi trovarli su quelli coreani, come Solaris, e sui nostri spesso vengono messi su Priora, Kalina e Granta. In effetti, nonostante la qualità, il prezzo è ragionevole (in media 1,6 mila rubli). Quindi, se c'è un'opportunità per acquistarli, allora sono una priorità.

Brembo

Questo produttore italiano di componenti per freni con una vasta gamma di prodotti. L'azienda ha quattro dei propri laboratori di ricerca e 19 siti di produzione in tutto il mondo. I dischi freno "Brembo" sono ampiamente utilizzati dai proprietari di auto domestiche, in particolare per le auto VAZ. Si consumano piuttosto lentamente. Tuttavia, la particolarità del prodotto è che dipende fortemente dalla qualità premium dell'auto. I vantaggi dei dischi Brembo includono:

  • Brembo ha un sistema di ventilazione del disco freno a colonna brevettato PVT. Aumenta la capacità di raffreddamento del disco, aumentandone la resistenza di oltre il 40%. Questo approccio consente di utilizzare il disco molto più a lungo rispetto a prodotti simili con un sistema di ventilazione classico, in particolare, fino a 80mila chilometri e anche di più.
  • I dischi dei freni sono verniciati ai raggi UV. Questa tecnologia garantisce che tutti i dischi prodotti siano resistenti alla corrosione e alle condizioni atmosferiche, conservino a lungo la loro lucentezza metallica esterna e le proprietà funzionali. Inoltre, la tintura UV consente di installare i cerchi sul veicolo senza rimuovere l'olio conservante.
  • Il set di confezione dei dischi freno "Brembo" comprende sempre materiali di fissaggio (bulloni), che consente di non cercare questi dispositivi in ​​aggiunta.

Le recensioni trovate su internet sui dischi Brembo sono per lo più positive.Sono acquistati sia per auto sportive che per allestimenti standard.

BOSCH

I dischi freno BOSCH appartengono alla categoria di prezzo medio. L'azienda produttrice è conosciuta in tutto il mondo per una vasta gamma di prodotti e per i loro test di prova. Per quanto riguarda i dischi freno stessi, i prodotti rilasciati vengono forniti sia al mercato secondario (commercio al dettaglio in diversi paesi del mondo) sia come originale per auto europee e asiatiche (in particolare, Renault, Skoda, Nissan, Hyundai). Vantaggi dei dischi freno Bosch:

  • Una vasta gamma di diversi modelli di dischi forniti sia al mercato automobilistico secondario che a quello primario. Compreso per auto europee e asiatiche.
  • Ottimo rapporto tra prezzo e qualità dei dischi. La maggior parte dei modelli sono progettati per l'installazione su auto di fascia di prezzo medio e inferiore. Di conseguenza, anche i dischi stessi sono economici.
  • Ampia disponibilità all'acquisto.

L'azienda BOSCH ha i propri stabilimenti di produzione in vari paesi del mondo, compreso il territorio della Federazione Russa. Alcuni proprietari di automobili notano che i prodotti fabbricati nelle fabbriche nazionali sono in qualche modo inferiori in termini di qualità rispetto a dispositivi simili fabbricati in altri paesi. E anche i dischi BOSCH possono essere utilizzati solo in modalità di guida moderata (città), poiché hanno mostrato una bassa efficienza in frenate estreme.

Lucas TRW

Lucas, parte della società europea TRW, produce un'ampia gamma di componenti per i sistemi frenanti dei veicoli. La maggior parte di loro viene fornita al mercato dei ricambi. Tuttavia, alcuni modelli di ruote sono installati come originali sulle auto di fascia media Volkswagen e Opel. Una caratteristica distintiva dei dischi freno Lucas è la loro finitura nera lucida.

Nonostante l'ampia gamma, la maggior parte dei modelli di dischi freno Lukas sono progettati per l'uso su auto economiche. Di conseguenza, sono poco costosi e quindi hanno guadagnato ampia popolarità tra gli automobilisti domestici. Quindi non hanno paura del surriscaldamento, perché c'è molto carbonio nel materiale di loro fabbricazione, motivo per cui hanno meno peso e una buona conduttività termica. Tra le carenze, si possono notare rare recensioni sul basso chilometraggio dei nuovi dischi. Tuttavia, ciò dipende in gran parte non solo dalla qualità dei dischi, ma anche dallo stile di guida di un determinato guidatore e dalle condizioni operative dell'auto.

Freni EBC

I dischi freno EBC sono prodotti nel Regno Unito. Sono classificati come costosi. La gamma di prodotti è suddivisa in tre linee di prodotto:

  • Turbgroove. Progettato principalmente per le auto giapponesi che hanno la capacità di accelerare ad alte velocità e, di conseguenza, sono utilizzate dagli appassionati di guida veloce (in particolare, Subaru, Honda, Infinity, Mitsubishi). Posizionato come ruote premium con ottima qualità e durata. Sono equilibrati, scanalati e perforati.
  • Ultimax. Dischi freno per auto sportive. Molto efficace ma molto costoso. Non sono adatti per i normali proprietari di auto.
  • Premium. Dischi freno per vetture medie ed executive. Ideale per i proprietari di auto di prezzo medio. La loro superficie è liscia, quindi è necessario utilizzare pastiglie dei freni di alta qualità se abbinate a loro. Esiste un funzionamento a lungo termine dei dischi in una varietà di condizioni operative del veicolo.

