Regolazione del minimo (XX). Come controllare e regolare il numero di giri

Il controllo del minimo è impostato in fabbrica e non necessita di ulteriori regolazioni. Il carburatore deve essere regolato di nuovo se il livello di CO dopo un funzionamento a lungo termine non corrisponde alla norma.

regolatore del minimo

Prima di effettuare una regolazione, è necessario assicurarsi che le parti siano in perfette condizioni.

Procedura di regolazione

Nel caso in cui sia installato il servocomando, girare il volante fino a quando le ruote anteriori si trovano nella posizione centrale. L'auto deve essere sul freno a mano. La batteria deve essere caricata. I livelli dell'olio motore e del liquido di raffreddamento devono essere corretti.

  1. I tubi del vuoto devono essere collegati a tutti.
  2. Il sistema di aspirazione dell'aria deve mantenere la sua tenuta.
  3. Ci dovrebbe essere una buona compressione nei cilindri.
  4. Il sistema di ritorno dei gas di scarico deve essere in buone condizioni.
  5. Lo sportello dell'acceleratore dovrebbe chiudersi e aprirsi bene.
Dovrai spegnere i consumatori di elettricità. Anche la ventola di raffreddamento non dovrebbe funzionare.

Il motore deve essere riscaldato, la lancetta del termometro deve rimanere in posizione centrale. Durante il funzionamento, il motore deve mantenere questa temperatura, sarà necessario riavviare il motore per riscaldarlo di nuovo. La velocità del motore deve essere inferiore a 1000 giri / min.

Il contagiri è collegato secondo le istruzioni per l'uso. Dovrai avviare il motore e guardare dal vetro spia del carburatore per verificare che il livello del carburante sia sulla linea centrale.

Dopo il regime del motore, è necessario aumentare a 2000-3000 giri / min, tali giri devono essere mantenuti per due o tre minuti, quindi lasciarlo girare al minimo per un minuto. Guarda il contagiri, il regime del motore dovrebbe essere di circa 750 ± 50 giri / min se i giri non corrispondono al valore richiesto, sarà necessario ruotare la vite fino a quando il valore non rientra nei limiti richiesti. E se il regime del minimo non può essere regolato, ma i sistemi di cui sopra funzionano senza guasti, molto probabilmente sarà necessario sostituire il carburatore.

Arrestare il motore e lasciare collegato il contagiri.

Quindi è necessario scollegare il connettore della sonda lambda al centro del coperchio del collettore di scarico. Il secondo tappo deve essere scollegato dalla valvola di regolazione aria aspirata. Si trova sul lato destro della bobina di accensione, quasi davanti al montante della sospensione stessa. A destra, vicino allo scudo termico del collettore di scarico, è presente un tubo di aspirazione, il cui compito è misurare il contenuto di CO. Il tappo del tubo viene rimosso e il dispositivo per la misurazione della CO viene collegato; durante il collegamento, è necessario seguire le istruzioni. Il collegamento tra il tubo e il misuratore deve essere sigillato.

Successivamente è necessario avviare il motore e accelerarlo a 2000-3000 giri / min, quindi tornare al minimo. La lettura del misuratore dovrebbe essere compresa tra 1,0 ± 0,5%. Se il contenuto di CO non corrisponde al valore prescritto, sarà necessario ruotare la vite di regolazione inserita nel blocco valvole a farfalla. È chiuso con un sigillo per impedire la rotazione spontanea. C'è un motivo per cui è necessario rimuovere il carburatore, per forare la guarnizione, questo lavoro viene eseguito in un'officina appositamente progettata. Se stai facendo il lavoro da solo, non perforare troppo in profondità. Dopo aver forato la guarnizione, il carburatore viene reinstallato e la vite che si trova all'interno viene ruotata con un normale cacciavite fino a quando il valore di CO non rientra nell'intervallo desiderato, è necessario inserire una nuova guarnizione nel foro.

Non è necessario rimuovere il carburatore per questo.

Auto senza catalizzatore. Su tali auto, il regime del minimo può essere regolato allo stesso modo dei modelli con un catalizzatore installato, tuttavia, per regolare la composizione della miscela, sarà necessario un cacciavite speciale, che deve essere inserito nelle tacche della regolazione vite, per ottenere il miglior risultato possibile, utilizzare il contagiri e un dispositivo per la misura del contenuto di CO. Se non si dispone di un dispositivo si può lavorare senza di esso, se si segue la sequenza però bisogna ricordarsi di tutelare l'ambiente.

