Sostituzione della cinghia di distribuzione fai-da-te Cherie Tigo 1.8. Chery Tiggo 2005-2017 Acteco 1.8 l.

Per sostituire la cinghia di distribuzione Chery Tigo 1.8 con le proprie mani, è necessario un set di chiavi in ​​cui sono presenti chiavi per "16" e "18" ed esagoni, oltre a due dispositivi, una piastra e un perno, ovviamente è necessaria anche la cinghia stessa (originale 481H1007073BA) con rulli (tenditore 473H1007060AB e bypass 481H1007070).

Tutto, puoi iniziare, la prima cosa che facciamo è sollevare la nostra macchina, metterla su un supporto (inserire la 5a marcia e alzare il freno a mano). La ruota anteriore destra deve essere rimossa. Anche il motore deve essere sollevato per sollevarlo.

Il serbatoio di espansione viene rimosso, il tubo viene estratto da esso, dopodiché lo rimuoviamo dal supporto.

Il supporto motore si smonta svitando 2 dadi e 4 bulloni. Rimuovere il rivestimento e la protezione in plastica del motore.

Ora, utilizzando una chiave 16, rimuovere il rullo, quindi rimuovere il meccanismo di tensionamento. Sotto è il bullone di fissaggio del carter. Allo stesso tempo, puoi controllare il gioco e l'integrità dei cuscinetti.

È necessario rimuovere la puleggia dell'albero motore, quando si rimuoverà l'albero motore, non svitare il bullone centrale, ma il rullo bypass deve essere rimosso. Successivamente, iniziamo a smontare la 2a parte del supporto motore, per questo dovrai svitare 3 bulloni. Le coperture superiore e inferiore devono essere rimosse.

Ora i fili esplosivi sono spenti e le candele sono spente, il sensore di battito è spento, il tubo di scarico del basamento viene rimosso e il coperchio della valvola deve ancora essere smontato.

Non dimenticare di mettere l'albero motore in un punto di assistenza. Il tuo compito è il seguente, devi allineare orizzontalmente i segni sugli alberi di distribuzione in modo che le pulegge dentate si muovano nel punto in cui i piccoli segni coincidono.

C'è un altro modo di regolazione, la posizione dell'albero motore può essere regolata utilizzando quattro aste identiche, per questo devono essere abbassate nei pozzetti delle candele. Una volta che l'albero motore è nella posizione corretta, le aste saranno piatte.

Inoltre, utilizzando una piastra (CH-20010), gli alberi sono fissati in posizione orizzontale. Ora, sul rullo tenditore, si allenta il bullone di fissaggio, quindi, utilizzando l'esagono, si gira la parte interna fino ad allentare la cinghia. Tutto, i tempi possono essere rimossi.

La cinghia deve essere indossata in modo che l'albero motore inferiore non si muova. La cinghia deve essere tesa, altrimenti si piegherà tra le grandi pulegge superiori fino in fondo. La tensione della cinghia viene impostata ruotando la parte interna del rullo tenditore fino a quando non ruota fino a quando le fessure sono allineate con la freccia, quindi lo fissiamo. Ora controlliamo la correttezza dei tempi. Sta correttamente se: i segni sulle pulegge superiori corrispondono, l'albero motore inferiore nel punto di servizio.

Gli alberi superiori sono ora fissati con la piastra di bloccaggio e la cinghia stessa è tesa. Ora sarà necessario allentare i due bulloni della puleggia dentata superiore. Per evitare che la piastra di bloccaggio si pieghi, tenere l'albero motore inferiore con una chiave. Ora stiamo cercando un tassello nella parte anteriore del motore, è a destra e appena sopra la zona con il numero, deve essere svitato. Ruotando l'albero motore inferiore con una chiave, sarà necessario inserire un bullone di fissaggio (CH-20003), ma è anche possibile utilizzare un perno, lavorare con il perno con attenzione, poiché se l'albero motore è nella posizione sbagliata, il perno potrebbe cadere attraverso.

Nel caso in cui il perno sia installato correttamente, si appoggerà e circa 2-3 cm di eccesso rimarranno all'esterno, l'albero motore si bloccherà. Guardiamo la posizione dei pistoni, dovrebbero essere allineati, la piastra non si deforma ed è a posto. Ecco fatto, puoi stringere i bulloni e disegnare un nuovo segno. Tiriamo fuori tutti gli adattamenti e raccogliamo tutto nell'ordine inverso. Per calmarti, gira la ruota e assicurati che non ci siano tappi e che i pistoni non poggino sulle valvole. La cintura che ho cambiato secondo le istruzioni era come nuova e mi sembra che sarebbe passata prima degli 80-90 mila.