Otto Zimmermann

Zimmermann sviluppa elementi di sistemi frenanti, compresi i dischi, principalmente per le auto tedesche. La gamma di dischi venduti è di diverse migliaia di modelli. C'è una divisione in diverse linee per i prezzi. Ad esempio, ci sono ruote economiche per auto Volkswagen e Opel in vendita, nonché ruote premium per auto sportive Bugatti e Porsche.Tuttavia, nonostante il fatto che l'azienda sia posizionata come una società premium, il suo segmento economico di dischi è abbastanza abbordabile per il proprietario ordinario di un'auto tedesca.

Se trovi prodotti originali del marchio Otto Zimmermann sugli scaffali dei concessionari di automobili, allora è abbastanza consigliato per l'acquisto. La sua qualità sarà buona e le ruote serviranno molte decine di chilometri in macchina. Il rapporto qualità-prezzo è uno dei migliori.

MANGIÒ

La società ATE è impegnata nello sviluppo e nella produzione di elementi per sistemi frenanti. La società di cui fa parte si distingue per un ampio elenco di partner automobilistici, tra cui Audi, Skoda, Ford, Toyota, BMW e molti altri, incluso il VAZ nazionale. Naturalmente, tale cooperazione è diventata possibile grazie all'elevata qualità dei prodotti fabbricati e alla politica dei prezzi competente.

Uno dei fiori all'occhiello dell'azienda è la serie di dischi freno Powerdisk, in grado di resistere a temperature di frenata estreme di + 800 ° C. Tali dischi sono realizzati in ghisa legata. Tuttavia, ha senso installarli solo su auto da corsa speciali. In generale, i dischi freno originali ATE sono di qualità sufficiente, quindi vengono utilizzati più spesso e su un'ampia varietà di auto, comprese quelle economiche e di fascia media.

Come non comprare un falso

Attualmente, sugli scaffali di molte concessionarie di automobili e su Internet, si trovano spesso prodotti contraffatti. Questo vale non solo per i marchi costosi e famosi in tutto il mondo, ma anche per i dischi della classe media e persino economica. Per ridurre al minimo la possibilità di acquistare prodotti contraffatti, è necessario seguire alcune semplici regole:

  1. Acquista dischi freno solo in negozi affidabili e affidabili che apprezzano la loro reputazione. E i punti vendita con una reputazione dubbia sono meglio evitare nonostante le loro pubblicità.
  2. Al momento dell'acquisto, dovresti sempre ispezionare la superficie di un nuovo disco.
  3. Qualsiasi disco originale, anche il più economico, ha sempre un marchio di fabbrica. Di solito è inciso o goffrato sulla sua superficie non funzionante. Se non ci sono tali segni, molto probabilmente hai un falso di fronte a te ed è meglio astenersi dall'acquistare.
  4. I dischi più costosi portano il marchio del produttore, nonché i numeri di serie di dischi freno specifici. Lo stigma è un argomento molto forte a favore del fatto che il disco sia veramente originale. Il numero di serie del disco può essere verificato nel database sul sito Web del produttore. In questo modo puoi verificare se si tratta di un prodotto originale o meno.

Ricorda che i dischi freno falsi non solo hanno una durata più breve, ma mettono anche in pericolo la salute e la vita del conducente e dei passeggeri del veicolo su cui sono installati, nonché degli altri utenti della strada.

Conclusione

La scelta del disco freno giusto è una garanzia di economia e funzionamento sicuro dell'auto. Pertanto, è meglio acquistare in base alle raccomandazioni del produttore dell'auto. In particolare, il suo tipo e parametri geometrici. Inoltre, quando si sceglie, è necessario tenere in considerazione il proprio stile di guida per capire quali sono necessari: ventilati, perforati o dentellati. È importante scegliere pastiglie dei freni che si adattino ai dischi. In particolare, questo vale non solo per la qualità e il prezzo, ma anche per il marchio. Ciò garantirà prestazioni ottimali del sistema frenante del veicolo.

Oltre alle unità presentate sopra nell'articolo, dovresti prestare attenzione anche al marchio DBA. I dischi freno di questo produttore sono diventati piuttosto popolari nel 2020 e hanno anche la più alta percentuale di recensioni positive rispetto ad altri marchi. I loro principali punti di forza sono l'assenza di forti surriscaldamenti e una migliore precisione di frenata. Gli aspetti negativi di questi dischi freno includono il runout.

Se hai avuto esperienza nell'uso di questi o quei dischi freno, scrivilo nei commenti.