Innanzitutto, è necessario regolare la velocità del minimo. Dovrai eseguire le operazioni preparatorie di cui sopra e prendere le letture del tachimetro. Nel caso in cui i giri siano fuori dai limiti di 750 ± 50 rpm, sarà necessario effettuare la regolazione.

Ordine di esecuzione

  1. Riscaldare il motore per mantenere sempre la temperatura di esercizio.
  2. Per regolare la miscela in ingresso, è necessario utilizzare una vite che regola il regime del minimo. È necessario avvitare completamente la vite, utilizzando un cacciavite speciale, non è necessario serrarlo con forza, dopodiché il bullone viene ruotato di due giri completi. Di conseguenza il regime del minimo aumenterà di 50 rpm rispetto al valore precedente, utilizzando lo stesso cacciavite, ruotare la vite di regolazione, che cambia la composizione della miscela, dopo la messa a punto il motore inizierà a lavorare al massimo numero di giri possibile. Dopodiché, la vite deve essere avvitata. È necessario ricordare la quantità di CO, la conformità con il valore richiesto è 1,5 ± 0,5%.

Lo stesso può essere fatto con un misuratore di CO.

Ordine di esecuzione

Sarà inoltre necessario regolare il regime del minimo, come già descritto, per verificare che il motore mantenga la temperatura di esercizio Il misuratore di CO va inserito nel tubo di scarico (profondità minima 40 cm). Controllare attraverso il vetro spia il livello del carburante, dovrebbe essere sulla linea centrale, utilizzando un cacciavite speciale, ruotare la vite di regolazione della composizione della miscela in modo che la lettura del dispositivo sia 1,5 ± 0,5%.

Sistema di iniezione multiposizione

La velocità al minimo e il contenuto di CO sono normalmente regolati automaticamente da un apposito dispositivo, ma esiste un'opzione in cui la regolazione dovrà essere eseguita manualmente. È meglio impostare tutto in officina, ma se studi attentamente la descrizione, puoi regolare in modo indipendente la velocità del minimo.

Prima della regolazione e del controllo, devono essere soddisfatte determinate condizioni, tutte le parti del sistema devono essere in buone condizioni.

Ordine di esecuzione

  1. L'auto viene messa sul freno a mano e le ruote girano nella posizione centrale.
  2. La batteria deve essere caricata.
  3. L'impianto di accensione deve funzionare in modo impeccabile, cioè essere in ottime condizioni.
  4. Il livello del liquido di raffreddamento e dell'olio nei motori deve necessariamente corrispondere ai valori richiesti.
  5. Il sistema di aspirazione dell'aria deve mantenere la sua tenuta.
  6. I valori richiesti dovrebbero essere mantenuti dalla compressione nei cilindri.
  7. Il lavoro dell'acceleratore dovrebbe essere fatto idealmente.
  8. Ogni singolo fusibile dovrebbe funzionare.
Nel caso in cui si disponga di un cambio automatico, la leva viene messa in posizione di folle. Il condizionatore d'aria deve essere spento.

Controllo al minimo

Durante il controllo del minimo, procedere come segue:

Il motore viene riscaldato finché la lancetta del termometro non si trova nella posizione centrale. Durante la regolazione del motore, la temperatura di esercizio deve essere mantenuta, il numero di giri deve essere di almeno 1000 giri / min. Quindi, a motore spento, scollegare la spina del sensore di posizione dell'acceleratore e avviare il motore.

Guarda il contagiri, il motore dovrebbe girare a 800 giri / min. Dopo la velocità del motore, aumentare 2-3 volte a 2000 giri / min e prendere le letture del regime del minimo.Il numero di giri dovrebbe essere di circa 850 ± 50 rpm. Nella maggior parte dei casi, prima di controllare e regolare il regime del minimo, è necessario soddisfare tutti i requisiti dati dal sistema di iniezione multiposizione.

Filtro dell'aria

Il filtro dell'aria ha una base di carta, che non deve mai essere pulita. Il filtro deve essere sostituito ogni due anni, 60.000 km. Per cambiarlo, è necessario rimuovere la copertura protettiva, quindi estrarre il vecchio filtro e inserirne uno nuovo.